loader

Principale

Bronchite

Inalatore per bevande alcoliche (video)

Qualcuno ama le bevande alcoliche per il loro gusto, qualcuno beve "per l'azienda", e alcuni sono pronti a bere qualsiasi cosa, solo per ubriacarsi. Probabilmente per quest'ultimo, è stato creato un dispositivo chiamato Vapshot. Evapora l'alcool dalla bevanda e lo mette in un contenitore speciale, dal quale può quindi essere inalato, ad esempio, attraverso una cannuccia. Apparentemente, questo metodo ti consente di ottenere rapidamente un livello alcolico e, secondo gli sviluppatori di dispositivi, è completamente sicuro per la salute. Se sei interessato a questo "inalatore", puoi acquistarlo al prezzo di $ 699 e il vaporware viene venduto per $ 9.

Argomento del giorno: come fare l'inalazione con un nebulizzatore, vodka con pepe per raffreddore, come trattare la bronchite ostruttiva

Come fare l'inalazione con un nebulizzatore in modo che non ci siano conseguenze spiacevoli o, Dio non voglia, una reazione allergica? Per fare questo, dovresti conoscere alcune regole d'oro da MedicAdverts.ru:

  • l'eucalipto, nonostante la disponibilità di raccomandazioni per il trattamento di molte malattie, se inalato attraverso un inalatore, non aiuterà molto,
  • odori pungenti, possono provocare uno spasmo di piccoli bronchi nei bambini di età inferiore ai cinque anni, questa è una caratteristica fisiologica dei bambini,
  • molte erbe esotiche sono forti allergeni e possono provocare un attacco anche nelle persone non allergiche,
  • fare molta attenzione all'inalazione usando vapore caldo, questo causerà ustioni nel tratto respiratorio, specialmente quando si inala i vapori di patate.

In nessun caso gli olii essenziali dovrebbero essere utilizzati in qualsiasi inalatore, l'olio sotto l'influenza degli ultrasuoni viene spruzzato nella polvere più piccola e ostruisce i piccoli bronchi, il che porterà a una morte istantanea.

La vodka al pepe per il raffreddore dovrebbe essere usata con estrema cautela, specialmente per quelli con problemi cardiaci e gastrointestinali, scrive MedicAdverts.ru. Questo rimedio contro il freddo può essere pericoloso se usato in modo errato..

Questa ricetta aiuterà bene ai primi segni di raffreddore o dopo una grave ipotermia e se il decorso della malattia è già iniziato, allora farà piuttosto male che benefici. Il corpo è già indebolito durante una malattia e se viene colpito da una forte bevanda alcolica, avrà conseguenze piuttosto negative.

La vodka in sé è un potente potenziatore della circolazione sanguigna e se è anche abbinata al pepe, in alcuni casi ciò porterà a conseguenze fatali. Soprattutto non è necessario che lei venga trattata dopo un bagno, quando tutto il corpo lavora al limite..

Prima di capire come trattare la bronchite ostruttiva, vale la pena capire che questa malattia non può essere curata da sola. In questo caso, è necessario capire che questo tipo di bronchite è causata da tali tipi di virus come adenovirus, rinovirus, parainfluenza.

Scommetti su questo, nello sviluppo della bronchite ostruttiva, alcuni tipi di allergeni possono "prendere parte", danno slancio allo sviluppo di molte malattie gravi, anche come l'asma bronchiale.

La cosa più importante nel trattamento della bronchite è ripristinare la pervietà dei bronchi in modo che una persona possa respirare. Per fare questo, hai bisogno di un drink abbondante, a volte si tratta di farmaci che assottigliano il muco e alleviano lo spasmo dei bronchi, l'aria umida e se la natura della bronchite è infettiva, quindi gli antibiotici.

Non dobbiamo dimenticare la regola d'oro che tutto va bene con moderazione e, essendo trascinati dal trattamento con i rimedi popolari, non dobbiamo dimenticare i risultati della medicina moderna. Ma non bisogna neanche sopravvalutare i risultati della medicina. Anche i farmaci moderni, nel trattamento della bronchite ostruttiva, non funzioneranno se il paziente non beve molto, ma si trova in una stanza soffocante con aria secca..

I residenti di Tyumen hanno messo in guardia dal trattamento del coronavirus inalando la vodka

Tali "inalazioni" in un video virale sono promosse da un uomo sconosciuto, in posa come un medico che vive in Italia da 20 anni.

Il quartier generale operativo della regione di Tyumen per la prevenzione dell'infezione da coronavirus ha criticato un video virale, l'autore del quale sostiene che regolari "inalazioni" con la vodka aiutano a sconfiggere CoViD-19.

- È falso. Fidati solo delle fonti ufficiali di informazione e non mettere in pericolo la tua vita seguendo il consiglio di intrusi sconosciuti, - ha avvertito i residenti di Tyumen nella sede operativa.

A proposito, le vendite di alcolici durante il periodo di quarantena stanno battendo record. I rivenditori notano che tale domanda viene generalmente registrata durante le vacanze di Capodanno. Tuttavia, narcologi, immunologi e nutrizionisti intervistati da Life avvertono: la quarantena non è un motivo di divertimento e l'abitudine di versare lo stress con l'alcol è estremamente pericolosa per la psiche e l'intero corpo nel suo complesso..

DRINKHACKER.RU

In breve, sì, esiste un argomento del genere. E ci sono anche un sacco di dispositivi per soffocare l'alcol. Ne parleremo oggi.

Ma, innanzitutto, la risposta alla domanda più importante: "a cosa serve questo?" Facile - in realtà, con l'aiuto dell'inalazione di alcol, puoi trattare l'edema polmonare e, inoltre, il metodo di inalazione dei vapori di alcol viene utilizzato nei laboratori per tutti i tipi di esperimenti e test divertenti. Sì, i topi stavano svapando l'alcol prima ancora che diventasse un po 'alla moda..

Dal momento che esiste un tale metodo, ci saranno persone che hanno trovato la domanda per scopi "ricreativi". Questo è il nome di prendere sostanze psicoattive per piacere in compagnia di amici..

In generale, tutti hanno iniziato a versare alcol sul ghiaccio secco e poi hanno cercato di respirare in coppia. Poi hanno pensato di usare le pompe per biciclette e di respirare i fumi dell'alcool dalle bottiglie. Alcuni artigiani sono riusciti a caricare le loro bevande preferite anche negli inalatori di asma.

È diventato chiaro che per alcune persone l'opportunità di respirare con la loro tequila preferita è interessante. Ecco come apparivano i dispositivi corrispondenti..

AWOL in azione (foto da qui)

Il primo commerciale e di maggior successo - AWOL, è apparso già nel 2004 ed è diventato più o meno popolare tra la folla del club.

Il suo principio di funzionamento è semplice: con l'aiuto di compressori, converte l'alcool in un aerosol, che viene quindi inalato.

Ma, naturalmente, non è piaciuta a tutti l'idea di inalare l'alcool. In effetti, questo metodo ha un aspetto negativo: è molto facile superare la dose. Pertanto, AWOL è stato rapidamente bandito in diversi stati contemporaneamente. La risonanza sull'inalazione dell'alcool invece della tradizionale ingestione non era, ovviamente, forte quanto la discussione sull'alcol secco, ma comunque.

Nonostante ciò, un divieto totale sull'inalazione di vapori non è avvenuto e ora abbiamo quello che abbiamo.

Un'opzione economica con un azionamento manuale. In realtà, è solo una pompa che crea una sorta di vuoto e trasforma il liquido in vapore. Gratis in vendita su Amazon.

Ora in vendita puoi trovare diverse opzioni per vaporizzatori, per tutti i gusti e portafogli. Dai semplici manuali a personalizzabili e automatici.

La nebbia dell'alcool è un dispositivo commerciale. Sono disponibili diverse modifiche, diversi tipi di alcol possono essere vaporizzati e serviti in palline. Non ricorda nulla?
Vaporizzatore da stella-gourmet-gourmet-lusso-pesante.

In generale, l'idea con diversi stati di aggregazione dei cocktail ha origine non nei locali notturni di Las Vegas e San Francisco, ma in bar alla moda che predicano ogni tipo di mixology, incluso quello molecolare.

D'accordo, dall'idea di creare un solido liquido o simile a una gelatina all'idea di creare un solido - con il vapore, un passo.

Uno dei primi esperimenti di successo nella vaporizzazione di alcol si è svolto nel 2013 al London Food and Drink Festival. Il whisky Talisker è stato presentato lì sotto forma di un tornado.

L'idea si è rivelata interessante, intrigante e di successo. Da allora, molti marchi hanno usato una tecnica simile. Il vantaggio di una tale presentazione è che un non bevitore può anche apprezzare l'aroma di una bevanda semplicemente ascoltando l'aroma.

Ecco qua, presentazione del whisky Ardbeg, nebbia, tutti i casi.

Bene, poiché i marchi presenti, significa che ci saranno quelli che vogliono beneficiare di questo metodo di utilizzo e creare un dispositivo alla moda.

Un progetto di ristorante stellato Michelin di successo è metà della battaglia. Le Waff è forse il dispositivo più popolare e bello per fumare alcolici e cocktail.

E qui, Vaportini, un'opzione economica, ma non priva di eleganza. Essenzialmente solo una pinta, una candela e una palla di vetro.

Ma perché hai bisogno di questi vaporizzatori? Come vengono promossi? È semplice, il primo argomento (efficace soprattutto negli Stati Uniti) - i cocktail e le bevande consumati in questo modo contengono meno calorie.

Il secondo strumento dovrebbe essere, per così dire, più economico. Perché per formare il vapore è necessario pochissimo alcool e l'effetto si fa sentire più velocemente.

Il terzo argomento è che è divertente, divertente e interattivo. Questo argomento è spesso importante per i baristi e i proprietari di bar..

Sembra che la cosa sia apparsa quasi 10 anni fa, ma non ha ancora ricevuto un uso diffuso, quindi, se pratichi tale servizio in un bar, per la maggior parte degli ospiti sarà qualcosa di nuovo e interessante.

Un altro argomento è l'efficacia quando viene utilizzato nelle presentazioni di marchi alcolici. Sappiamo tutti quanto un profumo influenzi la consapevolezza, la memoria e le emozioni del marchio. Pertanto, installando un paio di dispositivi che spruzzano l'aroma della bevanda alla presentazione, è possibile ottenere più potenziali clienti fedeli all'uscita..

E, inoltre, cosa ci dice la bottiglia? L'aroma dirà molto di più sulla bevanda. Pertanto, i vaporizzatori sono ancora utilizzati nelle presentazioni di bevande aromatiche e invecchiate..

Come usare questa cosa in un bar?

Non consiglierei agli ospiti di respirare l'alcool per motivi di intossicazione, ma usarlo come fonte di aroma quando si serve è abbastanza per sé. Soprattutto in piccoli stabilimenti o sale chiuse. Immagina una stanza di whisky con un umidificatore pieno di whisky, non di acqua? L'atteggiamento giusto è garantito.

A proposito, sugli umidificatori per l'aria. Sì, è tecnicamente possibile usarli..

Guarda quali fantasiosi feed ricevi. (Foto da qui)

Inoltre, ci sono stati anche un paio di progetti con alcol "inalazione".

In generale, cosa abbiamo imparato oggi? Quello che chiamiamo "cocktail di vapore" nasconde un narghilè, ma da qualche parte è un vero cocktail di vapore.

Inoltre, abbiamo imparato un buon modo per creare un'atmosfera (o servire) usando l'aroma dell'alcool.

E sì, sì, puoi scherzare un paio di battute sul servire la sambuca e l'assenzio ai bei vecchi tempi. Nessuna mente.

Non dimenticare di iscriverti alla pagina del blog in INSTAGRAM, c'è anche un canale blog nel telegramma (per scoprire nuovi articoli del blog prima di tutti gli altri, comunicare con me e guardare gif divertenti), una pagina del blog su Facebook (per tenere il passo con le ultime notizie dal bar e dall'alcool mondo) e VKontakte, oltre a condividere gli articoli preferiti con gli amici sui social network.

Stampa straniera sulla Russia e non solo

Premi digest
22 maggio 2020.

Erica Montanes | ABC

Tampodka, bulbo oculare e colpi di ossigeno: i modi più rischiosi di bere alcolici

Alcuni giovani usano tutti i tipi di trucchi in modo che l'alcol non venga "filtrato" attraverso il fegato, ma immediatamente assorbito nel flusso sanguigno, dice ABC. "Le conseguenze sono devastanti", avverte la giornalista Erica Montanes.

Il giornale elenca questi modi rischiosi: "l'alcool viene iniettato nel corpo direttamente attraverso la vagina, l'ano, l'occhio o inalato attraverso un inalatore". I metodi sono popolari tra gli adolescenti il ​​cui obiettivo è quello di ubriacarsi il più rapidamente possibile a una festa. I nomi sono inglesi ("queste mode e tendenze provengono principalmente dagli Stati Uniti e dal Regno Unito", spiega il giornale). È vero, molti casi sono stati registrati anche in America Latina e in Europa orientale..

"Si chiamano: tampodka o tampax sugli scogli, bulbi oculari e colpi di ossigeno", scrive il giornale. I fan di questi metodi affermano che l'intossicazione non può essere determinata dall'odore della bocca, quindi i test dell'alcool sono impotenti..

La psicologa Angel Peralbo crede che gli adolescenti vogliano rilassarsi immediatamente, istantaneamente e al massimo per soddisfare i loro desideri. "La cosa principale è che il consumo di alcol è anche legato alla capacità di persuadere facilmente qualcuno ad avere rapporti sessuali. Paradossalmente, questo crea una cultura estremamente indesiderabile delle relazioni sessuali", aggiunge l'esperto..

Nel frattempo, gli effetti collaterali sono dannosi per la vita intima e molti adolescenti si ritrovano "ai margini dell'abisso", come ha affermato lo psicologo..

Il giornale fornisce dettagli. "La parola tampodka è una combinazione dei termini tampone e vodka: un tampone imbevuto di alcol forte viene inserito nella vagina." Il ginecologo Gerardo Ventura avverte: tali esperimenti "distruggono la microflora nella vagina e causano anche ustioni". La morte della microflora è irta di dolore durante i rapporti sessuali. Succhiare alcol attraverso l'ano è altrettanto pericoloso.

Il bulbo oculare è probabilmente un metodo ancora più pericoloso. L'alcool lubrifica gli occhi, come una lozione. "Nel migliore dei casi, ci sarà congiuntivite, nel peggiore dei casi, lesioni alla cornea e alle mucose", afferma il quotidiano. Se l'acqua di mare corrode gli occhi, l'alcool a 40 gradi può provocare lesioni non cicatrizzanti e persino la cecità..

Oxy-shot - inalazione di alcol attraverso inalatori spray con ossigeno. Il tossicologo Benjamin Clement avverte: questo metodo danneggia il sistema nervoso e può portare a gravi malattie polmonari.

Peralbo nota che gli adolescenti stanno sperimentando questi metodi a causa dei loro rischi elevati. Lo psicologo offre ai genitori solo un consiglio: "Sii un po 'più intelligente dei bambini. Discutere tutte queste domande, mode transitorie con loro in anticipo e, soprattutto, spiegare loro quali sono le conseguenze". I bambini devono essere informati della realtà "da diverse angolazioni" e senza mezzi termini, consiglia Peralbo.

Un altro falso sul trattamento del coronavirus: il ciarlatano chiama per respirare la vodka

"Non mettere in pericolo la tua vita." Tale avvertimento è stato pubblicato sulla pagina della sede operativa della regione di Tyumen. Espone un altro falso sul trattamento del coronavirus COVID-19 con mezzi improvvisati. In questo caso, si intende la vodka. Un video sta diventando popolare nei programmi di messaggistica istantanea, il cui protagonista condivide un modo presumibilmente universale per sbarazzarsi dell'infezione "in un solo giorno"..

Il video è stato girato secondo tutte le leggi del genere. L'autore si definisce un medico italiano, ma parla russo. Questa pseudomedicina chiama modestamente il suo metodo un genio. E la sua essenza non è di bere bevande forti in caso di infezione, ma di respirare i vapori alcolici. "Di notte innaffio abbondantemente il cuscino e vado a letto", dice il ciarlatano riguardo ai suoi "esperimenti medici". "Al mattino, non ci sono manifestazioni cliniche"..

Nonostante l'eresia totale, molti prendono la raccomandazione al valore nominale. Ciò, di fatto, ha costretto il quartier generale di Tjumen a dare una confutazione ufficiale e consigliare di non ascoltare "intrusi sconosciuti". E a coloro a cui piace condividere informazioni non verificate presso la sede centrale viene ricordata la loro responsabilità.

Devo dire che il metodo descritto dallo pseudo-medico nel video non è il suo know-how. Questa idea non appartiene a un medico, ma a uno scienziato - professore di fisica presso l'Istituto di scienza e tecnologia del giapponese Okinawa, Tsumor Shintaki. Ha suggerito di considerare la possibilità di distruggere le particelle virali nel sistema respiratorio mediante inalazione controllata di vapori di etanolo. Per una maggiore efficienza, i giapponesi hanno raccomandato di mescolare l'alcool con acqua calda prima dell'inalazione. L'autore ha pubblicato un articolo sull'invenzione non su una rivista scientifica, ma su Internet. E ha stabilito separatamente che l'efficienza del metodo e il grado di concentrazione dell'etanolo necessitano di ulteriori studi.

È possibile che il lavoro dei ricercatori americani abbia spinto il fisico giapponese all'idea di usare l'alcool per combattere il coronavirus. In uno dei laboratori di New York, hanno deciso di testare vari antisettici. Si è scoperto che non solo i disinfettanti con una concentrazione di alcol del 60-70 percento sono efficaci, come raccomandato dall'OMS. Le soluzioni di etanolo con una concentrazione di circa il 30 percento hanno già ucciso il virus alla stessa velocità - entro 30 secondi. E se è così, perché non usare alcol forte per la disinfezione?

I medici dicono che questa è una cattiva idea. "Se respiriamo anche la vodka a 40 gradi, bruceremo le mucose - una volta," dice Vladimir Zaitsev, otorinolaringoiatra, capo di una clinica medica, candidato di scienze mediche. - Distruggeremo i recettori olfattivi, perderemo il nostro senso dell'olfatto. Come medico, ti imploro: per favore, non usare questa tecnica. È sbagliato. E, soprattutto, anche se fosse innocuo, purtroppo non risolverà il problema dell'infezione da coronavirus ".

I sostenitori del metodo per trattare tutto con la vodka hanno dimenticato un altro dettaglio importante. L'alcool è inebriante sia quando ingerito che durante la respirazione. Ciò significa che riduce l'immunità umana. "L'alcol sarà assorbito nei capillari, nel sistema circolatorio", spiega Konstantin Poplevchenkov, un narcologo, candidato alle scienze mediche. "Ci sarà intossicazione. Indebolirà le difese del corpo, le funzioni di barriera del corpo. E l'immunità si indebolirà, rendendo così più difficile per il corpo combattere con un virus ".

"La logica è chiara. Sfortunatamente, i russi sono abituati a trattarsi con l'alcol e lo considerano normale", commenta Vladimir Zaitsev, otorinolaringoiatra, capo di una clinica medica, candidato di scienze mediche. "Di ':" Avrò un bicchiere e tutto andrà via al mattino. " E qui sembra che i polmoni, beh, lo respirerò ora, e tutto passerà anche per me. "No, sfortunatamente, questo non accadrà. Un cuneo non viene eliminato da un cuneo. Non esiste ancora una ricetta per l'infezione da coronavirus.".

Il "modo tradizionale di trattare tutte le malattie" non funziona nel caso del coronavirus. Bere può solo aumentare il rischio di infezione. E le libagioni regolari sono una strada diretta verso un decorso più grave della malattia..

Argomento del giorno: come fare l'inalazione con un nebulizzatore, vodka con pepe per raffreddore, come trattare la bronchite ostruttiva

Come fare l'inalazione con un nebulizzatore in modo che non ci siano conseguenze spiacevoli o, Dio non voglia, una reazione allergica? Per fare questo, dovresti conoscere alcune regole d'oro da MedicAdverts.ru:

  • l'eucalipto, nonostante la disponibilità di raccomandazioni per il trattamento di molte malattie, se inalato attraverso un inalatore, non aiuterà molto,
  • odori pungenti, possono provocare uno spasmo di piccoli bronchi nei bambini di età inferiore ai cinque anni, questa è una caratteristica fisiologica dei bambini,
  • molte erbe esotiche sono forti allergeni e possono provocare un attacco anche nelle persone non allergiche,
  • fare molta attenzione all'inalazione usando vapore caldo, questo causerà ustioni nel tratto respiratorio, specialmente quando si inala i vapori di patate.

In nessun caso gli olii essenziali dovrebbero essere utilizzati in qualsiasi inalatore, l'olio sotto l'influenza degli ultrasuoni viene spruzzato nella polvere più piccola e ostruisce i piccoli bronchi, il che porterà a una morte istantanea.

La vodka al pepe per il raffreddore dovrebbe essere usata con estrema cautela, specialmente per quelli con problemi cardiaci e gastrointestinali, scrive MedicAdverts.ru. Questo rimedio contro il freddo può essere pericoloso se usato in modo errato..

Questa ricetta aiuterà bene ai primi segni di raffreddore o dopo una grave ipotermia e se il decorso della malattia è già iniziato, allora farà piuttosto male che benefici. Il corpo è già indebolito durante una malattia e se viene colpito da una forte bevanda alcolica, avrà conseguenze piuttosto negative.

La vodka in sé è un potente potenziatore della circolazione sanguigna e se è anche abbinata al pepe, in alcuni casi ciò porterà a conseguenze fatali. Soprattutto non è necessario che lei venga trattata dopo un bagno, quando tutto il corpo lavora al limite..

Prima di capire come trattare la bronchite ostruttiva, vale la pena capire che questa malattia non può essere curata da sola. In questo caso, è necessario capire che questo tipo di bronchite è causata da tali tipi di virus come adenovirus, rinovirus, parainfluenza.

Scommetti su questo, nello sviluppo della bronchite ostruttiva, alcuni tipi di allergeni possono "prendere parte", danno slancio allo sviluppo di molte malattie gravi, anche come l'asma bronchiale.

La cosa più importante nel trattamento della bronchite è ripristinare la pervietà dei bronchi in modo che una persona possa respirare. Per fare questo, hai bisogno di un drink abbondante, a volte si tratta di farmaci che assottigliano il muco e alleviano lo spasmo dei bronchi, l'aria umida e se la natura della bronchite è infettiva, quindi gli antibiotici.

Non dobbiamo dimenticare la regola d'oro che tutto va bene con moderazione e, essendo trascinati dal trattamento con i rimedi popolari, non dobbiamo dimenticare i risultati della medicina moderna. Ma non bisogna neanche sopravvalutare i risultati della medicina. Anche i farmaci moderni, nel trattamento della bronchite ostruttiva, non funzioneranno se il paziente non beve molto, ma si trova in una stanza soffocante con aria secca..

wikiwand

L'inalazione di alcol è un metodo per somministrare etanolo o bevande alcoliche direttamente nel sistema respiratorio usando un dispositivo di evaporazione o spray. Viene utilizzato principalmente per uso ricreativo quando viene anche chiamato fumo di alcol, ma ha legittime indicazioni mediche per test su ratti di laboratorio e trattamento dell'edema polmonare nell'uomo.

Uso ricreativo

Per inalare l'alcool, deve prima essere convertito da un liquido a uno stato gassoso (vapore) o aerosol (nebbia). Molti metodi sono stati inventati per uso ricreativo. L'alcool può essere evaporato versandolo su ghiaccio secco in un contenitore stretto e inalando con una cannuccia. Un altro metodo è versare l'alcool in una bottiglia tappata con un tubo e quindi usare una pompa da bicicletta per spruzzare. L'alcool può essere evaporato usando un semplice contenitore e un riscaldatore a fiamma aperta. Dispositivi medici come nebulizzatori per inalazione e inalatori sono stati anche segnalati come rimedi.

La pratica ha guadagnato popolarità nel 2004, con la commercializzazione del dispositivo, chiamato AWOL (senza alcool), un gioco nel termine militare AWOL (Missing Without Official Leave). AWOL, creato dall'uomo d'affari britannico Dominic Simler, è stato introdotto per la prima volta in Asia e in Europa, e poi negli Stati Uniti nell'agosto 2004. AWOL è stato utilizzato dai locali notturni in occasione di raduni e feste, e ha raccolto un'attrazione come novità, con le persone amate distribuirle in un gruppo '.

AWOL è stato espulso come un "vaporizzatore" di alcol (riscalda la sostanza chimica a vapore), ma in realtà un flacone spray (mescola la sostanza chimica con l'ossigeno in piccole goccioline di nebbia). Il sito Web ufficiale AWOL afferma che "AWOL e AWOL 1 sono alimentati da compressori d'aria elettrici, mentre AWOL 2 e AWOL 3 sono alimentati da generatori di ossigeno elettrici", che fanno riferimento a diversi meccanismi utilizzati dal dispositivo di erogazione del farmaco nebulizzatore per inalazione... Sebbene la macchina AWOL sia commercializzata con aspetti negativi come nessuna calorie o postumi di una sbornia, Shaffer Amanda Shaffer descrive queste affermazioni come "dubbie nella migliore delle ipotesi". Mentre l'alcool per inalazione riduce le calorie, i risparmi sono minimi..

Dopo forti preoccupazioni per la sicurezza e la salute, la vendita o l'uso di macchine AWOL è stata vietata in molti stati americani..

Il dispositivo AWOL è stato successivamente accompagnato da nuovi prodotti per inalazione di alcol come "Vaportini", creato nel 2009, che utilizza una semplice evaporazione termica.

Effetti e problemi medici

Esistono potenziali rischi per la salute e la sicurezza dell'inalazione di vapori di alcol. I dispositivi per inalazione rendono "sostanzialmente più facile il sovradosaggio con alcol" rispetto al bere perché l'alcool bypassa lo stomaco e il fegato e va direttamente nel flusso sanguigno e perché l'utente non ha un modo affidabile per determinare la quantità di alcol che ha preso. L'alcol per inalazione non può essere eliminato dal corpo con il vomito, che è la principale difesa del corpo contro l'avvelenamento da alcol. L'alcool per inalazione può seccare i passaggi nasali e renderli più suscettibili alle infezioni. Vi è anche un potenziale aumento del rischio di dipendenza. L'inalazione diretta può causare danni ai nervi, gonfiore del cervello e, a lungo termine, demenza.

Dichiarazioni mediche

L'inalazione di vapore ottenuto dalla nebulizzazione con acqua ed etanolo nell'ossigeno è stata utilizzata nel trattamento dell'edema polmonare nell'uomo. Il vapore di alcol agisce come agente antischiuma nei polmoni, quindi la saliva diventa più liquida e può essere facilmente rimossa. Il metodo è stato anche utilizzato per ridurre la sindrome da astinenza da alcol nei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico all'intestino..

Regolamento

Negli Stati Uniti, molte legislature statali hanno vietato le macchine per inalazione di alcol. Il sostegno a tale legislazione proviene da gruppi che combattono il consumo minorile di alcolici e la guida da ubriachi, tra cui compagnie di alcolici come Diageo e gruppi industriali come il United States Distilled Alcohol Council (DISC), tra gli altri..

Miscela per inalazione e alcool

Il risultato del controllo della compatibilità della miscela di droga per inalazione e alcool. È possibile bere durante e immediatamente dopo il corso del trattamento con questo farmaco.

Nessuna interazione rilevata.

Nessuna interazione rilevata.

Servizio per la verifica della compatibilità di droghe e alcol. Tutte le informazioni sono fornite così come sono e non possono essere l'unica fonte per prendere una decisione. Nel lavoro sul sito, sono state utilizzate informazioni ufficiali dalle istruzioni per i medicinali provenienti dal radar e dai siti di Vidal. L'alcool è un veleno che può causare gravi danni a più organi, anche in piccole quantità. È metabolizzato nel fegato e quindi può aumentare la tossicità dei farmaci che si decompongono principalmente con la partecipazione di enzimi epatici. Stai attento!

2018-2020 AlkogoLEK.ru (AlkogoLEK)

Il servizio effettua un controllo semiautomatico dell'interazione di alcol puro, alcool etilico, chiaro di luna, alcool denaturato, birra e altre bevande alcoliche e a basso contenuto di alcol con le droghe. Ad eccezione di prodotti, soluzioni e sostanze contenenti etanolo in concentrazioni in tracce (kefir, kvas, ayran, abbronzatura, koumiss, caramelle, gocce a base alcolica per somministrazione orale nelle quantità prescritte dalle istruzioni). È richiesta la consultazione del medico.

Interazione non trovata: significa che il farmaco e l'alcool selezionati possono essere presi insieme o gli effetti del loro uso combinato non sono attualmente ben compresi e ci vogliono tempo e statistiche accumulate per determinare la loro interazione. È richiesta la consultazione di uno specialista.

Interagisce con il farmaco: *** - significa che nel database dei libri di consultazione ufficiali utilizzati per creare il servizio, un'interazione statisticamente registrata tra il farmaco selezionato e l'alcool è stata trovata statisticamente registrata dai risultati della ricerca e dell'uso, che può portare a conseguenze negative per la salute del paziente o migliorare l'effetto terapeutico di uso del farmaco, che richiede anche la consultazione di uno specialista per determinare le tattiche di un ulteriore trattamento.

Con questo dispositivo, puoi semplicemente "annusare" l'alcool con una cannuccia

Il Vaportini è un dispositivo controverso che offre un "modo rivoluzionario" per ubriacarsi. Con esso, puoi ubriacarti molto più velocemente, senza calorie, carboidrati o impurità che di solito consumiamo con bevande, volenti o nolenti. L'alcool nel dispositivo viene riscaldato a 60 ° C, quindi i vapori vengono inalati attraverso una cannuccia. Il dispositivo può essere acquistato sul sito degli Stati Uniti per $ 45.

Naturalmente, l'inalazione di alcol non è molto utile. Il professor Chris Day dell'Università di Newcastle ritiene che questa nuova moda possa essere molto pericolosa e le persone dovrebbero fare attenzione se decidono di provare a respirare alcolici. Secondo il professore, le coppie sono in grado di aggirare le difese naturali del corpo, quindi possono non essere sicure..

Lo psichiatra di Edimburgo Jonathan Cheek concorda: "Respirare l'alcool" colpisce il cervello "molto più difficile del bere tradizionale: le sostanze non vengono filtrate dal fegato e agiscono direttamente sul cervello"..

Inoltre, i vaporizzatori alcolici sono allarmanti in termini di sicurezza antincendio, poiché le persone ubriache hanno difficoltà a controllare un dispositivo pericoloso che utilizza il fuoco..

Thomas Greenfield, direttore del National Center for Alcohol Research in California, ha osservato che non sono state condotte ricerche sugli effetti dei fumi di alcol sul cervello umano. Gli esperimenti sono stati condotti solo su ratti e tutti gli animali hanno mostrato un alto livello di intossicazione e dipendenza. Per quanto riguarda le persone, è altamente scoraggiato respirare alcolici per i giovani di età inferiore ai 21 anni - il loro cervello non è ancora completamente formato e non è noto come i vapori dell'alcol possano influenzare il suo sviluppo.

I creatori di Vaportini affermano che il dispositivo è completamente legale. È stato inventato nel 2009 da Julie Palmer di Chicago. Per cominciare, ha iniziato a offrire alcolici ai visitatori del suo bar e un modo insolito di "bere" ha iniziato a essere molto richiesto.

Categorie Popolari

Una Cisti Nel Naso

Perdita Dell'Olfatto