loader

Principale

Sinusite

Istruzioni Afrin per l'uso durante la gravidanza

Spray nasale 0,05% sotto forma di sospensione gelatinosa di colore bianco o quasi bianco, con un caratteristico odore di agrumi.

1 ml
ossimetazolina cloridrato500 mcg

Eccipienti: disodio edetato diidrato - 300 μg, sodio idrogeno fosfato - 975 μg, sodio diidrogeno fosfato monoidrato - 5,525 mg, povidone K29-32 - 30 mg, soluzione di benzalconio cloruro 17% - 1,471 mg, macrogol 1450 - 50 mg, alcool benzilico - 2,5 mg, cellulosa microcristallina e sodio carmellosa (Avicel RC-591) - 30 mg, aroma di limone - 1,5 mg, acqua purificata - qs fino a 1 ml.

15 ml - flaconi di plastica con dispositivo di dosaggio (1) - confezioni di cartone.

Vasocostrittore topico, alfa-adrenostimolante. L'ossimetazolina provoca vasocostrizione delle mucose del naso, dei seni paranasali e della tromba di Eustachio, che porta a una riduzione del loro edema e facilita la respirazione nasale nella rinite allergica e / o infettiva infiammatoria.

A causa della presenza di eccipienti nasali nello spray (cellulosa microcristallina e sodio carmellosa, povidone-K29-32), il farmaco non scorre fuori dal naso e non defluisce in gola, perché dopo essere stato introdotto nei passaggi nasali, lo spray diventa più viscoso e aderisce alla mucosa nasale in modo più efficace rispetto a una soluzione acquosa standard.

Secondo studi clinici, il farmaco inizia ad agire entro 1 minuto, l'effetto dura fino a 12 ore.

Quando applicato come spray nasale, l'ossimetazolina non viene praticamente rilevata nel plasma sanguigno.

  • terapia sintomatica di rinite di eziologia allergica e / o infettiva-infiammatoria;
  • sinusite;
  • eustachitis;
  • febbre da fieno.

Il farmaco viene somministrato per via intranasale.

Agitare vigorosamente la bottiglia prima di ogni utilizzo..

Prima di utilizzare lo spray nasale per la prima volta, è necessario "calibrarlo" premendo più volte la testa dello spray.

Adulti e bambini di età superiore ai 6 anni - 2-3 iniezioni in ciascun passaggio nasale con un intervallo di 10-12 ore Negli adulti, la frequenza di applicazione può essere aumentata fino a 3 volte al giorno. Non è consigliabile superare la dose indicata..

Reazioni locali: secchezza transitoria e bruciore della mucosa nasale, secchezza della bocca e della gola, starnuti. Con l'uso prolungato - tachifilassi, iperemia reattiva e atrofia della mucosa nasale. Il benzalconio cloruro, che fa parte del farmaco, può causare irritazione alla mucosa nasale.

Reazioni sistemiche: aumento della pressione sanguigna, aumento dell'ansia, nausea, vertigini, mal di testa, insonnia, palpitazioni, disturbi del sonno.

  • rinite atrofica;
  • uso simultaneo di inibitori MAO (incluso un periodo di 14 giorni dopo la loro cancellazione);
  • bambini sotto i 6 anni.
  • ipersensibilità a componenti di medicina.

Il farmaco deve essere prescritto con cautela in caso di malattia coronarica, aritmie, insufficienza cardiaca cronica, aterosclerosi grave, ipertensione arteriosa, ipertiroidismo, diabete mellito, insufficienza renale cronica, glaucoma ad angolo chiuso, iperplasia prostatica con sintomi clinici, gravidanza, allattamento.

La sicurezza del farmaco nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento non è stata stabilita, pertanto il farmaco deve essere prescritto durante la gravidanza e durante l'allattamento solo se il beneficio atteso dall'uso del farmaco per la madre supera il potenziale rischio per il feto o il bambino.

Il farmaco è controindicato per l'uso nei bambini di età inferiore ai 6 anni..

L'uso prolungato (più di una settimana) può portare alla ricorrenza dei sintomi di congestione nasale.

Se è necessario continuare il trattamento per più di 5 giorni, il paziente deve consultare un medico.

Evita di far entrare il farmaco negli occhi.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

Il farmaco, se usato correttamente e nelle dosi raccomandate, non influisce sulla guida dei veicoli e sul funzionamento dei meccanismi, tuttavia, se si verificano effetti collaterali come vertigini, il paziente deve astenersi da questo tipo di attività.

Sintomi: con un significativo sovradosaggio o ingestione accidentale, nausea, vomito, cianosi, febbre, tachicardia, aritmia, aumento della pressione sanguigna, mancanza di respiro, disturbi mentali, depressione del sistema nervoso centrale (sonnolenza, diminuzione della temperatura corporea, bradicardia, diminuzione della pressione sanguigna, arresto respiratorio e coma).

Trattamento: sintomatico; in caso di ingestione accidentale - lavanda gastrica, carbone attivo.

Il farmaco rallenta l'assorbimento dei farmaci anestetici locali, allunga il tempo della loro azione.

L'uso concomitante con altri farmaci vasocostrittori aumenta il rischio di effetti collaterali.

Con l'uso simultaneo di inibitori MAO (incluso un periodo di 14 giorni dopo la loro cancellazione), maprotilina e antidepressivi triciclici - un aumento della pressione sanguigna.

Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 2 anni.

Il farmaco è approvato per l'uso come mezzo di OTC.

Congestione nasale, starnuti, gonfiore e arrossamento della mucosa impediscono a una donna di respirare correttamente. Per questo motivo, la futura mamma non riesce a dormire bene, non ha abbastanza aria, la sua bocca si asciuga. Pertanto, la rinite durante la gravidanza ha bisogno di cure. Ma come trattare la rinite non è sempre chiaro, perché quasi tutte le gocce di vasocostrittore sono controindicate durante la gravidanza. Spesso, alle donne in posizione è raccomandata la droga Afrin. Ma questo nome nasconde un'intera linea di farmaci con diverse composizioni e indicazioni. Quale Afrin può essere usato durante la gravidanza? Proviamo a capirlo.

Afrin durante la gravidanza: informazioni sul farmaco

Il marchio Afrin è una linea di preparati farmaceutici sotto forma di spray nasali che vengono utilizzati nel trattamento delle malattie della cavità nasale.

Tutti gli spray Afrin sono caratterizzati da una speciale struttura gelatinosa, che fornisce il principio attivo completamente ricoperto di mucose. La densità dello spray viene selezionata in modo tale da poter essere facilmente spruzzata e non defluisca nel rinofaringe.

La linea Afran è rappresentata da diversi tipi di spray:

  • Spray Afran Comfort è un classico farmaco vasocostrittore a base di ossimetazolina. Ha un piacevole aroma di limone. Il farmaco elimina efficacemente l'edema della mucosa, allevia l'infiammazione e ripristina la respirazione.
  • Spray Afrin Idratante - il farmaco ha un doppio effetto: riprende rapidamente la respirazione e allo stesso tempo idrata la mucosa. Il principio attivo che allevia il gonfiore è l'ossimetazolina. E glicerolo e macrogol sono responsabili dell'idratazione della mucosa. Queste sostanze prevengono la formazione di croste, l'assottigliamento della mucosa e il sanguinamento dei capillari..
  • Spray Afrin Extra è un farmaco con effetto vasocostrittore, rinfrescante e antinfiammatorio. Oltre all'ossimetazolina, la composizione comprende estratto di mentolo, canfora ed eucalipto.
  • Spray Afrin Clean Sea è un mezzo per lavare i passaggi nasali a base di soluzione isotonica di acqua di mare. Il farmaco non contiene sostanze vasocostrittori, conservanti e altri additivi chimici. Non ha un effetto terapeutico sistemico ed è destinato a purificare il naso dalla massa mucosa..

Afrin è possibile durante la gravidanza

Il produttore non espone severe controindicazioni, ma sottolinea che durante la gravidanza è molto importante non violare il dosaggio e la durata consentiti dello spray Afrin.

Tuttavia, tutte le forme di Afrin a base di ossimetazolina possono essere prescritte durante la gestazione solo se i benefici del trattamento superano i potenziali danni causati dall'effetto vasocostrittore dello spray..

Durante la gravidanza, lo spray Afrin non ha un effetto sistemico sul corpo di una donna. Da un lato, il dosaggio sicuro e l'esclusiva struttura in gel impediscono l'assorbimento di sostanze attive nel flusso sanguigno. D'altra parte, non sono stati condotti studi affidabili sul farmaco con la partecipazione di donne in gravidanza, pertanto è impossibile eliminare completamente il rischio dell'effetto tossico di tutti i componenti dello spray sulla gravidanza. Per questo motivo, i ginecologi raccomandano vivamente di non usare Afrin durante la gravidanza nel 1 ° trimestre..

Importante! L'uso prolungato di spray Afrin può causare atrofia della mucosa, pertanto la dose successiva del farmaco deve essere iniettata ogni 12 ore.

Spray Afrin Clean Sea non contiene sostanze chimiche. Contiene solo acqua di mare con un buon set di minerali, che può essere usato per sciacquare il naso con rinite di qualsiasi eziologia. È consentito utilizzare questa forma di Afrin durante la gravidanza in 1-3 trimestri.

Indicazioni per l'uso dello spray Afrin durante la gravidanza

Tutte le varietà di spray Afrin sono utilizzate nel trattamento della rinite di natura molto diversa: allergica, infettiva, vasomatosa. Afrin può anche essere usato nel trattamento di sinusite, sinusite, eustachite e adenoidite. Un'eccezione è la rinite atrofica, che non risponde al trattamento con ossimetazolina..

Afrin: istruzioni per l'uso durante la gravidanza

Tutte le forme di Afrin contengono una diversa serie di ingredienti attivi, quindi le regole per l'uso durante la gravidanza sono diverse per loro. Per questo motivo, prenderemo in considerazione ogni spray Afrin separatamente..

Spray Afrin Comfort Original: caratteristiche d'uso durante la gravidanza

Afrin Comfort è una sospensione gelatinosa sotto forma di spray. Il principio attivo è ossimetazolina alla dose di 0,5 ml. La composizione contiene anche aroma di limone, cellulosa, alcool, acqua, polietilenglicole.

Il farmaco ha un effetto decongestionante, restringe i vasi sanguigni nel punto di spruzzo, riduce la quantità di essudato mucoso, ripristina l'aerazione della cavità nasale. Non irrita la mucosa all'interno della dose terapeutica.

L'effetto medicinale si osserva 2-5 minuti dopo l'iniezione dello spray nel naso. L'effetto dura per 12 ore. Se non si verifica un sovradosaggio, non si osserva l'effetto sistemico dell'ossimetazolina sul corpo.

Afrin viene applicato localmente sulla mucosa nasale. Agitare il contenitore con il medicinale prima dell'irrigazione. La pressione del distributore viene effettuata con un movimento deciso, mentre si tiene la bottiglia in posizione verticale.

Un'iniezione viene effettuata in una narice fino a tre volte al giorno. La durata del trattamento non deve superare i 7 giorni..

Spray Afrin Extra: istruzioni per la gravidanza

La differenza tra Afrin Extra e le forme precedenti del farmaco risiede nella presenza di due componenti aggiuntivi: eucalipto e mentolo. Questa composizione aromatica fornisce un leggero effetto rinfrescante nel naso dopo la somministrazione spray.

Afrin è usato durante la gravidanza dal 2o trimestre. Il corso del trattamento non può superare i 5 giorni. La dose giornaliera è di 1-2 iniezioni in ciascuna narice tre volte al giorno.

L'effetto terapeutico si verifica entro 1 minuto dall'iniezione dello spray nelle narici e può persistere per più di 10 ore.

Spray Afrin Idratante durante la gravidanza: come applicare?

Afrin Moisturizing è una versione migliorata del classico Afrin. La composizione contiene ossimetazolina, glicerolo e macrogol, che insieme portano al ripristino della respirazione e all'idratazione della mucosa. Tra le sostanze ausiliarie c'è una fragranza "Camomilla", sodio idrogeno fosfato, soluzione di cloruro di benzalconio.

15 minuti dopo l'iniezione dello spray, si verifica una forte riduzione dell'edema congiuntivale e il ripristino della pervietà dei passaggi nasali. L'effetto terapeutico dura fino a 6 ore.

L'uso dello spray idratante Afrin durante la gravidanza non è raccomandato, specialmente nel 1 ° trimestre. Sono ammessi solo corsi di tre giorni a breve termine in 2-3 trimestri di gestazione. Non è possibile effettuare più di tre iniezioni al giorno in ciascuna narice.

Applicazione di spray Afrin Clean Sea

A differenza dello spray Afrin contenente ossimetazolina, Afrin Pure Sea è completamente innocuo anche per i neonati. Il farmaco idrata la cavità nasale, rimuove il muco accumulato, ha un moderato effetto antibatterico e cicatrizzante. Un effetto così lieve e innocuo sul corpo ti consente di utilizzare il farmaco durante la gravidanza senza restrizioni..

Afrin Pure Sea è disponibile sotto forma di una soluzione di acqua di mare, che è racchiusa in un palloncino, il kit include un applicatore per un comodo risciacquo dei passaggi nasali.

Proprietà farmacologiche di Afrin Pure Sea:

  • Il farmaco pulisce delicatamente il naso da muco, virus, batteri, allergeni.
  • Dopo aver applicato la soluzione, la respirazione è notevolmente più semplice.
  • L'assenza di conservanti e sostanze chimiche elimina lo sviluppo di effetti collaterali.

Afrin Chistye More è indicato per la somministrazione intranasale. Il risciacquo del naso può essere eseguito fino a 6 volte al giorno o secondo necessità per un lungo periodo.

La sequenza di azioni durante l'utilizzo del farmaco:

  • La bottiglia deve essere inclinata e premuta più volte sull'applicatore per rilasciare la prima dose.
  • Quindi inserire l'applicatore nella prima narice, inclinare la testa in modo che la soluzione possa fuoriuscire dal passaggio nasale.
  • Premere l'applicatore, attendere fino all'iniezione della soluzione.
  • Eseguire la procedura dall'altra narice, avendo precedentemente inclinato la testa nella direzione opposta.
  • Alla fine, è necessario eliminare il naso dai resti di muco e liquido.
  • Al termine della procedura, l'applicatore deve essere scollegato dal palloncino e sciacquato con un agente antibatterico o acqua calda.

Afrin durante la gravidanza: controindicazioni ed effetti collaterali

Tutte le forme di Afrin, ad eccezione della soluzione Pure Sea, hanno una serie di controindicazioni per l'uso e molte reazioni collaterali.

È vietato l'uso di Afrin spray se in una donna incinta vengono diagnosticate le seguenti patologie:

  • rinite atrofica;
  • ipertiroidismo;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • ipertensione;
  • glaucoma;
  • prendendo inibitori MAO;
  • diabete;
  • angina.

L'uso a lungo termine dello spray Afrin può portare allo sviluppo di complicazioni indesiderate. Tra gli effetti collaterali ci sono:

  • iperemia reattiva della mucosa nasale;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • sonnolenza;
  • crisi ipertensiva;
  • allucinazioni;
  • tachicardia;
  • convulsioni;
  • rinite farmacologica;
  • atrofia della mucosa;
  • angioedema;
  • prurito e bruciore al naso.

Importante! Afrin Pure Sea non ha controindicazioni ed effetti collaterali.

In caso di sovradosaggio di Afrin, la salute di una donna incinta peggiora..

I segni caratteristici di un sovradosaggio sono:

  • pupille dilatate;
  • vertigini;
  • calore;
  • allucinazioni;
  • vomito;
  • decolorazione blu della pelle e delle mucose;
  • edema polmonare;
  • crollo;
  • mancanza di aria;
  • svenimento;
  • insufficienza cardiaca;
  • crollo.

In caso di ingestione accidentale del farmaco Afrin nella gola, è necessario assumere qualsiasi carbone attivo assorbente, Smecta. Se i segni del dosaggio sono già comparsi, la donna ha bisogno di lavanda gastrica di emergenza..

Afrin durante la gravidanza - recensioni

Olga, 23 anni:

“Durante la gravidanza, sono stato torturato dalla febbre da fieno. Tutti gli spray non hanno funzionato per me, ma Afrin è stato perfetto. Il medico lo ha consigliato molto, dal momento che non scarica la gola e non è ingoiato. Ho usato lo spray per corsi a breve termine di 5-6 giorni. Senza di lui non sarei sicuramente in grado di respirare ".

Inna, 31 anni:

“Ho preso un raffreddore nel secondo mese di gravidanza. La rinite era forte, aveva persino paura che la sinusite peggiorasse. Ho una brutta reazione a tutte le gocce di vasodilatatore: mi gira la testa e ho la nausea, quindi categoricamente non le uso. Afrin Clean Sea è stato salvato dall'acqua di mare. Risciacqua perfettamente il naso e il naso che cola finisce rapidamente. Inoltre, il farmaco è assolutamente sicuro durante la gravidanza ".

Dovresti prendere Afrin durante la gravidanza?

Non una sola persona è immune dal raffreddore, anche un'immunità forte non è sempre in grado di proteggerla. Le donne in gravidanza con ridotta immunità sono più suscettibili a virali, respiratorie e raffreddori. Allo stesso tempo, è con loro che è più difficile trattare tali patologie a causa di una significativa limitazione dell'uso di farmaci che possono danneggiare il feto. Tuttavia, la patologia stessa può diventare pericolosa per il nascituro. Il materiale considera l'ammissibilità dell'uso di Afrin durante la gravidanza.

Afrin può essere assunto da donne in gravidanza?

Afrin è un farmaco topico (spray nasale) con un pronunciato effetto vasocostrittore. Facilita la respirazione nasale, riduce il gonfiore delle mucose. Il trattamento con il farmaco è esclusivamente sintomatico, cioè non ha un effetto positivo sul corpo, non elimina la causa della patologia, ma allevia la congestione nasale per diverse ore. Allo stesso tempo, è necessario assumere farmaci che combattano il problema.

Salendo sulla mucosa, l'agente restringe i vasi dell'epitelio, riducendo il gonfiore delle mucose del tratto respiratorio superiore. L'introduzione del farmaco nella sacca della congiuntiva riduce il suo gonfiore. Indicazioni per l'uso: allergia, vasomotoria, virale, rinite infiammatoria, eustachite, edema congiuntivale, febbre da fieno, infiammazione dei seni nasali, ristagno di liquidi, difficoltà nella respirazione nasale causata da altri motivi (eccetto corpi estranei).

Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'ossimetazolina cloridrato. La forma di dosaggio è uno spray nasale costituito da un liquido bianco omogeneo simile al gel con un odore caratteristico. Dosato in bottiglie di plastica da 15 ml.

L'uso dell'ossimetazolina è controindicato nelle donne in gravidanza, in allattamento, pertanto, durante la gravidanza della paziente, il medico prescrive alternative farmacologiche. È importante capire che quasi tutti i farmaci vasocostrittori sono controindicati nelle donne in gravidanza. Tuttavia, la restrizione della respirazione nasale, quando il risciacquo del naso non aiuta, porta a una mancanza di ossigeno nel sangue, ipossia fetale. Pertanto, la questione dell'uso di tali farmaci è decisa dal medico individualmente. È assolutamente vietato accettare solo le donne in gravidanza del primo trimestre.

L'effetto del farmaco sul feto

Il principale ingrediente attivo del farmaco, l'ossimetazolina, ha un effetto negativo sul feto. Il suo effetto sul feto non è stato studiato in modo affidabile a causa della mancanza di dati statistici, non sono state tratte conclusioni inequivocabili. Allo stesso tempo, l'uso dello spray porta al minimo assorbimento dell'agente da parte del flusso sanguigno. L'ossimetazolina dopo instillazione nasale viene rilevata nel plasma sanguigno in concentrazioni estremamente basse o per niente. Tali concentrazioni non sono in grado di avere un reale effetto sul feto, quindi i farmaci sono prescritti dal medico.

Controindicazioni

A volte il farmaco è completamente vietato per l'uso. Le restrizioni si applicano ai pazienti che soffrono delle seguenti patologie:

  1. Infiammazione secca (nessuna secrezione di muco) delle mucose dei passaggi nasali.
  2. Insufficienza cardiaca cronica.
  3. Ipertiroidismo di qualsiasi eziologia, incluso gestazionale.
  4. Diabete mellito di qualsiasi tipo, eziologia, compresa quella gestazionale.
  5. Rinite atrofica, atrofia delle mucose dei passaggi nasali.
  6. Insufficienza renale cronica, insufficienza renale acuta.
  7. Glaucoma ad angolo chiuso.
  8. Ipertensione arteriosa di qualsiasi eziologia, compresa quella gestazionale.
  9. Grave aterosclerosi.
  10. Aritmia cardiaca.
  11. Reazione allergica, ipersensibilità, intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

È vietato instillare colliri nel naso e spruzzare lo spray nasale negli occhi.

Istruzioni per l'uso durante la gravidanza

Il farmaco inizia ad agire in 15 minuti, facilitando la respirazione nasale per 6-8 ore. Puoi usarlo secondo necessità fino a quattro volte al giorno. Abbastanza 102 spruzzi in ogni passaggio nasale. L'uso del dosaggio indicato senza consultare uno specialista è consentito per non più di 3 giorni. Se, dopo questo periodo, la necessità di utilizzare il farmaco non è scomparsa, consultare un otorinolaringoiatra.

  1. Mucosa nasale secca.
  2. ardente.
  3. starnuti.
  4. Ipertensione arteriosa (rara).
  5. Nausea.

Una grave atrofia delle mucose è possibile solo con un uso prolungato in eccesso rispetto ai dosaggi. L'uso combinato con altri farmaci vasocostrittori aumenta la probabilità di effetti collaterali.

Conclusione

Sebbene le istruzioni vietino alle donne in gravidanza di usare il farmaco, i dosaggi minimi non sono in grado di causare danni reali al feto. Pertanto, i medici prescrivono attivamente questo rimedio alle future mamme..

Afrin

Afrin: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Afrin

Codice ATX: R01AA05

Ingrediente attivo: ossimetazolina (ossimetazolina)

Produttore: MSD Consumer Care, Inc. (STATI UNITI D'AMERICA)

Descrizione e aggiornamento foto: 19/08/2019

Prezzi in farmacia: da 145 rubli.

Afrin è una preparazione topica con azione alfa-adrenomimetica anti-congestizia.

Forma e composizione del rilascio

Forma di dosaggio di Afrin - spray nasale 0,05%: sospensione gelatinosa di colore quasi bianco o bianco con un caratteristico odore di agrumi (15 ml in una bottiglia di plastica opaca con un erogatore spray fine e un tappo protettivo per controllare la prima apertura, in una scatola di cartone 1 bottiglia).

1 ml di sospensione contiene:

  • principio attivo: ossimetazolina cloridrato - 0,5 mg;
  • componenti ausiliari: macrogol 1450, alcool benzilico, povidone K29-32, disodio edetato diidrato, soluzione di cloruro di benzalconio 17%, sodio idrogeno fosfato, Avicel RC 591 (cellulosa microcristallina e sodio carmellosio), sodio diidrogeno fosfato monoidrato, aroma di limone, acqua depurata.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'ossimetazolina è un farmaco alfa-adrenostimolante per uso topico e ha un effetto vasocostrittore. L'ossimetazolina porta a un restringimento dei vasi della tromba di Eustachio, dei seni paranasali e delle mucose del naso, che porta a una diminuzione del loro gonfiore e sollievo della respirazione nasale in caso di rinite (naso che cola) di natura infettiva-infiammatoria o allergica.

Poiché Afrin contiene eccipienti [povidone (K-29/32), sodio carmellosa e cellulosa microcristallina], lo spray non fuoriesce dal naso e non penetra nella gola, poiché dopo l'introduzione nei passaggi nasali, la viscosità del farmaco aumenta, il che gli consente di essere trattenuto sulle mucose del naso in modo più efficace che nel caso di una soluzione acquosa standard.

I risultati degli studi clinici indicano che l'effetto di Afrin inizia 1 minuto dopo la somministrazione e continua per 12 ore.

farmacocinetica

L'ossimetazolina sotto forma di spray nasale praticamente non penetra nella circolazione sistemica.

Indicazioni per l'uso

  • sinusite;
  • terapia sintomatica della rinite (naso che cola) di eziologia infettiva-infiammatoria e / o allergica;
  • febbre da fieno;
  • eustachitis.

Controindicazioni

  • rinite atrofica;
  • uso simultaneo di inibitori delle monoamino ossidasi (MAO) ed entro 14 giorni dalla loro cancellazione;
  • età fino a 6 anni;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Secondo le istruzioni, si raccomanda di usare Afrin con cautela nelle malattie delle arterie coronarie, insufficienza cardiaca cronica, aritmie, ipertensione arteriosa, aterosclerosi grave, diabete mellito, ipertiroidismo, tireotossicosi, insufficienza renale cronica, iperplasia prostatica con sintomi clinici, glaucoma ad angolo chiuso.

Durante la gravidanza e l'allattamento Afrin deve essere usato solo dopo un'attenta valutazione da parte del medico dei rischi e dei benefici dell'uso, a condizione che la potenziale minaccia per il feto o il bambino sia inferiore al beneficio atteso dalla terapia per la madre.

Istruzioni per l'uso di Afrin: metodo e dosaggio

Spray Afrin viene usato per via intranasale, mediante iniezione nel passaggio nasale.

Il contenuto del flacone deve essere agitato vigorosamente prima di ogni utilizzo..

Dopo aver aperto la confezione, si consiglia la prima applicazione dopo la calibrazione dello spray, per fare ciò, premere più volte la testa dello spray.

Dosaggio raccomandato: 2-3 spruzzi in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno, dopo 10-12 ore. Gli adulti possono essere utilizzati 3 volte al giorno.

Non superare la dose di Afrin e la frequenza d'uso.

Effetti collaterali

  • reazioni locali: bruciore e secchezza della mucosa della cavità nasale di natura transitoria, starnuti, secchezza della bocca e della gola; sullo sfondo della terapia a lungo termine - tachifilassi, iperemia reattiva, irritazione, atrofia della mucosa nasale;
  • altri: nausea, aumento della pressione sanguigna (BP), palpitazioni, mal di testa, vertigini, aumento dell'ansia, disturbi del sonno, insonnia.

Overdose

Con un sovradosaggio significativo di Afrin spray o somministrazione orale accidentale, sono possibili le seguenti manifestazioni negative: aumento della pressione sanguigna, aritmia, tachicardia, disturbi mentali, cianosi, respiro corto, febbre, nausea, vomito, depressione del SNC (diminuzione della pressione sanguigna, sonnolenza, bradicardia, diminuzione della temperatura corporea, arresto respiratorio e coma).

Quando compaiono tali sintomi, viene prescritta una terapia sintomatica. In caso di assunzione accidentale di Afrin all'interno, si consiglia la lavanda gastrica e l'assunzione di carbone attivo.

istruzioni speciali

L'uso a lungo termine (più di 7 giorni) di Afrin può riprendere i sintomi della congestione nasale, pertanto, in assenza dell'effetto terapeutico desiderato dopo 5 giorni di terapia, è necessario consultare il proprio medico sull'opportunità di un ulteriore uso dello spray.

Evitare il contatto con Afrin sulla mucosa degli occhi.

L'uso dello spray nel regime posologico raccomandato non influisce sulla capacità del paziente di guidare veicoli e meccanismi. Ma data la possibilità di sviluppare vertigini e altri effetti indesiderati di natura sistemica, dovresti stare attento e astenermi dal lavoro per un periodo di malessere, le cui prestazioni richiedono concentrazione di attenzione e un'alta velocità di reazioni psicomotorie.

Interazioni farmacologiche

Uso simultaneo con inibitori MAO (e entro 14 giorni dalla loro cancellazione), gli antidepressivi triciclici causano un aumento della pressione sanguigna.

Afrin riduce il tasso di assorbimento degli anestetici locali, prolungando il periodo della loro azione.

La terapia concomitante con altri farmaci vasocostrittori aumenta la probabilità di effetti indesiderati.

Analoghi

Termini e condizioni di conservazione

Conservare a temperature fino a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità - 2 anni.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Disponibile senza prescrizione medica.

Recensioni su Afrin

Al momento, ci sono recensioni positive e negative su Afrin, la cui percentuale è compresa tra il 70% e il 30%. Il farmaco ha aiutato molti pazienti, quindi hanno notato la sua alta efficienza e velocità di azione. Tuttavia, spesso riportano una durata dell'azione terapeutica più breve di quella indicata nelle istruzioni..

Altri pazienti lamentano la mancanza di sollievo della condizione dolorosa o l'insorgenza di effetti collaterali durante il trattamento (palpitazioni, mal di testa, bruciore o secchezza della mucosa nasale, ecc.). Si presume che tali condizioni siano spiegate dalla sensibilità personale al farmaco e / o controindicazioni non identificate in tempo per il suo utilizzo..

Prezzo per Afrin nelle farmacie

Il prezzo approssimativo per Afrin è di 185-234 rubli (per un flacone da 15 ml).

Afrin: prezzi nelle farmacie online

Afrin idratante 0,05% spray nasale 15 ml 1 pz.

Recensioni Afrin idratante

Afrin 0,05% spray nasale 15 ml 1 pz.

Afrin extro 0,05% spray nasale 15 ml 1 pz.

Recensioni Afrin Extro

Spray nasale Afrin Pure Sea spray nasale 75 ml 1 pezzo.

Afrin Pure Sea rimedio per congestione nasale spray nasale 75 ml 1 pezzo.

Spray nasale Afrin. 0,05% 15 ml

Afrin Spray nasale idratante. 0,05% 15 ml

Afrin Pure Sea per bambini 285 dosi spray nasale dosato [per bambini] 20 ml 1 pz.

Afrin Extra spray nasale. 0,05% 15 ml

Istruzione: Università medica statale di Rostov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite solo a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute!

Quando gli innamorati si baciano, ognuno di loro perde 6,4 calorie al minuto, ma si scambiano quasi 300 diversi tipi di batteri..

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

I mancini hanno un'aspettativa di vita più breve rispetto ai destrimani.

I dentisti sono comparsi relativamente di recente. Nel diciannovesimo secolo, tirare fuori i denti male faceva parte dei doveri di un normale parrucchiere..

Con una visita regolare al solarium, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

Si pensava che lo sbadiglio arricchisca il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e ne migliora le prestazioni.

Sorridere solo due volte al giorno può abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus..

Molte droghe furono inizialmente commercializzate come droghe. L'eroina, ad esempio, era originariamente commercializzata come medicina per la tosse per i bambini. E la cocaina è stata raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza..

Più di 500 milioni di dollari all'anno vengono spesi per i farmaci allergici solo negli Stati Uniti. Credi ancora che verrà finalmente trovato un modo per sconfiggere le allergie.?

La medicina per la tosse "Terpinkod" è uno dei migliori venditori, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi, se non vuoi migliorare, è meglio non mangiare più di due fette al giorno..

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere completamente pesce e carne dalla dieta..

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Ogni persona ha non solo impronte digitali uniche, ma anche una lingua.

Circa la metà delle donne durante la menopausa o la perimenopausa presentano vari sintomi spiacevoli: vampate di calore, sudorazione notturna, insonnia,.

Afrin: istruzioni per l'uso

Istruzioni per l'uso Afrin

Afrin è un vasocostrittore per uso intranasale..

Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'ossimetazolina, che appartiene agli agonisti alfa-adrenergici.

Modulo di rilascio di droga

Afrin si presenta sotto forma di spray destinato all'uso intranasale. Il farmaco è disponibile in bottiglie di plastica con un volume di 15 e 20 ml 0,1% (per adulti) e 0,05% (dosaggio per bambini), confezionato in una scatola di cartone.

Azioni farmacologiche del farmaco

Il farmaco, quando arriva sulla mucosa nasale, favorisce la vasocostrizione ed elimina l'edema della mucosa. Migliora la respirazione nasale e riduce il flusso sanguigno verso i vasi venosi della cavità nasale. L'effetto terapeutico si osserva entro 5-10 minuti dall'instillazione del farmaco e mantiene la sua durata per 7 ore.

Come parte della terapia complessa, questo farmaco può essere usato come farmaco vasocostrittore per i processi infiammatori della tromba di Eustachio e dell'orecchio medio. L'ossimetazolina, che fa parte dello spray Afrin, aiuta a ridurre l'edema attorno all'apertura della tromba di Eustachio e a ridurre la sindrome del dolore causata dal processo infiammatorio.

Inoltre, il principio attivo del farmaco Afrin contribuisce all'asciugatura della mucosa dei passaggi nasali e alla riduzione della secrezione di muco.

Indicazioni per l'uso del farmaco

Le principali indicazioni per l'uso di afrin spray sono le seguenti condizioni:

  • Processi infiammatori acuti della mucosa nasale, accompagnati da gonfiore dei passaggi nasali, difficoltà nella respirazione nasale, separazione di una grande quantità di muco: i processi infiammatori possono essere causati sia da una natura virale che da reazioni allergiche (rinite allergica);
  • Rinite vasomotoria;
  • Otite media di eustachite come parte della terapia complessa;
  • La necessità di restringere le mucose della cavità nasale a fini diagnostici, ad esempio durante la rinoscopia.

Controindicazioni da usare

Spray Afrin ha una serie di gravi controindicazioni. Questi includono:

  • Intolleranza individuale all'ossimetazolina;
  • Reazioni allergiche ai farmaci del gruppo di agonisti alfa-adrenergici;
  • Glaucoma ad angolo chiuso dell'occhio;
  • Processi infiammatori atrofici nella cavità nasale;
  • Disturbi del ritmo cardiaco, insufficienza cardiaca;
  • Ipertensione;
  • Disturbi della ghiandola tiroidea;
  • Bambini sotto i 6 anni;
  • Depositi aterosclerotici sulle pareti di grandi vasi sanguigni.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

A molte donne incinte viene diagnosticata una condizione come la rinite della gravidanza. Il gonfiore e la congestione nasale nella maggior parte dei casi non sono associati a un'infezione virale o reazioni allergiche. Un naso che cola e difficoltà nella respirazione nasale nelle gestanti sono dovute a un grave cambiamento ormonale e subito dopo la nascita di un bambino, tutti i sintomi spiacevoli scompaiono da soli senza alcun intervento medico. L'uso di gocce nasali vasocostrittive durante la gravidanza non è raccomandato in nessuno dei trimestri, poiché ciò può influire negativamente sullo sviluppo del feto. Sembrerebbe che le gocce nasali possano influenzare l'utero, ma la relazione è enorme. L'ossimetazolina, dopo il contatto con la mucosa nasale, viene rapidamente assorbita ed entra nel flusso sanguigno in quantità significative. L'effetto vasocostrittore si estende non solo ai vasi nasali, ma anche ai vasi della placenta! Con l'uso frequente e incontrollato del farmaco, il corpo sviluppa una rapida dipendenza da ossimetazolina, che è accompagnata dalla necessità di aumentare la dose dello spray ogni volta per ottenere l'effetto terapeutico desiderato. L'uso dello spray nasale Afrin durante la gravidanza porta a frequenti restringimenti dei vasi sanguigni nella placenta, con conseguente mancanza di ossigeno al feto. Questo, a sua volta, può portare a ritardo nella crescita intrauterina e altre gravi anomalie..

Prima di prendere lo spray Afrin, la futura mamma dovrebbe assolutamente consultare un medico. Per facilitare la respirazione nasale e ridurre il gonfiore della mucosa nasale, il medico probabilmente selezionerà un farmaco alternativo che non sarà così aggressivo per il feto..

L'uso del farmaco durante il periodo dell'allattamento al seno è possibile solo per indicazioni gravi sotto la stretta supervisione di un medico.

Effetti collaterali

Nella maggior parte dei casi, Afrin è ben tollerato dai pazienti, ma con un uso prolungato e indipendentemente indipendentemente dalle dosi indicate nelle istruzioni, il paziente ha un alto rischio di effetti collaterali:

  • Bruciore al naso e grave secchezza delle mucose;
  • Sonnolenza;
  • Agitazione psicomotoria;
  • Ansia o apatia;
  • Aumento della pressione sanguigna e intraoculare;
  • Cardiopalmus;
  • Mal di testa e vertigini;
  • Mal di gola, starnuti;
  • Gonfiore della mucosa nasale e sua atrofia con un uso sufficientemente lungo del farmaco.

Se compaiono tali effetti collaterali, lo spray deve essere immediatamente sospeso e consultare un medico.!

Metodo di applicazione del farmaco e dosaggio

Afrin è indicato per uso intranasale. Ad adulti e adolescenti vengono prescritte 2 iniezioni del farmaco due volte al giorno. Si raccomanda ai bambini di età superiore ai 6 anni di spruzzare 1 spruzzo in ciascuna narice 1-2 volte al giorno, a seconda della gravità dei sintomi di rinorrea e rinite. La durata del corso del trattamento è determinata dal medico, ma non deve superare i 5 giorni, poiché in questo caso il paziente sviluppa dipendenza da ossimetazolina e una diminuzione dell'effetto terapeutico dello spray. Se dopo 5 giorni i sintomi della malattia non sono passati, ai pazienti viene prescritto un trattamento alternativo per l'altro principale ingrediente attivo al fine di prevenire il sovradosaggio e la dipendenza da Afrin.

Overdose di droga

Tra i pazienti, i casi di sovradosaggio di Afrin sono rari. Di norma, ciò si verifica dopo un eccesso significativo delle dosi indicate o l'ingestione accidentale del farmaco. Un sovradosaggio del farmaco è espresso dai seguenti sintomi:

  • Nausea e vomito;
  • Cianosi della pelle e delle mucose del cavo orale;
  • Costrizione degli alunni;
  • Aumento della temperatura corporea;
  • Aumento degli indicatori della pressione sanguigna;
  • Sintomi di insufficienza vascolare: vertigini improvvise, fino alla perdita di coscienza;
  • Disturbi della funzione respiratoria;
  • Depressione del sistema nervoso centrale, o viceversa, eccitabilità eccessiva;
  • Edema polmonare;
  • Disturbo del ritmo cardiaco accompagnato da tachicardia o bradicardia;
  • In casi gravi, possono verificarsi coma o arresto cardiaco.

Se appare almeno uno dei sintomi di un sovradosaggio, il paziente deve consultare immediatamente un medico! Il trattamento è sintomatico, il paziente viene lavato con lo stomaco, dato per assumere carbone attivo o altro sorbente.

Interazione con altri medicinali

Spray Afrin, se usato contemporaneamente a farmaci anestetici locali, può causare il loro effetto a lungo termine. Con l'uso simultaneo dello spray con altri farmaci del gruppo di agonisti alfa-adrenergici, il rischio di effetti collaterali aumenta significativamente.

istruzioni speciali

L'uso del farmaco nella pratica pediatrica per i bambini di età superiore ai 6 anni aumenta l'assorbimento del principale ingrediente attivo nel flusso sanguigno, il che può causare una serie di effetti collaterali di cui sopra. Ecco perché, per il trattamento della rinite e di altre patologie nei bambini, è necessario monitorare attentamente il rispetto del dosaggio indicato..

Durante l'uso di questo farmaco, è possibile una leggera depressione del sistema nervoso centrale o un rallentamento della velocità di reazione nei pazienti, che è importante considerare per i conducenti di veicoli e altri pazienti il ​​cui lavoro è associato a meccanismi.

Condizioni di conservazione e distribuzione del farmaco nelle farmacie

Afrin spray è disponibile al banco senza prescrizione medica. Dopo aver aperto il flacone, il medicinale deve essere usato entro 6 mesi, dopodiché lo spray deve essere eliminato. Conservare la bottiglia aperta in frigorifero o in un altro luogo fresco e buio fuori dalla portata dei bambini.

Analoghi di Afrin

Analoghi per il principio attivo:

Vicks Active Sinex, Nazivin, Nazol, Nazosprey, Nesopin, Knoxprey

Analoghi del gruppo farmaceutico:

Grippostad Rino, Galazolin, Dlyanos, Xilen, Otrivin, Naphtizin, Xymelin, Rinosprey, Tizin xylo, Sanorin, Pharmazolin.

Afrin può essere usato durante la gravidanza?

Le gocce nasali idratanti "Afrin" sono utilizzate per i bambini e durante la gravidanza

Molti esperti raccomandano le nuove gocce nasali "Afrin" "mare pulito" come mezzo sicuro ed efficace di azione locale per varie patologie del tratto respiratorio nasale. Sono usati per i bambini e durante la gravidanza, poiché il contenuto del principale ingrediente attivo è minimo. Il principio principale del loro effetto terapeutico si basa sull'effetto osmotico dell'acqua di mare sulle membrane cellulari della mucosa..

In questo materiale puoi scoprire le indicazioni e le controindicazioni per l'uso di queste gocce idratanti. Considerati anche i dosaggi standard e il principio di azione farmacologica..

Come funzionano le gocce per il naso idratanti Afrin?

Le gocce "Afrin" sono una sospensione bianca con un aroma di agrumi, a base di acqua di mare sterile, che ha la capacità di fermare il gonfiore e stimolare il tono della parete vascolare dei più piccoli capillari. La composizione include un componente vasocostrittore - ossimetazolina cloridrato ad una concentrazione di 500 μg per ogni ml di soluzione.

"Afrin" idratante contiene glicerina nella sua composizione ed è disponibile sotto forma di spray concentrato. È prescritto per i processi atrofici e l'eccessiva secchezza della mucosa nasale.

Inoltre in vendita sono gocce per il naso "Afrin" extra, che includono componenti aggiuntivi che aumentano l'effetto terapeutico. L'azione farmacologica ha un orientamento vasocostrittivo dell'attività dei componenti principali. A causa di ciò, il gonfiore e l'allentamento della mucosa vengono eliminati, la quantità di muco prodotta viene ridotta. Il principio attivo ossimetazolina appartiene al gruppo degli adrenostimolanti del recettore alfa, che attraggono l'ormone adrenalina nella zona infiammatoria. Provoca un restringimento del lume dei capillari e riduce la permeabilità della parete vascolare. Di conseguenza, il livello di versamento plasmatico diminuisce, la sensazione di congestione nasale viene eliminata e la produzione di secrezioni mucose si interrompe. Un effetto simile si osserva in tutti i seni paranasali, che consente di utilizzare il farmaco nel complesso trattamento di sinusite, sinusite frontale, sfenoidite e altri tipi di sinusite..

Questa è un'idea generale di come funziona Afrin dopo l'irrigazione della mucosa con una sospensione sotto forma di spray. Le proprietà terapeutiche si manifestano pienamente sia nella rinite di un'eziologia infettiva (virale e batterica) sia nella genesi allergica del raffreddore comune. Una caratteristica distintiva che facilita l'applicazione è che il complesso di eccipienti non consente alla composizione di fluire lungo la parete posteriore della laringe. Ciò aumenta notevolmente l'efficacia dell'esposizione locale ed elimina il rischio di sviluppare faringite atrofica e laringite..

L'idratazione è ottenuta grazie all'influenza complementare congiunta di due componenti ausiliari. È un macrogol, che ha la capacità di assorbire grandi quantità di umidità e il glicerolo è una sostanza oleosa che ricopre la mucosa con uno strato sottile. Aiuta ad eliminare l'irritazione, protegge i passaggi nasali dall'influenza dell'aria secca e inquinata.

"Afrin" extra ha ulteriori tipi di effetti terapeutici:

  1. il levomentolo provoca una sensazione di raffreddamento;
  2. l'estratto di cineolo o eucalipto ha un pronunciato effetto antinfiammatorio e disinfettante;
  3. la canfora calma il nervo trigemino e le sue derivazioni, che sono responsabili dell'innervazione della mucosa nasale, che riduce il rischio di complicanze.

La durata dell'effetto terapeutico è di almeno 10 ore. Il paziente avverte sollievo dai sintomi dopo 10 minuti, il massimo miglioramento si verifica dopo 50-60 minuti.

Il principio attivo non viene assorbito nel sangue e quindi il farmaco praticamente non ha effetti collaterali.

"Afrin" mare pulito per i bambini - salvezza dal freddo

È possibile utilizzare "Afrin" per i bambini dopo aver raggiunto l'età di 6 anni in un dosaggio di età speciale.

Le indicazioni per l'uso possono essere:

  • raffreddori stagionali e malattie virali accompagnati da rinite;
  • rinite allergica, anche in combinazione con congiuntivite;
  • syringitis;
  • rinite vasomotoria;
  • prevenzione del raffreddore.

Il mare limpido "Afrin" è una vera salvezza dalla rinite persistente nei bambini con difetti del setto nasale. Inoltre, il farmaco può essere utilizzato come adiuvante nel trattamento di adenoidite e tonsillite..

Prima dell'uso, è necessario liberare i passaggi nasali dalle secrezioni mucose. Per fare questo, puoi chiedere a tuo figlio di soffiarsi il naso o sciacquare il naso con acqua pulita. Quindi, mantenendo la testa in posizione verticale, effettuare due iniezioni in ciascun passaggio nasale. L'effetto può apparire dopo 2-3 minuti. Si consiglia di non scuotere la testa, non inclinarla, non assumere liquidi e cibo.

Tre regole per l'utilizzo delle gocce "Afrin"

Non è raccomandato l'uso di questo farmaco per più di 5 giorni..

Si sviluppa resistenza e immunità delle cellule mucose. L'effetto del trattamento si perde, il naso che cola ritorna.

Non combinare il farmaco con altre gocce nasali vasocostrittore..

Gli effetti collaterali possono svilupparsi sotto forma di aumento della secchezza della mucosa nasale, mal di testa, vertigini, aumento della pressione sanguigna.

In caso di allergie, il trattamento con antistaminici deve essere integrato.

L'azione combinata elimina rapidamente i sintomi della rinite allergica e dà un effetto a lungo termine.

Prima di ogni utilizzo, agitare energicamente il flacone fino ad ottenere una struttura di sospensione uniforme. Può essere somministrato solo per via intranasale, altri metodi di utilizzo del farmaco sono severamente vietati. Non usare le gocce più di 2 volte al giorno. Questo importo è abbastanza per la loro azione efficace..

Più spesso si spruzza, più veloce si svilupperà la resistenza e non avranno più un effetto curativo..

Afrin può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?

Sfortunatamente, il produttore non fornisce una chiara indicazione se le gocce di Afrin possono essere utilizzate durante la gravidanza e durante l'allattamento del bambino. Se facciamo affidamento sulle proprietà farmacologiche del farmaco, durante gli studi clinici l'assimilazione e la circolazione dei principi attivi nel sangue non sono mai state rivelate. Anche l'ossimetazolina non è stata rilevata nel latte materno..

Di conseguenza, è impossibile vietare l'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento, ma si deve avvertire che la terapia deve essere eseguita sotto la costante supervisione di un medico. In presenza di tossicosi, prexlampsia e segni di insufficienza renale (edema, proteine ​​nelle urine), tale trattamento deve essere abbandonato.

Controindicazioni per l'uso di "Afrin" ed effetti collaterali

Durante l'uso pratico del farmaco, gli effetti collaterali non vengono praticamente registrati. L'incidenza del loro sviluppo è inferiore all'1% del volume totale dei casi di prescrizione.

I seguenti effetti non sono esclusi:

  • bruciore e altri fastidi al naso;
  • starnuti violenti;
  • una sensazione di secchezza in bocca e gola, sete;
  • arrossamento della pelle intorno al naso;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • aumento della frequenza cardiaca fino a 90-100 battiti al minuto;
  • difficoltà ad addormentarsi la sera;
  • mal di testa di un personaggio pulsante con pressione sui bulbi oculari.

Con un uso improprio a lungo termine, possono svilupparsi processi atrofici nel naso e nella cavità orale..

Controindicazioni per "Afrin" comprendono rinite cronica atrofica, trattamento simultaneo del morbo di Parkinson, bambini di età inferiore a 6 anni, intolleranza individuale.

In caso di domande per il medico, si prega di chiedere loro nella pagina di consultazione. Per fare ciò, fai clic sul pulsante:

Domanda: quali farmaci per il raffreddore comune possono essere assunti durante la gravidanza?

Quali medicinali per il raffreddore comune possono essere utilizzati durante la gravidanza?

Attualmente, esiste un gran numero di farmaci progettati per alleviare il raffreddore comune in caso di raffreddore. Questi farmaci sono chiamati decongestionanti e si presentano in una varietà di forme di dosaggio: gocce, spray e creme da inserire nei passaggi nasali, inalazioni per la bocca o compresse effervescenti per soluzione orale. Durante la gravidanza, si consiglia di utilizzare i decongestionanti solo nelle forme di dosaggio nasali (per la somministrazione nei passaggi nasali). Non dovresti usare preparazioni complesse per la somministrazione orale (compresse, polveri, capsule, ecc.), Poiché possono avere un effetto negativo sul feto e sul corso della gravidanza.

I più sicuri per le donne in gravidanza sono i decongestionanti locali per l'introduzione nei passaggi nasali, che contengono pseudoefedrina, fenilefrina, xilometazolina o ossimetazolina come componenti attivi. Di questi, i preparati di pseudoefedrina sono usati più raramente, poiché hanno un gran numero di effetti collaterali che sono difficili per le donne in gravidanza. Gli effetti migliori sono quelli con fenilefrina, che si presentano in varie forme di dosaggio, come spray nasali o gocce, e agenti orali combinati. Le donne in gravidanza devono cercare di utilizzare solo spray, gocce e altre forme di dosaggio per l'introduzione nei passaggi nasali. Si raccomanda di evitare qualsiasi agente orale combinato. Attualmente, le donne in gravidanza possono utilizzare i seguenti rimedi freddi con fenilefrina:

I prodotti di cui sopra hanno un buon effetto e sono sicuri per le donne in gravidanza. Inoltre, durante la gravidanza possono essere utilizzati i seguenti farmaci anti-raffreddore a base di xilometazolina:

  • Galazolin;
  • Grippostad Reno;
  • Per il naso;
  • Influrin;
  • Xilen;
  • xylometazoline;
  • Xymelin;
  • Nosolin;
  • Otrivin;
  • Rinonorm;
  • Rhinorus;
  • Rinostop;
  • Sialor;
  • Suprima-NOZ;
  • Curiosare;
  • Rhinomaris;
  • Tizine xylo;
  • Pharmazoline;
  • Evkazolin Aqua;
  • Espazolin.

Tra i farmaci a base di ossimetazolina, i seguenti agenti nasali sono attualmente sul mercato interno che sono approvati per l'uso in donne in gravidanza:

  • Afrin;
  • Vicks Active Sinex;
  • Nazivin;
  • Nazol;
  • Nazospray;
  • Nesopin;
  • Knoxprey;
  • ossimetazolina;
  • Sanorin.

Tutti i decongestionanti di cui sopra sono sicuri per le donne in gravidanza. Tuttavia, i medici raccomandano di astenersi dall'utilizzare eventuali rimedi freddi nel primo trimestre di gravidanza. A partire dal secondo trimestre di gravidanza, puoi tranquillamente utilizzare i rimedi sopra indicati per il raffreddore comune.

Afrin può essere usato durante la gravidanza?

La gravidanza è un momento pericoloso, perché l'immunità diminuisce ed è molto difficile trovare la medicina giusta che non danneggi il feto..

A volte puoi trovare consigli per usare le gocce o lo spray Afrin per curare il raffreddore. Ma Afrin è possibile durante la gravidanza? Proviamo a capirlo.

Preparati Afrin

Numerosi farmaci diversi sono prodotti con il marchio Afrin e ognuno di essi dovrebbe essere considerato separatamente..

Per il trattamento di un naso che cola e per eliminare l'edema, viene utilizzato uno spray vasocostrittore Afrin e Afrin Pure Sea viene utilizzato per sciacquare il naso e idratare le mucose.

Importante! Questi due agenti hanno diversi ingredienti attivi, il che significa che anche le indicazioni e le controindicazioni sono diverse..

Spray vasocostrittore

Il principio attivo di questo farmaco è l'ossimetazolina, un agonista adrenergico che si lega ai recettori alfa e attira l'adrenalina in questo sito. E, a sua volta, promuove la vasocostrizione, alleviando il gonfiore, eliminando la congestione nasale..

Nota! L'ossimetazolina non viene praticamente assorbita nel flusso sanguigno quando somministrata per via nasale.

Afrin è usato per trattare la rinite di natura molto diversa:

Compreso è usato come parte del complesso trattamento di sinusite, sinusite frontale e altre sinusiti, infiammazione della tromba di Eustachio e altre malattie simili.

Importante! Afrin non deve trattare la rinite atrofica.

E questa non è l'unica controindicazione. Non deve essere usato in associazione con altri farmaci vasocostrittori e durante l'assunzione di inibitori del MOA. Inoltre, non è raccomandato per il trattamento di bambini di età inferiore a 6 anni..

Le persone che soffrono di malattie del sistema cardiovascolare devono usare lo spray con estrema cautela..

Non dimenticare i possibili effetti collaterali. Sono estremamente rari, eppure non dovresti cancellarli. Afrin può causare ipertensione e sintomi simili. Inoltre, possono verificarsi secchezza delle fauci e cavità nasale..

Importante! Con l'uso prolungato, è possibile l'atrofia della mucosa.

La caratteristica principale e più importante di Afrin è che, grazie alle sostanze aggiuntive che contiene, quando entra nel corpo, lo spray si addensa e si deposita sulle pareti del naso e non si scarica in gola, come molti altri farmaci.

Afrin durante la gravidanza: istruzioni per l'uso

È possibile usarlo durante la gravidanza? Secondo le istruzioni, non è consigliabile utilizzare questo spray per le donne in gravidanza, ma è possibile.

Nel caso in cui il rischio derivante dall'uso del farmaco sia inferiore al rischio derivante da una malattia diagnosticata.

Da un lato, come ricorderete, questo farmaco non viene assorbito nel flusso sanguigno e se penetra nel latte di una donna che allatta, quindi in quantità che non consentono di determinare l'ingestione.

D'altra parte, il farmaco non è stato testato su donne e bambini in gravidanza e in allattamento e, pertanto, è impossibile dire con fiducia quale effetto avrà sugli organismi immaturi..

Importante! È particolarmente pericoloso da utilizzare nella fase iniziale della gravidanza, ma anche nel 3 ° e 2 ° trimestre, Afrin può essere usato solo come indicato da un medico..

Secondo le istruzioni, i bambini di età superiore ai 6 anni e gli adulti dovrebbero assumerlo con due o tre spruzzi in ciascuna narice. E questo dovrebbe essere fatto non più di una volta ogni 10-12 ore..

Afrin Clean Sea

A differenza del precedente farmaco, Afrin Clean Sea è indicato anche per i bambini a partire da 2 settimane di età, poiché contiene solo soluzione di acqua di mare purificata.

Questo farmaco ha lo scopo di idratare la mucosa e sciacquare il naso e sbarazzarsi del muco in eccesso.

Ad esempio, prima di usare altri farmaci.

Afrin Pure Sea è disponibile in due forme: sotto forma di spray per bambini dai due anni di età e adulti e gocce per bambini di età inferiore ai due anni, che non possono essere spruzzate. Tuttavia, gli adulti possono anche usare le gocce se è più conveniente per loro..

Naturalmente, Afrin Clean Sea può essere usato durante la gravidanza. Tuttavia, per ogni evenienza, vale comunque la pena consultare un medico in anticipo..

Nota! Poiché il mare pulito è solo acqua di mare, la frequenza di applicazione del farmaco non è limitata da nulla..

Quindi, se devi risciacquare il naso, eliminare il muco in eccesso o idratare la mucosa, puoi tranquillamente usare lo spray Afrin o le gocce durante la gravidanza.

Svetlana: “Altri farmaci vasocostrittori non mi hanno aiutato perché mi scorrevano in gola, quindi ho usato Afrin durante la gravidanza. Aiutò molto, divenne subito facile respirare ".

Oksana: “Il mio naso è stato chiuso quasi costantemente da diversi anni ormai. Sullo sfondo della gravidanza, questa condizione è peggiorata. Nella prima gravidanza, Naftizin ha gocciolato, nella seconda il medico ha prescritto Afrin. Ho sentito immediatamente il risultato, il mio naso respirava. Temevo che il farmaco avrebbe danneggiato il bambino, ma il medico ha detto che non respirare è ancora peggio. ".

Categorie Popolari

Una Cisti Nel Naso

Perdita Dell'Olfatto