loader

Principale

Bronchite

Allergodil: istruzioni per l'uso

L'allergodil è un farmaco che elimina le allergie. Agisce rapidamente, ha un effetto antistaminico. Il medicinale elimina tali sintomi spiacevoli come naso che cola e infiammazione della mucosa degli occhi. Disponibile in due versioni: spray nasale e collirio. Il farmaco allevia rapidamente i sintomi allergici.

Indicazioni per l'uso

Lo spray nasale è raccomandato per il trattamento della rinite allergica di qualsiasi origine. Elimina i sintomi non solo della rinite stagionale, ma anche di tutto l'anno. Il farmaco allevia anche i pazienti dalla febbre da fieno. Lo spray allevia anche i segni della rinite vasomotoria (una malattia in cui i turbinati si ingrandiscono e la circolazione del sangue nella cavità nasale è compromessa). Il rimedio elimina la congestione nasale, il gonfiore, la sindrome postnasale e aiuta a eliminare gli starnuti.

I colliri vengono utilizzati per congiuntivite allergica stagionale (infiammazione della mucosa dell'occhio). Sono anche utilizzati per altri tipi di infiammazione oculare, ad esempio per eventi post-traumatici..

Composizione del preparato

L'allergodil sotto forma di "spray nasale" è una soluzione incolore con trasparenza moderata. Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'azelastina cloridrato (una dose del farmaco contiene 140 mcg della sostanza, una confezione contiene 10 mg).

L'allergodil sotto forma di "collirio" include lo stesso principio attivo - azelastina.

Proprietà curative

L'azelastina, che fa parte del farmaco, ha un effetto antiallergico costante e persistente. Arresta la produzione e il rilascio di vari elementi che contribuiscono all'insorgenza e all'ulteriore sviluppo di una reazione allergica. Se applicata attraverso i passaggi nasali, l'azelastina si lega alle proteine ​​plasmatiche di oltre l'80%. Viene escreto dai reni. L'emivita del farmaco dura circa 20 ore..

Moduli di rilascio

Il prezzo di uno spray nelle farmacie varia da 536 a 597 rubli.

Il medicinale si presenta in due forme: spray nasale e colliri.

Lo spray nasale viene venduto in contenitori di vetro da 10 ml. La bottiglia è di colore marrone, c'è uno spruzzatore in cima che dosa la soluzione. Una dose contiene 14 mg di farmaco. Ogni bottiglia è confezionata in una scatola di cartone.

I colliri (0,05%) possono essere acquistati in flaconi da 6 o 10 ml. Il farmaco è disponibile in flaconcini traslucidi. Sopra di loro c'è un contagocce e un cappuccio, che aiutano a dosare correttamente il medicinale. Ogni bottiglia è anche confezionata in una scatola di cartone.

Modalità di applicazione

L'ordine di applicazione e la dimensione della dose dipendono interamente dalla natura della malattia e dal grado della sua manifestazione. La maggior parte dei sintomi delle allergie stagionali e per tutto l'anno aiuterà un farmaco come Allergodil. Le istruzioni dettagliate per l'uso del medicinale specificato descrivono i dosaggi da seguire..

Spray

I prezzi per i colliri nelle farmacie vanno da 438 a 490 rubli.

Per evitare effetti collaterali, è necessario assumere il medicinale rigorosamente secondo le istruzioni. Lo spray nel naso viene utilizzato come segue.

Per rinocongiuntivite e rinite allergica - un'iniezione in ogni passaggio nasale. Applicare 2 volte al giorno. Questo metodo di trattamento è adatto a pazienti adulti e bambini di età superiore ai 6 anni. Talvolta viene prescritto un dosaggio più elevato. Questo accade nel caso di un decorso grave della malattia. Quindi il dosaggio è di 2 iniezioni al giorno in ciascun passaggio nasale. Puoi prendere il medicinale per 6 mesi, dopodiché il trattamento deve essere interrotto.

Con la rinite vasomotoria, il farmaco viene utilizzato secondo uno schema diverso: 2 iniezioni al giorno in ciascuna narice. Con questo metodo di trattamento, non è necessario utilizzare il medicinale per più di 8 settimane..

Gocce

In caso di infiammazioni allergiche agli occhi (congiuntivite allergica stagionale), viene utilizzato il seguente sistema di trattamento: instillare 1 goccia in ciascun occhio. La procedura deve essere ripetuta 2 volte al giorno. Questo dosaggio è adatto a pazienti adulti e bambini di età superiore ai 4 anni..

L'uso di Allergodil è anche possibile per la profilassi, se si presuppone in anticipo che una persona entrerà in contatto con allergeni. Se un bambino prenderà la medicina, è indispensabile consultare uno specialista.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Un medicinale come Allergodil non è consigliato alle donne durante la gravidanza. Si raccomanda di astenersi dal trattamento con Allergodil durante l'allattamento. Ciò è dovuto al fatto che non ci sono dati esatti sull'effetto del farmaco sulle donne durante questo periodo..

Controindicazioni

Spray nasale

Il farmaco ha una serie di controindicazioni principali:

  • Per la rinite allergica (e per la rinocongiuntivite), lo spray non deve essere usato per bambini di età inferiore a 6 anni
  • Con la rinite vasomotoria, il medicinale non deve essere usato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.
  • Non può essere utilizzato da persone sensibili alle sostanze che compongono il farmaco.

Non dovresti applicare lo spray a persone che guidano un'auto e altri vari meccanismi, poiché a volte il medicinale provoca fenomeni come debolezza generale e sonnolenza.

Lacrime

Questo farmaco non deve essere usato:

  • Se c'è un'intolleranza pronunciata ai componenti del farmaco
  • Bambini sotto i 4 anni.

Se usi queste gocce con altri prodotti per gli occhi, devi fare una pausa tra loro - almeno 15 minuti. Non è raccomandato l'uso di lenti a contatto durante il periodo di consumo di droghe.

Interazioni tra farmaci

Quando si utilizza lo spray, è stato riscontrato che non interagisce in alcun modo con altri prodotti farmaceutici. L'interazione di colliri con altri medicinali non è stata osservata.

Effetti collaterali

Lo spray può causare effetti collaterali come eruzioni cutanee, orticaria, fenomeni locali (prurito nella cavità nasale). A volte si osserva debolezza o vertigini. Vale la pena notare che lo spray ha molte meno probabilità di causare sintomi collaterali rispetto a molte gocce nasali antiallergiche..

I colliri possono causare effetti collaterali come irritazione agli occhi, prurito, secchezza, arrossamento, sensibilizzazione. A volte ci sono altre manifestazioni negative: pelle secca e disgeusia.

Overdose

Fino ad ora, non si è mai saputo di un sovradosaggio del farmaco (in entrambi i tipi).

Condizioni e durata

La durata di conservazione di Allergodil è di tre anni dalla data di produzione. Conservare il medicinale a una temperatura di 8-25 C. Se il flacone spray nasale è stato aperto, può essere usato per non più di 6 mesi. Per le gocce, questo periodo è molto più breve: un farmaco aperto viene conservato per un massimo di 4 settimane..

Analoghi

Cromohexal

Produttore: Dr. Gerhard Mann Hem.-farm. Fabrik GmbH, Germania

Prezzo: da 77 a 106 rubli.

Cromoesale - gocce che hanno un effetto antiallergico. Il principio attivo del farmaco è il cromoglicato di sodio. Il farmaco è un liquido limpido, incolore e inodore, a volte una tinta giallastra. Il medicinale è disponibile in contenitori di vetro da 10 ml. La bottiglia è confezionata in una scatola di cartone.

Professionisti:

  • Può essere usato da bambini di 4 anni (a volte il farmaco è usato per bambini di età inferiore a 3 anni - ma solo con cautela e secondo le indicazioni di un medico)
  • Efficace per la prevenzione delle allergie
  • Prezzo basso.

Lati negativi:

  • Molti effetti collaterali
  • L'uso prolungato o incontrollato del farmaco può portare allo sviluppo della dipendenza del corpo da esso.

Allergodil C

Produttore: MEDA PHARMACEUTICALS (USA)

Prezzo: da 566 a 872 rubli.

Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'azelastina. Disponibile in flaconi da 4 ml e 30 ml. La bottiglia ha un distributore. Fornisce un effetto antistaminico a lungo termine.

Professionisti:

  • Effetti collaterali rari
  • Disponibile in due versioni: 4 ml (25 dosi) o 30 ml (200 dosi).

Lati negativi:

  • Prezzo più alto
  • Allergodil C ha un dosaggio inferiore del principio attivo rispetto allo spray Allergodil (il primo contiene 0,137 mg, il secondo - 0,140 mg).

ALLERGODIL

L'allergodil è un farmaco antiallergico e antistaminico che riduce la permeabilità capillare e la quantità di secrezione secreta.

Inoltre, blocca il rilascio di serotonina, leucotrieni, istamina e altri principi attivi che possono causare infiammazione e reazioni allergiche..

In questo articolo, considereremo perché i medici prescrivono Allergodil, comprese le istruzioni per l'uso, analoghi e prezzi di questo farmaco nelle farmacie. REVISIONI reali di persone che hanno già usato Allergodil possono essere lette nei commenti.

Composizione e forma di rilascio

Secondo le istruzioni, Allergodil viene rilasciato sotto forma di collirio trasparente o quasi trasparente allo 0,05%, privo di impurità meccaniche, in flaconi da 6 ml in polietilene con contagocce. Un ml di gocce di Allergodil contiene 500 μg di azelastina cloridrato e eccipienti come:

  • Edetato di disodio;
  • Idrossido di sodio;
  • Benzalconio cloruro;
  • Acqua per infusione;
  • Ipromellosa;
  • Sorbitolo 70%.

Lo spray nasale dosato Allergodil è anche prodotto sotto forma di una soluzione trasparente incolore o quasi incolore in flaconcini di vetro scuro da 10 ml con un erogatore spray. Un flacone spray contiene 10 mg di azelastina cloridrato, nonché i seguenti eccipienti:

  • Disodio edetato diidrato;
  • Ipromellosa;
  • Acido citrico anidro;
  • Acqua purificata;
  • Sodio cloruro e idrogeno fosfato dodecaidrato.

Gruppo clinico e farmacologico: farmaco antiallergico per uso topico nella pratica ORL.

Ciò che Allergodil aiuta?

L'allergodil è indicato per il trattamento della rinite allergica annuale o stagionale e della rinocongiuntivite.

effetto farmacologico

L'allergodil ha un effetto antiallergico e antistaminico, aiuta a ridurre la permeabilità e la secrezione capillare, interferisce con il rilascio di istamina, serotonina, leucotrieni e altre sostanze che causano infiammazione e provocano lo sviluppo di vari tipi di reazioni allergiche.

Secondo recensioni positive su Allergodil, quando il farmaco viene iniettato nei seni nasali, il prurito e la congestione nasale diminuiscono e viene rilasciato meno muco da esso. Inoltre, si osserva un effetto positivo quando gli occhi sono sepolti - c'è meno dolore e prurito, lacrimazione e arrossamento delle palpebre diventano meno pronunciati.

L'azione del farmaco dura dodici ore e i primi effetti positivi diventano evidenti tre ore dopo l'inizio dell'uso di Allergodil.

Istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per l'uso, lo spray Allergodil viene utilizzato per via intranasale.

  • Con la rinite vasomotoria, agli adulti e ai bambini di età superiore ai 12 anni vengono prescritte 2 dosi (280 μg / 0,28 ml) in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno al mattino e alla sera. L'allergodil viene usato fino all'arresto dei sintomi ed è adatto per un uso a lungo termine, ma non più di 8 settimane di trattamento continuo.
  • Per la rinite allergica e la rinocongiuntivite, agli adulti e ai bambini di età pari o superiore a 6 anni viene iniettata 1 dose (140 μg / 0,14 ml) in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno, mattina e sera. Se necessario, adulti e bambini di età superiore ai 12 anni - 2 dosi (280
    μg / 0,28 ml) in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno, mattina e sera. L'allergodil viene usato fino all'arresto dei sintomi ed è adatto per un uso a lungo termine, ma non più di 6 mesi di trattamento continuo.

Regole per l'uso del farmaco Allergodil

  1. Rimuovere il cappuccio protettivo.
  2. Premere lo spruzzatore 2-3 volte prima del primo utilizzo.
  3. A seconda della dose prescritta, iniettare 1 o 2 volte in ciascuna narice, mantenendo la testa diritta.
  4. Rimettere il cappuccio protettivo.

Istruzioni per le gocce

  • Congiuntivite allergica stagionale: agli adulti e ai bambini di età superiore ai 4 anni viene prescritta 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, la frequenza d'uso viene aumentata fino a 4 volte al giorno.
  • In caso di sospetta esposizione a un allergene, il farmaco viene utilizzato a scopi profilattici..
  • Congiuntivite allergica non stagionale (tutto l'anno): agli adulti e ai bambini di età pari o superiore a 12 anni viene prescritta 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, la frequenza d'uso viene aumentata fino a 4 volte al giorno.

Regole per l'uso del farmaco Allergodil

  1. Asciugare la pelle intorno agli occhi con un panno pulito.
  2. Svitare il tappo e assicurarsi che il contagocce sia pulito.
  3. Tirare delicatamente verso il basso la palpebra inferiore.
  4. Con attenzione, senza toccare il bulbo oculare e la mucosa con il contagocce, applicare una goccia del farmaco al centro della palpebra inferiore.
  5. Abbassa la palpebra inferiore e premi leggermente l'angolo interno dell'occhio con il dito. Tenendo il dito, lampeggia più volte. Macchia la droga in eccesso con un tovagliolo.
  6. Ripeti lo stesso per l'altro occhio..

Controindicazioni

Il farmaco a base di azelastina è approvato per la maggior parte delle categorie di pazienti, ad eccezione dei seguenti casi:

  • tutte le forme di insufficienza renale (è vietato lo spray nasale);
  • periodo di allattamento al seno;
  • età fino a sei anni (spray nasale), fino a quattro anni (collirio);
  • intolleranza a determinati componenti del farmaco;
  • gravidanza.

Effetti collaterali

I segni negativi dopo l'uso del farmaco dipendono dal tipo di farmaco antiallergico. La maggior parte dei bambini e degli adulti tollerano bene l'azione del farmaco Allergodil. È importante sapere quali effetti collaterali sono possibili durante la terapia..

  • starnuti, bruciore, forte prurito nei passaggi nasali;
  • vertigini;
  • eruzioni cutanee, prurito del corpo;
  • sangue dal naso;
  • bocca asciutta;
  • una sensazione di oppressione al petto;
  • nausea in caso di ingestione accidentale del farmaco (somministrazione errata del farmaco con la testa rigettata all'indietro).
  • irritazione, fastidio alle palpebre, congiuntiva;
  • blefarite;
  • emorragia negli occhi;
  • sensazione di un corpo estraneo sulla cornea;
  • una diminuzione del volume del liquido lacrimale o un aumento della lacrimazione degli occhi;
  • deterioramento della qualità della visione;
  • palpebre pruriginose, sclera degli occhi.

istruzioni speciali

A volte il farmaco provoca affaticamento e letargia (questi sintomi possono anche provocare la malattia di base). L'alcool migliora questi fenomeni. In tali casi, è necessario abbandonare temporaneamente la guida e il lavoro con meccanismi che richiedono concentrazione di attenzione e alta velocità di reazione..

Nel trattamento dell'allergodil, è necessario evitare l'uso di alcol e droghe contenenti etanolo, poiché l'etanolo aumenta l'effetto dell'azelastina sul sistema nervoso centrale, aumentando così la probabilità di effetti collaterali.

Se stai usando altri colliri, osserva un intervallo di quindici minuti prima di usare le gocce di Allergodil. L'uso simultaneo di Allergodil con glucocorticosteroidi aumenta l'effetto di questo gruppo di farmaci ormonali.

Analoghi

Secondo il meccanismo d'azione, gli analoghi di Allergodil sono droghe: Alomid, Zaditen, Kromoglin, Reactin, Allergo-Komod, Lekrolin, Opatanol, Hi-krom, Histimet, KromoHexal, Ifiral, Krom-allerg.

Attenzione: l'uso di analoghi deve essere concordato con il medico curante.

Il prezzo medio di Allergodil, nelle farmacie (Mosca) 550 rubli per spray, le gocce sono più economiche - 430 rubli.

Condizioni di conservazione e durata

La durata di conservazione è di 3 anni dalla data di rilascio e dopo l'apertura del flacone, il farmaco può essere utilizzato entro sei mesi.

Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini a una temperatura compresa tra 8 ° e 25 ° C.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Il farmaco viene erogato senza prescrizione medica.

Un buon farmaco che avevo la congiuntivite allergica gocciolava 2 volte al giorno per la prima volta gocciolando sempre più ocomistina e vedevo passare la loratadina ma non così rapidamente dopo una settimana che le palpebre smisero di prudere, il gonfiore si placò, il prurito scomparve GRANDI GRAZIE a coloro che hanno inventato questo farmaco, consiglio tutto ma è necessario subito consultare un medico poiché le malattie sono molto simili e si possono commettere errori e trattarli in modo errato. Vi auguro buona salute!

ALLERGODIL

Prezzi nelle farmacie online:

Allergodil si riferisce ai medicinali usati per trattare le allergie.

Azione farmacologica Allergodil

Il farmaco Allergodil ha un effetto antiallergico e antistaminico, aiuta a ridurre la permeabilità e la secrezione capillare, interferisce con il rilascio di istamina, serotonina, leucotrieni e altre sostanze che causano infiammazione e provocano lo sviluppo di vari tipi di reazioni allergiche.

Secondo recensioni positive su Allergodil, quando il farmaco viene iniettato nei seni nasali, il prurito e la congestione nasale diminuiscono e viene rilasciato meno muco da esso. Inoltre, si osserva un effetto positivo quando gli occhi sono sepolti - c'è meno dolore e prurito, lacrimazione e arrossamento delle palpebre diventano meno pronunciati.

L'azione del farmaco dura dodici ore e i primi effetti positivi diventano evidenti tre ore dopo l'inizio dell'uso di Allergodil.

Modulo per il rilascio

Il farmaco viene rilasciato sotto forma di spray e gocce di Allergodil.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, Allergodil è usato per congiuntivite cronica e stagionale allergica, nonché per rinite allergica (stagionale e per tutto l'anno).

Controindicazioni

Secondo le istruzioni, Allergodil non è raccomandato per le donne: donne in gravidanza e in allattamento, nonché pazienti con intolleranza individuale a uno o più componenti del farmaco. Spray Allergodil è controindicato nei bambini di età inferiore ai sei anni, l'uso di colliri è vietato nei bambini di età inferiore ai quattro anni.

Usare uno spray nasale con cautela in caso di insufficienza renale. Non indossare le lenti a contatto quando si utilizzano colliri.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Con la rinocongiuntivite allergica stagionale o per tutto l'anno, nonché la rinite nei bambini di età pari o superiore a sei anni, viene prescritto lo spray Allergodil alla dose di 0,14 millilitri (140 microgrammi). Questa quantità di farmaco è contenuta in un'unica iniezione. Lo spray viene applicato due volte al giorno. La dose giornaliera massima consentita è di 0,56 milligrammi.

I bambini di età pari o superiore a dodici anni, nonché gli adulti, se necessario, possono essere iniettati in ciascuna narice in due dosi del farmaco - 0,28 millilitri / 280 microgrammi. Tasso di frequenza dell'applicazione - due volte al giorno.

Durante l'iniezione di Allergodil spray nei passaggi nasali, la testa non deve essere rigettata, ma deve essere dritta.

Per la congiuntivite allergica stagionale vengono utilizzati colliri di Allergodil. Per adulti e bambini di età pari o superiore a quattro anni, viene prescritta una goccia in ciascun occhio due volte al giorno. Se necessario, Allergodil viene instillato quattro volte al giorno..

La congiuntivite allergica per tutto l'anno viene trattata nei bambini di età superiore ai dodici anni e negli adulti instillando una goccia del farmaco in ciascun occhio due volte al giorno. A volte l'allergodil gocciola fino a quattro volte al giorno.

Se è prevista l'esposizione a un allergene, il farmaco viene utilizzato anche a scopi profilattici. L'allergodil può essere usato a lungo, ma non più di sei mesi.

Effetti collaterali di Allergodil

L'uso del farmaco può causare reazioni allergiche, tra cui: eruzione cutanea, orticaria, prurito, nonché faringite, attacchi di starnuti, respiro corto, tosse, senso di costrizione toracica, respiro corto, mal di testa, broncospasmo, affaticamento eccessivo, vertigini, sonnolenza (soprattutto quando si utilizza uno spray nasale).

Esistono recensioni di Allergodil come farmaco, il cui uso in alcuni casi può portare a vomito, riduzione dell'appetito, sete, sapore amaro e secchezza delle fauci, alterazioni del gusto, nausea, tachicardia, ematuria, mialgia, aumento di peso, irritazione, prurito o sensazione di bruciore della mucosa nasale, a volte - a sangue dal naso.

L'uso di colliri può irritare la congiuntiva, in rari casi: lacrimazione, secchezza degli occhi, sensazione di dolore o corpo estraneo nell'occhio, edema, cheratopatia, emorragia nella camera anteriore dell'occhio, cheratite, escoriazione o erosione della cornea dell'occhio, blefarite, compromissione della vista.

In caso di sovradosaggio di Allergodil, i pazienti hanno un aumento della sonnolenza, in cui viene prescritto un trattamento sintomatico.

Interazione con altri farmaci

L'allergodil aumenta l'effetto sedativo dell'etanolo e di altri farmaci che hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso centrale. Inoltre, la cimetidina aumenta e il ketoconazolo riduce la concentrazione di sostanze attive del farmaco nel plasma.

ALLERGODIL

Prezzi nelle farmacie online:

L'allergodil è un farmaco antiallergico utilizzato nel trattamento delle malattie degli organi di senso.

Azione farmacologica Allergodil

Il principio attivo del farmaco - azelastina cloridrato, è un bloccante dei recettori dell'istamina H1, grazie al quale l'allergodil ha proprietà di stabilizzazione della membrana, antistaminico e antiallergico.

Modulo per il rilascio

Secondo le istruzioni, Allergodil viene rilasciato sotto forma di collirio trasparente o quasi trasparente allo 0,05%, privo di impurità meccaniche, in flaconi da 6 ml in polietilene con contagocce. Un ml di gocce di Allergodil contiene 500 μg di azelastina cloridrato e eccipienti come:

  • Benzalconio cloruro;
  • Acqua per infusione;
  • Ipromellosa;
  • Edetato di disodio;
  • Idrossido di sodio;
  • Sorbitolo 70%.

Lo spray nasale dosato Allergodil è anche prodotto sotto forma di una soluzione trasparente incolore o quasi incolore in flaconcini di vetro scuro da 10 ml con un erogatore spray. Un flacone spray contiene 10 mg di azelastina cloridrato, nonché i seguenti eccipienti:

  • Acido citrico anidro;
  • Acqua purificata;
  • Disodio edetato diidrato;
  • Ipromellosa;
  • Sodio cloruro e idrogeno fosfato dodecaidrato.

Analoghi di Allergodil

Le medicine simili nella sostanza attiva non sono prodotte. Gli analoghi dello spray nasale Allergodil con lo stesso meccanismo d'azione, oltre a appartenere allo stesso gruppo farmacologico, includono i farmaci Reactin, Rinital e Tizin, gocce - Alomid, Histimet, Zaditen, Ifiral, Krom-Allerg, Lekrolin, Opatanol e Hi-Krom.

Indicazioni per l'uso di Allergodil

Secondo le istruzioni, le gocce di Allergodil sono prescritte per la prevenzione e il trattamento della congiuntivite allergica stagionale e non stagionale..

Lo spray nasale è usato per trattare la rinocongiuntivite allergica perenne e stagionale e la rinite, inclusi i sintomi della rinite vasomotoria - rinorrea, congestione nasale, sindrome postnasale e starnuti.

Modalità di applicazione

Prima di usare le gocce di Allergodil, devi asciugare la pelle intorno agli occhi con un tovagliolo pulito. Quindi, tirando delicatamente verso il basso la palpebra inferiore al centro, senza toccare il contagocce con la membrana mucosa e il bulbo oculare, viene applicata una goccia del prodotto. Successivamente, la palpebra inferiore viene rilasciata e l'angolo interno dell'occhio viene leggermente premuto con un dito: in questa posizione, è necessario sbattere le palpebre più volte.

Il dosaggio di Allergodil per congiuntivite allergica stagionale e per tutto l'anno è di 1 goccia in ciascun occhio al mattino e alla sera, con un possibile aumento della frequenza d'uso fino a quattro volte al giorno.

Spray Allergodil viene utilizzato per via intranasale in ogni passaggio nasale, il dosaggio dell'agente dipende dalla malattia, vale a dire:

  • In caso di rinocongiuntivite allergica e rinite, ai bambini di età compresa tra 6 anni e agli adulti viene prescritta 1 dose di farmaco due volte al giorno, con un possibile aumento della dose a 2 iniezioni due volte al giorno per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni. La durata della terapia farmacologica continua non deve superare i sei mesi;
  • Con la rinite vasomotoria, ai bambini di età superiore ai 12 anni e agli adulti vengono prescritte due iniezioni di Allergodil due volte al giorno. In caso di trattamento continuo, il corso della terapia non deve superare i 28 giorni.

Controindicazioni

In conformità con le istruzioni, Allergodil in qualsiasi forma di rilascio è controindicato in caso di ipersensibilità ai componenti del farmaco. Le gocce di allergene non sono prescritte per i bambini di età inferiore ai quattro anni e lo spray non è prescritto per i bambini di età inferiore ai 12 anni con rinite vasomotoria e fino a 6 anni in caso di rinocongiuntivite allergica e rinite.

Effetti collaterali di Allergodil

Secondo le recensioni, l'allergodil sotto forma di gocce provoca effetti collaterali dagli organi della vista, vale a dire:

  • Occhi secchi e rossi;
  • Sensazione di corpo estraneo e aumento della lacrimazione;
  • Aumento della sensibilità dell'occhio e decolorazione della membrana congiuntivale;
  • Prurito, irritazione, gonfiore, dolore e blefarite.

In alcuni casi, dopo aver usato il farmaco, si osservano disgeusia e dispnea.

L'allergodilo, secondo le recensioni, sotto forma di spray può causare vertigini, debolezza, nausea, sangue dal naso, starnuti, prurito e bruciore nella cavità nasale.

Istruzioni speciali per Allergodil

Spray Allergodil non è raccomandato per i pazienti le cui attività professionali sono legate alla guida di veicoli e meccanismi operativi.

Un medicinale sotto forma di gocce, come prescritto da un medico, può essere utilizzato come parte di una terapia complessa per il trattamento di malattie oculari infettive.

Condizioni di archiviazione

Secondo le istruzioni, Allergodil deve essere conservato in un luogo asciutto protetto dalla luce e inaccessibile ai bambini, con una temperatura ambiente non superiore a 25 ° C. La durata del medicinale, soggetta a tutte le raccomandazioni del produttore, è di tre anni, un flacone spray aperto deve essere usato entro sei mesi, gocce - entro 28 giorni.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Spray nasale Allergodil: istruzioni per l'uso

Lo spray nasale allergodilico appartiene al gruppo dei bloccanti dei recettori dell'istamina H1, ha un pronunciato effetto antiallergico ed è ampiamente usato nella pratica ORL.

Allergodil spray è disponibile in flaconcini da 10 ml con uno spray all'estremità.

Composizione del preparato

Il principale ingrediente attivo dello spray Allergodil è l'azelastina cloridrato, nonché i componenti ausiliari: acqua purificata, sodio edenato, acido citrico su base anidra, idrossipropilmetilcellulosa, sodio cloruro, sodio idrogeno fosfato dodecaidrato.

Proprietà farmacologiche del farmaco

Lo spray nasale allergodil ha un effetto antiallergico e allevia rapidamente il gonfiore della mucosa nasale. Il principale ingrediente attivo del farmaco, l'azelastina cloridrato, ha un effetto antiallergico prolungato (a lungo termine). Quando lo spray viene assorbito dalla mucosa nasale, i recettori dell'istamina H1 vengono bloccati e la reazione allergica viene soppressa. Quando si utilizza l'azelastina, si verifica una diminuzione del rilascio di istamina, serotonina.

Quando si utilizza lo spray nasale Allergodil, si verifica un leggero assorbimento dei componenti nel flusso sanguigno generale. La maggior parte del principio attivo dello spray si lega alle proteine ​​nel siero del sangue, circa il 10% delle sostanze viene escreto dal corpo naturalmente attraverso i reni.

Indicazioni per l'uso del farmaco

Lo spray nasale allergodilico viene utilizzato per eliminare i sintomi della rinite allergica di varie origini: stagionale, tutto l'anno, inalazione di sostanze irritanti, ecc..

Dosaggio e metodi di somministrazione

Lo spray allergodil è destinato alla spruzzatura nei passaggi nasali. Con una pressione sul flacone, 0,14 mg del principio attivo vengono rilasciati in una narice. Di norma, per eliminare i sintomi della rinite allergica, sono sufficienti 2 applicazioni al giorno con Allergodil spray 1 volta in entrambe le narici. Il farmaco dura circa 12 ore. La durata della terapia è determinata dal medico, a seconda della gravità del decorso della rinite allergica, la dose può essere regolata e leggermente aumentata.

Affinché i principi attivi del farmaco vengano assorbiti al massimo nella mucosa nasale, il paziente deve tenere la testa dritta e, al momento della spruzzatura dello spray, non fare un respiro profondo in modo che l'Allergodil non entri nel tratto respiratorio inferiore. Prima di utilizzare lo spray, il paziente deve eliminare i passaggi nasali dal muco accumulato.

Di norma, l'allergodil viene utilizzato fino alla scomparsa dei sintomi clinici della rinite allergica, ma in ogni caso la durata dello spray non deve superare i 6 mesi.

Dopo aver aperto il flacone, prima del primo utilizzo, si consiglia di spruzzare 1-2 dosi di spray nell'aria e solo successivamente applicare come indicato. Pertanto, il farmaco viene distribuito uniformemente e il paziente riceve la dose raccomandata. Dopo ogni spruzzatura, la bottiglia deve essere ben stretta con un tappo.

Effetti collaterali

Nella maggior parte dei casi, il farmaco Allergodil è ben tollerato dal paziente, ma se la dose specificata viene superata o se il farmaco viene utilizzato per un lungo periodo, possono svilupparsi i seguenti effetti indesiderati:

  • La comparsa di amarezza in bocca - questo è dovuto alla testa che si inclina all'indietro mentre si spruzza il farmaco;
  • Sensazione di bruciore al naso e prurito;
  • Sanguinamento dal naso - in casi molto rari;
  • Nausea;
  • starnuti;
  • La comparsa di un'eruzione cutanea attorno al naso;
  • In rari casi, possono svilupparsi orticaria e shock anafilattico..

Molto spesso, si osservano effetti collaterali quando il paziente indipendentemente e supera significativamente il dosaggio indicato nelle istruzioni.

Controindicazioni da usare

Spray Allergodil è controindicato in pazienti con intolleranza individuale ai componenti del farmaco, bambini di età inferiore a 6 anni.

Durante l'uso di Allergodil, i pazienti devono evitare di guidare veicoli, poiché i principi attivi del farmaco possono rallentare la velocità di reazione, in futuro questo problema verrà risolto con un medico.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso di Allergodil spray durante l'attesa del bambino è controindicato. Con lo sviluppo della rinite allergica in una futura madre, una donna dovrebbe consultare un medico che la aiuterà a scegliere l'agente antiallergico ottimale che non danneggi il bambino nell'utero. Spesso, la rinite allergica nelle donne in gravidanza si verifica sullo sfondo di un cambiamento nello stato ormonale, quindi l'uso di antistaminici locali in questi casi è inefficace.

Durante il periodo dell'allattamento al seno, se è necessario utilizzare lo spray Allergodil, è necessario risolvere il problema di interrompere l'alimentazione del bambino con latte materno e trasferirlo in una formula di latte adattata.

Interazione del farmaco con altre sostanze medicinali

Con l'uso simultaneo di spray nasale Allergodil con farmaci a base di etanolo, aumenta il rischio di effetti collaterali e effetti negativi sul sistema nervoso centrale. Con l'uso parallelo di qualsiasi medicinale contenente etanolo, il paziente deve essere sicuro di informarne il medico.

Overdose di droga

Quando si prescrive lo spray Allergodil, è molto importante osservare rigorosamente il dosaggio indicato dal medico. Se la dose raccomandata viene superata in modo indipendente, il paziente può sviluppare sintomi di sovradosaggio, che si manifesta sotto forma di:

  • Aumento della frequenza cardiaca;
  • Sviluppo di sonnolenza e letargia;
  • Apatia;
  • Diminuzione degli indicatori della pressione sanguigna.

Se compaiono tali sintomi, il paziente deve immediatamente smettere di usare Allergodil e consultare immediatamente un medico.

Condizioni d'immagazzinamento di medicina

L'imballaggio non aperto del farmaco può essere conservato per 3 anni a una temperatura non superiore a 25 gradi in un luogo buio inaccessibile ai bambini. Dopo aver aperto il flacone, il farmaco deve essere conservato in frigorifero o in altro luogo fresco per non più di 6 mesi stringendo il tappo.

Analoghi di Allergodil

Gli analoghi strutturali per la sostanza attiva includono:

  • Azelastine;
  • Azelastina cloridrato
  • Allergodil C.

Prezzi per spray nasale Allergodil

Spray nasale Allergodil, flacone con un dispenser da 10 ml - da 520 rubli.

ALLERGODIL

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Allergodil si riferisce ai farmaci antiallergici locali.

Forma e composizione del rilascio

Esistono due forme di rilascio di farmaci: spray nasale e colliri.

Lo spray con un volume di 10 ml è confezionato in bottiglie di vetro scuro, dotate di un dispositivo di dosaggio.

I colliri in una quantità di 6 ml si trovano in flaconi di polietilene con un distributore.

Il principale ingrediente attivo di entrambe le forme è l'azelastina cloridrato. In un ml di gocce, il suo contenuto raggiunge 0,5 mg. In una bottiglia di spray Allergodil - 0,01 g.

Altri componenti nelle gocce nasali:

  • Ipromelasi 10 mg;
  • Acqua per preparazioni iniettabili - non più di 10 ml;
  • Sorbitolo 70% - 666,66 mg;
  • Benzalconio cloruro - 1,25 mg;
  • Edetato disodico - 5 mg.

Come sostanze ausiliarie nello spray dosato Allergodil ha aggiunto:

  • Ipromelasi nella quantità di 0,01 g;
  • Acqua purificata - non più di 10 ml;
  • Edetato disodico diidrato - 0,005 g;
  • Sodio idrogeno fosfato dodecaidrato - 0,0648 g;
  • Acido citrico anidro - 0,00438 g.

Indicazioni per l'uso di Allergodil

Si consiglia di utilizzare uno spray nasale quando:

  • Rinocongiuntivite e rinite allergica perenne stagionale, inclusa la febbre da fieno;
  • Sintomi di rinite vasomotoria, che includono congestione nasale, starnuti, rinorrea, sindrome postnasale.

L'uso di Allergodil sotto forma di gocce è consigliabile come prevenzione e trattamento della congiuntivite allergica stagionale e nel trattamento della congiuntivite allergica non stagionale.

Controindicazioni

Lo spray nasale non è raccomandato come agente terapeutico per la rinite allergica e la rinocongiuntivite nei bambini di età inferiore a 6 anni e per il trattamento della rinite vasomotoria nei bambini di età inferiore a 12 anni.

Le gocce non devono essere somministrate a bambini di età inferiore a 4 anni..

Prima di iniziare l'uso, è necessario escludere la presenza di ipersensibilità all'azelastina o ad un altro componente di Allergodil.

Dosaggio e somministrazione di Allergodil

Il regime di dosaggio e trattamento con il farmaco dipende dalla forma di rilascio.

Secondo le istruzioni per Allergodil, nel trattamento della rinite allergica e della rinocongiuntivite, agli adulti e ai bambini di età superiore ai 6 anni vengono iniettati 140 mcg (1 dose del farmaco sotto forma di spray) in ciascuna narice al mattino e alla sera. Se necessario, alle persone di età superiore ai 12 anni vengono somministrate 2 dosi del farmaco. L'allergodil viene usato fino alla scomparsa di tutti i sintomi fastidiosi della malattia, ma non più di sei mesi di trattamento continuo.

La terapia della rinite vasomotoria negli adulti e nei bambini di età superiore ai 12 anni viene effettuata iniettando 2 dosi del farmaco (280 mcg) in ciascuna narice al mattino e alla sera. Il farmaco viene utilizzato fino a quando i sintomi della malattia non si fermano, tuttavia, non più di 8 settimane.

Con la congiuntivite allergica stagionale, ai bambini di età superiore ai 4 anni e agli adulti viene prescritta 1 goccia di Allergodil in ciascun occhio al mattino e alla sera. È consentito aumentare la frequenza di ricezione fino a 4 volte al giorno.

Per la congiuntivite allergica durante tutto l'anno, i bambini di età superiore ai 12 anni e gli adulti sono invitati a instillare 1 goccia in ciascun occhio al mattino e alla sera. È anche consentito aumentare la frequenza di ammissione fino a 4 volte al giorno..

Effetti collaterali di Allergodil

Sullo sfondo dell'uso di uno spray nasale, può verificarsi una sensazione di bruciore nel naso, starnuti, sangue dal naso, prurito, che corrisponde a segni di irritazione della mucosa nasale. In rari casi, le allergie possono apparire sotto forma di prurito, eruzione cutanea e orticaria. Il verificarsi di debolezza, vertigini è estremamente raro.

Effetti collaterali causati dall'assunzione di gocce di Allergodil:

  • Scolorimento della membrana congiuntivale, aumento della sensibilità dell'occhio, irritazione, arrossamento, edema, indolenzimento degli occhi, aumento dello strappo, blefarite, palpebre secche;
  • Pelle secca, disgeusia, dispnea.

istruzioni speciali

Nelle istruzioni per Allergodil sotto forma di spray, si nota la capacità del farmaco di causare affaticamento e debolezza, che può influire negativamente sulla capacità di controllare meccanismi complessi, tra cui un'auto. Questi fenomeni sono esacerbati dal consumo di alcol.

Durante l'uso di Allergodil sotto forma di gocce, è necessario rifiutare di indossare le lenti a contatto.

Le gocce di allergodil possono essere utilizzate come elemento di terapia complessa nel trattamento di malattie oculari infettive solo su raccomandazione del medico curante.

Analoghi di Allergodil

I seguenti sono farmaci il cui meccanismo d'azione è simile al meccanismo d'azione delle gocce di Allergodil:

Gli analoghi dello spray nasale Allergodil sono:

Termini e condizioni di conservazione

Le istruzioni per Allergodil sotto forma di spray indicano che il farmaco viene conservato per non più di 3 anni dalla data di rilascio, ad una temperatura compresa tra 8 e 25 ° C. Va tenuto presente che il flacone spray aperto deve essere utilizzato entro sei mesi.

I colliri vengono conservati per non più di 3 anni a temperatura ambiente. Dal momento in cui apri la confezione, le gocce devono essere utilizzate entro 4 settimane.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Allergodil: istruzioni per l'uso, analoghi, recensioni e forme di rilascio (collirio, spray per somministrazione nasale) di un farmaco per il trattamento e la prevenzione della rinite allergica e congiuntivite negli adulti, nei bambini, durante la gravidanza. Composizione

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Allergodil. Vengono presentate le recensioni dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, così come le opinioni dei medici specialisti sull'uso di Allergodil nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere attivamente le tue recensioni sul farmaco: il farmaco ha aiutato o non ha contribuito a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Allergodil in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento e la prevenzione della rinite allergica e congiuntivite negli adulti, nei bambini, nonché durante la gravidanza e l'allattamento. Composizione del preparato.

L'allergodil è un bloccante del recettore dell'istamina H1, un derivato del ftalazinone. Ha un effetto antiallergico e stabilizzante della membrana a lungo termine, riduce la permeabilità e l'essudazione capillare. Stabilizza la membrana dei mastociti e impedisce il rilascio di sostanze biologicamente attive (tra cui istamina, serotonina, leucotrieni, un fattore che attiva le piastrine), causando broncospasmo e contribuendo allo sviluppo di fasi allergiche e infiammatorie precoci e tardive. Soprattutto effetti anti-infiammatori e stabilizzatori di membrana si manifestano con l'uso intraoculare. Quando somministrato per via intranasale, riduce prurito e congestione nasale, starnuti e rinorrea. Il sollievo dei sintomi della rinite allergica si nota da 15 minuti dopo l'applicazione e dura fino a 12 ore o più.

Se applicato localmente, l'effetto sistemico è insignificante. Con l'uso a lungo termine in dosi elevate, non vi è stato alcun effetto clinicamente significativo di azelastina (il principio attivo di Allergodil) sull'intervallo QT sull'elettrocardiogramma.

Composizione

Azelastina + eccipienti.

farmacocinetica

La biodisponibilità dopo somministrazione intranasale è di circa il 40%. La massima concentrazione (Cmax) nel sangue dopo la somministrazione intranasale viene raggiunta in 2-3 ore. La concentrazione del farmaco nel siero dopo somministrazione intranasale è 8 volte inferiore rispetto alla somministrazione orale. Nei pazienti con rinite allergica, la concentrazione nel sangue è più elevata che nelle persone sane. Con l'uso ripetuto di Allergodil sotto forma di collirio (1 goccia in ciascun occhio 4 volte al giorno) le Cmax erano molto basse e sono state rilevate al limite o al di sotto del limite delle misurazioni.

indicazioni

  • prevenzione e trattamento della congiuntivite allergica stagionale (per colliri);
  • trattamento della congiuntivite allergica non stagionale (tutto l'anno) (per colliri);
  • trattamento della rinite allergica stagionale e perenne (inclusa la febbre da fieno) e rinocongiuntivite (per spray nasale);
  • trattamento dei sintomi della rinite vasomotoria (per tutto l'anno non allergica) come congestione nasale, rinorrea, starnuti, sindrome da gocciolamento postnasale (per spray nasale).

Moduli di rilascio

Collirio 0,05% 6 ml in una bottiglia con un contagocce.

Spray nasale dosato 140 mcg in 1 dose in flaconcini con dispenser 4 ml, 10 ml e 30 ml.

Istruzioni per l'uso e regime di dosaggio

Collirio Allergodil

Con la congiuntivite allergica stagionale, agli adulti e ai bambini di età superiore ai 4 anni viene prescritta 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, la frequenza d'uso viene aumentata fino a 4 volte al giorno..

In caso di sospetta esposizione a un allergene, il farmaco viene utilizzato a scopi profilattici..

Per la congiuntivite allergica non stagionale (tutto l'anno), agli adulti e ai bambini di età pari o superiore a 12 anni viene prescritta 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, la frequenza d'uso viene aumentata fino a 4 volte al giorno..

Regole per l'uso del farmaco Allergodil gocce:

  • asciugare la pelle intorno agli occhi con un panno pulito;
  • svitare il tappo e assicurarsi che il contagocce sia pulito;
  • tirare delicatamente verso il basso la palpebra inferiore;
  • con attenzione, senza toccare il bulbo oculare e la mucosa con il contagocce, applicare una goccia del farmaco al centro della palpebra inferiore;
  • abbassare la palpebra inferiore e premere leggermente l'angolo interno dell'occhio con il dito. Tenendo il dito, lampeggia più volte. Macchia la droga in eccesso con un tovagliolo;
  • ripeti lo stesso per l'altro occhio.

Spray nasale allergodilico

Lo spray viene applicato per via intranasale (nel naso).

Per la rinite allergica e la rinocongiuntivite, agli adulti e ai bambini di età pari o superiore a 6 anni viene somministrata 1 dose (140 μg) in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, adulti e bambini di età superiore ai 12 anni - 2 dosi (280 mcg) in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno (mattina e sera).

L'allergodil viene usato fino all'arresto dei sintomi ed è adatto per un uso a lungo termine, ma non più di 6 mesi di trattamento continuo.

Con la rinite vasomotoria, agli adulti e ai bambini di età superiore ai 12 anni vengono prescritte 2 dosi (280 mcg) in ciascun passaggio nasale 2 volte al giorno (mattina e sera). L'allergodil viene usato fino all'arresto dei sintomi ed è adatto per un uso a lungo termine, ma non più di 8 settimane di trattamento continuo.

Regole per l'uso del farmaco spray nasale Allergodil:

  • rimuovere il cappuccio protettivo;
  • premere lo spruzzatore 2-3 volte prima del primo utilizzo;
  • a seconda della dose prescritta, iniettare 1 o 2 volte in ciascuna narice, mantenendo la testa diritta;
  • rimettere il cappuccio protettivo.

Effetto collaterale

Per colliri:

  • aumento della sensibilità oculare;
  • sensazione di un corpo estraneo negli occhi;
  • scolorimento della membrana congiuntivale;
  • irritazione agli occhi;
  • dolore, prurito agli occhi;
  • arrossamento, gonfiore;
  • aumento della lacrimazione;
  • occhi asciutti;
  • blefarite (infiammazione delle palpebre);
  • reazioni sistemiche: dispnea (respiro corto), disgeusia (disturbo del gusto), pelle secca - raramente.

Per spray nasale:

  • irritazione debole e transitoria della mucosa nasale infiammata, manifestata da bruciore, prurito, starnuti, molto raramente sangue dal naso;
  • reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito, orticaria;
  • reazioni sistemiche: debolezza, vertigini (può essere causata dalla malattia stessa) - raramente;
  • a causa di una somministrazione impropria, con la testa ribaltata all'indietro, può apparire un sapore amaro in bocca, che in rari casi può causare nausea.

Controindicazioni

  • bambini di età inferiore a 4 anni (per colliri);
  • bambini di età inferiore a 6 anni (per spray nasale per rinite allergica e rinocongiuntivite);
  • bambini di età inferiore a 12 anni (per spray nasale per rinite vasomotoria);
  • ipersensibilità all'azelastina o ad altri componenti del farmaco.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'allergodil sotto forma di collirio non è raccomandato per l'uso nel 1 ° trimestre di gravidanza, nonché durante l'allattamento. L'uso di spray nasale allergodil non è raccomandato durante la gravidanza e l'allattamento, poiché non vi è esperienza sull'uso di azelastina durante questi periodi. Negli studi sperimentali se usati in dosi che sono molte volte superiori all'intervallo terapeutico, i dati sull'effetto teratogeno dell'azelastina non sono stati ottenuti.

Applicazione nei bambini

I colliri sono controindicati nei bambini di età inferiore a 4 anni. Lo spray nasale è controindicato nei bambini di età inferiore a 6 anni (con rinite allergica e rinocongiuntivite) e nei bambini di età inferiore a 12 anni (con rinite vasomotoria).

Uso nei pazienti anziani

I pazienti anziani non necessitano di riduzione della dose.

istruzioni speciali

I colliri di allergodil possono essere usati per trattare malattie oculari infettive come parte di una terapia complessa (come raccomandato da un medico).

Nel caso di terapia concomitante con altri colliri, devono essere instillati negli occhi ad intervalli di almeno 15 minuti.

Si sconsiglia di indossare le lenti a contatto durante il periodo di applicazione del collirio..

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

In alcuni casi, quando si utilizza lo spray nasale Allergodil, vengono rilevati affaticamenti di gravità e debolezza variabili, che possono anche essere causati dalla malattia di base. In questi casi, non è consigliabile guidare un'auto e lavorare con macchinari pericolosi. Il consumo di alcol (etanolo) può esacerbare questi fenomeni.

Interazioni farmacologiche

L'interazione del farmaco Allergodil con altri farmaci non è stata identificata.

Analoghi del farmaco Allergodil

Analoghi strutturali per il principio attivo:

Analoghi del gruppo farmacologico di Allergodil (H1-antistaminici):

  • Acristille;
  • Alerpriv;
  • allergin;
  • Allergoferon;
  • astemizolo;
  • Betadrine;
  • Blogir 3;
  • Bonin;
  • Bronal;
  • Vibrocil;
  • Visallergol;
  • Vizin;
  • Gismanal;
  • Histalong;
  • Gistaphen;
  • Glenzet;
  • Desal;
  • desloratadina;
  • Delorsin;
  • Diazolin;
  • Dimetindene;
  • Dinox;
  • Donormil;
  • Zenaro;
  • Zincet;
  • Zyrtec;
  • Zodak;
  • Kestin;
  • Claridol;
  • Klarnedin;
  • Codetim;
  • levocetirizina;
  • Lomilan;
  • loratadina;
  • Lordestine;
  • mebidrolina;
  • Mibiron;
  • Momat Rino Advance;
  • Montlesir;
  • Nixar;
  • Okumetil;
  • Olopatallerg;
  • Oloridin;
  • Orinol;
  • Parlazin;
  • Polynadim;
  • Primalan;
  • Reactin;
  • Reslip;
  • Rivtagil;
  • rupatadina;
  • SIREP;
  • ciel;
  • Slipzon;
  • Suprastinex;
  • Tavegil;
  • Tamagon;
  • Telfadin;
  • Thirlor;
  • Feksadin;
  • Fenistil;
  • Fenspiride;
  • Chloropyramine;
  • cetirizina;
  • Cetirinax;
  • Cetrin;
  • ebastina;
  • Ezlor;
  • Elisey;
  • Elset;
  • Erius;
  • Erolin;
  • Eslontin.

Recensione dell'allergista

L'allergodil è un buon farmaco antiallergico per il trattamento della rinite e congiuntivite stagionale e per tutto l'anno. Ma ultimamente, lo prescrivo sempre meno. E questo è dovuto al fatto che non è sempre conveniente usare gocce o spray 2-4 volte al giorno. Ora ci sono farmaci che possono essere utilizzati una volta al giorno. E i pazienti notano che è molto conveniente. L'allergodil è generalmente ben tollerato, durante la mia attività pratica non ho mai incontrato reazioni sistemiche ad esso. Le reazioni indesiderate locali, manifestate da arrossamento della congiuntiva, prurito o bruciore agli occhi, sono sempre di breve durata.

Categorie Popolari

Una Cisti Nel Naso

Perdita Dell'Olfatto