loader

Principale

Scarlattina

Naso che cola nei neonati e nei neonati: come e come trattare un naso che cola nei bambini di età inferiore a un anno?

Spesso, giovani madri e padri devono affrontare un problema come il naso che cola in un neonato. Il naso del bambino non respira bene, inizia a rifiutare il cibo. Una tale condizione senza il trattamento necessario può presto portare a pericolose complicazioni. Come trattare un naso che cola (rinite) in un bambino? Quali procedure e medicinali possono essere utilizzati? Innanzitutto, proviamo a capire le ragioni del suo sviluppo..

Le cause della rinite nei bambini di età inferiore a un anno

Cosa fare se il bambino ha il naso che cola e trova difficoltà a respirare? Innanzitutto, è necessario determinare il motivo per cui la patologia è sorta. Ci sono diverse ragioni per la comparsa di ugelli in un neonato. Indipendentemente da quanti mesi il bambino ha uno o otto anni, a seconda del problema identificato, è necessario selezionare il trattamento appropriato.

  1. Un naso che cola in un bambino, più spesso nella prima settimana dopo la nascita, non deriva sempre da una malattia respiratoria in via di sviluppo. In giovane età, i tessuti della mucosa del naso non sono in grado di far fronte pienamente ai loro doveri. Il suo lavoro è ancora mal regolato, quindi viene secreto troppo muco. Questa condizione è chiamata naso che cola fisiologicamente in un bambino, può manifestarsi periodicamente fino a tre mesi di età. Ma è ancora necessario mostrare le briciole al medico curante.
  2. Un naso che cola in un bambino di due mesi è spesso provocato dal flusso di latte nei passaggi nasali con sequestro improprio del capezzolo durante l'allattamento. È abbastanza facile risolvere questo problema. In caso di difficoltà, è necessario contattare gli esperti dell'allattamento al seno per adattare il processo.
  3. Un naso che cola in un bambino di tre mesi appare come risultato di una salivazione abbondante, che si sviluppa durante questo periodo. La saliva entra nel naso, grugniti e sniffles diventano evidenti. Un naso che cola in un bambino per 3 mesi scompare facilmente da solo.
  4. Un naso che cola in un bambino di età inferiore a un anno si manifesta anche sullo sfondo dell'influenza, delle vie respiratorie acute e delle infezioni virali. Lo sviluppo di tali malattie è accompagnato da edema della mucosa rinofaringea, che provoca insufficienza respiratoria. Un naso che cola in un bambino a 4 mesi è molto probabilmente già una conseguenza della malattia. Come trattare un naso che cola nei neonati di 4 mesi e più, vedi sotto.
  5. Un naso che cola nei bambini di età inferiore a un anno può essere il risultato di una reazione allergica a sostanze irritanti chimiche o allergeni diffusi. Il fragile corpo delle briciole non può ancora far fronte al forte inquinamento da gas e inquinamento atmosferico. Di conseguenza, la mucosa si gonfia di nuovo, il bambino starnutisce, appaiono gli ugelli.
  6. Abbastanza spesso, un naso che cola in un bambino di un mese inizia a causa dell'aria secca nella stanza, specialmente durante la stagione di riscaldamento. Croste dure compaiono nel naso piccolo, che può provocare sanguinamento. Un problema simile può essere complicato da un naso che cola in un bambino di 6 mesi e da un'età più avanzata.

Il trattamento della rinite nei bambini di età inferiore a un anno deve essere effettuato da un medico. Per fare questo, è necessario visitare un istituto medico per bambini. Se questa condizione è accompagnata da un aumento della temperatura, dovresti chiamare un medico a casa.

Sintomi della patologia - quando un medico è urgentemente necessario?

La rinite fisiologica, che si sviluppa nelle prime settimane a causa di un malfunzionamento delle mucose, non è considerata una malattia grave. Con un trattamento adeguato a casa, i sintomi spiacevoli scompaiono piuttosto rapidamente senza portare ulteriori problemi. Ma i giovani genitori dovrebbero conoscere una serie di segni di condizioni patologiche quando è richiesta una visita urgente da un medico:

  • congestione nasale, secrezione grave;
  • difficoltà respiratorie, starnuti frequenti;
  • letargia, insonnia, perdita di appetito;
  • naso che cola e febbre nei neonati;
  • dispnea;
  • la comparsa di una densa scarica verde;
  • arrossamento degli occhi, lacrimazione.

Tutti questi sintomi indicano che la rinite è una conseguenza di una malattia. Stabilire correttamente la diagnosi, prescrivere un ciclo di terapia per le briciole non può che essere un pediatra.

Caratteristiche del trattamento dei bambini

Non è difficile trattare un naso che cola nei bambini di età inferiore a un anno. È necessario eliminare la causa principale della malattia, nonché i problemi con l'essiccazione della mucosa. La terapia farmacologica è abbastanza efficace in tutti i casi, indipendentemente dai sintomi che la patologia può mostrare. Per un rapido recupero, è necessario seguire alcune regole..

Per curare il naso che cola in un neonato, è necessario monitorare l'aria nella stanza. Dovrebbe essere pulito, ben idratato. Se il bambino è malato, si consiglia di eseguire regolarmente la pulizia a secco e ad umido e di ventilare la stanza. Se sospetti un raffreddore o una malattia infettiva, è necessario escludere camminare per strada, specialmente nella bella stagione.

Primo mese

La rinite fisiologica in un bambino per 1 mese non richiede una terapia speciale. Va via da solo entro 11-12 settimane. Per alleviare le condizioni del bambino, puoi pulire i passaggi nasali con un cotone turunda o usare una pera speciale per aspirare il muco in eccesso. Se un bambino ha il naso che cola per 2 o più mesi, è necessario un consulto immediato del medico.

Secondo mese

Anche un naso che cola in un bambino di 2 mesi non è sempre associato a una condizione patologica. Il grugnito può essere causato da un eccesso di muco che si blocca nei passaggi nasali, rinofaringe. Inoltre, la briciola giace quasi costantemente, il che aggrava la situazione. In questo caso, puoi usare:

  • soluzioni saline con un effetto detergente;
  • soluzioni isotoniche;
  • gocce (vasocostrittore).

Per curare il naso che cola in un bambino dello scorso 2 mesi può essere prescritto solo da un medico. Il corpo si abitua molto rapidamente a tali farmaci, quindi non dovresti usarli da solo nel secondo mese.

Terzo mese

È anche facile trattare un naso che cola in un bambino di 3 mesi. L'accumulo di muco in un bambino senza febbre non ha conseguenze. È conveniente usare vari aspiratori. Tutti sono ugualmente efficaci: a forma di pera, meccanici, sottovuoto.

L'aspirazione delle secrezioni può essere eseguita cinque o più volte, se necessario. Per facilitare il passaggio del muco nel bambino, vengono iniettate 2 gocce di soluzione salina in ciascuna narice, quindi viene eseguita l'evacuazione. Questo è il miglior rimedio per il raffreddore di un neonato. Nel terzo mese, puoi già utilizzare gocce a base di ossimetazolina, ad esempio "Nazivin" per bambini.

Quarto mese

È semplicemente necessario trattare un naso che cola in un bambino per 4 mesi. In questo momento, non ci sono problemi fisiologici con la mucosa e la malattia è solitamente il risultato di un'infezione o di un raffreddore. Il muco accumulato rende difficile respirare normalmente, il che spesso porta a disturbi del sonno e della nutrizione, nonché alla fame di ossigeno.

Come trattare un raffreddore in un neonato se è già nel quarto mese? Poiché il bambino non sa ancora come soffiarsi il naso, vale anche la pena usare un aspiratore. Le gocce con acqua di mare assottigliano le secrezioni, facilitando il passaggio del muco. Se un bambino di 4 mesi ha un naso che cola, puoi solo scoprire da un medico come trattarlo in modo più radicale. Molto probabilmente, avrai bisogno di speciali farmaci vasocostrittori in un dosaggio pediatrico.

Quinto mese

È possibile trattare efficacemente un naso che cola in un bambino all'età di 5 mesi utilizzando l'esclusivo sistema Otrivin Baby. Questo complesso include una soluzione speciale per la pulizia di un naso piccolo, un aspiratore meccanico. Viene utilizzato prima di instillare le gocce prescritte da un medico..

È possibile alleviare un naso che cola in un bambino di 5 mesi con l'aiuto di gocce nel dosaggio di un bambino: "Otrivin", "Ksilen". Allevia la congestione, diventa più facile per il bambino respirare. Vibrocil è meglio trattare un naso che cola in un bambino, provocato da allergeni. Ha potenti effetti anti-edema e anti-allergici.

Sesto mese

Un naso che cola in un bambino di 6 mesi può diventare un problema serio senza un adeguato ciclo di terapia. A questa età, le briciole possono facilmente formare la rinite cronica. La causa della malattia è spesso una diminuzione dell'immunità innata. Come curare rapidamente un naso che cola in questo caso? Il latte materno contiene anticorpi speciali per combattere tutte le infezioni stagionali. Ecco perché i medici spesso raccomandano di instillare il latte materno nel naso anziché i farmaci..

Dopo diverse procedure, un naso che cola in un bambino di 6 mesi scompare da solo. Tuttavia, le giovani madri devono sapere se i batteri sono la causa della rinite, tale trattamento è strettamente controindicato..

Settimo mese

Come curare rapidamente un naso che cola se il bambino non ha ancora imparato a soffiarsi il naso? Con una domanda del genere, le madri si rivolgono molto spesso al medico per un appuntamento. Un naso che cola in un bambino di 7 mesi, sviluppato specialmente sullo sfondo di un'infezione virale, può essere trattato con interferone leucocitario. Puoi cavartela con due gocce di prodotto diluito più volte al giorno. Puoi anche curare il naso che cola in un bambino di età inferiore a un anno con l'aiuto della farmacia "Gripferon".

Ottavo mese

Il bambino sta lentamente crescendo e gradualmente, oltre ai farmaci, è possibile collegare il trattamento con i rimedi popolari. Le ricette fatte in casa sono piuttosto efficaci quando compaiono ugelli di varie eziologie. Un naso che cola in un bambino di 8 mesi viene trattato con succo di aloe, Kalanchoe, diluito in un rapporto 1: 1. Se le briciole non sono allergiche a questi o quei componenti, non sarà difficile curare il naso che cola in un bambino.

Dal nono al decimo mese

Come curare il naso che cola, se il bambino ha già 9-10 mesi? Un bambino più grande può eseguire molte più procedure che aiuteranno a far fronte a tale problema. A questa età viene utilizzata la digitopressione. I punti attivi si trovano nelle depressioni delle ali del naso e nell'area delle orbite. Il massaggio è meglio quando si gioca con il bambino..

È facile curare rapidamente un naso che cola in un bambino con l'aiuto di inalazioni con cloruro di sodio. L'intera procedura richiede circa 5-7 minuti. Di conseguenza, le secrezioni spesse vengono liquefatte e rimosse con un aspiratore..

L'inalazione di vapore con oli essenziali non è meno efficace. Caldi vapori di salvia, calendula, eucalipto o camomilla facilitano le condizioni del bambino, idratano la mucosa. Tali procedure possono essere provate in età precoce, quando un bambino di 7 mesi ha il naso che cola..

Cosa è vietato fare nel trattamento della rinite in un bambino?

Abbiamo scoperto come trattare un naso che cola nei neonati. Tuttavia, ci sono regole speciali nella terapia degli ugelli convenzionali. Assolutamente proibito:

  • risciacquare il naso dei bambini con pere o clisteri;
  • seppellire antibiotici;
  • usare farmaci vasocostrittori senza appuntamento;
  • applicare tinture, pomate riscaldanti;
  • durante l'evacuazione, inserire profondamente una lampadina o un aspiratore.

Un'azione sbagliata da parte dei genitori porta spesso a gravi complicazioni. Pertanto, dopo aver trovato un naso che cola in un bambino, rispetto al trattamento, è meglio chiedere a un medico.

Possibili complicanze del raffreddore comune e come prevenirle

Un naso che cola nei bambini nel secondo o terzo mese scompare da solo, ma non è consigliabile lasciarlo completamente senza trattamento. Il bambino non sarà in grado di dire ai suoi genitori che è difficile respirare a causa dell'accumulo di muco e la malattia inizierà a progredire, causando gravi complicazioni.

Le conseguenze della rinite non trattata possono essere molto pericolose. Anche un bambino di 8 mesi allattato al seno può avere problemi con l'assunzione di cibo. Come risultato di un naso chiuso, il bambino diventa letargico, lunatico, non dorme bene, inizia a perdere peso.

Tuttavia, il pericolo maggiore risiede nello sviluppo di complicanze. Se il bambino ha 2 mesi o meno, etmoidite, otite media, dacriocistite e molte altre malattie possono svilupparsi molto rapidamente sullo sfondo della rinite. Con i bambini più grandi, i problemi sono leggermente inferiori, ma in questo caso l'infezione dal rinofaringe affonda facilmente più in basso, provocando lo sviluppo di bronchite, tracheite o persino polmonite.

Non importa quanto possa sembrare semplice il trattamento del raffreddore nei neonati, è comunque necessario consultare un medico. Solo il pediatra presente sarà in grado di determinare il pericolo della condizione sviluppata e prescrivere farmaci e procedure adeguati all'età.

Come trattare il moccio in un bambino di 4 mesi: medicine sicure, rimedi popolari

Sfortunatamente, anche i pazienti più piccoli hanno il naso che cola, nonostante praticamente non contattino altri bambini, e gli adulti cercano di osservare le norme igieniche quando maneggiano i bambini. Spesso, ipotermia, virus e correnti d'aria diventano la causa del raffreddore comune..

I genitori non vanno sempre di corsa alla clinica dei bambini e cercano di "sconfiggere" il moccio del bambino usando i metodi di casa. In ogni caso, deve essere trattato un naso che cola, nonostante la presenza o l'assenza di altri sintomi..

Qual è il naso che cola di un bambino

In un bambino a 4 mesi, il moccio può essere causato da diversi motivi, in base ai quali si distinguono diversi tipi di rinite:

  • virale o infettiva, quando il moccio è il risultato di un virus o di un'infezione batterica;
  • reazione allergica. In questo caso, non si osserva solo il moccio dal naso, ma si osserva anche la lacrimazione degli occhi. Se sospetti una rinite allergica, dovresti assolutamente visitare un allergologo;
  • tipi speciali di rinite caratteristici dei bambini nei primi mesi di vita. Questi includono una rinite fisiologica..

Al fine di determinare correttamente la causa di un raffreddore in un bambino, è necessario consultare il proprio medico. L'automedicazione in questo caso può danneggiare la salute del bambino e peggiorare le sue condizioni..

Il moccio nei bambini di 4 mesi può essere causato non solo da virus, ma anche a causa della dentizione. Ciò è particolarmente vero quando scoppiano i denti superiori. Se il bambino ha la febbre, un deterioramento generale, il bambino spesso piange ed è capriccioso - questo è un motivo per vedere un medico.

La rinite fisiologica è anche indicata come un tipo speciale di rinite da bambini. È causato dagli stretti passaggi nasali del neonato. Con tale secrezione nasale, il bambino non sperimenta un aumento della temperatura e un deterioramento delle condizioni generali. Questi tipi di rinite non richiedono un trattamento speciale, è solo necessario mantenere l'umidità dell'aria al livello adeguato..

Pericolo di malattia

Un naso che cola richiede un trattamento immediato. Inoltre, è necessario attuare misure preventive che possano ridurre significativamente il rischio di sviluppare la malattia..
Nei bambini, in particolare i neonati, la malattia può provocare le complicazioni più gravi. Un naso che cola in un bambino di due mesi è accompagnato da alcuni sintomi che disturbano il bambino. Questi includono: scarso sonno, mancanza di appetito, scarso senso dell'olfatto. Di conseguenza, il bambino si comporta in modo insolito: è irrequieto, capriccioso, depresso, irritabile.

Il moccio in un bambino di due mesi può essere accompagnato da complicazioni dovute al fatto che il paziente non ha la capacità di soffiarsi il naso e l'effetto di mezzi semplici sul seno nasale non porta al risultato desiderato. La cavità nasale, come i suoi percorsi, è piccola e difficile da superare e un forte gonfiore può durare fino a 2 settimane. Questo è il momento più difficile sia per il bambino che per i suoi genitori. Durante questo periodo, non può essere adeguatamente nutrito, calmato, distratto..

Trattamento di una rinite virale

I bambini abbastanza spesso soffrono di lesioni virali delle mucose del tratto respiratorio superiore. Ciò è facilitato dall'assenza nei bambini piccoli della parte cartilaginea del naso e da stretti passaggi nasali. Di conseguenza, la purificazione dell'aria e il riscaldamento si verificano in misura minore rispetto a un adulto.

Gonfiore e gonfiore della mucosa sono le fasi iniziali dello sviluppo di un raffreddore. Questa fase dura da alcune ore a due giorni. Successivamente, viene prodotto intensamente un segreto sieroso-mucoso. Può entrare nella faringe, causando così un processo infiammatorio lì..

Quando la mucosa si gonfia e si produce il moccio, diventa difficile per il bambino respirare attraverso il naso. Anche se il bambino inizia a respirare attraverso la bocca, è molto difficile farlo durante l'alimentazione. A questo proposito, il bambino non mangia bene e perde peso..

Raccomandazioni generali devono essere seguite:

  1. allattare il più spesso possibile se il bambino è allattato al seno;
  2. se il bambino viene nutrito con una miscela, l'acqua deve essere somministrata il più spesso possibile;
  3. mancanza di bozze;
  4. i piedi del bambino dovrebbero essere caldi.

È stato dimostrato che ci sono speciali zone riflesse sui talloni che hanno una connessione diretta con il tratto respiratorio superiore. Pertanto, con l'ipotermia delle gambe, può verificarsi un naso che cola..

I seguenti sintomi sono la ragione di cure mediche urgenti:

  1. Respiro sibilante in un bambino;
  2. Arrossamento della gola;
  3. Rifiuto del bambino dal cibo, significativa perdita di peso;
  4. La presenza di perdite sanguinolente dal naso;
  5. Il moccio del bambino non scompare dopo una settimana;
  6. Diminuzione della temperatura corporea;
  7. Alta temperatura corporea.

Varietà della malattia

Il corpo del bambino è sensibile a molti virus.

Un naso che cola in un bambino di due mesi è caratterizzato dalla presenza di una grande quantità di secrezione e difficoltà respiratorie. Se la secchezza si verifica dopo la nascita e quindi l'umidità nei seni, questo indica lo sviluppo di una rinite fisiologica.

La mucosa inizia a funzionare da sola 10 settimane dopo la nascita delle briciole, quindi la produzione di espettorato è un processo naturale. Non è richiesto alcun trattamento, è solo necessario garantire che l'aria pulita entri nella stanza in cui si trova il bambino.

All'inizio, la malattia è accompagnata da muco pronunciato, febbre alta. Dura circa 2 settimane. Se il naso che cola grave di un bambino colpisce l'area del labbro superiore, possono svilupparsi edema e irritazione. Sintomi della malattia:

  1. Scarico abbondante.
  2. Deterioramento della salute, forse un aumento della temperatura ai limiti massimi.
  3. Se si verifica mancanza di respiro, il neonato non accetta un ciuccio e una bottiglia, si prende una pausa dal mangiare.
  4. Si verifica mancanza di respiro.
  5. Può comparire una forma allergica, quindi, oltre alle secrezioni di muco, si verificano riflessi starnuti, prurito e arrossamento.
  6. Il bambino cerca di raggiungere il naso per strofinarlo.
  7. Cambiamenti nel sonno, assunzione di cibo e veglia.

Un naso che cola in un bambino di due mesi procede in 4 fasi. Si susseguono, cambiando gradualmente:

  1. Fisiologico. Determinato dall'occorrenza iniziale del processo.
  2. Infettiva. I sintomi del raffreddore sono tipici di un'infezione batterica. Snot è una reazione protettiva del corpo del bambino a questa infezione..
  3. Allergico. Si verifica a causa del fatto che il bambino ha un naso chiuso a causa di alcuni processi allergici, mentre si osservano naso che cola e lacrime.
  4. Vasomotoria. Sembra a causa della presenza di alcuni problemi nei vasi del naso. Nei neonati, questo fenomeno è più comune..

Detergere e idratare il naso

Puoi usare un aspiratore per pulire il naso del bambino dall'accumulo di moccio. Questo è un piccolo clistere che può essere acquistato in qualsiasi farmacia. Questo dispositivo può essere realizzato in modo indipendente utilizzando una siringa e rimuovendo la punta da esso.

Un aspiratore nasale tornerà sicuramente utile con un naso che cola grave e un grande accumulo di muco nel naso del bambino. La pulizia tempestiva del naso del bambino eviterà complicazioni.

Non dimenticare di idratare le mucose. Una soluzione salina normale è adatta per questo. È preparato al ritmo di 1 cucchiaino. sale marino (può essere sostituito con normale sale da cucina) per 1 cucchiaio. acqua bollita. Devi instillare una goccia in ciascuna narice più volte al giorno. Puoi usare le gocce a base di acqua di mare, come Aquamaris.

Quando si utilizza la soluzione salina, usarla come gocce nasali. In nessun caso sciacquare il naso del bambino con esso. Questo può portare a infezioni alle orecchie..

Per evitare di seccare il muco, umidificare l'aria nella stanza. Per l'umidificazione, è possibile utilizzare un flacone spray, tazze d'acqua o un dispositivo speciale. La temperatura ambiente non deve superare i 22 ° C.

Come trattare un mal di gola e una congestione nasale in un bambino di 6 mesi?

risposte:

Oxy la luna

in primo luogo, come puoi sapere di un mal di gola? Te l'ha detto? In secondo luogo, è necessario comunicare con il medico locale. Un medico normale non consiglierà nulla senza esame. La cosa più semplice è bere la camomilla, se non allergica. Nel naso - nasivina per bambini, ma il medico dovrebbe esaminare, in particolare la gola.

Liliya Rigaia

Non conosco il dolore alla gola, ma la congestione è semplice. Kalanchoe fiore hai strappato una foglia spremere il succo, diluire con acqua bollita 1/1 e far cadere una goccia nel naso del bambino, e tutti gli ugelli ne usciranno e il trattamento e nessuna chimica ci hanno aiutato.

Solo LANA

A questa età, ci hanno prescritto spray esorali e un naso che cola per trattare: 1. Per gocciolare gocce di vasocostrittore (mi piace Otrivin), 10 minuti. attendere 2. Pulire il naso con soluzione salina, rimuovere il muco (pulire con soluzione salina fino a 6 volte al giorno) 3. Gocciolare gocce di natura terapeutica: interferone (derinat), olio di olivello spinoso, olio Vitaon-lux, decotto di camomilla. Se hai un inalatore, inspira acqua minerale o soluzione salina. Vitamine. Anaferon per bambini dai 6 mesi può essere bevuto. Di notte, lubrificare la pianta dei piedi, i calzini con la crema per i piedi riscaldata e dormire. È necessaria la consultazione di un medico, poiché potrebbe essere necessario un trattamento antibiotico più serio. In bocca al lupo!

catjacques

Kotyarina

Gocce nasali al latte materno

Yuri Trofimov

Puoi prendere 2 gocce di succo di cipolla tre volte al giorno. Se c'è latte materno, allora seppellire quest'ultimo. Se è presente un dispositivo SCENAR, trattare la schiena, il seno e i seni nasali. Bere con una soluzione di camomilla calda. Strofina il seno e la schiena con grasso d'oca.

Elena la saggia

Abbiamo comprato l'inalatore una settimana fa. 9 mesi - ha curato il naso che cola in 3 giorni e 12 anni - la gola

Kim Karla

Che orrore... succo di cipolla, latte materno....

Ho trattato il mio scaldandomi, dando tè caldo con miele e un po 'di limone, scaldandolo con una piastra riscaldante, la gomma è indesiderabile da usare, ho una borsa speciale piena di nocciole di ciliegia - "Doctor Cherry" - Lo uso come un sonaglio e come cuscino, in generale aiuta a mantenere l'immunità, curare un naso che cola e freddo... Nessuna chimica, lo consiglio.

Alexey Buryakov

Non do a mio figlio alcun tipo di chimica. Saldo con la camomilla e risciacquo il naso con INTERFERON. Ho 2 giorni e basta, niente moccio, niente mal di gola. La cosa più importante è non correre.

L'uso di gocce di vasocostrittore

A prima vista, può sembrare che il modo più semplice per curare un bambino sia con le gocce nasali. Tuttavia, non bisogna dimenticare che la maggior parte delle gocce sono tra gli agenti vasocostrittori. Hanno un effetto non solo sui vasi dei passaggi nasali, ma anche sull'intero corpo delle briciole, che alla fine porta a effetti collaterali.

Inoltre, se trattate il moccio in un bambino con l'aiuto di tali gocce per lungo tempo, il gonfiore della mucosa non diminuisce, ma aumenta solo. A questo proposito, le gocce di vasocostrittore devono essere utilizzate rigorosamente come indicato da un medico, osservando il dosaggio. È necessario utilizzare tali fondi non più di qualche giorno..

Prima di iniziare a instillare una goccia, è necessario leggere attentamente le istruzioni. per esempio,

  1. le gocce con naphazoline sono controindicate nei bambini di età inferiore a un anno;
  2. i farmaci con xilometazolina non possono essere trattati nei bambini di età inferiore ai due anni.

La mancata osservanza delle istruzioni può portare a un deterioramento delle condizioni del bambino. In caso di sovradosaggio di gocce di vasocostrittore, il bambino può sperimentare una diminuzione della temperatura corporea, sonnolenza o letargia. Pertanto, un trattamento improprio del raffreddore comune può portare al ricovero in ospedale..

Gocce nasali per neonati

La moderna industria farmaceutica offre ai genitori una vasta selezione di tutti i tipi di farmaci per il trattamento del raffreddore nei neonati, ma possono essere utilizzati solo come indicato da un pediatra e in un adeguato dosaggio pediatrico. Le gocce nasali utilizzate in questo caso sono divise in diversi tipi:

  • soluzioni saline;
  • omeopatia;
  • agenti vasocostrittori;
  • farmaci antiallergici;
  • gocce avvolgenti.

Le soluzioni saline più sicure devono essere prese con grande cautela quando si usano omeopatia e gocce di vasocostrittore, poiché hanno una serie di effetti collaterali, possono causare reazioni allergiche e dipendenza.

Trattamento del naso che cola nei neonati con soluzione salina

Soluzioni saline

  • "Aqua Maris" (analogo - "Humer"). Acqua di mare sterilizzata, che può essere utilizzata per idratare i passaggi nasali dai primi giorni di vita di un bambino, nonché per combattere il comune raffreddore di varie eziologie;
  • Salin. Soluzione salina con componenti chimici aggiuntivi (alcool benzilico, ecc.) Che facilita la respirazione e cancella il naso dalle croste.

Farmaci vasocostrittori

  • "Nazol baby". Un rimedio che è stato sviluppato appositamente per i neonati ed è prescritto nei casi in cui un naso che cola dà al bambino un grande disagio (interferisce con il normale sonno o l'alimentazione);
  • "Nazivin". Analogo per bambini di un farmaco per adulti, contenente una quantità minima di sostanza attiva, nonché una serie di componenti chimici che possono influire negativamente sulla salute e sul benessere del bambino. Per questo motivo, si consiglia di utilizzarlo solo come rimedio di emergenza;
  • Otrivin. Un altro farmaco vasocostrittore comune che ha una serie di effetti collaterali e può anche creare dipendenza.

Importante: quando si cura un raffreddore comune nei bambini fino a sei mesi, è vietato l'uso di farmaci vasocostrittori più di 2 volte al giorno e più di 3 giorni consecutivi.

Farmaci a base di interferone per il trattamento di ARVI e influenza

Rimedi omeopatici

  • "Euphorbium compositum". Un farmaco complesso con effetti antinfiammatori, antivirali e immunomodulatori, che viene utilizzato non solo per la terapia, ma anche per la prevenzione della rinite.

Preparazioni per rivestimento e cauterizzazione

  • "Protargol". Il componente principale del prodotto sono gli ioni d'argento, quindi le gocce sono efficaci contro tutti i tipi di rinite, compresi quelli purulenti e batterici (il farmaco non viene utilizzato in caso di rinite virale). L'uso scorretto e troppo a lungo termine delle gocce può causare l'accumulo di argento nel corpo, con conseguenti conseguenze negative.

Farmaci antiallergici

  • "ALLERGODIL". Un rimedio efficace per il trattamento della rinite allergica, tuttavia, prima di utilizzare le gocce, è necessario assicurarsi che la diagnosi sia corretta.

Gocce nasali per bambini più popolari

Metodi tradizionali di trattamento del raffreddore comune

Uno dei metodi alternativi più comuni per trattare un raffreddore in un bambino è l'instillazione del latte materno. Tuttavia, i medici non raccomandano di farlo perché il latte materno contiene sostanze che contribuiscono alla riproduzione attiva di batteri patogeni..

Tra i mezzi della medicina tradizionale, sono noti decotti di achillea o calendula, che possono essere preparati riscaldando 1 cucchiaino in un bagno d'acqua. erbe secche in un bicchiere d'acqua. Il brodo raffreddato può essere instillato in poche gocce in ciascun passaggio nasale.

Fare il bagno in un bagno alle erbe sarà utile per il bambino. Per questo sono adatti salvia, achillea e calendula. Per preparare le erbe, puoi usare un thermos, quindi versare il brodo in un bagno di acqua calda. Per la procedura, avrai bisogno solo di 1-2 cucchiai di erbe secche. Quando si usano i decotti, è necessario prestare attenzione al fatto che queste erbe causino reazioni allergiche nel bambino.

Un trattamento comune per la rinite nei bambini è l'instillazione di succo di barbabietola o carota, precedentemente diluito con acqua a una velocità da 1 a 1. Per la diluizione, puoi usare l'olio d'oliva.

Un efficace rimedio popolare è l'instillazione del succo di Kalanchoe, l'aloe. Il succo deve essere diluito con acqua bollita alla velocità da 1 a 10. Dovrebbe essere gocciolato in ciascuna narice più volte al giorno..

Come disinfettante, puoi spargere gli spicchi d'aglio tagliati nella stanza del bambino..

Sarà utile l'uso dell'olio essenziale di eucalipto. Per fare questo, puoi usare una lampada aromatica, sciogliere alcune gocce di olio in acqua e posizionare una lampada riscaldata per mezz'ora nella stanza del bambino in modo che respiri i vapori.

Come curare il naso che cola in un bambino di 6 mesi.

risposte:

Diana

Trovato dove chiedere! Dal dottore! medic

succo di barbabietola o carota

Ekaterina Tarasova

se stai allattando, allora gocciolare svre molokho aiuta efficacemente! (più consigliato)

succo di carota o di barbabietola... basta diluire un po 'd'acqua.. gocciolare tutto un paio di volte e passerà ed è anche desiderabile per te per motivi di prevenzione. ma gli antibiotici non sono ammessi, stai parlando con Lyalka..

La gioia di qualcuno

ci sono gocce in farmacia PROTARGOL o COLLARGOL (qualcosa sull'argento). È sempre prescritto per i bambini. Aiuta molto. E tossisce a causa di un naso che cola)))

Grigory Spichak

Sodio aglio, mettere nella garza. E appendi una corda intorno al collo. Di notte al presepe. Respirare...

Solo LANA

Schema di trattamento per la rinite (competente): 1. gocciolare gocce di vasocostrittore, attendere 10 minuti. 2. Salin (Aquamaris) e pulirlo con le bacchette) 3. Seppellirlo con gocce di natura medicinale (l'olio Vitaon lux con Salin (senza vasocostrittore) dovrebbe essere pulito fino a 6 volte. Estraggo il muco con la mia piccola pera clistere. la secrezione nasale si accumula nella parete della faringe.Puoi dargli la collezione di pettorali n. 1 (1 cucchiaio ciascuno) e assicurarti di strofinare il petto e la schiena con uno sfregamento caldo (tasso o orsacchiotto). Bevi vitamine, puoi bere Anaferon. Chiama un medico per ascoltare il bambino. In bocca al lupo!

*** solo io

Derinat. lui è dalla nascita. per prevenire, metti l'aglio nella stanza su un piatto.

° * Raggio solare * °

negli allarmisti, per ogni gruppo dal medico, se non c'è temperatura e non peggiora, perché un medico. Devi essere in grado di fare qualcosa da solo. Nessuna goccia di vasocostrittore! non risolveranno il problema, ma rimuoveranno il sintomo solo per un breve periodo! è necessario anche il moccio, sciacquano i germi, ecc. dal naso! È necessario spalmarlo con un unguento riscaldante: gola, petto, orecchie, avvolgerlo in lana e metterlo a dormire, andrà bene, se è solo un raffreddore o qualcosa del genere A proposito, non sei stato vaccinato di recente? ? da loro forse. - https://otvet.mail.ru/question/23852143/ Leggi, stai attento e in buona salute: bevi acqua di fusione, testata su te stesso, il risultato è eccellente - dove l'acqua di fusione è chiamata acqua di protio. Il metodo è il seguente: Metti una pentola di smalto con acqua di rubinetto filtrata o normale nel congelatore del frigorifero. Dopo 4-5 ore devi farlo uscire. La superficie dell'acqua e i lati della pentola sono già coperti dal primo ghiaccio. Versiamo quest'acqua in un'altra casseruola. Il ghiaccio rimasto nella padella vuota contiene molecole di acqua pesante, che si congela prima dell'acqua normale, a +3,8 0C. Questo primo ghiaccio contenente deuterio viene scartato. E metti di nuovo la pentola d'acqua nel congelatore. Quando l'acqua in essa si congela per due terzi, dreniamo l'acqua non congelata - questa è acqua “leggera”, contiene tutte le sostanze chimiche e le impurità dannose. E il ghiaccio rimasto nella padella è l'acqua di protio di cui il corpo umano ha bisogno. È privo di impurità e acqua pesante all'80% e contiene 15 mg di calcio per litro di liquido. Devi sciogliere questo ghiaccio a temperatura ambiente e bere quest'acqua durante il giorno. Ci sono anche ricette per l'uso esterno dell'acqua di fusione. Appassionato di stile di vita sano, l'inventore popolare V. Mamontov, conoscendo le speciali proprietà dell'acqua di fusione, ha inventato un metodo di massaggio con acqua di fusione - "talitsa". Ha aggiunto sale grosso all'acqua di fusione, che contiene tutti gli oligoelementi vitali, e un po 'di aceto e ha usato questa soluzione per massaggiare lo sfregamento sulla pelle. E i "miracoli" iniziarono. Ecco come scrive: “Dopo diversi sfregamenti, il cuore, ricordando costantemente a se stesso con sensazioni di formicolio, lombalgia, dolori acuti, cessò di disturbare, il lavoro dello stomaco migliorò, il sonno tornò alla normalità. Le vene iniziarono a scomparire, con corde e corde che sporgevano prima sulle gambe e sulle braccia. Dopo la normalizzazione del metabolismo, i vasi vicini alla pelle hanno iniziato a riprendersi. La pelle del viso e del corpo stesso sono diventati elastici, morbidi, teneri, hanno acquisito un colore vibrante e naturale, le rughe sono state notevolmente levigate. Le gambe si scaldarono, la malattia parodontale cronica scomparve in pochi giorni, le gengive smisero di sanguinare ". Una soluzione di "talitsa" viene preparata come segue: 1 cucchiaino, diluita in 300 ml di acqua di fusione. un cucchiaio di sale grosso (preferibilmente sale marino non raffinato) e 1 cucchiaino. un cucchiaio di aceto da tavola (meglio del sidro di mele o altra frutta). Per i bagni della cavità orale (per tonsillite, malattie dei denti, gengive, parodontite), la "talitsa" deve essere tenuta in bocca per 10-15 minuti, eseguendo diverse procedure al giorno per 7-10 giorni. Le procedure di acqua e massaggio che usano la "talitsa" possono essere diversificate sostituendo l'acqua normale con "talitsa" in varie procedure dell'acqua. Le procedure con "talitsa" sono generalmente disponibili, non richiedono attrezzature e preparazioni speciali, non hanno controindicazioni e danno al corpo un tono generale. Fonte: [il link apparirà dopo aver controllato dal moderatore] Chavanprash è - https://www.aur.ru/chavan.htm

Ragione principale

I fattori che provocano il naso che cola in un bambino di cinque o sei mesi sono molto diversi. I più probabili sono:

  1. Manifestazioni fisiologiche.
  2. Danni al rinofaringe con virus.
  3. Reinsediamento di batteri patogeni sulla mucosa nasale.
  4. Reazione allergica.
  5. Ipotermia del corpo del bambino.

Ognuna di queste condizioni richiede un approccio individuale alla scelta dei metodi per eliminare la patologia..

Lesione batterica

Se il tuo bambino ha 6 mesi, la tosse e il naso che cola possono essere un segno di infezione batterica. Nella maggior parte dei casi, aumenta anche la temperatura corporea. Inoltre, può durare per più di cinque giorni. Questo è ciò che distingue l'infezione batterica dall'infezione virale..

Per trattare questo tipo di rinite, i medici di solito usano due metodi: assumere farmaci per via orale o usarli per via topica. Il primo tipo di farmaci include "Amoxicillin", "Flemoxin", "Azithromycin", "Sumamed" e altri. Per eliminare la patologia nell'area dei passaggi nasali, vengono prescritte composizioni come "Isofra", "Protargol", "Polydexa", "Sialor" e così via.

Perché si presenta e come trattare un naso che cola in un bambino a 2 mesi

Cosa fare se un bambino di 2 mesi ha il naso che cola? Ogni donna inizia a preoccuparsi se un bambino ha delle deviazioni nella salute, specialmente se si tratta di una giovane madre, e un bambino di due mesi è il primo bambino.

Cause di rinite nei neonati

Un naso che cola in un bambino di due mesi è una condizione abbastanza comune, poiché il corpo del bambino e il suo sistema immunitario non hanno ancora avuto il tempo di diventare abbastanza forti. La mucosa dell'organo olfattivo dei bambini è molto sensibile e sensibile, ed è improbabile che si possa evitare un naso che cola in un bambino di due mesi e altre malattie respiratorie. Virus, allergie, infiammazioni possono causare questa condizione..

Tuttavia, lo sviluppo della rinite non è sempre un sintomo di processi patologici. A volte un naso che cola in un bambino di 2 mesi può essere un segno di adattamento del corpo del bambino alle condizioni ambientali esterne all'utero. Come notato dai pediatri, la mucosa nasale del bambino inizia a funzionare completamente dopo 10 settimane di vita..

Oggi l'aria della città contiene molte sostanze irritanti. Sono in grado di provocare una reazione allergica, a seguito della quale una rinite allergica si sviluppa in un neonato. Allo stesso tempo, i bambini starnutiscono, c'è gonfiore della mucosa nasofaringea.

In ogni caso, se un bambino sviluppa rinite a 2 mesi, il bambino deve essere mostrato al pediatra. Se è successo che, sullo sfondo di un naso che cola, il bambino ha avuto un aumento della temperatura, quindi il medico dovrebbe essere invitato a casa. Non puoi rifiutare l'assistenza medica se, oltre al naso che cola, il bambino tossisce, ha sviluppato lacrimazione, diminuzione dell'appetito e letargia.

Cosa si può fare a casa?

Non è difficile capire che un bambino di 2 mesi ha sviluppato un naso che cola. I sintomi della rinite in un adulto e un neonato sono praticamente gli stessi. Il bambino starnutisce, le sue lacrime scorrono sullo sfondo di un raffreddore, una reazione allergica o qualsiasi malattia infettiva. Oltre ai segni sopra, un naso che cola in un bambino di 2 mesi è accompagnato da difficoltà nella respirazione nasale. Allo stesso tempo, il bambino inizia ad annusare, si contorce il naso, succhia il seno male, spesso lo lancia o un ciuccio.

Condizionalmente, il decorso della rinite nei bambini può essere suddiviso in 3 fasi, tra cui una sensazione di disagio e secchezza nel naso, dopo di che si sviluppa il gonfiore della mucosa e quindi il muco viene rilasciato, ad es. il bambino è arrogante. Nella fase 2 del decorso della malattia, quando la mucosa si gonfia, le madri sono più preoccupate e preoccupate per i bambini. Ciò è dovuto al fatto che sullo sfondo della condizione sviluppata, il bambino non può normalmente succhiare il capezzolo o il seno, a seguito del quale si verifica la perdita di peso. Durante questo periodo, i bambini sono capricciosi, hanno una perdita di appetito.

In queste situazioni, il naso del bambino deve essere pulito con un aspiratore, disponibile in qualsiasi farmacia. Una siringa a punta morbida può essere utilizzata come aspiratore. Ciò eviterà lesioni alla delicata mucosa del bambino..

Quando un bambino di 2 mesi ha il naso che cola, non è sempre possibile respirare attraverso la bocca. Pertanto, nella pratica medica, ci sono alcuni casi in cui un blocco dei passaggi nasali con il muco provoca la morte dei bambini..

Principi di trattamento

Domande su cosa fare in caso di infiammazione e su come trattare un naso che cola nei bambini sono spesso poste da quei papà e madri il cui bambino ha 2 mesi.

È necessario iniziare a trattare un naso che cola in un bambino per 2 mesi pulendo i passaggi nasali, usando un aspiratore. Se non c'è molto muco accumulato, puoi pulire il naso del bambino con una bandiera di cotone.

Esistono i seguenti modi per trattare un naso che cola in un bambino di due mesi:

  1. Lavare i passaggi nasali e la cavità nasale. In ogni casa puoi trovare una pipetta, una siringa o un piccolo bulbo per succhiare il muco. In questo caso, per il risciacquo, è possibile utilizzare farmaci come Aquamaris, Solin o una normale soluzione salina. È possibile inserire una punta di aspirazione dell'ugello su una siringa esistente e aspirarvi uno dei farmaci indicati. Dopo aver messo il bambino su un fianco e aver iniettato la soluzione raccolta nella narice superiore, che uscirà con il muco attraverso la narice inferiore. Dopo il risciacquo del naso delle briciole, il bambino può gocciolare gocce nasali o il medicinale prescritto dal pediatra.
  2. Il prossimo modo di trattare un bambino con lo sviluppo di rinite è l'instillazione nel naso dopo la procedura di risciacquo. Puoi usare il latte materno della madre o speciali gocce nasali. Puoi anche combinare queste cose aggiungendo da due a tre gocce di un agente antivirale al latte materno..

Come trattare correttamente un naso che cola in un bambino? Oggi l'industria farmaceutica offre una vasta gamma di gocce e spray nasali. Gli esperti ritengono che le gocce siano più sicure, sebbene il loro uso sia consentito solo nel caso in cui il gonfiore della mucosa abbia acquisito proporzioni significative. Questo problema deve essere preventivamente concordato con il medico. Tale rimedio dovrebbe essere usato in modo molto dosato e attento, 1-2 gocce in ciascuna narice. È necessario instillare il prodotto non più spesso di ogni 6 ore, preferibilmente prima di coricarsi. L'uso di tale rimedio per più di 3 giorni è inaccettabile, il bambino il secondo giorno di utilizzo delle gocce deve essere osservato, monitorato il suo benessere.

Se un bambino ha il naso che cola per 2 mesi a causa di allergie, prima è necessario escludere il contatto del bambino con l'irritante. È necessario eseguire la pulizia a umido in casa più spesso, abbandonare l'uso di prodotti chimici domestici, deodoranti e pensare a cambiare la polvere detergente. Al fine di garantire la pulizia e l'umidità dell'aria, è possibile ricorrere all'uso di un umidificatore, un aspirapolvere con filtro per l'acqua o uno ionizzatore.

Come curare un naso che cola in un bambino con rimedi popolari? Molti genitori credono di poter curare la rinite nei bambini mettendo il latte materno nel naso. Contiene anticorpi che aumentano le difese naturali del corpo. Tuttavia, non ha proprietà antibatteriche o disinfettanti..

Per i bambini è inaccettabile usare il succo di foglie fresche di Kalanchoe per eliminare il raffreddore. Va ricordato che la pianta deve essere lasciata in un luogo fresco per diversi giorni prima dell'uso. Altrimenti, quando si instilla il loro succo, possono svilupparsi arrossamenti e irritazioni della mucosa nasale..

La rinite in un bambino può causare una serie di gravi complicazioni, quindi non si dovrebbe essere indifferenti a questa condizione del bambino. È necessario mostrare il bambino al pediatra il prima possibile. Solo lui sarà in grado di determinare la vera causa della rinite infantile e prescrivere un trattamento adeguato per eliminare il problema il prima possibile..

Naso che cola nei neonati

Informazione Generale

Un naso che cola è una malattia molto comune che si verifica spesso non solo negli adulti, ma anche nei più piccoli - i bambini. E se gli adulti spesso semplicemente non prestano attenzione a un naso chiuso, la rinite in un bambino gli dà un notevole disagio. Non sentendosi bene a causa di un naso chiuso, il bambino è capriccioso, mangia male e dorme irrequieto. I segni di congestione nasale nei bambini piccoli non sono rari. Infatti, nei neonati, il sistema immunitario si sta appena formando e qualsiasi ragione apparentemente insignificante può portare alla comparsa di muco nei passaggi nasali. Un naso che cola spesso inizia dopo l'ipotermia, accompagna manifestazioni allergiche e disturbi autonomici.

È importante che i genitori comprendano che anche un leggero gonfiore della mucosa nei bambini provoca difficoltà respiratorie. Questa condizione non solo esaurisce il bambino, ma può successivamente portare a complicazioni quando il processo infiammatorio si diffonde al sistema respiratorio. Come determinare che il bambino ha bisogno di aiuto e quali metodi di trattamento sono appropriati da usare, puoi imparare da questo articolo..

patogenesi

Lo sviluppo di un raffreddore nella maggior parte dei casi è dovuto all'infiammazione della mucosa nasale. Questo processo può verificarsi in modo indipendente o essere una complicazione di processi infettivi (morbillo, influenza, scarlattina, ecc.). In quasi il 90% dei casi, la mucosa dei seni paranasali è coinvolta nel processo patologico, in cui si sviluppano gonfiori, congestione e infiammazione catarrale.

La rinite allergica è causata da una maggiore produzione di istamina. L'aria contiene molte impurità che penetrano nel naso e scatenano il rilascio di istamina. Porta anche ad un aumento del flusso sanguigno e gonfiore delle pareti dei vasi. Di conseguenza, le mucose producono muco, che porta a un naso che cola..

Nei neonati, la rinite si sviluppa abbastanza spesso, poiché ciò è dovuto alle peculiarità della struttura del naso nei bambini piccoli. La dimensione delle cavità nasali e dei passaggi nei bambini è più piccola e più corta e le pareti delle conchas sono più spesse. Hanno un'immaturità funzionale dei sistemi di difesa. Poiché i passaggi nasali sono molto stretti, la funzione di aerazione e drenaggio dei seni paranasali è compromessa. La mucosa del bambino è facilmente vulnerabile e molto allentata, quindi anche un lieve processo infiammatorio porta allo sviluppo di rinite. Inoltre, non vi è tessuto cavernoso nelle conchas nasali del bambino, che determina la bassa efficienza delle gocce di vasocostrittore. Poiché i seni paranasali nei neonati non sono ancora sufficientemente sviluppati, sinusite, sinusite frontale, etmoidite, si sviluppano molto raramente.

Molto spesso, la rinite si sviluppa durante un periodo in cui si notano fluttuazioni di temperatura molto acute. In tali condizioni, la microflora patogena e opportunistica viene attivata nella cavità nasale, nella cavità orale e nel rinofaringe, che alla fine porta allo sviluppo di un processo infettivo..

Classificazione

Sono determinati i seguenti tipi di rinite:

  • Infettivo: si sviluppa a seguito dello sviluppo di un processo infettivo.
  • Allergico - come reazione allergica agli stimoli esterni.
  • Persistente anallergico, non infettivo - disturbi nasali che includono diversi tipi di rinite specifica (farmaco, occupazionale, ormonale, vasomotoria idiopatica).

In alcuni casi, parlando di raffreddore nei bambini, gli esperti distinguono il cosiddetto raffreddore fisiologico nei neonati. La rinite fisiologica si sviluppa immediatamente dopo il parto ed è una conseguenza dell'adattamento della microflora della mucosa all'ambiente.

Le ragioni

Le ragioni per lo sviluppo di un raffreddore comune nei bambini possono essere associate all'influenza di un'ampia varietà di fattori. La rinite si sviluppa a causa dei seguenti motivi:

  • infezioni virali e batteriche;
  • l'influenza degli allergeni;
  • aria interna troppo secca;
  • esposizione a tossine e altri fattori ambientali;
  • entrare nella cavità nasale di un corpo estraneo;
  • il cosiddetto "naso che cola sui denti" - può iniziare quando si tagliano i denti del bambino;
  • ipotermia, surriscaldamento, forti sbalzi di temperatura.

Sintomi

Un naso che cola in un neonato si sviluppa molto spesso immediatamente dopo la sua nascita. Nel processo di adattamento al mondo esterno, anche la microflora della mucosa nasale si adatta e secerne molto muco. Sono determinati tre stadi di rinite nei bambini.

  • Il primo stadio è asciutto. Durante questo periodo, il bambino ha difficoltà a respirare, ma il muco dal naso non si separa.
  • Il secondo stadio è catarrale. In questo momento, il naso è chiuso e da esso appare costantemente un'abbondante scarica trasparente..
  • Il terzo stadio è infiammatorio. Durante questo periodo, inizia l'infiammazione batterica della mucosa, lo scarico diventa denso, ha un colore giallo-verdastro.

Di norma, il naso che cola nei bambini piccoli è più grave che negli adulti. Inoltre, si sviluppa molto rapidamente, poiché i passaggi nasali nei bambini sono molto brevi e le mucose sono vulnerabili. È anche importante che un bambino non possa soffiarsi il naso, quindi il naso è costantemente chiuso, e c'è un forte disagio durante la respirazione. Di conseguenza, un bambino piccolo ha sintomi spiacevoli: mal di testa, insonnia, perdita di appetito. Quando un bambino ha il raffreddore, l'atto di succhiare è disturbato, e questo porta al fatto che perde peso, non dorme bene, è capriccioso.

La congestione nasale al mattino e alla sera è comune. Questa condizione può indicare che l'aria nella stanza è troppo secca. A volte, dopo una sufficiente umidificazione dell'aria, le condizioni del bambino migliorano..

Nei neonati con rinite acuta, il processo patologico si estende spesso alla mucosa della faringe, dell'orecchio medio, del rinofaringe, della laringe, della trachea, dei bronchi, dei polmoni. La rinite è molto difficile nei bambini prematuri con immunità indebolita.

È importante che i genitori sappiano quali sono i sintomi di una rinite fisiologica in un bambino al fine di distinguerlo da una malattia in via di sviluppo. Con lo sviluppo della rinite fisiologica, il muco chiaro e liquido viene secreto dal naso e ce n'è relativamente poco nel naso. Non c'è gonfiore nel naso e arrossamento della congiuntiva. Inoltre, con una rinite naturale, non ci sono segni di intossicazione..

A volte il bambino è cattivo, ma non compaiono segni di grave letargia e ansia. Un altro segno di rinite fisiologica è una specie di "grugnito". Sono questi suoni che il bambino emette periodicamente, cercando di schiarirsi il naso. Il bambino può dormire con la bocca socchiusa, ma non russa. Nonostante il fatto che questa condizione sia fisiologica, il bambino può periodicamente avere problemi con la nutrizione o il sonno. Se il muco dai passaggi nasali viene secreto per più di una settimana, i genitori dovrebbero assolutamente consultare un medico.

È importante capire che le seguenti manifestazioni in un bambino sono sintomi allarmanti:

  • aumento della temperatura;
  • gonfiore e iperemia del rinofaringe;
  • congiuntivite;
  • secrezione nasale forte e torbida.

Con tali segni, è meglio consultare immediatamente un pediatra.

Analisi e diagnostica

Il medico può diagnosticare la rinite acuta nei neonati sulla base di lamentele da parte dei genitori, un'anamnesi. Il medico esamina il bambino, valuta i sintomi. Inoltre, se necessario, viene eseguita una rinoscopia anteriore.

Trattamento di un raffreddore nei neonati

I giovani genitori spesso non sanno cosa fare per curare rapidamente il naso che cola di un bambino e farlo bene. Spesso cercano risposte sul trattamento del raffreddore comune con droghe e rimedi popolari, visitando l'uno o l'altro forum dei genitori. Ma il primo passo corretto nel trattamento di tali manifestazioni in un neonato è vedere un medico. Non puoi esitare con questo, soprattutto se la temperatura del bambino aumenta.

In molti casi, il trattamento di un bambino con o senza febbre è completo senza farmaci. Se leggi cosa dice il famoso pediatra Komarovsky sul trattamento del raffreddore nei neonati, allora possiamo concludere sull'influenza dell'ambiente esterno sulla condizione dei neonati.

Quando un medico conferma un'infezione virale, cosa fare dipende dalle sue raccomandazioni. Ma allo stesso tempo, è importante garantire la conservazione della viscosità delle secrezioni nasali in un bambino malato. Consigliando cosa fare, il dott. Komarovsky parla della necessità di una ventilazione regolare della stanza e della pulizia a umido. Si consiglia di utilizzare un umidificatore per mantenere un'umidità sufficiente in ogni momento. Inoltre, è necessario dare al bambino una quantità sufficiente di liquido e camminare con lui all'aria aperta. Alcune madri sono preoccupate se un bambino con il naso che cola può camminare. La risposta a questa domanda è inequivocabile: se la temperatura è normale, puoi e dovresti camminare.

Idealmente, il tuo bambino dovrebbe ricevere il latte materno su richiesta. Questi suggerimenti sono rilevanti sia per i bambini di età inferiore a un anno (sia per 1 mese e per 10 mesi, la condizione può peggiorare se la stanza è troppo asciutta) e per i bambini più grandi. Maggiori informazioni su come agire per i genitori se il bambino ha una rinite virale o fisiologica, puoi imparare dal video con il consiglio del Dr. Komarovsky.

I dottori

Kirill Serdobintsev

Latypova Ksenia Nikolaevna

Lukankina Larisa Nikolaevna

Medicinali

  • Il trattamento della rinite fisiologica in un neonato, così come il trattamento della rinite virale nei neonati, prevede l'uso di soluzione salina o salina per l'instillazione nei passaggi nasali. Per preparare una soluzione salina, è necessario diluire 1 cucchiaino. sale in 1 litro d'acqua. Questo rimedio può essere utilizzato anche in caso di rinite fisiologica per facilitare la respirazione del bambino. Quando instilli la soluzione nel naso del bambino, dovresti girare la testa del bambino in modo che la narice in cui cadranno le gocce sia in cima.
  • Oltre a una soluzione auto-preparata, le gocce a base di acqua di mare sono adatte ai bambini. Tali gocce dal comune raffreddore per i bambini di età inferiore a un anno possono essere utilizzate per alleviare il gonfiore e rimuovere il liquido. Le gocce per bambini a base di acqua di mare ammorbidiscono le mucose, dissolvono le croste nella cavità nasale e accelerano il processo di separazione del muco. Queste gocce nasali per i bambini non creano dipendenza, non provocano effetti collaterali. Pertanto, è possibile utilizzare tali rimedi per il raffreddore comune per i neonati quasi dai primi giorni dopo la sua nascita. I genitori possono eseguire il trattamento del raffreddore nei neonati per 1 mese con l'aiuto di gocce a base di acqua di mare da soli, dopo aver consultato un medico. Se un bambino di un mese ha periodicamente croste nel naso, tali medicinali vengono utilizzati per la prevenzione. Si consiglia l'uso di Marimer, Nazomarin, Aqualor, Aqua Maris e altri, tuttavia non deve essere incontrollato il loro uso nei neonati e nei bambini leggermente più grandi a 5 o 10 mesi. I genitori dovrebbero attenersi al dosaggio e non sciacquare il naso con gocce troppo spesso. Liquido eccessivo aumenta la probabilità di otite media.
  • Se il naso che cola non scompare per molto tempo e il bambino ha difficoltà a respirare, mangiare e dormire, il medico può prescrivere l'uso di gocce di vasocostrittore. Tali fondi restringono i vasi sanguigni in pochi minuti e alleviano le condizioni del bambino. Ma lo svantaggio di questi farmaci è che creano dipendenza molto rapidamente. Per il trattamento di un neonato, tali farmaci non vengono utilizzati e solo un medico può prendere la decisione di usarli per i bambini a 3 o 4 mesi. Secondo le istruzioni, il loro uso è possibile da 6 mesi e dovrebbero essere usati non più di 3-4 giorni. Quando si utilizza questo tipo di farmaco per lungo tempo, la loro efficacia diminuirà. E abituarsi a loro porta alla rinite indotta da farmaci - una condizione in cui il bambino può respirare normalmente solo dopo che il naso è sepolto. Utilizzando tali fondi per i bambini di 7 mesi, 11 mesi e altre età, è indispensabile utilizzare speciali gocce per bambini con un dosaggio ridotto del principio attivo. Naphtizin, Vibrocil, Nazol, Otrivin Baby, ecc..
  • Se un bambino ha la febbre per diversi giorni, si osserva un naso che cola e una tosse, ha bisogno di un aiuto medico. La tosse, come una febbre a lungo termine, può essere un sintomo di una malattia grave. In questo caso, il medico può prescrivere farmaci antipiretici. Per i bambini vengono mostrati prodotti a base di ibuprofene e paracetamolo. Ma fino a quando il bambino non ha 2 mesi, in nessun caso dovrebbe usare droghe, il cui uso non è stato approvato dal medico. Ai bambini piccoli vengono prescritti Nurofen, Ibuprofen, Cefecon sotto forma di supposte. Questa forma di farmaco è la migliore per un bambino di due mesi. Dopo circa 7 mesi, i bambini possono assumere sciroppi di Panadol, Kalpol, Nurofen, ecc. Tuttavia, i genitori dovrebbero capire che la febbre di basso grado è una normale reazione ai processi infiammatori in un bambino a 3 mesi e in un bambino a 9 mesi e in bambini in un altro età.
  • Se un naso che cola si manifesta come una reazione allergica, il medico può prescrivere antistaminici ai bambini. Ma non tutti i mezzi di questo tipo possono essere usati per trattare un bambino di 2 mesi. Per il trattamento della rinite allergica nei neonati o nei bambini di 2 mesi, Fenistil può essere usato. Inoltre, i genitori che sono interessati a come trattare un naso che cola in un neonato dovrebbero prestare attenzione al farmaco Zodak, che può essere usato per trattare le manifestazioni allergiche fin dai primi giorni - già all'età di 1-2 settimane. Un bambino di 6 mesi con allergie può essere curato con Zyrtec. Ai bambini piccoli vengono prescritti farmaci nell'idea delle gocce, perché un naso che cola in un bambino a 3 mesi è difficile da trattare con compresse o sciroppo. E il trattamento con l'aiuto di prendere alcune gocce del rimedio può essere praticato anche in un bambino di 3 mesi.

Il medico prescrive qualsiasi altro farmaco dopo la diagnosi. Allo stesso tempo, i genitori dovrebbero parlare chiaramente di tutti i sintomi: quanto dura il naso che cola, se il bambino "grugnisce" con il naso, se ha la febbre. È importante porre al medico tutte le domande a cui i genitori sono interessati. Dopotutto, molte madri inesperte sono preoccupate se un bambino che ha il naso chiuso può soffocare, ecc..

Procedure e operazioni

Come già notato, quando un bambino ha il naso che cola sotto un anno, i genitori dovrebbero fornirgli condizioni favorevoli per il trattamento: umidità normale, aria pulita nella stanza.

Per un bambino di 1-4 mesi e per i bambini più grandi che non riescono ancora a soffiarsi il naso, i passaggi nasali vengono puliti con un aspiratore che aspira liquido. Se necessario, i passaggi nasali devono anche essere puliti da croste, che devono essere preventivamente ammorbidite utilizzando una soluzione isotonica. Puoi rimuovere le croste da un bambino usando un flagello di cotone inumidito. È più facile rimuovere le croste dopo il bagno. Le madri che dubitano che sia possibile fare il bagno a un bambino con rinite dovrebbero sapere che è necessario fare il bagno a un bambino a una temperatura normale.

I bambini più grandi possono essere inalati. Esistono opinioni diverse sull'età in cui sono autorizzati a fare. È possibile trattare un naso che cola a 10 mesi con l'aiuto dell'inalazione. Ma allo stesso tempo, dovrebbero essere eseguiti solo con un nebulizzatore - un dispositivo speciale per una tale procedura. Alcuni medici raccomandano il suo utilizzo in età precoce. Se necessario, questo può essere usato per trattare un naso che cola in un bambino di 4 mesi, specialmente quando si tratta di un processo infiammatorio accompagnato da una tosse. Tuttavia, nel solito modo - inalando i vapori sopra un contenitore, i bambini non vengono inalati a 8 mesi o 9 mesi, perché il bambino può inalare vapore troppo caldo o scottarsi accidentalmente con acqua calda.

L'inalazione con un nebulizzatore non deve essere eseguita per i neonati che hanno la febbre e per i bambini con tendenza al sangue dal naso. Non vengono eseguiti anche se i bambini hanno malattie gravi. L'inalazione deve essere effettuata circa un'ora dopo l'alimentazione. È importante attenersi rigorosamente alle istruzioni per l'uso del dispositivo. I bambini vengono inalati con una soluzione di soda o acqua minerale alcalina.

Parlando del trattamento di un raffreddore comune in un bambino di 7 mesi e anche nei bambini più piccoli, i medici non consigliano ai genitori di fare quanto segue:

  • Lavaggio dei passaggi nasali sotto pressione: questo può portare l'ingresso di fluido nei passaggi nasali e lo sviluppo di otite media.
  • Usa i rimedi popolari per l'instillazione nasale: nei bambini fino a 5 mesi e anche più vecchi, i succhi di verdura, i decotti di erbe, ecc. Possono causare manifestazioni allergiche e grave irritazione della mucosa.
  • Usa farmaci vasocostrittori senza prescrizione medica.

Trattamento con rimedi popolari

Esistono molti rimedi popolari per il trattamento del raffreddore comune. Ma i genitori coscienziosi dovrebbero capire che tali metodi non possono essere usati per trattare i bambini. Quando si instillano succhi nasali, esiste il rischio di bruciare la mucosa, gli oli essenziali possono provocare allergie. Pertanto, è meglio abbandonare qualsiasi rimedio popolare e seguire rigorosamente gli ordini del medico..

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di un naso che cola nei bambini piccoli, è necessario seguire semplici regole:

  • Umidificare costantemente l'aria nella stanza dei bambini, utilizzando dispositivi speciali per questo o, in casi estremi, contenitori con acqua posta intorno alla stanza. È particolarmente importante umidificare i locali durante la stagione di riscaldamento..
  • Ventilare la stanza il più spesso possibile. È necessario arieggiare la stanza del bambino almeno due volte al giorno per almeno 10 minuti.
  • Garantire il corretto regime di temperatura - la stanza non dovrebbe essere troppo calda. La temperatura ottimale è di 18-20 gradi.
  • Effettuare quotidianamente la pulizia a umido nel vivaio.
  • Periodicamente, puoi irrigare la mucosa nasale del bambino con prodotti a base di acqua di mare.
  • Cammina con il tuo bambino all'aria aperta il più spesso possibile e assicurati di ventilare la stanza.
  • Pratica l'allattamento al seno.
  • Non vaccinare quando il bambino ha il naso che cola e altre malattie.
  • Se un adulto ha il raffreddore, deve indossare una benda di garza e cambiarlo ogni due ore. È importante lavarsi le mani il più spesso possibile e non entrare in contatto con il bambino..

Dieta

Durante il periodo di malattia, il bambino deve rimanere allattato al seno. I neonati nutriti con latte artificiale devono ricevere ulteriore liquido. È importante integrarli durante un periodo di temperatura elevata..

Conseguenze e complicanze

Se il naso che cola di un bambino non scompare a lungo o si ripresenta molto spesso, in seguito può provocare lo sviluppo di sinusite, otite media, sinusite, adenoidite, bronchite. Un apporto insufficiente di ossigeno per lungo tempo può portare a un ritardo nello sviluppo del bambino..

Il naso che cola prolungato porta a cattiva salute generale e ansia nel bambino e può anche interferire con la normale alimentazione.

previsione

Di norma, una rinite fisiologica in un bambino scompare da sola dopo un po '. La rinite innescata da virus e altre cause può essere curata fornendo un'adeguata assistenza all'infanzia e un trattamento con i farmaci prescritti dal medico.

Elenco delle fonti

  • Korovina N.A., Zaplatnikova A.L. Infezioni virali respiratorie acute nella pratica ambulatoriale di un pediatra: una guida per i medici. - M, 2005.-- 61 s.
  • Piskunov G.Z., Piskunov S.Z. Rinologia clinica - M, 2002.-- 187 s.
  • Uchaikin V.F. Malattie infettive nei bambini: libro di testo. M., 2010: 115-148 s.

Istruzione: Diplomato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Laureato presso la Vinnitsa State Medical University dal nome I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e capo di un chiosco farmacia. Ha ricevuto riconoscimenti e riconoscimenti per molti anni e lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.