loader

Principale

Scarlattina

Metodi per il trattamento delle adenoidi nei bambini senza chirurgia

Quando i genitori sentono parlare di adenoidi nei bambini, la prima cosa che viene in mente è la loro rimozione. In effetti, una ventina di anni fa, l'operazione fu prescritta a quasi tutti, anche ai bambini molto piccoli. Come risultato di tali misure radicali, hanno iniziato a ammalarsi sempre più spesso, inclusa l'infiammazione cronica della cavità nasale e della faringe. L'otorinolaringoiatria moderna ha cambiato il suo atteggiamento nei confronti della terapia delle vegetazioni adenoidi, e ora è possibile eseguire un intervento chirurgico su un bambino solo per determinate indicazioni. Se non ci sono tali indicazioni, il trattamento delle adenoidi viene effettuato senza intervento chirurgico, cioè in modo conservativo.

Le adenoidi in un bambino (o vegetazioni adenoidi) sono le tonsille faringee. Si trova nel rinofaringe. È un organo del sistema immunitario. La funzione principale di questa amigdala è protettiva. Quando agenti patogeni entrano insieme all'aria, aumenta di dimensioni, al termine della lotta contro l'infezione, torna ai suoi volumi precedenti.

Se il bambino è spesso malato per molto tempo, la tonsilla faringea semplicemente non ha il tempo di tornare alle sue dimensioni originali. Può assumere dimensioni ancora maggiori, bloccando l'intero rinofaringe. In questo caso, l'otorinolaringoiatra diagnostica "ipertrofia" (o proliferazione) delle adenoidi. Se, oltre all'ipertrofia delle vegetazioni adenoidi, viene diagnosticata la loro infiammazione, la diagnosi suona già diversa - "adenoidite".

Il problema delle adenoidi è affrontato principalmente dai bambini dai tre ai dodici anni. Malattie frequenti e la necessità di "sedersi" costantemente in congedo per malattia portano i genitori con giovani pazienti a un otorinolaringoiatra che diagnostica il problema. Su un esame standard da parte di un pediatra, la malattia non può essere rilevata: è richiesto un esame speciale. Il tessuto adenoideo tende a ridursi con l'età, motivo per cui gli adolescenti non hanno più questo problema..

Ragioni per la proliferazione di adenoidi

La vegetazione adenoidea non può essere ignorata: una tonsilla faringea ingrandita e infiammata è una costante fonte di infezione nel corpo.

I seguenti fattori possono portare alla proliferazione di adenoidi:

  • frequenti malattie del tratto respiratorio superiore (faringite, tonsillite, ecc.);
  • malattie infettive (ARVI, influenza, pertosse, morbillo, ecc.);
  • tendenza a reazioni allergiche;
  • eredità;
  • grave decorso della gravidanza della mamma;
  • situazione ecologica sfavorevole;
  • cattive condizioni di vita;
  • immunità ridotta.

Le adenoidi in uno stato sano non causano alcun disagio ai bambini. La comparsa di sintomi indica che la tonsilla faringea è aumentata di dimensioni per combattere le infezioni.

Sintomi della malattia

Per non affrontare il problema e consultare un otorinolaringoiatra in modo tempestivo, i genitori devono essere in grado di riconoscere i segni dell'ipertrofia delle vegetazioni adenoidi. I seguenti sintomi possono segnalare un problema:

  • la comparsa di congestione nasale persistente, anche se non c'è naso che cola;
  • il bambino respira attraverso la bocca;
  • naso che cola lungo che non va via;
  • frequenti attacchi di tosse dovuti al muco che scorre lungo la gola;
  • russare durante il sonno, ci sono casi di apnea notturna (arresto respiratorio a breve termine):
  • otite media frequente, poiché la vegetazione troppo cresciuta può sovrapporsi a parte del tubo uditivo;
  • casi frequenti di angina, sinusite, bronchite, ecc.;
  • la comparsa del tono nasale nella voce;
  • la faccia assume tratti caratteristici: una mascella sporgente, una faccia allungata con un'espressione distaccata;
  • carenza di ossigeno: a causa di costanti problemi con la respirazione nasale, il cervello non è saturo di ossigeno, il che influisce necessariamente sul rendimento scolastico e sulla memoria del bambino;
  • mal di testa;
  • scarso sonno, perdita di appetito.

Se, tra le altre cose, le adenoidi si infiammano e abbiamo a che fare con adenoidite, un aumento della temperatura corporea, un aumento dei linfonodi, debolezza, letargia si aggiungono ai sintomi generali.

Se noti una combinazione di alcuni dei suddetti sintomi nel tuo bambino, è tempo di consultare un medico ORL per iniziare il trattamento in tempo e fare a meno di un intervento chirurgico per rimuovere la vegetazione.

Diagnostica

Oltre all'esame classico di un medico ORL, viene eseguito un esame endoscopico per diagnosticare la crescita delle vegetazioni adenoidi, nonché per diagnosticare varie neoplasie nel naso. Se necessario, viene eseguito un esame radiografico. In precedenza, la vegetazione veniva palpata con le dita, ma a causa della dolorosità del metodo, viene raramente utilizzata. Dopo l'esame, il medico determina il grado di crescita delle vegetazioni adenoidi.

Gli otorinolaringoiatri distinguono tre gradi di adenoidi:

  • primo grado - iniziale, la dimensione della vegetazione è ancora piccola, il disagio e i problemi respiratori si verificano quando il bambino dorme;
  • il secondo grado - le adenoidi aumentano ancora di più, devi respirare attraverso la bocca, di notte il bambino russa;
  • terzo grado - la vegetazione raggiunge dimensioni tali che quasi completamente, e in alcuni casi completamente, si sovrappongono al rinofaringe. Il bambino respira solo attraverso la bocca. Ci sono problemi con il sonno e, di conseguenza, mal di testa, affaticamento, perdita di memoria, problemi con le prestazioni accademiche. Il viso acquisisce le caratteristiche caratteristiche della malattia.

Molto spesso, i genitori si rivolgono a un medico ORL al secondo o al terzo stadio, quando il sintomo di "mancanza di respiro" diventa pronunciato.

Conseguenze delle adenoidi

Se la crescita della tonsilla nasofaringea viene ignorata e il naso non viene trattato, le conseguenze sulla salute possono essere molto spiacevoli..

A causa della persistente congestione nasale e problemi con la respirazione nasale, i bambini sviluppano rinite cronica. A causa della sovrapposizione del lume della tromba di Eustachio da parte delle vegetazioni adenoidi, compaiono disturbi da parte dell'organo uditivo: l'otite media si verifica spesso, il bambino inizia a sentire di peggio. Le reazioni allergiche stanno aumentando.

Amici! Un trattamento tempestivo e corretto garantirà un rapido recupero!

A causa di disturbi della respirazione nasale, il cervello non riceve abbastanza ossigeno, che non può che influenzare il comportamento del bambino: diventa più difficile per i bambini studiare, difficoltà con la concentrazione dell'attenzione, aumento della fatica, problemi con il sonno, il bambino è di cattivo umore.

Durante la crescita della vegetazione, l'uscita naturale delle masse mucose dalla cavità nasale è difficile. Il muco si accumula, appare un focus di infezione, che porta a malattie respiratorie. Pertanto, questi bambini spesso si ammalano..

Possono verificarsi disturbi del sistema nervoso: disturbi del sonno, mal di testa, incontinenza urinaria.

I genitori devono notare sintomi allarmanti in tempo e, senza indugio, contattare un otorinolaringoiatra.

Metodi di trattamento

Esistono due metodi di terapia: conservativa e chirurgica. Circa trenta anni fa, si riteneva che l'unico modo sicuro per sbarazzarsi del problema fosse il trattamento chirurgico dell'adenoidite e delle vegetazione adenoide invase. Attualmente, i medici ORL, al contrario, tendono ad evitare interventi chirurgici. Nei casi più gravi, ovviamente, non puoi farne a meno. Ma prima di rimuovere le adenoidi, è necessario utilizzare la possibilità di trattamento senza chirurgia..

La rimozione di escrescenze è un'operazione non urgente. È necessario osservare le condizioni del bambino, eseguire le necessarie procedure diagnostiche, consultare otorinolaringoiatri competenti e provare tutti i metodi di trattamento conservativo raccomandati.

La terapia conservativa delle vegetazioni adenoidi è la direzione principale nel trattamento dei bambini. Include terapia farmacologica, fisioterapia ed esercizi di respirazione..

Se tutte le tecniche sono state provate e non ci sono miglioramenti, solo allora è necessario concordare l'adenotomia (rimozione di adenoidi con un laser, un bisturi o azoto liquido). La rimozione laser è una delle procedure chirurgiche più popolari. La procedura di rimozione del laser si chiama coagulazione laser. La chirurgia laser consente di ripristinare la respirazione immediatamente dopo l'intervento in quasi il 90% dei casi. La rimozione del laser può essere effettuata in qualsiasi fase della crescita della vegetazione.

Terapia farmacologica

Come parte della terapia farmacologica, al paziente viene prescritto:

  • antistaminici ("Suprastin", "Zodak", ecc.) - alleviano il gonfiore, riducono le reazioni allergiche;
  • farmaci antisettici (Miramistin, Clorexidina, Protargol, Collargol);
  • antibiotici locali nel naso ("Polidexa", "Isofra");
  • agenti vasocostrittori ("Tizin xylo bio", "Nazol baby", ecc.) - facilitano la respirazione nasale;
  • spray ormonali antinfiammatori (Nasonex);
  • rimedi omeopatici ("Job-baby", "Euphorbium compositum") - le medicine ben scelte mostrano un buon effetto terapeutico;
  • mezzi per il risciacquo del naso (Dolphin, Aqualor, Aquamaris, soluzione di clorofilla, ecc.).

Prima di irrigare la cavità nasale con spray medicinali, è necessario risciacquarlo.

Un debridement nasale di alta qualità viene eseguito al meglio da un medico ORL. Quindi il risultato della terapia sarà massimo..

Procedure di fisioterapia

La fisioterapia mostra un'alta efficienza nel trattamento delle adenoidi ingrossate..

Uno dei metodi più popolari ed efficaci è la terapia laser (trattamento laser). La terapia laser prevede l'azione di un raggio laser sul tessuto della tonsilla faringea.

La terapia laser ha una serie di innegabili vantaggi:

  • il trattamento laser aiuta ad alleviare il gonfiore, migliora la circolazione sanguigna;
  • il trattamento laser arresta il processo infiammatorio;
  • la terapia laser è più efficace per il primo e il secondo grado di proliferazione delle adenoidi, ma può essere utilizzata anche nell'ultima fase;
  • l'uso di un laser può alleviare in modo significativo le condizioni del paziente e ridurre le dimensioni dei tessuti adenoidi.

Il trattamento laser delle adenoidi nei bambini è ben tollerato dai piccoli pazienti e fornisce un risultato duraturo.

Insieme all'uso di un laser, vengono eseguite sessioni di irradiazione ultravioletta della cavità nasale e del rinofaringe, nonché terapia vibroacustica.

La procedura di irradiazione ultravioletta affronta perfettamente i focolai di infiammazione, asciuga la mucosa nasale, rafforza il sistema immunitario e rafforza la resistenza del corpo ai microrganismi patogeni. Una sessione di terapia vibroacustica allevia anche perfettamente l'infiammazione e il gonfiore.

In combinazione con la terapia farmacologica, le procedure di fisioterapia hanno un effetto benefico sulla tonsilla faringea allargata e sono ben tollerate dai bambini.

Il trattamento conservativo può essere integrato con elementi di esercizi di respirazione - una serie di esercizi per il tratto respiratorio. L'esercizio fisico regolare per tre mesi può eliminare la congestione nasale e far fronte all'ipossia.

Solo un medico ORL può prescrivere una terapia efficace. Prima si inizia il trattamento, più breve è la fase di crescita della vegetazione, più facile sarà far fronte alla malattia. Se la salute del bambino non viene curata e la visita dal medico ORL viene ignorata, è molto probabile che non sia possibile evitare la rimozione delle adenoidi..

Se tuo figlio si trova ad affrontare il problema delle adenoidi, contatta la clinica ORL del Dr. Zaitsev. Gli otorinolaringoiatri altamente qualificati della nostra clinica ORL selezioneranno il trattamento più efficace e sicuro. Siamo situati nel centro di Mosca, a soli quattro minuti a piedi dalla stazione della metropolitana Paveletskaya (anello) all'indirizzo: 5th Monetchikovsky lane, 14.

Trattamento delle adenoidi nei bambini con rimedi popolari

Le adenoidi in un bambino causano molti problemi e ansia ai genitori. La domanda principale è se è necessario sottoporsi a un'operazione o si può rinunciare a un trattamento conservativo. I genitori chiedono se è necessario somministrare al bambino una varietà di medicine farmaceutiche o le adenoidi possono essere curate a casa usando medicine alternative. Proveremo a rispondere a questa domanda..

Sintomi e segni

Le adenoidi sono un allargamento della tonsilla nasofaringea, che è anche chiamata palatina. Questo disturbo provoca disturbi nella respirazione nasale, fino alla completa incapacità di respirare attraverso il naso. Spesso le adenoidi causano la perdita dell'udito patologico in un bambino.

La tonsilla rinofaringea è costituita da tessuto linfoide, il cui scopo principale è partecipare ai processi immunitari. In altre parole, dovrebbe essere una sorta di "barriera" sulla via dei virus e di altri "ospiti" spiacevoli che spesso entrano nel corpo attraverso il rinofaringe.

I bambini più spesso degli adulti si ammalano di infezioni virali, poiché la loro immunità non è completamente formata, è immatura. È chiaro che le adenoidi, che sono in prima linea nelle difese naturali del corpo, "ottengono" più degli altri partecipanti al processo immunitario. Ciò spiega la diffusa prevalenza della malattia tra i bambini, in particolare tra i 3 ei 7 anni..

L'infiammazione provoca la proliferazione del tessuto linfoide, l'amigdala si ispessisce. Da quanto è stato modificato, i medici determinano il grado della malattia..

  • Primo grado. L'amigdala è ingrandita, la crescita è insignificante, non supera la metà del lume. La respirazione nasale è leggermente compromessa.
  • Secondo grado. La tonsilla rinofaringea è cresciuta così tanto da chiudere due o tre lumen. La respirazione nasale è significativamente compromessa.
  • Terzo grado. La tonsilla faringea è infiammata e allargata, la respirazione nasale è assente, poiché chiude il lume quasi interamente.

L'adenoite in forma acuta è accompagnata da febbre, a volte appare secrezione mucosa o purulenta dal naso, ma i genitori attenti non mancheranno mai il primo e principale sintomo: il naso del bambino non respira. La forma cronica della malattia è accompagnata da una tosse secca cronica, improduttiva (senza produzione di espettorato), che peggiora di notte. In tutti i casi, la voce del bambino cambia, inizia a "nasale". Nella maggior parte dei casi, le espressioni facciali del bambino cambiano, appare una "maschera adenoidea", che è caratterizzata da una bocca aperta, rilassamento dei muscoli facciali, sbavatura..

La tonsilla faringea in tutti i bambini svolge una funzione barriera, ma non tutti i bambini si infiammano. I medici affermano che i bambini hanno una certa predisposizione all'adenite. Molto spesso, i medici ENT diagnosticano i bambini che hanno una predisposizione ereditaria alle allergie (mamma o papà sono allergici croniche). Spesso le adenoidi tormentano i bambini con ridotta immunità, in particolare quelli che vivono in aree ecologicamente sfavorevoli, spesso affetti da SARS e influenza. Spesso questa malattia è una conseguenza di un trattamento improprio di rinite, tracheite, tonsillite e altre malattie ORL.

Molto raramente, il disturbo è congenito, quando la crescita dell'amigdala si è verificata mentre era ancora nell'utero. Secondo le statistiche mediche, aumenta la probabilità di tale patologia nelle donne in gravidanza che fumano e nelle madri che, mentre trasportano un bambino, continuano a lavorare in industrie pericolose o usano droghe in modo incontrollabile.

Le adenoidi stesse sono trattate in diversi modi. La maggior parte dei medici tende a raccomandare un'adenotomia, che è il nome dell'intervento chirurgico per rimuovere una crescita. Ma non sempre, ma solo quando al bambino vengono dati 2-3 gradi, se l'amigdala ha chiuso più di due terzi del lume.

Il dottor Komarovsky ti dirà quali difficoltà sorgono con l'adenoide dei bambini e come essere trattati in questo caso nel prossimo video.

Se il bambino ha adenoidi croniche, vengono trattate principalmente in modo conservativo con l'uso di lavanda per naso e gola, instillazione di farmaci: glucocorticoidi. In questo caso, al bambino viene raccomandata una dieta speciale, condizioni climatiche speciali e procedure di fisioterapia.

Qual è il pericolo

Con un naso quasi costantemente chiuso con adenoidi, il bambino respira attraverso la bocca. A prima vista, questo non è spaventoso. Infatti, con la respirazione orale, le mucose del bambino si seccano. Questo diventa la causa di morbilità frequente, processi infiammatori nel sistema respiratorio. Le difficoltà con la normale respirazione portano anche al fatto che il corpo del bambino riceve cronicamente meno ossigeno, il che è così importante per esso, c'è carenza di ossigeno nel cervello e questa è una condizione molto pericolosa per i bambini.

A volte le escrescenze possono chiudere la tromba di Eustachio, che collega la faringe all'orecchio. Di conseguenza, l'otite media si sviluppa e il ristagno di muco riduce significativamente l'udito del bambino. "Maschera adenoide" - un cambiamento nello scheletro facciale, non è sicuro. Se la causa del suo aspetto (adenoidi) non viene eliminata nel tempo, il bambino sviluppa un morso errato e in tenera età c'è un'alta predisposizione alla carie.

Molto spesso, le adenoidi sono la principale causa di tracheite, laringite e bronchite. E gli attacchi di tosse con adenite possono innescare il meccanismo dell'asma bronchiale nel corpo del bambino..

I rimedi popolari possono aiutare

I rimedi popolari nel trattamento di una tonsilla faringea invasa sono considerati un modo efficace per far fronte a una malattia, ma solo nei casi in cui il grado della malattia non richiede un intervento chirurgico obbligatorio. Sebbene ricette popolari facili da preparare e non tossiche possano aiutare nella fase di recupero dopo che un chirurgo ha eseguito l'adenotomia.

Se stai pensando di trattare le adenoidi in un bambino con la medicina tradizionale, la prima cosa da fare è consultare il tuo medico. Se al dottore non importa, puoi procedere.

Le opzioni per il trattamento dell'adenoide con l'aromaterapia possono essere visualizzate nel seguente video.

Con qualsiasi trattamento di questo disturbo, sia con i farmaci che con i non medicinali a casa, è importante seguire i principi di tale terapia e la procedura:

  • Rimozione di infiammazione, gonfiore, eliminazione del muco dai passaggi nasali.
  • Ripristino della respirazione nasale.
  • Rafforzare l'immunità.
  • Procedure di fisioterapia (se consentito in un caso particolare da un medico).
  • Creazione di un microclima favorevole.
  • Esercizi di respirazione.

Ci laviamo il naso

Puoi preparare un rimedio per questi scopi secondo una delle seguenti ricette:

Sale. Ogni casalinga può trovare sale da tavola comune. Per fare un risciacquo nasale, devi prendere un cucchiaino di sale e un bicchiere di acqua bollita, pre-raffreddato a temperatura ambiente. Mescolare accuratamente il sale, sciacquare entrambi i passaggi nasali ogni 2-3 ore.

  • Camomilla farmaceutica La raccolta di erbe di questa utile pianta può essere acquistata in qualsiasi farmacia. Per preparare un gargarismo, avrai bisogno di 1 cucchiaino di materiali vegetali e 100 ml. acqua. Per circa un quarto d'ora, tutto viene cotto a bagnomaria e quindi infuso sotto il coperchio fino a completo raffreddamento. Il brodo deve essere accuratamente filtrato prima di risciacquare per evitare che le più piccole particelle di frammenti di piante entrino nella cavità nasale..
  • Calendula. I fiori secchi e le foglie di calendula tritate nella quantità di un cucchiaino devono essere preparati con acqua bollente (1 bicchiere). Versare l'infuso in un thermos e tenerlo lì per circa un'ora. Quindi raffreddare, filtrare attraverso diversi strati di garza e risciacquare i passaggi nasali con questo strumento. Il prodotto può essere utilizzato anche per gargarismi.

Rimuovi gonfiore e infiammazione

Ciò aiuterà i rimedi naturali che hanno un pronunciato effetto antinfiammatorio:

  • Aloe. La foglia tagliata di una pianta d'appartamento deve essere conservata in frigorifero per diverse ore, dopodiché vengono fatti dei tagli e il succo viene spremuto con una garza. Per seppellirlo nel naso, il bambino ha bisogno di 3-5 gocce in ogni passaggio nasale. Per i bambini piccoli, il succo di aloe può essere diluito con acqua bollita o soluzione salina a metà. Il succo fresco viene preparato prima di ogni seppellimento.
  • Olio essenziale di eucalipto. È un rimedio rinomato per combattere le adenoidi. Nella sua forma pura, l'olio essenziale, ovviamente, non può essere gocciolato nel naso. Per fare le gocce, avrai bisogno di un altro olio base. Puoi prendere la vaselina. Per un cucchiaino di "base" avrai bisogno di circa 3 gocce dell'ingrediente essenziale. La miscela risultante deve essere instillata nel naso 2-3 volte al giorno. Dopo la procedura, il bambino dovrebbe sdraiarsi con la testa all'indietro in modo che le gocce possano avvolgere la tonsilla nel miglior modo possibile..
  • Propoli. Questo potente agente antinfiammatorio può essere usato dai bambini dopo i 5 anni e purché non siano allergici in generale e per i prodotti delle api in particolare. Quando prepari un unguento efficace contro le adenoidi, avrai bisogno di un cucchiaino di propoli (non di tintura) e 10 cucchiai dello stesso burro. Metti tutto in piatti di vetro o ceramica, immergi nell'acqua, aspetta che gli ingredienti siano completamente sciolti. Mescolare e raffreddare. Conservare l'unguento in frigorifero, applicare due volte al giorno sulla mucosa nasale usando un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone.
  • Garofano. Questa spezia non solo migliora il gusto delle delizie culinarie, ma aiuta anche a far fronte alle adenoidi. Immergi dieci gemme in mezzo bicchiere di acqua bollente e lascialo sotto il coperchio per un'ora. Quindi filtrare, raffreddare e gocciolare nel naso fino a 4 volte al giorno. Il chiodo di garofano allevia perfettamente l'infiammazione e riduce il gonfiore della tonsilla faringea allargata.

Rafforziamo il sistema immunitario

Per questi scopi, è possibile utilizzare le ricette testate nel tempo per tisane e frutti di bosco. Il tè a base di foglie e bacche di ribes nero funziona molto bene con le adenoidi. Non solo rafforza il sistema immunitario in generale, ma impedisce anche l'ulteriore crescita della tonsilla palatina.

L'echinacea stimola efficacemente il sistema immunitario del bambino. Questa pianta è controindicata nei bambini di età inferiore a un anno. Puoi usare una tintura da farmacia o puoi prepararla da solo. Per 100 gr. le erbe tritate avranno bisogno di circa un bicchiere di acqua calda. Per quindici minuti, il prodotto viene conservato in un bagno di vapore, quindi raffreddato e filtrato. Al bambino viene somministrato 50-60 ml più volte al giorno.

Puoi mescolare un cucchiaino di succo di aloe nel tè o comporre il ciad, ne abbiamo parlato sopra. Un altro potente immunostimolante naturale è il miele. Può anche essere pulito o aggiunto alle bevande se il bambino non ha allergie e ha già 3 anni..

Lo zenzero, i cinorrodi, il succo di mirtillo rosso e l'aglio, che possono essere introdotti nella dieta del bambino, aiuteranno ad aumentare l'immunità del bambino. Inoltre, regola di camminare con tuo figlio più spesso e più a lungo, mandalo nella sezione sportiva in modo che si muova il più possibile..

Fisioterapia

Per quanto riguarda le inalazioni e le compresse riscaldanti sulla cavità nasale, dovresti prestare molta attenzione qui. Non tutti i bambini con diagnosi di adenoidi sono autorizzati a tali procedure. Solo con il permesso di un medico puoi fare inalazioni con soluzione salina, con olio di abete ed eucalipto, con infuso di gemme di pino, sale calcinato e acqua minerale. Impacchi riscaldanti con miele e torte di senape sono fatti sul naso. È severamente vietato respirare vapore caldo con adenoidi.

microclima

I bambini con tonsille allargate hanno bisogno dell'aria di mare. In modo ottimale, se vengono spesso trasportati verso il mare. Ma anche se ciò non fosse possibile, i genitori possono creare un microclima "corretto" a casa, contribuendo al recupero. Innanzitutto, la temperatura dell'aria nella stanza in cui vive il bambino dovrebbe essere di almeno 18 anni e non superiore a 20 gradi. In secondo luogo, è necessario prestare attenzione all'umidità dell'aria. Questo è un parametro molto importante per i bambini con malattie respiratorie..

L'aria non dovrebbe essere troppo secca o troppo umida. I valori di umidità nell'intervallo 50-70% sono considerati ottimali. Un dispositivo speciale - un umidificatore - contribuirà a creare un tale microclima. Tuttavia, non è economico. Se non è possibile acquistare, è possibile posizionare bacini d'acqua a casa, appendere asciugamani umidi e assicurarsi che non si secchino. È inoltre possibile acquistare un piccolo acquario con pesci.

È anche utile ottenere una lampada al quarzo domestica..

Esercizi di respirazione

Di solito, ai bambini viene prescritta la ginnastica secondo il metodo Strelnikova. Il sistema ha molti esercizi diversi volti a una varietà di patologie.

Il seguente video mostra come eseguire correttamente gli esercizi di respirazione secondo il metodo Strelnikova.

Il pericolo dell'automedicazione

Senza consultare un medico, il trattamento delle adenoidi può peggiorare le condizioni del bambino. In effetti, a casa, è impossibile eseguire l'intero complesso di azioni diagnostiche, che in questo caso sono obbligatorie.

Succede che i genitori rifiutano l'intervento chirurgico e preferiscono trattare un bambino con adenoidi di terzo grado con la medicina tradizionale. Naturalmente, il rifiuto dell'intervento chirurgico è un diritto legale di mamme e papà, ma hanno anche la responsabilità delle conseguenze di tale trattamento, e prima di tutto per il proprio figlio..

Per coloro che hanno dubbi, posso citare interessanti statistiche che sono state ottenute dai medici ORL di una delle cliniche pediatriche di Mosca: oltre la metà delle diagnosi di "adenoidi di terzo grado" si verificano nei bambini, che erano stati precedentemente trattati con rimedi popolari e omeopatia per molto tempo e senza risultati. Quasi il 70% di loro, alla fine, doveva ancora sottoporsi a un intervento chirurgico, poiché la malattia al momento del trattamento era estremamente trascurata.

Cosa non fare

  • Se a un bambino vengono diagnosticate le adenoidi, dovrebbe mangiare correttamente. Non puoi nutrire il bambino con cibi salati, cibi in salamoia e in scatola, bacche e frutta acide, poiché l'acido irrita fortemente la tonsilla faringea infiammata e promuove la progressione della malattia.
  • Il bambino non dovrebbe essere ipotermico, bere bevande troppo fredde o troppo calde.
  • I genitori non dovrebbero cercare di trattare da soli le tonsille colpite e ingrossate con antisettici. Tutti i consigli su come cauterizzarlo e fermare la crescita eccessiva di iodio sono fatali per il bambino.
  • Con un'esacerbazione di adenite, non puoi portare il bambino allo stabilimento balneare, alla sauna e alla piscina.

Suggerimenti

  • Prova a seguire la procedura terapeutica: prima di instillare le gocce nel naso, i passaggi devono essere risciacquati. Se ci sono croste secche, dovrebbero essere rimosse. Dopo il primo giorno di trattamento, è necessario inserire fondi per l'immunostimolazione. Quindi fisioterapia, se consentito dal medico. Puoi passare agli esercizi di respirazione solo quando viene ripristinata la respirazione nasale.
  • È meglio effettuare inalazioni utilizzando dispositivi speciali: un inalatore o un nebulizzatore. Se un bambino inala i vapori caldi di un brodo medicinale da una casseruola, coprendosi con un asciugamano sopra la testa, può bruciare le mucose del naso, della laringe, della trachea e dei bronchi. Con tale diagnosi, i vapori caldi sono controindicati e, altrimenti, non sarai in grado di inalare formulazioni medicinali senza un dispositivo. Evitare compresse per inalazione e riscaldamento se il bambino ha la febbre.

revisore medico, specialista in psicosomatici, madre di 4 bambini

Trattamento moderno delle adenoidi nei bambini: nuovi metodi, sanatori

Tutto il contenuto di iLive viene esaminato da esperti medici per garantire che sia il più preciso e fattuale possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione di fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti cliccabili a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Il trattamento delle adenoidi nei bambini è uno dei problemi principali della medicina moderna. Questo problema richiede uno studio completo. Non ci sono risposte inequivocabili alla domanda su quale metodo sia considerato il più efficace. Alcuni esperti sostengono che la rimozione chirurgica è il miglior trattamento per le adenoidi. Altri sono sicuri che non sia necessario affrettarsi all'operazione, poiché esiste una terapia conservativa che non è meno efficace. Alcuni sostengono che il problema può essere risolto solo con un metodo radicale, mentre altri sostengono che i metodi chirurgici non solo non risolveranno il problema, ma aggraveranno anche la patologia.

La moderna letteratura medica contiene informazioni che in presenza di adenoidi possono svilupparsi un gran numero di complicazioni in un bambino. L'insufficienza respiratoria a lungo termine può portare a complicazioni non solo delle condizioni fisiche, ma anche al ritardo nello sviluppo psicomotorio. Possono verificarsi varie malattie del naso, delle vie respiratorie e una violazione della struttura del corpo. Con una prolungata violazione delle reazioni psicomotorie, anche la ventilazione dei seni paranasali è compromessa. Pertanto, è indispensabile trattare le adenoidi..

Oggi la medicina ha una varietà di trattamenti. Puoi scegliere l'opzione adatta a ciascun bambino in particolare. Sia il trattamento conservativo che quello chirurgico si sono dimostrati efficaci. Il trattamento conservativo è rappresentato dalla terapia farmacologica, dai rimedi omeopatici e popolari, che sono effettivamente combinati tra loro.

Viene anche usato il trattamento con agenti ormonali, che si è rivelato molto efficace, in grado di migliorare significativamente le condizioni e prevenire un intervento chirurgico. Oggi, la terapia ormonale è considerata relativamente sicura, poiché ci sono molti farmaci che non hanno un effetto sistemico sul corpo. Di conseguenza, non ci sono praticamente effetti collaterali. I farmaci moderni agiscono solo localmente, quindi alleviano molto rapidamente il processo infiammatorio, l'edema e prevengono l'iperplasia ulteriore del tessuto adenoide. Con un uso prolungato, consentono di ottenere risultati sostenibili.

Molti specialisti ricorrono alla terapia laser. In questo caso, le adenoidi non vengono rimosse, ma viene fatto un effetto diretto su di loro usando un laser. Il processo infiammatorio viene rimosso, l'edema viene eliminato, l'iperplasia dei tessuti scompare, a seguito della quale si dissolvono le escrescenze. In combinazione con la terapia ormonale, le adenoidi possono essere congelate, a causa delle quali non cresceranno. Possono infiammarsi leggermente o smetteranno del tutto di infiammarsi e inizieranno a rispondere adeguatamente all'infezione..

I moderni metodi di trattamento sono la loro rimozione con vari metodi. Pertanto, le tecniche operative aperte sono state a lungo relegate in secondo piano. Oggi ricorrono sempre più a tecniche laparoscopiche, la rimozione laser. Molti specialisti preferiscono prima rimuovere le adenoidi usando metodi tradizionali, dopo di che viene eseguita una terapia laser aggiuntiva. Ciò impedirà il rischio di un'ulteriore crescita, riducendo significativamente il processo infiammatorio e infettivo..

Molti medici non hanno fretta di rimuovere le adenoidi, preferendo provare prima tutti i metodi conservativi. Questo deriva dal punto di vista che le adenoidi sono una barriera naturale alle infezioni. Pertanto, la rimozione renderà il corpo indifeso per vari tipi di infezione, una persona può soffrire di malattie infettive per lungo tempo.

In primo luogo, provano a provare il trattamento con agenti ormonali, procedure di fisioterapia. Molti bambini sono aiutati dal trattamento del sanatorio, che consente di arrestare rapidamente l'infiammazione, localizzare il processo infettivo e ridurre le escrescenze. Molti cercano di usare approcci psicologici nella lotta contro le adenoidi. Quindi, un approccio positivo, emozioni positive, un atteggiamento ottimista aiuteranno il bambino ad attivare il suo potenziale interiore e superare la malattia..

Trattamento dell'infiammazione delle adenoidi nei bambini

Le adenoidi possono essere trattate con metodi sia conservativi che radicali. I metodi conservativi comportano l'uso di farmaci, la fisioterapia. Il trattamento con rimedi omeopatici e popolari può essere incluso nella terapia complessa. Vitamine e ormoni possono essere prescritti secondo necessità.

I metodi radicali comportano un intervento chirurgico. Se ci sono indicazioni per un intervento chirurgico, le adenoidi vengono rimosse. Possono anche essere rimossi in diversi modi, ad esempio utilizzando il metodo tradizionale di adenotomia, chirurgia endoscopica o rimozione laser. Oggi molti esperti preferiscono la rimozione laser, poiché questo metodo non ha praticamente controindicazioni e non comporta gravi conseguenze e complicazioni. Viene praticato il trattamento spa, che è particolarmente utile per i bambini con patologia cronica.

Trattamento della tosse con adenoidi nei bambini

La tosse con adenoidi infiammati è principalmente il risultato di un intenso processo infiammatorio che colpisce l'intero rinofaringe, si diffonde alla faringe, trachea. In questo caso, si verifica un'irritazione delle mucose, si verifica una reazione riflessa naturale, in cui la mucosa gonfia o un fattore irritante, il corpo cerca di espellere.

Pertanto, il trattamento principale dovrebbe essere eziologico: è sufficiente per eliminare la causa della tosse e andrà via da solo. Pertanto, viene utilizzata principalmente una terapia complessa, non viene eseguito un trattamento antitosse specifico.

Il trattamento di solito prevede l'uso di gocce di sospensione o spray. Se necessario, prescrivere agenti essiccanti. Vibrocyl e Otrivin sono principalmente usati. La durata del corso varia in media da 5 a 7 giorni. Inoltre, vengono prescritti anche farmaci antimicrobici, ad esempio: protargol, sodio sulfacile, pinosolo.

Per il risciacquo dei passaggi nasali, principalmente soluzione di sale marino, vengono utilizzati vari antisettici. I farmaci scelti sono furacilina, clorexidina. Gli occhi vengono lavati sul lavandino e sul bagno. La testa è inclinata in avanti, la punta della siringa viene accuratamente inserita nel passaggio nasale e la soluzione viene lentamente versata. Il getto viene gradualmente aumentato. La soluzione deve essere versata sulla lingua a bocca aperta.

Il risciacquo della bocca e della gola con decotti e farmaci a base di erbe è considerato abbastanza efficace. Le stesse preparazioni utilizzate per il risciacquo possono essere utilizzate per il risciacquo. Per il risciacquo vengono utilizzati principalmente agenti antinfiammatori e antisettici. Dopo il lavaggio e il risciacquo, la faringe o il naso viene irrigato con un farmaco, ad esempio bioparox, miramistina. Se i rimedi locali sono inefficaci, viene prescritta una terapia sistemica, in cui i farmaci vengono assunti per via orale.

Trattamento di un raffreddore comune con adenoidi in un bambino

Con le adenoidi, il naso che cola si presenta abbastanza spesso. Non vale la pena trattarlo di proposito, poiché sarà ancora inefficace. È necessario eliminare la causa che l'ha causata. Quindi, se c'è una microflora batterica o virale nel corpo, è necessario eseguire una terapia antivirale o antibatterica. Con eccessivo edema e infiammazione della mucosa, vengono prescritti antistaminici, farmaci antinfiammatori. Varie gocce vengono applicate localmente, i risciacqui vengono eseguiti. La fisioterapia viene applicata se necessario.

Trattamento della perdita dell'udito in un bambino con adenoidi

L'udito è molto spesso ridotto con l'infiammazione delle adenoidi, poiché le orecchie sono direttamente collegate al rinofaringe e alla cavità nasale attraverso la tromba di Eustachio. Attraverso di essa, l'infezione può essere trasmessa nell'orecchio interno e si diffonde anche il processo infiammatorio. Inoltre, le adenoidi infiammate possono bloccare l'apertura del tubo uditivo, rendendo difficile il flusso d'aria nell'orecchio medio. Di conseguenza, la mobilità della membrana timpanica viene persa, l'udito diminuisce.

Tali violazioni si verificano immediatamente dopo l'eliminazione della causa. Il grado di riduzione può variare. Spesso si sviluppa una moderata perdita dell'udito. L'udito è di solito testato in uno studio medico, ma può anche essere testato a casa. Per questo viene utilizzato il sussurro. Il bambino normalmente sente un sussurro attraverso la stanza, cioè dopo 6 o più metri. Quando un bambino è impegnato a giocare, deve essere chiamato a una distanza di 6 metri o più, in un sussurro. Con l'udito normale, il bambino sentirà e si girerà. Se non si gira, vale la pena avvicinarsi e chiamare di nuovo, e così via fino a quando il bambino non conosce esattamente la distanza alla quale sente. Si consiglia di controllare più volte, almeno tre, per assicurarsi che la distanza sia determinata correttamente e non per caso..

Il trattamento è prevalentemente eziologico. Vengono utilizzati vari medicinali, rimedi omeopatici. Con grave congestione dell'orecchio, un medico esegue una procedura come soffiare. Il naso è lavato Gargarismi alla gola. Se tale trattamento è inefficace, vengono prescritti farmaci di azione sistemica, agenti ormonali locali. L'udito si riprenderà immediatamente dopo l'eliminazione della causa della patologia, vale a dire l'infiammazione e la proliferazione delle adenoidi. A volte devi anche ricorrere a metodi chirurgici di trattamento.

Trattamento della temperatura con adenoidi nei bambini

La temperatura indica un processo infiammatorio acuto o l'aggiunta di un'infezione batterica. Il trattamento sintomatico, cioè l'assunzione di antipiretici, in questo caso sarà un metodo di trattamento inefficace, poiché è necessario eliminare la causa della patologia. Quindi la temperatura tornerà alla normalità da sola. Inoltre, se la temperatura è troppo alta, dovrebbero essere somministrati farmaci antipiretici. In generale, il trattamento dovrebbe essere completo..

In termini generali, il regime di trattamento può essere presentato come segue: trattamento locale, esposizione sistemica, metodi alternativi in ​​assenza di effetto dai primi due metodi.

Per l'esposizione locale, vengono utilizzate gocce nasali, risciacquo del naso, risciacquo della bocca e rinofaringe. Per la lubrificazione e il lavaggio, vengono utilizzati oli vegetali con l'aggiunta di oli essenziali. Le soluzioni saline si sono dimostrate efficaci. Le inalazioni vengono eseguite utilizzando un nebulizzatore. Quando inefficaci, vengono utilizzati farmaci ormonali. Vengono spesso utilizzati anche spray a base di acqua di mare o ioni d'argento..

È importante escludere l'infezione nella cavità orale. Ciò richiede una consultazione con un dentista. Se necessario, i fuochi dell'infezione sono disinfettati. Il trattamento di reazioni infiammatorie e allergiche viene effettuato. In caso di infezione virale o batterica, può essere necessaria una terapia antivirale, una terapia antibiotica. Se questi fondi sono inefficaci, viene prescritto un ciclo di fisioterapia e farmaci ormonali. È inoltre necessario osservare il cibo dietetico..

Trattamento delle adenoidi nei bambini con un nebulizzatore

Oggi, le adenoidi sono sempre più trattate con un nebulizzatore. L'inalazione tradizionale non è del tutto adatta ai bambini, quindi il nebulizzatore rimane uno dei metodi più convenienti e popolari. In precedenza, gli esperti ritenevano che un nebulizzatore non fosse adatto per il trattamento delle adenoidi. E c'erano delle ragioni per questo. Quindi, il farmaco viene spruzzato in tutto il rinofaringe e la faringe, così come nel tratto respiratorio. Considerando che il trattamento delle adenoidi richiede un'azione locale. Ma più tardi, come dimostrato dalla pratica, si è scoperto che aiuta molto efficacemente a combattere il tessuto adenoide e le sue escrescenze. E tale spruzzatura, al contrario, aiuta ad eliminare il processo infiammatorio nell'intero rinofaringe e, di conseguenza, diminuisce anche l'infiammazione del tessuto adenoide..

Il nebulizzatore svolge anche molte altre funzioni, in particolare allevia l'irritazione, elimina il dolore, riduce il gonfiore e l'iperemia dei tessuti. Tutto ciò facilita notevolmente le condizioni del paziente, elimina i principali sintomi del processo infiammatorio, migliora la respirazione nasale, elimina lo spasmo e normalizza la voce.

Il grande vantaggio è che il medicinale viene consegnato sotto forma di particelle fini, che vengono spruzzate e depositate sulle aree infiammate, esercitando un effetto terapeutico su di esse. C'è un intenso assorbimento del farmaco da parte dei tessuti infiammati. Grazie a questa proprietà, il rischio di sviluppare effetti collaterali è significativamente ridotto, poiché il farmaco non ha un effetto sistemico..

Molti genitori che hanno acquistato un nebulizzatore per il loro bambino sono rimasti soddisfatti. È abbastanza comodo da usare, ti consente di preparare rapidamente una soluzione della concentrazione richiesta, senza fondi aggiuntivi e preparati per effettuare l'inalazione. Puoi utilizzare non solo prodotti farmaceutici, ma anche acque minerali, decotti alle erbe. L'inalazione è rapida, indolore.

Molti bambini amano spenderli, perché sono attratti dall'aspetto del dispositivo e dal design insolito dei pacchetti. E i genitori preferiscono questo metodo perché è abbastanza comodo e non richiede una formazione speciale. Il risultato è evidente entro 3-5 giorni. I medici osservano che nei bambini che inalano con un nebulizzatore, il recupero avviene molto più rapidamente, la velocità della reazione di recupero aumenta bruscamente, le ricadute sono estremamente rare.

Permette di alleviare i sintomi e prevenire la progressione. Anche i gradi 2 possono avere un impatto positivo. Allo stesso tempo, solo un medico può determinare il farmaco richiesto, la sua concentrazione, il dosaggio, la frequenza di somministrazione e la durata del corso..

Il paziente deve solo seguire alcune regole di base della procedura. Solo le soluzioni sterili dovrebbero essere utilizzate come base. Immediatamente prima dell'inizio della procedura, la temperatura rimane a circa 20 gradi. Non è possibile ricorrere all'uso di oli essenziali, nonché di infusi di erbe che contengono particelle di grandi dimensioni. Uno dei vantaggi significativi di questo dispositivo è la capacità di usarlo durante una malattia acuta, a temperature elevate, poiché non contiene vapore.

Principalmente nella composizione delle inalazioni, vengono utilizzate medicine speciali. Lazolvan consente di ridurre gli indicatori di viscosità, aiuta a fluidificare il muco. Viene utilizzato quando esiste il rischio di un ulteriore sviluppo. Nel caso in cui la causa della crescita sia un'infezione, vengono utilizzati vari antibiotici. Viene utilizzato fluimucil, che aiuta ad alleviare il gonfiore e facilita il processo respiratorio. Viene utilizzato Pulmicort, che può essere utilizzato dai 6 mesi di età. Derinat aiuta non solo a eliminare l'infiammazione e il gonfiore, ma anche ad aumentare l'immunità. Varie acque minerali possono essere utilizzate per l'umidificazione..

Inoltre, il medico consiglierà quale nebulizzatore è meglio acquistare. Esistono tre tipi di dispositivi: compressore, ultrasuoni, membrana. La scelta del tipo di dispositivo dipende dal tipo di farmaco da utilizzare. Possono anche differire per finezza: il diametro delle particelle che formano la sospensione pneumatica. Gli indici di dispersione determinano quanto profondamente i farmaci penetrano nei tessuti respiratori e nelle aree infiammate, vengono assorbiti dalla mucosa.

Per il trattamento delle adenoidi, è meglio usare modelli grossolani di nebulizzatori. Ciò consentirà alle particelle di farmaco di depositarsi nelle aree desiderate, vale a dire la parte posteriore del rinofaringe. Questi requisiti sono soddisfatti dai dispositivi che utilizzano un modello di compressore di iniezione d'aria sotto pressione. Ma a volte i medici ricorrono a nebulizzatori a ultrasuoni o a membrana. Molti dispositivi moderni dispongono di una funzione speciale appositamente integrata che consente di regolare il diametro delle particelle create.

La tecnica della procedura è abbastanza semplice: la sospensione deve essere inalata attraverso la bocca in modo uniforme. Devi cercare di fare il respiro più profondo possibile. Quindi viene eseguito un ritardo di 2-3 secondi, dopo di che espirano attraverso il naso. Ciò garantisce la circolazione necessaria del farmaco e la sua penetrazione dalla laringe nelle parti profonde del tratto respiratorio..

Nuovi trattamenti per le adenoidi nei bambini

Il trattamento con agenti ormonali locali, che non hanno un effetto sistemico, ma interessano esclusivamente le mucose del naso e le crescite adenoidi, sono considerati metodi relativamente nuovi. Si consiglia di effettuare l'inalazione con questi mezzi, poiché la maggior parte di essi è disponibile sotto forma di nebulizzatore, che è un kit di inalazione pronto. La concentrazione del farmaco viene preparata in base alle raccomandazioni del medico.

A molti bambini si consiglia di sciacquare il naso e i gargarismi, che riducono anche in modo significativo il processo infiammatorio, eliminando l'iperplasia dei tessuti. Per questo vengono utilizzati preparati farmaceutici speciali, rimedi popolari e omeopatici..

Le gocce nasali di varie azioni si sono dimostrate efficaci. Applicare vasocostrittore, essiccazione e altri mezzi. Spesso i medici prescrivono speciali pomate e creme nasali, che aiutano anche a ridurre l'infiammazione e prevenire la crescita eccessiva. Anche varie gocce antiallergiche e antinfiammatorie sono abbastanza efficaci. Vari preparati a base di ioni d'argento, ad esempio il protargol, si sono dimostrati efficaci. È usato per il lavaggio, l'instillazione. Promuove il rapido recupero della mucosa, riduce la necessità di rimuovere le adenoidi.

Vengono utilizzati vari farmaci ad azione sistemica, in particolare antinfiammatori, antistaminici, antibatterici e antivirali. Se necessario, prescrivere agenti immunocorrettivi.

Solo in caso di inefficacia della terapia conservativa, ricorrono al trattamento chirurgico. Un metodo relativamente nuovo di rimozione delle adenoidi è la rimozione mediante un microdebrider (rasoio). Questo metodo può migliorare significativamente la qualità dell'adenotomia.

Il rasoio è una console elettromeccanica con manici collegati che contengono manipoli e pedali. Questi dispositivi consentono di azionare la taglierina, assicurarne la rotazione o arrestarla. Inoltre, puoi facilmente cambiare il senso di rotazione, scegliere una modalità diversa. La punta è rappresentata da una parte cava stazionaria e da una lama che ruota attorno ad essa. Collego il tubo di aspirazione a uno dei canali della maniglia. Viene creata una pressione negativa, con l'aiuto del quale viene rimosso il tessuto adenoide. In questo caso, un rasoio viene introdotto attraverso una narice, che viene fatto avanzare fino al rinofaringe, un endoscopio viene inserito nel secondo, che consente di controllare il processo di rimozione. L'immagine può essere renderizzata sullo schermo.

Questo metodo ha molti vantaggi, consente di ridurre il periodo di recupero, riduce significativamente il rischio di infezione e infiammazione e previene lo sviluppo di complicanze..

Un nuovo metodo sono gli esercizi di respirazione e le pratiche di rilassamento, che consentono non solo di ridurre il processo infiammatorio e rafforzare i muscoli respiratori, ma anche di ridurre significativamente le dimensioni delle escrescenze. Questo è un effetto secondario. Un ruolo importante nel trattamento e nel recupero è svolto dagli esercizi di fisioterapia, dalla terapia yoga.

Trattamento laser delle adenoidi nei bambini

Oggi è uno dei metodi più efficaci che viene spesso utilizzato nel trattamento delle adenoidi. Ti consente di rimuovere rapidamente e indolore la vegetazione adenoidea. Il vantaggio del metodo è che è meno traumatico e non richiede anestesia. Viene eseguita solo l'anestesia locale. Dopo l'intervento chirurgico, il danno è minimo, il periodo di recupero è molto più breve rispetto ai metodi chirurgici tradizionali.

Il rischio di sviluppare un'infezione è significativamente ridotto. Non ci sono praticamente complicazioni e processi infiammatori. Non si verifica sanguinamento. Inoltre, un grande vantaggio del metodo è che non si osservano crescite ripetute. Il bambino può essere autorizzato a tornare a casa lo stesso giorno. Dopo circa una settimana, il bambino è completamente guarito..

Questo metodo può essere utilizzato per operazioni su bambini di qualsiasi età. Non ci sono praticamente controindicazioni. L'operazione di rimozione laser delle adenoidi può essere eseguita anche se il bambino ha una bassa coagulabilità, poiché l'operazione è praticamente priva di sangue e non influisce sui vasi sanguigni. Ciò è dovuto al fatto che il laser è uno strumento estremamente preciso che agisce esclusivamente sul bersaglio senza influenzare il tessuto circostante..

Esistono diversi tipi di laser, quindi il medico ha sempre l'opportunità di scegliere il metodo di esposizione ottimale, che avrà un minimo di conseguenze negative. Ad esempio, in alcuni casi, viene utilizzato un laser ad anidride carbonica (per piccole adenoidi). Ti consente di evaporare il liquido dalla crescita stessa e il tessuto viene semplicemente lisciato gradualmente. Se la dimensione delle adenoidi è molto grande, viene utilizzata la coagulazione laser.

Oltre alla rimozione, il laser può essere utilizzato per trattare le adenoidi. Il processo è piuttosto lungo. La sua essenza consiste in un effetto a lungo termine sul tessuto infiammato, a seguito del quale diminuisce il processo infiammatorio, il gonfiore viene eliminato, rispettivamente, la dimensione delle crescite adenoidi diminuisce.

Molti chirurghi utilizzano il metodo tradizionale di rimozione delle adenoidi, dopo di che il sito viene trattato con un laser. Ciò consente di ridurre i rischi di sviluppo di un processo infettivo e infiammatorio. Anche la probabilità di escrescenze ripetute è significativamente ridotta..

Tale operazione non richiede una lunga preparazione preliminare. Il periodo di recupero non richiede inoltre procedure e restrizioni serie. Tuttavia, durante la settimana è meglio limitare l'attività fisica, non esagerare, minimizzare l'uso di vari prodotti dannosi, tra cui: cibi grassi, piccanti, affumicati.

Sia l'ipotermia che il surriscaldamento devono essere evitati. Non dovresti visitare saune, bagni. Non vale la pena fare un bagno caldo in questo periodo. Evitare il soggiorno a lungo termine in luoghi caldi e chiusi, la stanza deve essere regolarmente ventilata.

Potrebbe essere necessaria una terapia farmacologica minima per riparare la mucosa. Di solito vengono prescritte gocce nasali di essiccazione e vasocostrittore. A volte viene prescritta la fisioterapia, la terapia vitaminica. I benefici possono essere raggiunti con l'esercizio e la respirazione regolari..

Crioterapia delle adenoidi nei bambini

È un metodo per trattare le adenoidi utilizzando temperature ultra basse. L'azoto liquido più comunemente usato. Ha un effetto congelante, allevia l'infiammazione, elimina il gonfiore. Con questo metodo vengono trattate le mucose danneggiate.

Trattamento di sanatorio delle adenoidi nei bambini

Oggi, le cure termali stanno diventando sempre più popolari. Ciò è dovuto alla sua alta efficienza. Nei sanatori, trattano con agenti fisioterapici, usano ampiamente le risorse della climatoterapia, l'ambiente naturale. Usano miniere di sale, fitoterapia, trattamento con sanguisughe, pesci, riorganizzano i focolai di infezione e normalizzano la microflora. Vengono utilizzati vari mezzi tradizionali e non tradizionali, ad esempio: aromaterapia, balneoterapia, tallasoterapia, cromoterapia.

Viene utilizzato il potere curativo di pietre, minerali, piante, elementi naturali. Vengono utilizzate procedure acquatiche e criogeniche. La musica, vari suoni, compresi i suoni della natura, hanno un effetto positivo. C'è una speciale terapia di vibrazione del suono. Gli esercizi di respirazione sono il trattamento principale. Include terapia yoga, altre pratiche di benessere, terapia fisica, pratiche di meditazione e rilassamento, massaggi e terapia manuale, agopuntura e riflessologia.

Sanatori per il trattamento delle adenoidi nei bambini

Il trattamento delle adenoidi è conservativo o chirurgico, in cui il tessuto infiammato viene semplicemente rimosso dal corpo. Molti medici sono propensi a credere che la rimozione delle adenoidi possa essere pericolosa perché proteggono il corpo dalle infezioni. Rimuovendoli, priviamo il corpo delle sue difese naturali. Inoltre, le adenoidi di solito scompaiono durante l'adolescenza. Pertanto, vale la pena provare un trattamento conservativo. Deve essere complesso, ci vorrà tempo e pazienza. Tuttavia, questo eviterà un intervento chirurgico.

Oggi, il trattamento viene effettuato in sanatori, che consente al bambino di evitare lo stress e lo stress psico-emotivo da una lunga degenza ospedaliera. Di conseguenza, il trattamento diventa più efficace e il recupero avviene molto più rapidamente..

Oggi ci sono molti sanatori che offrono vari programmi di trattamento e riabilitazione. Per i bambini con adenoidi, è necessario scegliere i sanatori situati nella zona balneare, poiché il clima marittimo è più favorevole per un bambino che soffre di adenoidi. I sanatori della Crimea e del Caucaso si sono dimostrati efficaci.

I sanatori offrono aromaterapia, massaggi, idroterapia varia, sale di sale. L'aromaterapia utilizza estratti vegetali naturali e oli essenziali. Se necessario, le adenoidi e le tonsille vengono lubrificate con la soluzione di Lugol, il rinofaringe viene lavato con olii con vari farmaci. L'inalazione è prescritta con un alto contenuto di determinate vitamine e minerali. Per varie procedure, viene utilizzata l'acqua di mare. Usa erbe medicinali, tè medicinali, cocktail di ossigeno.

Molti sanatori praticano il bagno in piscine speciali con acqua di mare, nonché con l'aggiunta di fitocomponenti e sali. Alcuni praticano il nuoto in mare aperto con l'immersione obbligatoria sott'acqua e la deglutizione di particelle d'acqua. Usano sorgenti termali, sorgenti curative e minerali, risorse naturali come minerali, argille, acque artesiane naturali, fango. Fare il bagno con acqua di radon e sciacquare la gola e il rinofaringe con queste aree ha un effetto positivo..

Trattamento delle adenoidi nei bambini in mare

È meglio attuare misure terapeutiche e preventive in un sanatorio sul mare. In primo luogo, fornirà un trattamento in un ambiente calmo e rilassante che promuove il rilassamento, il recupero, la forza e la mobilitazione delle riserve interne per combattere le malattie. È stato a lungo notato che nei sanatori, il recupero dei bambini avviene molto più rapidamente rispetto a un ospedale o persino a casa..

In secondo luogo, il clima marittimo è molto vantaggioso per la salute dei bambini che soffrono di malattie respiratorie. E, in terzo luogo, in mare il bambino riceve molte emozioni positive, il che è estremamente importante per il bambino. Le emozioni positive contribuiscono a un rapido recupero..

Oggi ha molte opportunità di organizzare trattamenti in mare. I sanatori offrono varie condizioni, programmi, prezzi. Vale la pena dare un'occhiata più da vicino ai sanatori della Crimea e del Caucaso, poiché è qui che il clima è più favorevole per i bambini che soffrono di adenoidite. In generale, è adatto qualsiasi resort situato in una zona con aria calda e umida e una temperatura giornaliera uniforme con lievi fluttuazioni. I raggi del sole che si riflettono sulla superficie del mare hanno un effetto positivo. Sostituiscono la fisioterapia standard in un ambiente policlinico.

Viene utilizzata l'aero-elio-talassoterapia, rappresentata principalmente da nuotate in mare, da dosare all'aria aperta, nonché da bagni di sole e aria. Vengono praticati l'inalazione di sale marino e il sonno notturno in riva al mare, che sostituisce l'inalazione con un nebulizzatore e prodotti aerosol.

Le località montane colpiscono il corpo con aria sottile, una grande quantità di radiazioni ultraviolette e basse temperature. Questo normalizza il sistema respiratorio e la circolazione sanguigna. Le stazioni forestali forniscono un effetto sul corpo con secrezioni di piante, aghi, fitoncidi e altri componenti naturali.

Il trattamento delle adenoidi nei bambini in mare comprende gli effetti di vari fattori di ricorso: il clima stesso, fango terapeutico, acque minerali, pietre, minerali, acqua di mare, alghe.

Fisioterapia per adenoidi nei bambini

Il trattamento delle adenoidi nei bambini richiede spesso la nomina di procedure di fisioterapia. I più efficaci sono UFO, UHF, elettroforesi, terapia laser. Per l'elettroforesi, viene prescritto cloruro di calcio. Aromaterapia, la crioterapia ha un effetto positivo.