loader

Principale

Rinite

Sinusite allergica: sintomi, cause, metodi per eliminare la malattia

Come trattare la sinusite allergica? Molte persone inclini a reazioni allergiche sono perplesse da questa domanda. Di solito la sinusite allergica è preceduta dalla rinite, che è di natura allergica. Le allergie sono stagionali. La primavera e l'autunno nei soggetti allergici subiscono un periodo di esacerbazioni.

Cos'è la sinusite allergica e i suoi sintomi

La sinusite è un'infiammazione dei tessuti mucosi dei seni mascellari. I seni mascellari (cavità) si trovano sopra le mascelle superiori (l'area dei molari superiori). In una persona sana, i seni mascellari sono collegati alla cavità nasale e l'aria circola liberamente attraverso di essi.

Gli allergeni che sono entrati nel corpo che causano la rinite provocano edema e infiammazione della mucosa in un seno mascellare o in due contemporaneamente. Sintomi di sinusite:

  • mal di testa persistente;
  • naso costantemente chiuso;
  • naso che cola persistente.

Il trattamento improprio della sinusite allergica aggrava il decorso della malattia. L'inizio dei sintomi è percepito come rinite cronica; le gocce di vasocostrittore sono tradizionalmente utilizzate. Tale terapia non allevia le condizioni del paziente, l'uso prolungato di gocce aumenta le manifestazioni di sinusite..

Cause di sinusite allergica

Gli allergeni che causano infiammazione della mucosa nasale nella rinite allergica sono la principale causa di infiammazione dei seni mascellari. Le sostanze allergeniche includono:

  • polvere;
  • polline;
  • peli di gatti, cani, altri animali domestici;
  • Cibo;
  • medicinali;
  • prodotti apistici;
  • basse temperature esterne.

Gli allergeni, che entrano nel corpo, causano infiammazione della mucosa nasale negli adulti con i soliti sintomi della rinite: prurito, sensazione di bruciore nella cavità nasale, secrezione abbondante e arrossamento. La rinite allergica e la sinusite sono malattie comuni alle persone con sistema immunitario indebolito. La rinite di solito si trasforma in sinusite sotto l'influenza di fattori avversi.

Tipi di sinusite allergica

Esistono forme acute e croniche della malattia. Nel decorso acuto della sinusite, il paziente ha un forte aumento della temperatura, che dura a lungo. Scarico nasale abbondante, spesso purulento. Il paziente avverte un dolore pressante nell'area del naso e degli occhi. Se non trattata, la forma acuta può trasformarsi in una forma cronica..

La sinusite cronica è più levigata. I periodi di remissione sono seguiti da periodi di esacerbazioni. Durante la remissione, una persona si sente sana, tutti i sintomi scompaiono. Segni tipici durante un'esacerbazione della sinusite cronica:

  • deterioramento della salute;
  • aumento della temperatura;
  • sensazione pressante nelle guance, negli occhi,
  • flusso dal naso;
  • congestione nasale;
  • irritazione, arrossamento della pelle delle ali del naso, gonfiore e arrossamento della pelle delle guance.

complicazioni

L'infiammazione allergica dei seni mascellari è irta di complicazioni. La complicazione più comune sono i polipi del seno. Si formano nella cavità nasale sul tessuto mucoso e tendono a crescere. In alcuni casi, i polipi possono essere visti nell'apertura del passaggio nasale. Il paziente sviluppa un tono nasale, il timbro della sua voce cambia. Rimuovi i polipi con un intervento chirurgico.

Trattamento della sinusite stagionale

Il primo passo nel trattamento della sinusite allergica e dei suoi sintomi è quello di eliminare il contatto del paziente con l'allergene. Vengono prescritti antistaminici. Un elenco delle più comuni pillole e sciroppi per allergie:

Se la malattia è grave, gli antistaminici vengono prescritti sotto forma di iniezioni intramuscolari. In casi speciali, ai pazienti viene mostrato l'assunzione di glucocorticoidi. Consentire l'uso a breve termine di spray vasocostrittori per ridurre l'edema della mucosa e una migliore secrezione di muco. Se ci sono segni di un'infezione secondaria, possono essere presi antibiotici. Il trattamento allevia i sintomi. Il paziente deve sottoporsi a un ciclo di immunoterapia per ridurre la sensibilità del corpo agli allergeni.

Sintomi e cause della sinusite allergica

Molto spesso, la sinusite allergica viene scambiata per ARVI. Le malattie hanno sintomi simili, il che rende difficile una diagnosi affidabile.

La conseguenza di una diagnosi imprecisa è una terapia erroneamente prescritta, la mancanza dell'effetto desiderato.

Il metodo di trattamento per i sintomi della sinusite allergica è prescritto da un medico, i sintomi sono i seguenti:

  • una sensazione di soffocamento nelle orecchie e nel naso;
  • mal di testa ricorrenti;
  • problema uditivo;
  • starnuti, che è parossistico;
  • sensazione di pesantezza alla testa;
  • scarico abbondante dal naso di muco chiaro.

In alcuni pazienti, oltre ai sintomi di cui sopra, notano gonfiore delle palpebre, lacrimazione abbondante e diminuzione dell'olfatto. La malattia è parossistica. Le esacerbazioni iniziano inaspettatamente. Il periodo critico per chi soffre di allergie è la primavera e i primi giorni di autunno. I reclami sono spesso registrati soprattutto in caso di vento. Il vento aiuta a spostare gli allergeni.

Secondo le statistiche, i giovani hanno maggiori probabilità di soffrire di infiammazioni allergiche: ragazze, ragazzi della categoria di età fino a 20 anni. È stato notato che la sinusite allergica nei bambini si verifica più spesso se la madre o il padre sono allergici. I fattori che influenzano il verificarsi di sinusite allergica includono raffreddori e malattie infettive, fumo.

Metodi diagnostici

La sinusite allergica ricorrente può portare a una malattia grave: l'asma bronchiale. Solo una diagnosi tempestiva aiuterà il medico a fare una diagnosi accurata. Per raccogliere tutti i dati necessari, il paziente deve sottoporsi a una serie di esami:

  • fare un esame del sangue;
  • esame dei seni mediante esame radiografico;
  • endoscopia dei seni paranasali;
  • endoscopia dei seni;
  • prelevare campioni di pelle;
  • donare muco per esame citologico.

Sintomi e trattamento della sinusite allergica

La sinusite allergica è una condizione patologica dei seni causata dall'esposizione a un allergene, con conseguente gonfiore delle mucose nasali. La malattia si sviluppa quasi sempre insieme ad altre patologie di natura allergica (rinite allergica, febbre da fieno, asma atopico).

Esistono due forme principali di sinusite:

  • decorso acuto;
  • forma cronica.

La patologia è pericolosa per lo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • la comparsa di secrezioni purulente;
  • la formazione di polipi;
  • ispessimento della mucosa nei seni.

La malattia non è considerata pericolosa con un trattamento tempestivo, ma le sue manifestazioni causano disagio e influenzano la qualità della vita umana. Una diagnosi errata e un trattamento tardivo possono portare alla malattia cronica, con gravi conseguenze (infiammazione del nervo ottico, meningite, osteomielite).

Cause dell'evento

I fattori per lo sviluppo di una condizione patologica sono i provocatori che entrano nel corpo umano. Le cause di una reazione allergica sono divise in interne ed esterne. La malattia si sviluppa gradualmente, con il costante contatto con l'allergene, i sintomi della malattia acquisiscono sempre più caratteristiche.

Il polline di fiori ed erbe rilasciati durante la fioritura, i peli di animali domestici e la polvere sono considerati i più potenti irritanti che provocano lo sviluppo della malattia. Entrando nei seni nasali attraverso il tratto respiratorio, gli allergeni si depositano sulla mucosa. Il corpo di una persona allergica reagisce a un irritante attivando i mastociti, viene avviato il processo di produzione di istamina. Questa sostanza favorisce la vasodilatazione, la comparsa di gonfiore delle mucose, la produzione di muco.

Con la ripetuta esposizione dell'allergene alla mucosa nasale, inizia il processo di modifica delle membrane. L'esposizione a lungo termine porta alla loro proliferazione, ispessimento, che, a sua volta, contribuisce alla comparsa di polipi..

I raffreddori frequenti e le malattie infettive sono prerequisiti per lo sviluppo del processo patologico.

Un fattore ereditario aumenta il rischio di sinusite (sinusite), se uno dei genitori soffre di reazioni allergiche, al bambino viene spesso diagnosticata un'allergia.

La sinusite allergica si verifica negli adulti con determinati farmaci o alimenti.

Il fumo è un altro fattore che provoca lo sviluppo della malattia.

Quadro clinico

La clinica della condizione patologica è molto simile alle malattie respiratorie, che spesso porta a una diagnosi errata..

La sinusite allergica ha sintomi che indicano una malattia:

  • una sensazione di soffocamento nei seni e nelle orecchie;
  • attacchi di mal di testa;
  • perdita dell'olfatto;
  • scarico di muco dai seni;
  • starnuti incontrollati;
  • perdita dell'udito;
  • lacrimazione costante;
  • gonfiore delle palpebre.

La malattia si manifesta in due fasi: acuta e cronica, principalmente di natura stagionale (più spesso diagnosticata durante il periodo di fioritura).

Nel decorso acuto della malattia, i sintomi sono estremamente pronunciati, si verifica un forte dolore nei seni, nei bulbi oculari, nelle gengive.

Una caratteristica distintiva della patologia è un deterioramento del benessere serale.

Diagnostica

  1. Esame del sangue biochimico generale.
  2. Identificazione di allergeni mediante test di scarificazione.
  3. Radiografia dei seni.
  4. Endoscopia dei seni.

Trattamento

Terapia speciale

Tra le procedure di trattamento che riducono il rischio di ri-sviluppo della malattia, vale la pena evidenziare la terapia con allergeni (ASIT).

Trattamento farmacologico

I trattamenti farmacologici prescritti da un medico includono:

  • l'uso di antistaminici per bloccare i recettori dell'istamina;
  • l'uso di farmaci vasocostrittori per alleviare il gonfiore, facilitare la respirazione;
  • la nomina di immunomodulatori per stimolare l'immunità.

operazione

Con la crescita di polipi nei passaggi nasali, al paziente viene assegnata un'operazione. Chirurgia per alleviare difficoltà respiratorie.

Rimedi popolari

Le ricette di medicina tradizionale possono aiutare il paziente ad affrontare la malattia a casa. Molti rimedi sono un'ottima aggiunta alla terapia medica. L'unica condizione per l'uso è la consultazione con il medico curante.

  • Soluzione per lavare i seni nasali.

Sbucciare la cipolla, tritarla, spremere il succo. Diluisci il succo risultante con 100 ml di acqua bollita, aggiungi un cucchiaino di miele. Raffreddare la soluzione a temperatura ambiente, sciacquare i passaggi nasali 2-3 volte al giorno.

Sciacquare le barbabietole crude, sbucciare, grattugiare, spremere il succo. Aggiungi alcune gocce di olio d'oliva al liquido risultante, mescola. Seppellire nei passaggi nasali più volte al giorno.

Risciacqua accuratamente la foglia della pianta, spremi il succo. Seppellire nel naso 2-3 volte al giorno.

Sinusite fungina allergica

La patologia è una malattia rara che è difficile da diagnosticare e trattare. Le statistiche dicono che solo il cinque percento dei pazienti che soffrono di sinusite allergica sviluppa la malattia a causa di un'infezione fungina..

  • congestione nasale persistente;
  • mal di testa e dolori facciali;
  • gonfiore del viso;
  • secrezione purulenta.

La sinusite allergica fungina ha i seguenti trattamenti:

  1. Intervento chirurgico necessario per la completa rimozione della mucina fungina.
  2. Terapia farmacologica, che include l'uso complesso di farmaci antifungini, farmaci che aumentano l'immunità, farmaci glucocorticosteroidi.

Sinusite allergica nei bambini

La patologia può svilupparsi non solo negli adulti, ma anche nei bambini piccoli. I provocatori della malattia sono sia interni (predisposizione genetica, frequente infiammazione dei seni nasali) sia fattori esterni (polvere, lana, polline, cibo, medicine). La nutrizione monotona e irregolare delle briciole può aumentare il rischio di sviluppare la malattia.

La poliallergia viene spesso diagnosticata nei bambini piccoli, una reazione allergica si manifesta sulle mucose del tratto gastrointestinale, spostandosi in seguito verso il tratto respiratorio superiore. La malattia è spesso complicata da infiammazione delle adenoidi, bronchite, asma.

La diagnosi di sinusite nei bambini comprende l'identificazione di un provocatore, l'anamnesi (informazioni sulle reazioni allergiche in parenti stretti). Al minimo sospetto della comparsa di sinusite in un bambino, è necessario consultare immediatamente un medico per diagnosticare la patologia e prescrivere un trattamento adeguato. Una malattia trascurata porta a tonsillite frequente, otite media.

Misure preventive

La prevenzione della sinusite allergica comprende quanto segue:

Completa eliminazione del contatto con l'allergene. Se sei allergico al polline, devi seguire alcune regole:

  1. Durante il periodo di fioritura, indossare una maschera protettiva all'aperto.
  2. Copriti i capelli con un copricapo.
  3. Fai una doccia dopo aver visitato la strada.
  4. Lavare regolarmente gli abiti da strada.

Una persona che soffre di patologia deve condurre uno stile di vita sano, rafforzare l'immunità, rinunciare a cattive abitudini, cambiare alimentazione, praticare sport e temperare il corpo.

Sinusite: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Coautore, editore ed esperto medico - Maksimov Alexander Alekseevich.

Data ultimo aggiornamento: 23.10.2019.

sinusit.jpg

Sinusite è un termine che combina un gruppo di malattie di natura infettiva e infiammatoria di decorso acuto o cronico causate da danni ai seni nasali (cavità accessorie) del naso. Spesso viene diagnosticata un'infiammazione della mucosa di natura virale, batterica, meno spesso fungina di origine. Lo sviluppo di sinusite allergica è possibile con una maggiore sensibilità del corpo agli allergeni.

Ragioni 1

  • Malformazioni congenite delle strutture nasali.
  • Deformità del naso, acquisite durante la vita, ad esempio curvatura del setto dovuta a traumi o alterazioni persistenti della mucosa dopo aver sofferto di rinite ipertrofica.
  • Processi infiammatori cronici nel tratto respiratorio superiore.
  • Infezioni virali acute.
  • Adenoidi.
  • Poliposi del naso.
  • Micosi, in cui l'infiammazione della mucosa del seno paranasale è causata da un'infezione fungina.
  • micoplasmosi.
  • Clamidia respiratoria.
  • Reazioni allergiche: febbre da fieno, febbre da fieno stagionale, rinite vasomotoria.
  • Ipotermia frequente.
  • Carie profonde.
  • Scarsa estrazione dei denti della mascella superiore.

Per natura del decorso, la malattia è acuta, subacuta e cronica. A seconda dell'eziologia, si distinguono sinusite fungina, batterica, medicinale, mista, allergica e altre. Ogni tipo di patologia ha le sue caratteristiche e sintomi caratteristici di un certo tipo di sinusite..

Dalla localizzazione dell'infiammazione, si distinguono i seguenti tipi di malattia.

Sinusite. Una malattia comune causata da lesioni infiammatorie di uno o entrambi i seni mascellari. Un'infezione intrappolata nella cavità provoca infiammazione e gonfiore della mucosa. Il gonfiore dell'epitelio porta a un restringimento dell'anastomosi, che collega il seno mascellare al passaggio nasale. Per questo motivo, la pulizia naturale e tempestiva della cavità viene interrotta e il muco, prodotto in grandi quantità, inizia ad accumularsi e addensarsi. 2 La sinusite del seno mascellare è accompagnata da forti mal di testa e gravi manifestazioni di intossicazione generale.

Ethmoiditis. Infezione della mucosa delle cellule etmoidi. Questo tipo di sinusite è caratterizzato da un dolore pressante nell'area della radice del naso, del ponte del naso, nonché negli occhi e nella testa. L'etmoidite acuta si diffonde spesso nell'orbita, portando alla sporgenza del bulbo oculare, all'edema delle palpebre.

Davanti. Questa infiammazione si sviluppa nella mucosa del seno frontale. È una condizione più grave rispetto ad altri tipi di sinusite. Il paziente soffre di forti dolori a volte insopportabili nella testa e nella fronte. In alcuni, l'arco superciliare e la palpebra superiore dal lato del seno infiammato si gonfiano fortemente. Altri sintomi della sinusite frontale includono diminuzione del senso dell'olfatto, fotofobia e temperatura corporea elevata..

Sphenoiditis. Infiammazione dell'epitelio del seno sfenoide. Si sviluppa spesso contemporaneamente all'etmoidite. Manifestazioni cliniche: dolore nella regione parietale, occipite, profondità della testa. Il danno ai nervi ottici porta al dolore nell'orbita dell'occhio e alla progressiva perdita della vista.

Pansinusite. La forma più grave di sinusite del naso con danno simultaneo a tutte le cavità paranasali. La patologia è caratterizzata da intossicazione generale, intenso dolore costante nell'area dei seni infiammati e nella testa. Con un trattamento insufficiente, spesso diventa cronico.

Sintomi negli adulti

Una malattia come la sinusite è molto comune tra gli adulti. Si verifica a causa della scomparsa di microrganismi patogeni nelle cavità paranasali. Può svilupparsi un'infiammazione di uno o più seni accessori.

I sintomi della sinusite variano a seconda del tipo, della forma, del decorso della malattia e dell'entità del processo infiammatorio. I sintomi della sinusite sono divisi in locali e generali. 3

Manifestazioni locali:

  • congestione nasale (naso che cola) con diversi tipi di secrezione;
  • perdita transitoria parziale o completa dell'olfatto;
  • difficoltà a respirare attraverso il naso;
  • una sensazione di secchezza nei passaggi nasali e della faringe;
  • tosse con espettorazione abbondante di espettorato mucopurulento, che indica un'infezione acuta;
  • arrossamento e gonfiore delle palpebre, zona del naso, a volte zigomi;
  • maggiore sensibilità o indolenzimento nella proiezione del seno interessato.

Manifestazioni comuni:

  • temperatura febbrile nella sinusite acuta, condizione subfebrilare - in cronica;
  • dolore alla testa e all'area dell'infiammazione;
  • perdita di appetito;
  • irritabilità;
  • malessere;
  • diminuzione dell'attenzione e della concentrazione;
  • disturbi del sonno.

Se compaiono molti dei suddetti sintomi, è indispensabile consultare un otorinolaringoiatra, che, dopo l'esame necessario, consiglierà rimedi efficaci per la sinusite.

Sinusite allergica

La sinusite allergica è una malattia dei seni nasali, che si sviluppa sullo sfondo di una violenta reazione del corpo a un certo tipo di allergeni. Questa patologia porta a grave gonfiore e iperemia della mucosa nasale, starnuti, secrezione nasale abbondante, infiammazione del seno..

Le ragioni. Il danno allergico ai seni si sviluppa come conseguenza della rinite della stessa natura dell'evento. La causa principale di questo tipo di sinusite è l'aumento della produzione di istamina, una sostanza prodotta in risposta al contatto con un irritante..

Allergeni comuni: 4

  • pellicce e squame di animali;
  • polvere domestica e industriale;
  • alcuni farmaci;
  • I raggi del sole;
  • polline di piante;
  • prodotti chimici domestici;
  • Acaro Dermatophagoides.

La sinusite allergica può anche essere causata da una predisposizione ereditaria..

Sintomi Il processo acuto inizia con prurito nei passaggi nasali. Una persona starnutisce spesso, il muco inizia a distinguersi dal naso. La mucosa si gonfia, mentre il suo colore può cambiare dal rosa al bluastro. L'edema impedisce la completa pulizia dei seni paranasali, mentre la fistola si restringe. Nel muco accumulato, i patogeni dell'infiammazione iniziano a moltiplicarsi attivamente. Un corso prolungato di sinusite allergica può portare allo sviluppo di iperplasia della mucosa nasale, alla formazione di polipi e a persistenti cambiamenti irreversibili nelle strutture del naso..

Diagnostica. La diagnosi viene stabilita sulla base di anamnesi, reclami dei pazienti, dati provenienti da studi strumentali e di laboratorio. Durante la rinoscopia, viene visualizzato il gonfiore della mucosa, la sua iperemia o cianosi. In alcuni casi, sono visibili singoli polipi. In uno studio di laboratorio sulla secrezione di muco, si trova un gran numero di eosinofili. Nella sinusite allergica, i test di allergia cutanea con allergeni danno un risultato positivo.

Trattamento. Il compito principale è quello di escludere il contatto con gli allergeni, cioè escludere fattori provocatori. L'immunoterapia specifica per allergeni viene eseguita quando l'infiammazione si è già sviluppata e l'allergene che ha causato l'allergia primaria è noto. La terapia eziotropica non specifica consiste in un ciclo di antistaminici. Il trattamento chirurgico della sinusite è indicato per polipi singoli o multipli, che possono essere rimossi mediante distruzione laser.

Rimedi per la sinusite

Vasocostrittore gocce e spray. I farmaci efficaci per la sinusite che alleviano l'edema della mucosa sono spray o gocce che hanno un effetto vasocostrittore che può fermare rapidamente i segni di infiammazione. Questi fondi sono applicati localmente. Il principio attivo restringe i vasi sanguigni, eliminando così l'edema. Farmaci come TIZIN ® Expert o TIZIN ® Classic, promuovono un rapido recupero della respirazione nasale (5-10 minuti secondo le istruzioni). Gli spray sono comodi da usare, poiché le bottiglie sono dotate di erogatori-spruzzatori. La congestione nasale dovuta alle allergie aiuta ad eliminare l'allergia TIZIN ®. Di norma, già 5 minuti dopo la spruzzatura del prodotto, il gonfiore della mucosa scompare e la respirazione nasale migliora..

antibiotici I principali nel trattamento della sinusite di natura purulenta-infiammatoria sono i farmaci antibatterici. 5 Senza di loro, è impossibile uccidere i batteri patogeni che hanno causato l'infiammazione. Un antibiotico è prescritto solo da un medico e solo dopo aver ricevuto il risultato di un'analisi batteriologica di un biomateriale, confermando la natura batterica della patologia.

Antistaminici. L'uso di soli farmaci vasocostrittori per la sinusite allergica non è sufficiente. Gli antistaminici aiutano a ridurre la suscettibilità del corpo a vari tipi di allergeni, fermare le manifestazioni di una reazione allergica e la malattia stessa.

  1. Jin-Young Min, Bruce K. Tan. Fattori di rischio per rinosinusite cronica. Opinione attuale in allergia e immunologia clinica. Febbraio 2015; 15 (1): 1-13. Jin-Jung Min, Bruce K. Tan Fattori di rischio per rinosinusite cronica.
  2. Kryukov A.I., Kunelskaya N.L., Gurov A.V., Izotova G.N., Yushkina M.A., Kiseleva O.A. Possibilità di terapia antibatterica per forme prolungate e ricorrenti di sinusite rinogena, nonché sinusite a sfondo comorbido. Istituto di ricerca scientifica di otorinolaringoiatria. L.I. Dipartimento della salute di Sverzhevsky di Mosca. Consiglio medico, 2016 (6): 12-16.
  3. Karpishchenko S.A., Fatalieva A.F. Il moderno concetto di trattamento della rinosinusite acuta. Pavlov Prima Università medica statale di San Pietroburgo, Ministero della Salute della Russia, San Pietroburgo, Russia. FSBI "SPb Research Institute of ENT" del Ministero della Salute della Federazione Russa, San Pietroburgo, Russia. "Revisione medica" RMJ n. 9 (II) dal 22.10.2019: 93-96.
  4. Kurbacheva O.M., Polner S.A., Smirnov D.S. Rinite allergica. Un problema eterno e la sua soluzione moderna. Centro di ricerca statale "Institute of Immunology" dell'Agenzia federale medica e biologica della Russia, Mosca
    Consiglio medico, 2015 (3): 84-91.
  5. Rosenfeld RM, Piccirillo JF, Chandrasekhar SS, et al. Linee guida per la pratica clinica (aggiornamento): sinusite adulta. Otolaryngol Head Neck Surg. 2015; 152 (2 Suppl): S1-S39.
    Rosenfeld R.M., Picchirillo J.F., Chandrasekhar S.S. et al. Linee guida cliniche (aggiornate): sinusite negli adulti.

Sinusite allergica in bambini e adulti - sintomi e trattamento

Vari allergeni (polvere, polline, peli di animali, ecc.) Spesso causano gravi malattie infiammatorie. Questi includono sinusite allergica. La malattia deve essere trattata sotto controllo medico per evitare complicazioni.

Che cos'è la sinusite allergica

Il processo infiammatorio della mucosa dei seni paranasali è la sinusite allergica. La patologia colpisce persone di età diverse, in particolare quelle con immunità debole. Si verifica spesso nei bambini di età inferiore ai 6 anni. La sinusite allergica si sviluppa gradualmente:

  1. Durante l'inalazione, l'allergene entra nella mucosa.
  2. Il sistema immunitario risponde producendo istamina e altre sostanze che causano infiammazione..
  3. Nel naso, i vasi si dilatano, appare l'edema, si forma un'abbondante quantità di muco.
  4. La protezione della mucosa è indebolita, la respirazione nasale è difficile.
  5. Una reazione allergica provoca grave edema della mucosa. Di conseguenza, il muco non fuoriesce, si accumula nei seni paranasali.
  1. Sfenoidite - infiammazione nell'epitelio del seno sfenoidale.
  2. Sinusite allergica frontale - colpisce i seni frontali.
  3. Sinusite: ha origine nei seni mascellari del naso.
  4. Pansinusite - la forma più pericolosa della malattia, provoca allo stesso tempo infiammazione di tutti i seni paranasali.

Cosa è pericoloso

La sinusite allergica cronica ha gravi conseguenze:

  1. Formazione di polipi - una crescita anormale di tessuto sotto la mucosa nasale.
  2. Patologie allergiche della pelle: orticaria, dermatite e simili.
  3. Asma atopico bronchiale - una malattia infiammatoria cronica del sistema respiratorio.
  4. Otite - infiammazione dell'orecchio.
  5. Infiammazione del rivestimento del cervello - meningite.

segni

La sinusite allergica peggiora bruscamente. Si sviluppa in autunno e in estate quando molte piante sono in fiore..

Sintomi della malattia in un adulto:

  1. Naso che cola prolungato, congestione nasale. Deterioramento delle condizioni generali.
  2. Aumento della temperatura a 38 ° C e oltre.
  3. Mal di denti. Espettorato, pus dai seni nasali vanno alle radici dei denti, causando un processo infiammatorio.
  4. Mal di gola, tosse, sudore, raucedine.
  5. Mal di testa, vertigini. La violazione della respirazione nasale provoca gradualmente la carenza di ossigeno nelle cellule cerebrali.
  6. Scarico abbondante di muco giallo-verde o liquido trasparente acquoso dal naso.
  7. Dolore al naso, agli occhi, nel mezzo della fronte. È aggravato dalla tosse, tendendo i muscoli facciali, piegando la testa.

Nei bambini

La sinusite allergica in un bambino presenta i seguenti sintomi:

  • starnuti, tosse;
  • congestione dell'orecchio;
  • prurito della pelle;
  • lacerazione;
  • scarico di abbondanti quantità di muco dal naso.

Le ragioni

La patologia si trova spesso nelle persone con immunità debole, malattie respiratorie croniche e fumatori. I principali fattori che causano la sinusite sono:

  1. Piante: assenzio, ambrosia, lanugine di pioppo, polline.
  2. Eccesso di cibo, infezioni batteriche e allergie ai vaccini nei bambini.
  3. Saliva, cellule morte della pelle, pulci, peli di animali domestici.
  4. Cosmetici: rossetto, ombretto, mascara, crema, polvere.
  5. Medicine: antibiotici, insulina, analgesici, anestetici.
  6. Prodotti chimici: shampoo, sapone, detersivo.
  7. Polvere nei vestiti, biancheria da letto.
  8. Alimenti: agrumi, miele, uova di gallina, cioccolato, ecc..
  9. Malattie allergiche: febbre da fieno, rinite, asma atopico bronchiale.

Diagnostica

Il medico raccoglie l'anamnesi - dati sulla salute del paziente. Esegue quindi un'ispezione visiva. Per fare una diagnosi accurata, il medico prescrive una serie di studi per il paziente:

  1. Analisi generale delle urine - aiuta a scoprire le condizioni generali del corpo, la gravità del processo infiammatorio nel tratto respiratorio superiore.
  2. Un immunogramma è una procedura che rileva la forza della risposta del sistema immunitario agli allergeni.
  3. Esame del sangue: determina l'esatto tipo di agente patogeno che ha causato l'infiammazione nei seni paranasali.
  4. Cultura batteriologica - necessaria per uno studio comparativo del materiale ed esclusione dell'infezione.
  5. Radiografia dei seni paranasali - mostra aree di epitelio infiammato.

Trattamento della sinusite allergica

L'obiettivo della terapia è eliminare l'allergene e i sintomi della malattia. Il complesso del trattamento comprende l'assunzione di farmaci, il cambiamento dello stile di vita e la dieta.

Assicurati di consultare un medico in questi casi:

  1. Sinusite allergica precedente.
  2. La rinite dura una settimana.
  3. La temperatura non va fuori strada.
  4. Presenza di mal di testa prolungata.
  5. Compromesso senso dell'olfatto, dell'udito e / o della vista.
  6. 3 giorni dopo l'insorgenza della malattia, lo stato di salute è peggiorato.
  7. Difficoltà respiratorie, eruzione cutanea su viso e collo, gonfiore del rinofaringe.
  1. Antistaminici. Sono necessari per bloccare i recettori dell'istamina, per ridurne l'effetto sul corpo. Non possono essere usati per molto tempo, altrimenti si sviluppa la dipendenza e l'effetto terapeutico diventa nulla..
  2. Immunomodulatori. Preparati che ripristinano e rafforzano il sistema immunitario.
  3. Uso di farmaci vasocostrittori per alleviare la congestione nasale e facilitare la respirazione.
  4. Decongestionanti. Rimuovono il gonfiore dai seni nasali, bloccano l'accesso agli allergeni all'interno della mucosa.
  5. Antibiotici, agenti ormonali. Sono usati se un'infezione si unisce all'allergia..
  6. L'immunoterapia è una procedura che prevede la somministrazione periodica di un vaccino con un allergene a un paziente. Nel tempo, il corpo smette di rispondere allo stimolo.

Farmaci allergici

Le medicine sono prescritte solo dal medico curante. Gruppi di farmaci per il trattamento della sinusite allergica:

  1. Antistaminici: Zodak, Ebastin, Loratadin, Ksizal.
  2. Spray, gocce per vasocostrizione: farmaci con tramazolina, ossimetazolina, Adrianol.
  3. Decongestionanti: Nasonex, Rinoclenil.
  4. Immunomodulatori: immunitario, immunoglobulina, Galavit.

Per bambini

I seguenti medicinali sono adatti per il trattamento di un bambino:

  1. Gocce di vasocostrittore: Naphthyzin, Rinonorm, Nazol baby, Nazivin Sensitiv.
  2. Rimedi allergici: Diazolin, Fenkarol, Zyrtec, Fenistil.
  3. Decongestionanti nasali: Nazaval, Polydexa, Nasonex.

Immunoterapia

Questa è un'introduzione a lungo termine nel corpo di un vaccino con un allergene. L'obiettivo principale della procedura è ridurre la sensibilità all'agente causale dell'allergia. Di conseguenza, la risposta immunitaria alla sostanza allergenica cambia..
La procedura viene eseguita in più fasi:

  1. Innanzitutto, viene iniettata una piccola dose del farmaco con l'allergene. Aumenta gradualmente al livello tollerabile ottimale..
  2. Il medico continua a somministrare una quantità fissa di vaccino fino alla fine del corso.

Previsioni e prevenzione

Se inizi il trattamento in modo tempestivo sotto la supervisione di un medico, allora ci sono buone possibilità di curare la malattia ed evitare complicazioni. Per prevenire lo sviluppo di sinusite allergica negli adulti e nei bambini, segui queste regole:

  1. Esegui esercizi di respirazione ogni giorno. Fai jogging, ciclismo e altre attività all'aperto.
  2. Lavare i seni con soluzione salina.
  3. Vedi il tuo dentista regolarmente.
  4. Tratta i raffreddori in tempo.

video

Trovato un errore nel testo?
Selezionalo, premi Ctrl + Invio e ripareremo tutto!