loader

Principale

Sinusite

Come trattare le adenoidi in un bambino: consigli del pediatra

Una delle malattie più comuni degli organi ENT che si verificano nei bambini sono le adenoidi. Come trattare la patologia delle tonsille rinofaringee a casa, se non le noti ad occhio nudo? Infatti, senza consultazione e osservazione regolare da parte di uno specialista, il disturbo non può essere superato.

In media, l'età dei pazienti sensibili a questa malattia varia da 1 a 15 anni. Inoltre, il più delle volte con le tonsille infiammate, i bambini dell'asilo vengono portati dal medico e negli ultimi dieci anni c'è stata una tendenza a diagnosticare la malattia nei bambini di età inferiore ai tre anni.

Adenoidi: malattia o norma?

Prima di capire come trattare le adenoidi in un bambino, dovresti prestare attenzione a tutti i tipi di cause di questa condizione, che, in realtà, non possono essere chiamate malattie. Molti non lo sanno, ma le adenoidi e le tonsille sono gli stessi organi che svolgono funzioni immunitarie. Come "guardie" in piedi all'ingresso del tratto respiratorio, impediscono ai microrganismi patogeni o alle sostanze nocive di entrare nei polmoni. L'allargamento delle tonsille è una risposta locale del corpo, che si difende dagli attacchi di virus patogeni, batteri, gas di scarico, composti chimici nell'aria, ecc. Questa non è una patologia, al contrario, lo sviluppo di adenoidi è un indicatore del normale funzionamento del sistema immunitario. Inoltre, durante l'infanzia (fino a circa 7 anni), l'attività delle tonsille è aumentata, il che non dovrebbe causare gravi preoccupazioni..

Cause e sintomi di adenoidite

Tuttavia, non tutti i genitori devono affrontare questo fenomeno e imparare a trattare le adenoidi nei bambini. I bambini che soffrono di tonsille spesso ingrossate, nella maggior parte dei casi, hanno una predisposizione genetica alla malattia o alle caratteristiche costituzionali del rinofaringe. E poiché la malattia procede con una gravità minima, o addirittura la sua assenza, un appello a un medico viene rinviato a tempo indeterminato. Le tonsille ingrandite non causano un aumento della temperatura corporea, anche la tosse e il naso che cola possono essere assenti. Con lo sviluppo di adenoidi, il bambino sentirà disagio durante la deglutizione. Ma il problema della diagnosi della patologia è che i bambini in età prescolare precoce, che sono il gruppo a più alto rischio per la malattia, non sono in grado di riconoscere i sintomi in sé e di comunicarli ai genitori. Mostra al bambino il medico che ti dirà se c'è un problema e come trattare correttamente le adenoidi, è necessario per i seguenti sintomi:

  • il bambino ha difficoltà a respirare attraverso il naso;
  • molto spesso ha la bocca aperta, specialmente durante il sonno;
  • assenza di naso che cola o, al contrario, rinite refrattaria prolungata.

Chirurgia per rimuovere le adenoidi: indicazioni e controindicazioni

Come trattare le adenoidi in un bambino di 3, 7 o 15 anni? In tutti i casi, ci sono solo due opzioni: chirurgicamente con il terzo grado della malattia o non chirurgica. Le adenoidi nelle prime fasi sono trattate con farmaci.

La rimozione delle adenoidi provoca paura non solo nei bambini, ma anche nei genitori. In ogni caso, la decisione sull'intervento del chirurgo deve essere presa dal medico curante. Molto spesso, l'adenotomia viene utilizzata quando l'attività vitale di un bambino con formazioni invase è problematica. Nella forma cronica della malattia (adenoidite), al contrario, si raccomanda di trattare le adenoidi senza intervento chirurgico. Di norma, le indicazioni per la rimozione delle tonsille ingrossate sono frequenti infezioni virali respiratorie acute, otite media, recidive del processo infiammatorio nel rinofaringe (almeno 1 volta in tre mesi). Un'opzione non contestata per l'operazione può anche diventare con l'inefficacia del trattamento conservativo, gravi disturbi della respirazione nasale, inclusa la sospensione durante il sonno.

Inoltre, prima di trattare le adenoidi in un bambino con un intervento chirurgico, è importante assicurarsi che non vi siano controindicazioni. L'adenotomia non viene eseguita se:

  • storia di un bambino di sangue e malattie cardiovascolari;
  • disturbo freddo o respiratorio;
  • la diffusione dell'epidemia di influenza.

Inoltre, la rimozione delle tonsille infiammate non può impedire la proliferazione del tessuto adenoide. Per iniziare una ricaduta, è sufficiente la più piccola parte insignificante della parte dell'adenoide lasciata dal chirurgo. Dopo la rimozione dei tessuti nel rinofaringe, aumenta la probabilità di sanguinamento, quindi, per diversi giorni dopo l'intervento, è importante limitare l'attività motoria del piccolo paziente, ridurre al minimo la sua esposizione al sole, in una stanza soffocante.

Prima di trattare le adenoidi in un bambino a casa, è necessario consultare un medico. Lo specialista deve esaminare sistematicamente il paziente al fine di monitorare l'attuazione delle prescrizioni mediche. Esistono molti modi per trattare l'adenoidite nei bambini senza chirurgia. Di seguito sono i più popolari ed efficaci.

Meglio risciacquare il naso?

Indipendentemente dal grado della malattia, è importante risciacquare e idratare regolarmente i passaggi nasali. Questa procedura facilita la respirazione, ma può essere eseguita non più di 4-5 volte al giorno. Per sciacquare il naso di un bambino, utilizzare soluzioni saline vendute in farmacia o preparate a casa da sole. Lo schema di cottura è elementare: 1 cucchiaino di mare o sale da tavola in 1 bicchiere di acqua bollita calda. Tuttavia, per il trattamento di un bambino, sono preferibili agenti nasali farmaceutici. I loro vantaggi:

  • Sterilità al 100%;
  • la corretta concentrazione (per trattare le adenoidi del naso in un bambino, di norma, vengono utilizzate soluzioni saline allo 0,67 per cento - è impossibile mantenere una tale proporzione a casa).

Tra i farmaci che vengono utilizzati con successo nel trattamento delle adenoidi nei bambini, vale la pena notare:

Il consiglio per lavare i passaggi nasali con una siringa o una siringa è completamente sbagliato. Non puoi ascoltarli se i genitori non vogliono aumentare il rischio di sviluppare l'otite media. Ecco perché non è consigliabile sciacquare il naso per i bambini di età inferiore a 7 anni con tali dispositivi..

Vasocostrittore e antibiotici

Con le tonsille ingrandite di secondo grado, l'uso di farmaci vasocostrittori viene aggiunto all'idratazione della mucosa e al risciacquo del naso, che ripristinerà la respirazione completa ed eliminerà il gonfiore. Tra i molti farmaci di questo gruppo farmacologico, i bambini sono particolarmente spesso prescritti:

Vale la pena notare: le gocce nasali e gli spray vasocostrittori non devono essere utilizzati per più di 5-7 giorni. Questa regola si applica non solo al trattamento delle adenoidi, ma anche a qualsiasi altra malattia del tratto respiratorio superiore nei bambini e negli adulti. Questi farmaci creano dipendenza, che può portare a rinite cronica..

Oltre alle gocce di vasocostrittore, vengono utilizzati anche altri farmaci nasali per le adenoidi di secondo grado (ad esempio "Albucid", che ha un efficace effetto batteriostatico sulla mucosa rinofaringea). In caso di complicanze o dopo un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille, ai pazienti vengono prescritti antibiotici del gruppo amoxicillina:

Farmaci per il trattamento delle adenoidi

Su base individuale, i medici possono prescrivere farmaci aggiuntivi e fornire ai genitori consigli specifici su come trattare le adenoidi nei bambini. Komarovsky E.O., noto pediatra, non consiglia di iniziare la terapia delle adenoidi con agenti ormonali sin dai primi giorni.

Avendo abbastanza esperienza e conoscenze su come trattare le adenoidi nei bambini senza chirurgia, gli specialisti ORL a volte prescrivono un farmaco d'argento "Protargol" a un bambino. Questo strumento è popolare tra i medici da oltre una dozzina di anni. Il principio di azione delle gocce nasali Protargol è di asciugare la superficie delle tonsille ingrossate e di ridurne gradualmente le dimensioni. Questo farmaco è raccomandato per l'uso in caso di infezione batterica. A differenza delle gocce ormonali, la durata del ciclo di trattamento con "Protargol" non ha restrizioni rigorose.

Un altro strumento che viene utilizzato per trattare le adenoidi in un bambino è "Lymphomyosot". Viene anche prodotto sotto forma di gocce, tuttavia, a differenza dei farmaci sopra descritti, viene applicato per via sublinguale (cioè sotto la lingua) per un certo tempo prima dei pasti. Non è raccomandato mescolare questo farmaco con una grande quantità di liquido. Il dosaggio dipende dall'età del bambino e dal peso del bambino..

L'uso del perossido di idrogeno per le tonsille infiammate

Esistono altri modi per trattare le adenoidi nei pazienti più giovani. A casa, puoi usare il rimedio più semplice, ma non meno efficace: il perossido di idrogeno. Ha un effetto antisettico, battericida e disinfettante. Per preparare il medicinale, avrai bisogno di altri componenti (bicarbonato di sodio e tintura di calendula).

Misure aggiuntive nel trattamento della malattia

In combinazione con il trattamento conservativo delle adenoidi, la fisioterapia darà un risultato eccellente: per facilitare la respirazione del bambino, viene prescritto un corso di procedure:

Si ritiene che con l'adenoidite nei bambini, la Crimea e il Caucaso abbiano condizioni climatiche ideali. Un soggiorno annuale in queste regioni turistiche con l'aria di montagna più pura gioverà solo al piccolo. Allo stesso tempo, non dobbiamo dimenticare le restrizioni dietetiche. La dieta dei bambini dovrebbe essere dominata da verdure fresche, frutta, latticini. Ridurre al minimo e, se possibile, escludere, preferibilmente prodotti da forno e dolciumi.

L'aromaterapia è un altro modo in cui i bambini vengono trattati per le adenoidi. Le recensioni su di lui sono contraddittorie. L'effetto negativo della procedura si verifica più spesso a causa dell'ignoranza dei genitori sulla dipendenza del loro bambino da un determinato prodotto. Se il bambino non ha una reazione patologica agli oli presentati di seguito, puoi seppellire in modo sicuro uno qualsiasi di essi nei passaggi nasali. Puoi assicurarti che il trattamento sia sicuro usando il più semplice test allergico (test sul dorso della mano). Se non si verifica alcuna reazione, i seguenti oli essenziali sono adatti alla terapia:

  • lavanda;
  • tea tree;
  • saggio;
  • basilico.

Puoi gocciolare il naso con uno degli oli o una miscela di essi. In quest'ultimo caso, è importante assicurarsi che non vi siano allergie a nessuno dei componenti..

Impara a respirare attraverso il naso!

Per il trattamento delle adenoidi nei bambini, ricorrono al massaggio della zona del colletto, che migliora il flusso sanguigno ai vasi e ai tessuti del rinofaringe. Inoltre, la capacità del bambino di respirare correttamente gioca un ruolo altrettanto importante. Per insegnare a un bambino a respirare correttamente, prima di un sonno notturno o diurno, la sua mascella inferiore è legata con una benda elastica, che non gli permetterà di aprire la bocca e costringerlo ad aspirare aria attraverso il naso. Questo dovrebbe essere fatto fino a quando il bambino inizia a dormire con la bocca chiusa senza un fermo.

Sapendo come trattare le adenoidi a casa con le medicine, molti dimenticano gli esercizi di respirazione. Naturalmente, non tutti i bambini saranno in grado di fare gli esercizi. Ma non c'è nulla di difficile in tale allenamento. Basta interessare il bambino, dare alla forma terapeutica una forma giocosa e tutto funzionerà sicuramente. Prima di procedere, la cosa principale è eliminare il naso dal muco del bambino. Gli esercizi più semplici:

  1. Chiudiamo una narice e in questo momento è necessario prendere 10 respiri profondi ed esalazioni libere. Quindi ripetere la procedura, cambiando metà del naso. Si consiglia di interagire con il bambino all'aria aperta.
  2. Chiudiamo anche una narice, ad esempio quella giusta. Quello libero deve inalare e trattenere il respiro per alcuni secondi. Quindi chiudi la narice sinistra, rilascia la narice destra ed espira. Ripeti 10 volte.

Trattiamo le adenoidi nei bambini con rimedi popolari

La medicina alternativa è considerata ugualmente efficace nella lotta contro l'adenoidite. I rimedi popolari sono completamente sicuri per i bambini se non contengono componenti a cui il bambino è intollerante. Tra i fondi che sono stati attivamente utilizzati da molto tempo, i più efficaci sono:

  • Olio di olivello spinoso. Allevia l'infiammazione e idrata la mucosa rinofaringea. Prima dell'uso nasale, si consiglia di riscaldare la bottiglia di olio in mano o in un bagno d'acqua. Durata del corso - 10-14 giorni.
  • Succo Di Barbabietola Con Miele. La miscela ha un effetto antisettico e essiccante. Per preparare le gocce, hai bisogno del succo di una barbabietola cruda e di un paio di cucchiaini di miele, dopo di che il prodotto è completamente sciolto, è considerato pronto per l'uso..
  • Infuso di eucalipto. Aiuta a ripristinare la funzione respiratoria e impedisce la riproduzione della microflora patogena. L'infuso è preparato con foglie di eucalipto nel rapporto: 2 cucchiai. l. materie prime utilizzate 300 ml di acqua bollente. Dopo un'ora di infusione e tensione, fai i gargarismi più volte durante il giorno..

Segni di adenoidi nel naso: 8 modi per curare la malattia senza chirurgia

Spesso sentiamo le madri lamentarsi che i loro figli sono costantemente malati. La ragione di ciò è considerata un'immunità debole del corpo, nonché problemi con le adenoidi nel naso. La formazione di tessuto linfoide nel rinofaringe in quantità eccessive porta all'infiammazione delle adenoidi nei bambini e negli adulti. È impossibile determinare la malattia senza l'aiuto di un medico, perché le tonsille infiammate vengono notate solo con un esame approfondito. Una malattia comune è considerata nei bambini dai due ai quattordici anni. L'infiammazione delle adenoidi si verifica come una malattia separata e anche come accompagnamento all'angina.

L'infiammazione delle tonsille nei bambini si verifica come una malattia indipendente o si sviluppa sullo sfondo della tonsillite

Sintomi della malattia

È possibile notare segni di adenoidi in un bambino o in un adulto per quanto sia difficile per il paziente respirare attraverso il naso. Se parliamo dei sintomi delle adenoidi negli adulti, un altro fattore è l'accumulo di muco nella cavità nasale e la sua fuoriuscita nell'esofago lungo la laringe. Per quanto riguarda i bambini, uno stato capriccioso e letargia si aggiungono ai sintomi delle adenoidi nel naso del bambino. Sonno agitato e russamento sono presenti in pazienti di tutte le età.

Inoltre, i sintomi delle adenoidi nei bambini sono una diminuzione del livello di attenzione, prestazioni scolastiche inadeguate e una diminuzione della capacità di memorizzare materiale educativo..

Il mal di testa tormenta i pazienti a causa della pienezza del naso con secrezioni mucose. E a causa della costante scarica sotto il naso, inizia a formarsi un gonfiore, che alla fine si sviluppa in una formazione di eczema. Le adenoidi nei bambini sono un problema per i genitori. La malattia progredisce in quattro fasi. Ogni stadio ha le sue caratteristiche del decorso dell'infiammazione nella cavità nasale..

  1. Primo stadio: il paziente avverte disagio a causa di difficoltà respiratorie, ma solo durante il sonno.
  2. Secondo stadio: il paziente inizia a russare di notte e la difficoltà respiratoria inizia anche durante il giorno. Se un bambino è malato, diventa letargico, appare l'apatia, piange ed è capriccioso.
  3. Terzo stadio: l'infiammazione progredisce e aumenta il gonfiore della mucosa. Il passaggio nasale è completamente bloccato e il paziente inizia a respirare attraverso la bocca.
  4. Quarta fase: conduce al soffocamento se non viene somministrata alcuna terapia medica. I bambini acquisiscono un aspetto caratteristico in questa fase: il viso non esprime alcuna emozione, le pieghe attorno al naso e le labbra si raddrizzano, il morso cambia, il petto collassa.
Come puoi vedere, la mancanza di trattamento per le adenoidi porta a conseguenze terribili, tra cui la morte. Non trascurare i sintomi della malattia. Se noti almeno uno dei sintomi, consulta un medico. Un esame completo e un esame garantiranno una diagnosi corretta e un esito positivo del trattamento.

Il sintomo principale delle adenoidi nel naso è la difficoltà nella respirazione nasale.

Perché le adenoidi nel naso sono pericolose?

Man mano che la malattia si sviluppa, iniziano i problemi nel lavoro degli organi del paziente. Questi problemi sono associati a vari disturbi e sono considerati pericolosi sia per il bambino che per l'adulto..

  • Problemi di udito Tutti i tipi di pressione nella cavità dell'orecchio sono regolati dalla tromba di Eustachio. Quando inizia il processo infiammatorio, il passaggio nell'orecchio viene bloccato e l'accesso dell'aria alla cavità dell'orecchio medio si interrompe. La membrana timpanica non è più mobile, a causa della quale si perde l'udito.
  • Dolore. Quando il rinofaringe funziona correttamente, secerne una secrezione speciale che cancella il naso dai batteri emergenti. Quando compaiono le adenoidi, impediscono al muco di lasciare la cavità e lì inizia a svilupparsi un ambiente favorevole per le infezioni. Ciò provoca raffreddori e rinite persistenti. Dopo aver curato o rimosso le adenoidi, metteremo in ordine il lavoro di altri organi..
  • La comparsa di adenoidite. Se le adenoidi non vengono trattate, una malattia cronica chiamata adenoidite inizia a svilupparsi nel corpo del paziente. Questa malattia provoca lo sviluppo di virus e batteri nel corpo, a seguito della quale i virus si diffondono in tutto il corpo. Il trattamento dell'adenoidite nei bambini e negli adulti è più difficile, quindi non è consigliabile portarlo a tale stato.
  • Problemi di linguaggio. Tali problemi sorgono in un bambino i cui genitori hanno ignorato il problema con le adenoidi per lungo tempo. Il risultato di questo atteggiamento è una voce nasale, uno sviluppo improprio dell'osso facciale, una pronuncia errata di lettere e suoni da parte del bambino.
  • Malattie delle orecchie. Una volta infiammate, le adenoidi chiudono il canale uditivo, mentre l'infezione dalla cavità nasale può entrare nella cavità dell'orecchio medio. Di conseguenza, inizia il processo infiammatorio, cioè l'otite media.

Diagnostica e trattamento

Prestando attenzione al fatto che una persona ha sospetti di adenoidi, si consiglia di consultare immediatamente un medico. In ospedale, il medico, usando uno specchio, conduce un esame approfondito delle adenoidi e della faringe del paziente.

Avendo scoperto che il bambino ha un disturbo respiratorio nasale, deve immediatamente portarlo da un medico per un esame

Inoltre, il medico prescrive le seguenti procedure:

Tali procedure vengono eseguite solo se la malattia si sviluppa nella prima fase dello sviluppo. Già nella seconda fase, i sintomi sono visibili senza ulteriore esame.

Sono stati proposti vari trattamenti per l'infiammazione. Viene data preferenza alla tattica del trattamento delle adenoidi nei bambini senza chirurgia. Ma non è sempre possibile fare a meno dell'intervento chirurgico. Quindi, come curare le adenoidi in un bambino senza chirurgia:

  • L'uso di medicinali sotto forma di gocce. Protargol, Vitamina C, Vitamina D e Calcio aiutano a combattere le malattie precoci.
  • L'inalazione è consentita se la respirazione non è completamente bloccata e la procedura è possibile. Aiuta a ridurre l'infiammazione e alleviare la condizione..
  • Inalazione secca. Per fare ciò, si consiglia di far cadere due gocce di olio essenziale su un pezzo di stoffa o un fazzoletto e respirare l'aroma per cinque minuti..
  • Esecuzione di inalazione umida. Per fare questo, il paziente fa un bagno in cui sono state gocciolate 6-7 gocce di olio
  • L'uso di inalazioni saline. Scaldiamo una libbra di sale, goccioliamo olio e lasciamo respirare il paziente.
  • Trattamento con rimedi popolari. Molte ricette di medicina tradizionale sono raccomandate per aiutare a curare l'infiammazione senza chirurgia. Succhi di verdura, preparati a base di erbe, infusi e decotti completano il trattamento farmacologico..
  • Terapia laser. Di recente, il trattamento laser delle adenoidi sta guadagnando popolarità. Tale trattamento aiuta ad alleviare il gonfiore, rimuovere l'infiammazione, asciuga le mucose e uccide i microbi. Il corso prevede dieci procedure.
  • Omeopatia. Il vantaggio di questo metodo sono gli ingredienti naturali dei preparati. Ma tale trattamento a volte dura fino a sei mesi..

Quando viene chiesto di rimuovere le adenoidi o meno, solo un medico può correttamente. Se non si esclude la possibilità di curare la malattia senza intervento chirurgico, i medici non raccomandano l'uso del metodo chirurgico. La chirurgia per rimuovere le adenoidi nei bambini e negli adulti è inevitabile se tutto lo spazio libero del rinofaringe è pieno e diventa impossibile respirare. Viene utilizzata la rimozione di adenoidi nei bambini con un laser o un metodo standard. Allo stesso tempo, durante l'operazione, l'obiettivo non è solo quello di rimuovere completamente le adenoidi, ma anche di tagliarle parzialmente per facilitare la respirazione. Prima di rimuovere le adenoidi nei bambini, i genitori sono tenuti a informare su possibili manifestazioni allergiche. Il risultato dell'operazione dipende da questo..

Adenoidi nel naso negli adulti: sintomi e trattamento

Russare durante il sonno, sinusite frequentemente ricorrente, perdita dell'udito, mal di testa: tutti questi disturbi nel benessere di un adulto possono indicare una serie di patologie, inclusa l'adenoidite.

Fino a poco tempo fa, era generalmente accettato che solo i bambini prima dell'adolescenza fossero sensibili a questa malattia. Ma un esame approfondito dei pazienti ORL da parte di un medico e l'uso di metodi diagnostici strumentali hanno permesso di stabilire che le adenoidi possono essere presenti anche in una persona di età.

Ragioni per la formazione di adenoidi in un adulto

È consuetudine indicare con adenoidi una tonsilla rinofaringea troppo cresciuta. Normalmente, si trova nella parte superiore della faringe ed è un accumulo di tessuto linfoide.

La funzione principale di questa amigdala è protettiva, l'aria che entra nella gola viene catturata dal tessuto linfoide e tutti i batteri patogeni in essa contenuti vengono neutralizzati.

In caso di infezione, l'amigdala rafforza il suo lavoro e questo porta alla proliferazione dei suoi tessuti, ma dopo il recupero ritorna alle dimensioni normali.

È generalmente accettato che le adenoidi si verificano più spesso nei bambini in età scolare. La probabilità di questa malattia è aumentata a 12-13 anni, e quindi nell'adolescenza a causa della ristrutturazione del corpo, il tessuto linfoide è sostituito dal connettivo e dalla tonsilla nasofaringea gradualmente atrofizzare.

Ma ciò non accade sempre, il che determina lo sviluppo delle adenoidi negli adulti. In precedenza, tale diagnosi non era stata fatta a causa del fatto che la struttura del rinofaringe subisce cambiamenti significativi da circa 20 anni e la tonsilla nasofaringea non può essere rilevata durante un esame di routine. Solo l'uso di un rinoscopio consente all'otorinolaringoiatra di stabilire con precisione la proliferazione patologica del tessuto linfoide.

Le adenoidi possono rimanere in un adulto dall'infanzia, ma più spesso l'iperplasia delle tonsille si verifica sotto l'influenza di:

  • Malattie a lungo termine dell'orofaringe di natura infettiva e infiammatoria.
  • Rinite allergica.
  • Disturbi endocrini Le adenoidi si trovano spesso in pazienti con ridotta funzionalità tiroidea, obesità.

Gli studi hanno dimostrato che le persone con una predisposizione genetica ad un aumento delle dimensioni del tessuto tonsillare sono più sensibili alla malattia..

Come si manifesta la malattia: i sintomi principali

Tutti i sintomi dell'iperplasia della tonsilla nasofaringea sono associati al fatto che inizia a bloccare non solo il rinofaringe, ma anche le vicine trombe di Eustachio. Il primo segno da cercare è la difficoltà a respirare attraverso il naso..

Allo stesso tempo, c'è anche una mancanza di apporto di ossigeno alle membrane del cervello e al tessuto polmonare, che causa mal di testa, letargia e debolezza. Un altro sintomo costante della malattia è il rilascio di abbondante muco purulento dai passaggi nasali nel corso del raffreddore..

L'adenoidite negli adulti si manifesta anche con una voce nasale, tosse, disturbi del sonno e russamento. I sintomi della malattia dipendono anche da quanto viene ingrandita la tonsilla nasofaringea..

  • Le adenoidi di primo grado in un adulto si manifestano trattenendo il respiro solo di notte. Ciò è dovuto al fatto che in posizione orizzontale, il sangue si precipita all'amigdala, mentre le sue dimensioni aumentano. Durante il giorno, potrebbero non esserci sintomi fastidiosi..
  • Le adenoidi di secondo grado causano un notevole disagio respiratorio, appaiono periodicamente perdite nasali, russare preoccupazioni di notte.
  • Le adenoidi di terzo grado si manifestano con tutti i sintomi della malattia. In casi avanzati, la funzione uditiva diminuisce, la lingua parlata è compromessa.

Un allargamento della tonsilla faringea in un adulto spesso causa sinusite ricorrente, sinusite frontale. È possibile lo sviluppo di infiammazione acuta dell'orecchio. Non dimenticare che la tonsilla infiammata è una fonte costante di microbi che possono diffondersi ulteriormente attraverso il corpo e causare danni al muscolo cardiaco, al tessuto renale, alle articolazioni.

Diagnosi della malattia

Di solito, un adulto si rivolge a un medico ORL quando ha una sinusite ricorrente o un aumento del russare durante la notte non gli consente di dormire e riduce la sua capacità di lavorare. Al fine di stabilire la causa esatta di tali patologie, l'otorinolaringoiatra non deve solo esaminare e raccogliere i reclami dal suo paziente, ma deve anche condurre una serie di esami.

Per rilevare violazioni nel rinofaringe, utilizzare:

  • Rinoscopia posteriore Uno speciale specchio viene inserito nella bocca del paziente, consentendo una buona visione della volta della gola.
  • Radiografia. Un'amigdala allargata è visualizzata in una vista laterale del cranio.
  • Tomografia computerizzata. Questo studio consente di ottenere immagini che mostrano la struttura della tonsilla palatina e le strutture vicine in un'immagine tridimensionale.
  • Endoscopia. Uno strumento flessibile con una videocamera in miniatura all'estremità viene inserito attraverso il naso o attraverso la bocca. L'immagine viene visualizzata sul monitor e il medico valuta chiaramente le condizioni dell'orofaringe.

Se si sospetta un tumore maligno, viene indicata una biopsia. La diagnosi viene fatta solo per la totalità di tutti gli esami.

Caratteristiche del trattamento delle adenoidi negli adulti: un elenco di farmaci

La selezione del trattamento per un adulto con iperplasia della tonsilla faringea deve essere effettuata da un medico. Con il primo grado di adenoidi, la terapia farmacologica può spesso essere eliminata, include:

  • Uso di gocce con effetto vasocostrittore, come Sanorin, Nazivin. Ma bisogna ricordare che non possono essere utilizzati per più di una settimana ed è consigliabile utilizzarlo solo quando una grave congestione nasale disturba il benessere generale..
  • Lavare l'orofaringe e i passaggi nasali. Questa procedura non solo elimina i microbi accumulati e il muco inutile, ma allevia anche il gonfiore, migliora la circolazione sanguigna e quindi migliora la funzione protettiva del tessuto linfoide. Per il risciacquo, puoi utilizzare sia soluzioni farmaceutiche che composizioni preparate da te.
  • L'uso di gocce con un effetto essiccante - Protargol, Collargol. Sono sepolti dopo il lavaggio..
  • Irrigazione della gola con spray antisettici. Potrebbe essere Ingalipt, Hexoral, Orasept.
  • Terapia antibatterica. Gli antibiotici per le adenoidi negli adulti sono selezionati solo dopo aver prelevato una coltura dall'orofaringe per determinare la microflora e la sensibilità ai farmaci.
  • Immunità aumentata. Il medico può prescrivere farmaci speciali per aiutare a ripristinare il sistema immunitario. La resistenza del corpo aumenta dopo un ciclo di assunzione di complessi vitaminici e minerali.
  • Assunzione di antistaminici. L'uso di farmaci per le allergie porta a una diminuzione del gonfiore delle tonsille ed è particolarmente necessario per quei pazienti che hanno una storia di reazioni allergiche respiratorie.

Nel caso in cui la proliferazione delle tonsille raggiunga i 2-3 gradi, ai pazienti viene offerta la loro rimozione.

Rimozione di adenoidi negli adulti

Attualmente, esiste la possibilità di rimozione endoscopica delle tonsille, questo riduce il trauma dell'operazione, minimizza lo sviluppo di complicanze e l'insorgenza di ricadute della malattia, è più facile da tollerare per l'uomo. La rimozione delle tonsille non richiede molto tempo, viene eseguita in anestesia locale.

Dopo la rimozione delle adenoidi, il paziente è di solito in ospedale per non più di un giorno. Quindi, entro pochi giorni, deve seguire tutti gli ordini del medico. È necessario in questo momento mangiare cibi semi-liquidi, non stare al sole per molto tempo, per evitare il surriscaldamento del corpo. L'otorinolaringoiatra spesso prescrive farmaci per aiutare a guarire la ferita chirurgica.

La rimozione chirurgica delle adenoidi è impossibile se esiste un processo infiammatorio acuto nel corpo umano. L'operazione può essere rifiutata se una persona ha gravi malattie cardiache e ematiche. In altri casi, non dovresti rinunciare a questo metodo di trattamento, poiché l'operazione ti consente di sbarazzarti di russare, mal di testa e affaticamento costanti. Naturalmente, il recupero del corpo richiede diverse settimane..

Metodi tradizionali per aiutare ad affrontare le adenoidi

Dei metodi popolari che riducono la crescita della tonsilla nasofaringea, il lavaggio e l'inalazione sono popolari. Si consiglia di sciacquare il naso con una soluzione di sale marino; viene preparato da un cucchiaio di spezie e un litro di acqua calda. L'inalazione può essere effettuata con decotti a base di erbe o olii essenziali dotati di proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

  • L'olio di thuja aiuta ad affrontare le adenoidi. Ha proprietà antiedema e antimicrobiche. Con le adenoidi, devono essere instillate due o tre gocce in ciascuna narice la sera per 14 giorni, quindi viene presa una pausa per una settimana e il corso viene ripetuto.
  • Con le adenoidi, puoi usare la soluzione di mummia come gocce. Due compresse di melissa vengono diluite in un bicchiere di acqua calda e, dopo aver insistito, vengono instillate due gocce fino a 4 volte al giorno. Questo trattamento viene eseguito per due settimane, quindi dopo una settimana può essere ripetuto di nuovo..
  • L'olio di olivello spinoso viene instillato nel naso per 10 giorni, tre gocce ogni tre ore.
  • 10 pezzi di chiodi di garofano piccanti dovrebbero essere preparati con un bicchiere di acqua bollente, insistiti e usati sotto forma di gocce o per lavare la gola.

Con le adenoidi, è necessario rafforzare la tua immunità. L'attività fisica e l'esercizio quotidiano, le passeggiate all'aria aperta, la doccia di contrasto, l'alimentazione con cibi fortificati e solo salutari ti aiuteranno..

Trattamento delle adenoidi nei bambini con rimedi popolari

Le adenoidi in un bambino causano molti problemi e ansia ai genitori. La domanda principale è se è necessario sottoporsi a un'operazione o si può rinunciare a un trattamento conservativo. I genitori chiedono se è necessario somministrare al bambino una varietà di medicine farmaceutiche o le adenoidi possono essere curate a casa usando medicine alternative. Proveremo a rispondere a questa domanda..

Sintomi e segni

Le adenoidi sono un allargamento della tonsilla nasofaringea, che è anche chiamata palatina. Questo disturbo provoca disturbi nella respirazione nasale, fino alla completa incapacità di respirare attraverso il naso. Spesso le adenoidi causano la perdita dell'udito patologico in un bambino.

La tonsilla rinofaringea è costituita da tessuto linfoide, il cui scopo principale è partecipare ai processi immunitari. In altre parole, dovrebbe essere una sorta di "barriera" sulla via dei virus e di altri "ospiti" spiacevoli che spesso entrano nel corpo attraverso il rinofaringe.

I bambini più spesso degli adulti si ammalano di infezioni virali, poiché la loro immunità non è completamente formata, è immatura. È chiaro che le adenoidi, che sono in prima linea nelle difese naturali del corpo, "ottengono" più degli altri partecipanti al processo immunitario. Ciò spiega la diffusa prevalenza della malattia tra i bambini, in particolare tra i 3 ei 7 anni..

L'infiammazione provoca la proliferazione del tessuto linfoide, l'amigdala si ispessisce. Da quanto è stato modificato, i medici determinano il grado della malattia..

  • Primo grado. L'amigdala è ingrandita, la crescita è insignificante, non supera la metà del lume. La respirazione nasale è leggermente compromessa.
  • Secondo grado. La tonsilla rinofaringea è cresciuta così tanto da chiudere due o tre lumen. La respirazione nasale è significativamente compromessa.
  • Terzo grado. La tonsilla faringea è infiammata e allargata, la respirazione nasale è assente, poiché chiude il lume quasi interamente.

L'adenoite in forma acuta è accompagnata da febbre, a volte appare secrezione mucosa o purulenta dal naso, ma i genitori attenti non mancheranno mai il primo e principale sintomo: il naso del bambino non respira. La forma cronica della malattia è accompagnata da una tosse secca cronica, improduttiva (senza produzione di espettorato), che peggiora di notte. In tutti i casi, la voce del bambino cambia, inizia a "nasale". Nella maggior parte dei casi, le espressioni facciali del bambino cambiano, appare una "maschera adenoidea", che è caratterizzata da una bocca aperta, rilassamento dei muscoli facciali, sbavatura..

La tonsilla faringea in tutti i bambini svolge una funzione barriera, ma non tutti i bambini si infiammano. I medici affermano che i bambini hanno una certa predisposizione all'adenite. Molto spesso, i medici ENT diagnosticano i bambini che hanno una predisposizione ereditaria alle allergie (mamma o papà sono allergici croniche). Spesso le adenoidi tormentano i bambini con ridotta immunità, in particolare quelli che vivono in aree ecologicamente sfavorevoli, spesso affetti da SARS e influenza. Spesso questa malattia è una conseguenza di un trattamento improprio di rinite, tracheite, tonsillite e altre malattie ORL.

Molto raramente, il disturbo è congenito, quando la crescita dell'amigdala si è verificata mentre era ancora nell'utero. Secondo le statistiche mediche, aumenta la probabilità di tale patologia nelle donne in gravidanza che fumano e nelle madri che, mentre trasportano un bambino, continuano a lavorare in industrie pericolose o usano droghe in modo incontrollabile.

Le adenoidi stesse sono trattate in diversi modi. La maggior parte dei medici tende a raccomandare un'adenotomia, che è il nome dell'intervento chirurgico per rimuovere una crescita. Ma non sempre, ma solo quando al bambino vengono dati 2-3 gradi, se l'amigdala ha chiuso più di due terzi del lume.

Il dottor Komarovsky ti dirà quali difficoltà sorgono con l'adenoide dei bambini e come essere trattati in questo caso nel prossimo video.

Se il bambino ha adenoidi croniche, vengono trattate principalmente in modo conservativo con l'uso di lavanda per naso e gola, instillazione di farmaci: glucocorticoidi. In questo caso, al bambino viene raccomandata una dieta speciale, condizioni climatiche speciali e procedure di fisioterapia.

Qual è il pericolo

Con un naso quasi costantemente chiuso con adenoidi, il bambino respira attraverso la bocca. A prima vista, questo non è spaventoso. Infatti, con la respirazione orale, le mucose del bambino si seccano. Questo diventa la causa di morbilità frequente, processi infiammatori nel sistema respiratorio. Le difficoltà con la normale respirazione portano anche al fatto che il corpo del bambino riceve cronicamente meno ossigeno, il che è così importante per esso, c'è carenza di ossigeno nel cervello e questa è una condizione molto pericolosa per i bambini.

A volte le escrescenze possono chiudere la tromba di Eustachio, che collega la faringe all'orecchio. Di conseguenza, l'otite media si sviluppa e il ristagno di muco riduce significativamente l'udito del bambino. "Maschera adenoide" - un cambiamento nello scheletro facciale, non è sicuro. Se la causa del suo aspetto (adenoidi) non viene eliminata nel tempo, il bambino sviluppa un morso errato e in tenera età c'è un'alta predisposizione alla carie.

Molto spesso, le adenoidi sono la principale causa di tracheite, laringite e bronchite. E gli attacchi di tosse con adenite possono innescare il meccanismo dell'asma bronchiale nel corpo del bambino..

I rimedi popolari possono aiutare

I rimedi popolari nel trattamento di una tonsilla faringea invasa sono considerati un modo efficace per far fronte a una malattia, ma solo nei casi in cui il grado della malattia non richiede un intervento chirurgico obbligatorio. Sebbene ricette popolari facili da preparare e non tossiche possano aiutare nella fase di recupero dopo che un chirurgo ha eseguito l'adenotomia.

Se stai pensando di trattare le adenoidi in un bambino con la medicina tradizionale, la prima cosa da fare è consultare il tuo medico. Se al dottore non importa, puoi procedere.

Le opzioni per il trattamento dell'adenoide con l'aromaterapia possono essere visualizzate nel seguente video.

Con qualsiasi trattamento di questo disturbo, sia con i farmaci che con i non medicinali a casa, è importante seguire i principi di tale terapia e la procedura:

  • Rimozione di infiammazione, gonfiore, eliminazione del muco dai passaggi nasali.
  • Ripristino della respirazione nasale.
  • Rafforzare l'immunità.
  • Procedure di fisioterapia (se consentito in un caso particolare da un medico).
  • Creazione di un microclima favorevole.
  • Esercizi di respirazione.

Ci laviamo il naso

Puoi preparare un rimedio per questi scopi secondo una delle seguenti ricette:

Sale. Ogni casalinga può trovare sale da tavola comune. Per fare un risciacquo nasale, devi prendere un cucchiaino di sale e un bicchiere di acqua bollita, pre-raffreddato a temperatura ambiente. Mescolare accuratamente il sale, sciacquare entrambi i passaggi nasali ogni 2-3 ore.

  • Camomilla farmaceutica La raccolta di erbe di questa utile pianta può essere acquistata in qualsiasi farmacia. Per preparare un gargarismo, avrai bisogno di 1 cucchiaino di materiali vegetali e 100 ml. acqua. Per circa un quarto d'ora, tutto viene cotto a bagnomaria e quindi infuso sotto il coperchio fino a completo raffreddamento. Il brodo deve essere accuratamente filtrato prima di risciacquare per evitare che le più piccole particelle di frammenti di piante entrino nella cavità nasale..
  • Calendula. I fiori secchi e le foglie di calendula tritate nella quantità di un cucchiaino devono essere preparati con acqua bollente (1 bicchiere). Versare l'infuso in un thermos e tenerlo lì per circa un'ora. Quindi raffreddare, filtrare attraverso diversi strati di garza e risciacquare i passaggi nasali con questo strumento. Il prodotto può essere utilizzato anche per gargarismi.

Rimuovi gonfiore e infiammazione

Ciò aiuterà i rimedi naturali che hanno un pronunciato effetto antinfiammatorio:

  • Aloe. La foglia tagliata di una pianta d'appartamento deve essere conservata in frigorifero per diverse ore, dopodiché vengono fatti dei tagli e il succo viene spremuto con una garza. Per seppellirlo nel naso, il bambino ha bisogno di 3-5 gocce in ogni passaggio nasale. Per i bambini piccoli, il succo di aloe può essere diluito con acqua bollita o soluzione salina a metà. Il succo fresco viene preparato prima di ogni seppellimento.
  • Olio essenziale di eucalipto. È un rimedio rinomato per combattere le adenoidi. Nella sua forma pura, l'olio essenziale, ovviamente, non può essere gocciolato nel naso. Per fare le gocce, avrai bisogno di un altro olio base. Puoi prendere la vaselina. Per un cucchiaino di "base" avrai bisogno di circa 3 gocce dell'ingrediente essenziale. La miscela risultante deve essere instillata nel naso 2-3 volte al giorno. Dopo la procedura, il bambino dovrebbe sdraiarsi con la testa all'indietro in modo che le gocce possano avvolgere la tonsilla nel miglior modo possibile..
  • Propoli. Questo potente agente antinfiammatorio può essere usato dai bambini dopo i 5 anni e purché non siano allergici in generale e per i prodotti delle api in particolare. Quando prepari un unguento efficace contro le adenoidi, avrai bisogno di un cucchiaino di propoli (non di tintura) e 10 cucchiai dello stesso burro. Metti tutto in piatti di vetro o ceramica, immergi nell'acqua, aspetta che gli ingredienti siano completamente sciolti. Mescolare e raffreddare. Conservare l'unguento in frigorifero, applicare due volte al giorno sulla mucosa nasale usando un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone.
  • Garofano. Questa spezia non solo migliora il gusto delle delizie culinarie, ma aiuta anche a far fronte alle adenoidi. Immergi dieci gemme in mezzo bicchiere di acqua bollente e lascialo sotto il coperchio per un'ora. Quindi filtrare, raffreddare e gocciolare nel naso fino a 4 volte al giorno. Il chiodo di garofano allevia perfettamente l'infiammazione e riduce il gonfiore della tonsilla faringea allargata.

Rafforziamo il sistema immunitario

Per questi scopi, è possibile utilizzare le ricette testate nel tempo per tisane e frutti di bosco. Il tè a base di foglie e bacche di ribes nero funziona molto bene con le adenoidi. Non solo rafforza il sistema immunitario in generale, ma impedisce anche l'ulteriore crescita della tonsilla palatina.

L'echinacea stimola efficacemente il sistema immunitario del bambino. Questa pianta è controindicata nei bambini di età inferiore a un anno. Puoi usare una tintura da farmacia o puoi prepararla da solo. Per 100 gr. le erbe tritate avranno bisogno di circa un bicchiere di acqua calda. Per quindici minuti, il prodotto viene conservato in un bagno di vapore, quindi raffreddato e filtrato. Al bambino viene somministrato 50-60 ml più volte al giorno.

Puoi mescolare un cucchiaino di succo di aloe nel tè o comporre il ciad, ne abbiamo parlato sopra. Un altro potente immunostimolante naturale è il miele. Può anche essere pulito o aggiunto alle bevande se il bambino non ha allergie e ha già 3 anni..

Lo zenzero, i cinorrodi, il succo di mirtillo rosso e l'aglio, che possono essere introdotti nella dieta del bambino, aiuteranno ad aumentare l'immunità del bambino. Inoltre, regola di camminare con tuo figlio più spesso e più a lungo, mandalo nella sezione sportiva in modo che si muova il più possibile..

Fisioterapia

Per quanto riguarda le inalazioni e le compresse riscaldanti sulla cavità nasale, dovresti prestare molta attenzione qui. Non tutti i bambini con diagnosi di adenoidi sono autorizzati a tali procedure. Solo con il permesso di un medico puoi fare inalazioni con soluzione salina, con olio di abete ed eucalipto, con infuso di gemme di pino, sale calcinato e acqua minerale. Impacchi riscaldanti con miele e torte di senape sono fatti sul naso. È severamente vietato respirare vapore caldo con adenoidi.

microclima

I bambini con tonsille allargate hanno bisogno dell'aria di mare. In modo ottimale, se vengono spesso trasportati verso il mare. Ma anche se ciò non fosse possibile, i genitori possono creare un microclima "corretto" a casa, contribuendo al recupero. Innanzitutto, la temperatura dell'aria nella stanza in cui vive il bambino dovrebbe essere di almeno 18 anni e non superiore a 20 gradi. In secondo luogo, è necessario prestare attenzione all'umidità dell'aria. Questo è un parametro molto importante per i bambini con malattie respiratorie..

L'aria non dovrebbe essere troppo secca o troppo umida. I valori di umidità nell'intervallo 50-70% sono considerati ottimali. Un dispositivo speciale - un umidificatore - contribuirà a creare un tale microclima. Tuttavia, non è economico. Se non è possibile acquistare, è possibile posizionare bacini d'acqua a casa, appendere asciugamani umidi e assicurarsi che non si secchino. È inoltre possibile acquistare un piccolo acquario con pesci.

È anche utile ottenere una lampada al quarzo domestica..

Esercizi di respirazione

Di solito, ai bambini viene prescritta la ginnastica secondo il metodo Strelnikova. Il sistema ha molti esercizi diversi volti a una varietà di patologie.

Il seguente video mostra come eseguire correttamente gli esercizi di respirazione secondo il metodo Strelnikova.

Il pericolo dell'automedicazione

Senza consultare un medico, il trattamento delle adenoidi può peggiorare le condizioni del bambino. In effetti, a casa, è impossibile eseguire l'intero complesso di azioni diagnostiche, che in questo caso sono obbligatorie.

Succede che i genitori rifiutano l'intervento chirurgico e preferiscono trattare un bambino con adenoidi di terzo grado con la medicina tradizionale. Naturalmente, il rifiuto dell'intervento chirurgico è un diritto legale di mamme e papà, ma hanno anche la responsabilità delle conseguenze di tale trattamento, e prima di tutto per il proprio figlio..

Per coloro che hanno dubbi, posso citare interessanti statistiche che sono state ottenute dai medici ORL di una delle cliniche pediatriche di Mosca: oltre la metà delle diagnosi di "adenoidi di terzo grado" si verificano nei bambini, che erano stati precedentemente trattati con rimedi popolari e omeopatia per molto tempo e senza risultati. Quasi il 70% di loro, alla fine, doveva ancora sottoporsi a un intervento chirurgico, poiché la malattia al momento del trattamento era estremamente trascurata.

Cosa non fare

  • Se a un bambino vengono diagnosticate le adenoidi, dovrebbe mangiare correttamente. Non puoi nutrire il bambino con cibi salati, cibi in salamoia e in scatola, bacche e frutta acide, poiché l'acido irrita fortemente la tonsilla faringea infiammata e promuove la progressione della malattia.
  • Il bambino non dovrebbe essere ipotermico, bere bevande troppo fredde o troppo calde.
  • I genitori non dovrebbero cercare di trattare da soli le tonsille colpite e ingrossate con antisettici. Tutti i consigli su come cauterizzarlo e fermare la crescita eccessiva di iodio sono fatali per il bambino.
  • Con un'esacerbazione di adenite, non puoi portare il bambino allo stabilimento balneare, alla sauna e alla piscina.

Suggerimenti

  • Prova a seguire la procedura terapeutica: prima di instillare le gocce nel naso, i passaggi devono essere risciacquati. Se ci sono croste secche, dovrebbero essere rimosse. Dopo il primo giorno di trattamento, è necessario inserire fondi per l'immunostimolazione. Quindi fisioterapia, se consentito dal medico. Puoi passare agli esercizi di respirazione solo quando viene ripristinata la respirazione nasale.
  • È meglio effettuare inalazioni utilizzando dispositivi speciali: un inalatore o un nebulizzatore. Se un bambino inala i vapori caldi di un brodo medicinale da una casseruola, coprendosi con un asciugamano sopra la testa, può bruciare le mucose del naso, della laringe, della trachea e dei bronchi. Con tale diagnosi, i vapori caldi sono controindicati e, altrimenti, non sarai in grado di inalare formulazioni medicinali senza un dispositivo. Evitare compresse per inalazione e riscaldamento se il bambino ha la febbre.

revisore medico, specialista in psicosomatici, madre di 4 bambini

Adenoidi nel naso di un bambino - sintomi e trattamento

Quando una persona russa durante una notte di riposo, una sinusite sistematica, con un breve intervallo di tempo, dolore alla testa e una diminuzione della funzionalità uditiva - un bisogno urgente di visitare l'ufficio di uno specialista medico.

Il fatto è che tali violazioni possono indicare la presenza di una certa patologia, ad esempio le adenoidi nel naso. Molti credono che questo disturbo sia caratteristico dell'infanzia e dell'adolescenza, ma i dati di ricerca e diagnostici dicono il contrario: anche un adulto è sensibile a questo flagello..

Adenoidi: che cos'è?

Le tonsille si trovano nell'anello faringeo, il cui numero totale è sei. Quattro di loro sono accoppiati e due sono considerati singoli, che hanno due nomi diversi: "canna" e "rinofaringeo".

Quindi, quali sono le adenoidi nei bambini nel naso? Sono tessuti di tipo linfoide, che fanno parte della tonsilla nasofaringea. Con una malattia, inizia a crescere rapidamente. Situato nella regione della parete faringea posteriore.

Inoltre, svolge il ruolo diretto di un protettore, impedendo l'ingresso di microbi dannosi. Si riferisce anche al sistema immunitario. Durante una malattia, indipendentemente dalla causa del suo aspetto, il corpo inizia a creare spazio aggiuntivo destinato all'uso di microrganismi, che assomiglia a un tessuto linfoide che aumenta gradualmente.

Dopo la fine della malattia, ritornano gradualmente alle loro forme normali. Tuttavia, spesso a causa di una cura impropria o di una malattia prolungata, la base del tessuto subisce un processo infiammatorio..

Per una persona, e specialmente per un bambino, le adenoidi svolgono un ruolo enorme, infatti, i medici spesso cercano di risolvere il problema che si è presentato attraverso l'uso di metodi conservativi e non la completa rimozione.

Gli specialisti medici affermano che a causa della rimozione precoce delle adenoidi (3-5 anni), i bambini iniziano a ferire molto di più.

Questo è il motivo per cui l'intervento chirurgico viene utilizzato esclusivamente in situazioni estreme, ovvero quando l'allenamento adenoideo può danneggiare la salute.

Ciò che contribuisce al loro sviluppo?

Come accennato in precedenza, le adenoidi sono l'amigdala, che viene notevolmente ampliata. In uno stato normale, si trova direttamente nella faringe, vale a dire nella sua regione superiore, mentre ha l'aspetto di un accumulo di tessuto linfoide.

Fornisce protezione, a causa di una certa purificazione dell'aria intrappolata nella gola, dai batteri, che alla fine vengono neutralizzati. Quando appare un pericolo infettivo, inizia a lavorare molto più velocemente, aumentando così le sue "riserve" dimensionali.

Si ritiene che solo i bambini e gli adolescenti affrontino tale disturbo, poiché durante la crescita il corpo inizia a ricostruire gradualmente, sostituendo il tessuto di tipo linfoide con uno connettivo, che porta alla completa atrofia del primo.

Tuttavia, questo processo non si verifica sempre, pertanto possono spesso verificarsi adenoidi nel naso negli adulti. In precedenza, una tale diagnosi non era stata esposta, poiché il rinofaringe di un adulto subisce cambiamenti drammatici, quindi un esame standard non ha permesso di rilevare un problema.

Oggi, con l'aiuto di un rinoscopio speciale, uno specialista medico è in grado di vedere un aumento anomalo dei tessuti, contribuendo così a sbarazzarsi del problema. È importante che le adenoidi in un adulto possano essere fin dall'infanzia.

Tuttavia, ci sono anche diversi fattori che possono innescare la loro formazione:

  • la durata del disturbo associato alla regione rinofaringea e con natura infiammatoria infettiva;
  • rinite allergica;
  • la comparsa di disturbi endocrini.

Spesso il malessere appare in coloro che soffrono di peso elevato o malfunzionamento della ghiandola tiroidea.

I medici sono stati in grado di stabilire che coloro che hanno una predisposizione genetica ad essa sono più suscettibili alla malattia..

Solo un medico può confermare o negare la presenza di tonsille ingrossate.

Sintomi

I sintomi compaiono, innanzitutto, a causa del fatto che con l'iperplasia, la tonsilla si sovrappone completamente o parzialmente alle trombe di Eustachio e al rinofaringe stesso. Quindi, le adenoidi nel naso nei bambini, infatti, come negli adulti, possono avere i seguenti sintomi:

  • rinite sistematica che non può essere curata con la terapia;
  • respirazione naturale nasale difficile in assenza di naso che cola;
  • insonnia;
  • c'è secrezione nasale, che ha un carattere mucoso, che irrita l'area sopra il labbro superiore;
  • c'è una rara tosse secca, che si osserva principalmente al mattino;
  • durante il sonno compaiono ritardo respiratorio, gonfiore e respiro sibilante tranquillo;
  • il timbro vocale è cambiato;
  • c'è frequente battito di ciglia o tic nervosi;
  • stato apatico e letargico;
  • dolore nella zona della testa;
  • eccessiva irritabilità a fatica;
  • deterioramento della funzionalità uditiva;
  • gli occhi iniziano a lacrimare e c'è un leggero rossore.

Esistono anche diverse forme principali della malattia, che differiscono per il grado di complessità:

  1. in primo luogo, c'è un leggero aumento delle dimensioni delle tonsille. È difficile respirare esclusivamente quando si è sdraiati;
  2. secondo, il tessuto gonfio ostruisce parte del passaggio nasale. In questo caso, la persona respira continuamente attraverso la bocca. Russare, respiro sibilante o respiro sibilante durante il riposo notturno;
  3. terzo - completa sovrapposizione della zona del rinofaringe.

Ogni fase è pericolosa a modo suo, quindi, se viene rilevato almeno uno dei sintomi, è necessario andare immediatamente da uno specialista medico.

Dimensioni anomale delle mandorle possono verificarsi a causa di sinusite frontale sistematica e sinusite.

Le adenoidi possono causare un processo infiammatorio acuto nell'area dell'orecchio.

Diagnostica

Oggi, esiste un numero abbastanza elevato di tecniche che consentono di determinare la presenza di questo disturbo nel modo più accurato possibile. Quindi, un medico può prescrivere quanto segue:

  • raccolta dell'anamnesi e studio dei sintomi attuali: temperatura, difficoltà nella respirazione naturale, russamento, dolore alla gola, nasalità, deterioramento della funzionalità uditiva, secrezione con elementi di pus, cambiamenti nella struttura del viso;
  • implementazione di rinoscopia di tipo posteriore e anteriore, utilizzando uno specchio;
  • esame visivo della cavità orale;
  • esame endoscopico dell'area orofaringea mediante sonde;
  • l'implementazione della radiografia del rinofaringe, che consente di studiare a fondo le adenoidi, capire in che stato si trovano e anche escludere la formazione di un tale disturbo come la sinusite, poiché i loro sintomi sono abbastanza simili;
  • prendendo uno striscio di adenoide, che è necessario esclusivamente con un prolungato grado di malessere. Con il suo aiuto, puoi familiarizzare con i componenti della microflora e conoscere il livello della sua sensibilità a determinati farmaci..

Per eliminare il dolore, è possibile eseguire l'anestesia locale.

L'opzione diagnostica più ottimale ed efficace per i bambini è l'endoscopia.

Il metodo di studio con le dita, cioè "manualmente" contribuisce alla comparsa di dolore, abbastanza acuto, così come al riflesso del vomito.

Trattamento di adenoidi

In medicina, non esiste un quarto stadio della malattia, poiché il terzo è caratterizzato da una completa sovrapposizione dell'apertura nasofaringea. Pertanto, il tessuto non può continuare a crescere ulteriormente. Oggi ci sono diverse opzioni per sbarazzarsi di disturbi spiacevoli, ognuno dei quali è prescritto esclusivamente da uno specialista medico..

Farmaco

L'opzione farmaco consente di eliminare l'infiammazione, facilitare significativamente la respirazione naturale, rimuovere il gonfiore esistente e anche rafforzare il sistema immunitario il più possibile. Tuttavia, questo metodo può essere utilizzato solo con il grado iniziale di formazione di malessere.

Quindi, nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati tali medicinali:

  • spray nasali antinfiammatori, che includono Flix e Nazorex;
  • vasocostrittore gocce nasali per adenoidi, le migliori delle quali sono: Farmazolina e Galazolina;
  • gocce di tipo antisettico intese per l'instillazione direttamente nell'area del rinofaringe - può essere Protangol o Albucid;
  • soluzioni create e utilizzando il sale necessarie per la pulizia della cavità nasale - Humer, Nazomarin;
  • medicinali antistaminici, che includono Zyrtec ed Erius.

Inoltre, immunomodulatori e vitamine che possono rafforzare il corpo umano saranno abbastanza efficaci in questa materia..

Importante! L'intervallo di tempo di trattamento deve essere determinato solo da un medico.

Oltre alle opzioni di cui sopra, il medico può prescrivere altri farmaci che, a suo avviso, saranno più adatti.

Eliminazione

Molti non sanno, infatti, come rimuovere le adenoidi nel naso nei bambini e nei pazienti più anziani, temendo questa manipolazione. Tuttavia, non temere, poiché oggi viene ampiamente utilizzato lo smaltimento endoscopico delle tonsille, che è ben tollerato.

Inoltre, la manipolazione riduce significativamente la probabilità di traumi e minimizza la possibilità di complicanze e recidive di malessere. Inoltre, l'operazione richiede una piccola quantità di tempo, il che è importante, utilizzando l'anestesia locale.

Al termine della manipolazione, il paziente deve rimanere in ospedale per un giorno, dopodiché deve seguire tutti i consigli medici e le raccomandazioni prescritte a casa..

L'intervento chirurgico è impossibile in presenza di infiammazione acuta.

È anche vietato eliminare le adenoidi in questo modo per coloro che hanno disturbi associati a sangue o cuore..

Etnoscienza

Le opzioni di terapia domiciliare più efficaci sono:

  • olio di olivello spinoso - utilizzato per l'instillazione nella cavità nasale;
  • composizione di barbabietola e miele - utilizzata per l'instillazione;
  • infuso speciale di eucalipto: viene utilizzato quando è necessario un risciacquo della gola, poiché aiuta a facilitare rapidamente la respirazione naturale eliminando il processo infiammatorio;
  • composizione speciale al sale e miele - è efficace per sciacquare il naso con adenoidi;
  • perossido di idrogeno - usato direttamente per il risciacquo nasale e il risciacquo della gola.

Prima di iniziare a utilizzare una delle opzioni di cui sopra, è indispensabile ottenere l'autorizzazione da uno specialista medico..

Importante! I rimedi popolari sono solo un'aggiunta alle principali azioni terapeutiche..

Queste opzioni aiuteranno solo ad alleviare i sintomi, ma non a eliminarli completamente..

Trattamento ritardato: conseguenze

Se sei negligente riguardo alle adenoidi formate, puoi affrontare le seguenti complicazioni:

  • la rapida progressione del malessere, che porterà direttamente ad un grado acuto;
  • perdita dell'udito totale o parziale;
  • disturbi sistematici di natura fredda;
  • adenoidite cronica;
  • problemi di memoria perché il cervello non può ottenere l'ossigeno di cui ha bisogno
  • disturbi del linguaggio, della voce e del timbro;
  • frequente formazione di otite media.

Anche i problemi respiratori superiori possono apparire sistematicamente. Questi includono: angina, faringite, laringite, bronchite, ecc..

I disturbi con adenoidite diventano rapidamente cronici.

Inoltre, si può osservare una tosse di tipo adenoide..

Le adenoidi sono spiacevoli, anche se indolori, i disturbi che possono portare a problemi intrattabili. Ecco perché è estremamente importante visitare l'ufficio di uno specialista medico in modo tempestivo, che può aiutare a eliminare il disturbo..

Categorie Popolari

Una Cisti Nel Naso

Perdita Dell'Olfatto