loader

Principale

Sinusite

Angina: cause, trattamento e sintomi

Se l'angina non viene trattata in tempo, inizieranno complicazioni pericolose. Ti diciamo come riconoscere la malattia ed evitare gravi conseguenze.

Spesso ignoriamo la febbre, la debolezza e il mal di gola, considerandolo un lieve raffreddore. Ma non pensare che tali sintomi siano sempre sicuri e scompaiano da soli. L'angina e le sue complicanze spesso rappresentano una minaccia per la salute e persino la vita..

Cosa causa mal di gola?

La causa del mal di gola è l'infezione e l'infiammazione delle tonsille e dei linfonodi del rinofaringe. L'infezione si diffonde facilmente nella cavità orale da polipi nasali, carie profonde e infiammazione delle gengive. Spesso l'angina è una malattia concomitante con comuni infezioni batteriche, fungine o virali: influenza, sifilide, tifo.

Inoltre, gli streptococchi solitamente innocui nella gola possono causare mal di gola. Quando le condizioni peggiorano - bassa temperatura, alta umidità, cibo squilibrato - diventano attive e iniziano ad attaccare il corpo.

Quali sono i sintomi per suonare l'allarme

I sintomi comuni di mal di gola sono simili a un ARI comune: febbre alta, debolezza, mal di testa e brividi. Ma ci sono tre segni con cui puoi distinguere l'angina dalle altre malattie:

  • Respirazione facile. Un raffreddore è di solito accompagnato da congestione nasale, ma con l'angina il disagio si concentra solo nella gola;
  • Dolore durante la deglutizione causato dall'infiammazione delle tonsille;
  • Aree al palato e tonsille coperte di vesciche con pus, fiore giallo chiaro o brillante e, in casi avanzati, aree grigie di necrosi.

A causa dell'estesa infiammazione, il lume della gola diminuisce, diventa sempre più difficile deglutire e sotto la mascella inferiore si possono sentire linfonodi densi ingrossati.

È importante non perdere i primi segnali di allarme: se non trattata, l'angina può portare ad avvelenamento del sangue, ascessi ed edema laringeo. Le valvole cardiache, l'orecchio medio possono infiammarsi, i reni e le articolazioni iniziano a collassare.

Tipi di tonsillite

La malattia ha diverse classificazioni: dal tipo di infezione, dalla gravità della malattia e dalla ragione dell'infezione.

A causa del mal di gola, è diviso in due forme:

  • Esterno: se l'infezione proveniva dall'ambiente esterno;
  • Interno: se l'infezione si è diffusa in tutto il corpo o è iniziata a causa di una riduzione dell'immunità.

L'angina esterna provoca il contatto con una persona malata e quella interna può iniziare sia con malattie infettive esistenti (influenza, clamidia, difterite) sia a causa dell'indebolimento del corpo.

Secondo il tipo di agente patogeno, si distinguono tre forme:

  • La tonsillite batterica è il tipo più comune nei pazienti adulti. Può essere distinto da un rivestimento biancastro sulle tonsille. Di solito è causato da streptococchi, pneumococchi ed enterobatteri. Con un trattamento adeguato, dura non più di una settimana, ma senza intervento può provocare danni alle articolazioni, ai reni e alle valvole cardiache..
  • Mal di gola virale - di solito i bambini di età inferiore ai 3 anni ne soffrono, praticamente non ci sono pazienti adulti. Piccole ulcere compaiono sulle tonsille, con le quali è facile determinare il tipo di malattia. Oltre ai soliti sintomi, a causa dell'età, vengono aggiunti problemi con il tratto gastrointestinale..
  • La tonsillite fungina è la forma più rara. Si verifica a causa di infezione da funghi patogeni e disturbi da microflora. Una leggera placca di formaggio appare sulle tonsille, diffondendosi al palato e alla lingua.

Secondo il quadro clinico, l'angina è divisa in:

  • Catarrale: è interessata solo la mucosa delle tonsille;
  • Follicolare: oltre alla mucosa, i follicoli sono colpiti e si deteriorano;
  • Lacunare: l'infezione penetra in profondità nelle tonsille, inizia un'infezione più pronunciata dell'intero organismo.

Come diagnosticare l'angina?

Solo un otorinolaringoiatra può aiutare con questo. Oltre a un esame visivo della faringe, della faringoscopia e della palpazione dei linfonodi, può inviarti per i seguenti test:

  • analisi del sangue generale,
  • tampone alla gola,
  • tampone nasale.

Un esame del sangue mostrerà la presenza di infezione e le condizioni generali del corpo e un esame batterioscopico di strisci aiuterà a determinare il tipo di agente infettivo.

La faringoscopia è un metodo per esaminare il rinofaringe e la laringe con una spatola speciale (e talvolta uno speculum rinofaringeo). Se necessario, viene applicato un anestetico locale per ridurre il riflesso del vomito, quindi la lingua viene premuta con una spatola.

L'angina deve essere trattata solo da uno specialista

La principale difficoltà nella scelta di un trattamento è determinare la causa della malattia. Quindi, gli antibiotici aiuteranno con la forma batterica, ma con la forma virale non solo saranno inutili, ma danneggeranno anche il corpo. Inoltre, potresti non notare l'insorgenza di necrosi o ascessi.

Per ogni tipo di mal di gola, viene selezionato un trattamento specifico, mirato a distruggere il fuoco dell'infezione ed eliminare i sintomi. Innanzitutto, viene determinato il tipo di infezione, quindi il tipo di agente patogeno. Dopo - viene prescritto un farmaco, mirato specificamente a questo microrganismo. Inoltre, ti verranno prescritti antistaminici per escludere una reazione negativa alla terapia e raccomanderanno anche di sciacquare la gola con un antisettico. Il resto degli appuntamenti dipende dai sintomi. Ad esempio, se non ci sono dolori acuti e febbre, analgesici o antipiretici non saranno prescritti per te.

Il trattamento del mal di gola dura fino a due settimane. Tuttavia, in caso di forma acuta, potrebbe essere prescritto un trattamento in un ospedale per malattie infettive. Se sei in cura a casa, non dimenticare di isolarti dal contatto con i membri della famiglia: usa un asciugamano e dei piatti separati, lavati accuratamente le mani.

La prevenzione aiuterà?

Puoi ridurre significativamente le possibilità di contrarre la forma esterna di angina se segui semplici regole:

  • Evita l'ipotermia, non consumare cibi e bevande molto freddi;
  • Controlla la tua dieta: cibi molto piccanti e salati irritano la gola;
  • Osservare regolarmente il dentista e l'otorinolaringoiatra per notare l'inizio dei processi infettivi nel tempo;
  • Cerca di evitare il contatto con una persona malata.

Inoltre, non fa male monitorare le condizioni generali del corpo, perché molte malattie virali possono portare all'angina. La cosa principale da ricordare è che non dovresti auto-medicare al minimo segno di angina. Quindi qualsiasi forma di esso può essere rapidamente sconfitta e le conseguenze evitate..

Come trattare un mal di gola a casa

L'angina (tonsillite acuta) è una malattia di eziologia infettiva, caratterizzata da un'infiammazione acuta degli elementi dell'anello faringeo linfoadenoide (principalmente, tonsille palatine). Gli agenti causali della malattia sono virus (adenovirus, herpes virus, enterovirus di Coxsackie), microflora batterica (stafilococchi, streptococchi, pneumococchi) o infezione fungina (clamidia, micoplasma). Il trattamento con metodi popolari a casa dovrebbe essere accompagnato da terapia farmacologica e fisioterapia appropriata.

Le cause più comuni dello sviluppo di questa malattia sono l'ipotermia, le malattie croniche dei seni paranasali, la bocca, il naso, l'indebolimento dell'immunità, l'interruzione del sistema nervoso (autonomo e centrale), il danno traumatico alle tonsille. La mancanza di un trattamento tempestivo provoca complicazioni: glomerulonefrite, ascesso della faringe e spazio perioofaringeo, forme acute di linfoadenite cervicale, otite media, laringite, febbre reumatica.

Forme di mal di gola con descrizione e foto

La classificazione di questa malattia è dovuta all'eziologia, all'anamnesi clinica e ai segni faringoscopici caratteristici di un particolare tipo di disturbo. L'immagine della malattia dipende dal patogeno che ha causato la sua insorgenza.

La diagnosi e la determinazione del tipo di tonsillite vengono eseguite sulla base di dati di esame (visivi e strumentali), studi di laboratorio. La malattia può essere unilaterale, locale o bilaterale.

Forma catarrale

La forma più comune e facilmente scorrevole della malattia. Fonti di infezione: denti cariati, malattie purulente dei seni paranasali o microflora patogena introdotti nel corpo dall'esterno da goccioline trasportate dall'aria.


I sintomi tipici sono un lieve disagio doloroso e mal di gola, un generale peggioramento del benessere. Gli indicatori della temperatura corporea non superano i 37,5 gradi o rimangono entro limiti normali. Le tonsille sono caratterizzate da gonfiore, rossore moderato e presenza di secrezioni mucose sulla loro superficie. Nei casi più gravi si osservano emorragie punteggiate. La durata della malattia è di 2-4 giorni. In assenza di un trattamento adeguato, entra in una forma lacunare o follicolare.

Follicolare

La sconfitta delle tonsille si verifica a seguito di infezione batterica con stafilococchi, streptococchi o pneumococchi. Un esame del sangue indica lo sviluppo della leucocitosi, si osserva un elevato ESR, tracce di proteine, eritrociti compaiono nelle urine.


Il decorso della malattia è caratterizzato da brividi, dolore palpabile alla faringe, difficoltà a deglutire, ingrossamento e indolenzimento dei linfonodi. La temperatura elevata (fino a 40 gradi) dura fino a 3 giorni. Si verificano sintomi di intossicazione: cefalalgia, debolezza, dolore ai muscoli, al cuore, alle articolazioni. Le tonsille e i tessuti adiacenti con angina follicolare sono ipertrofici, si osserva il loro gonfiore. Nei giorni 2-3, si formano bolle di colore bianco-giallo sulla superficie delle tonsille. Quando vengono aperti, si forma una placca bianca che non va oltre le tonsille interessate. La tonsillite follicolare viene trattata fino a 8 giorni.

Forma lacunare

Le cause della tonsillite lacunare sono simili alla forma precedente. La principale via di trasmissione della malattia è dispersa nell'aria. Test di laboratorio di analisi registrano anche un aumento del livello dei leucociti nel sangue, un ESR elevato. I sintomi della malattia includono ipertermia, pronunciato mal di testa che si irradia alle orecchie, un aumento significativo dei linfonodi sottomandibolari.


Sulla mucosa della membrana ghiandolare infiammata, si forma una placca filmosa o sciolta, che ha una forma irregolare e un colore bianco-giallo. Copre le tonsille parzialmente o completamente e può essere facilmente rimosso con una spatola da laboratorio senza tracce di micro-sanguinamento. Le manifestazioni del mal di gola lacunare con un trattamento adeguato scompaiono dopo 3-5 giorni dall'esordio dei primi sintomi.

Forma fibrinosa

La tonsillite fibrinosa (pseudo-membranosa, pseudo-difterite) si sviluppa in poche ore. Sintomaticamente simile alle forme follicolari e lacunari ed è spesso la loro complicazione. È caratterizzato da intossicazione generale del corpo (cefalalgia, debolezza), brividi, sindrome ipertermica, mal di gola acuto, nei casi più gravi, disturbo temporaneo della coscienza.


Sulle tonsille interessate e sui tessuti adiacenti, c'è una placca densa che ha un colore giallastro o grigiastro e ricorda un film di difterite. La sua fonte sono i follicoli in festa che scoppiano. La durata della malattia non supera 1 settimana.

Mal di gola erpetico

Questa forma della malattia si verifica quando il corpo è affetto dal virus Coxsackie ed è trasmesso da goccioline fecali-orali e aeree. La fase di incubazione dura fino a 2 settimane ed è caratterizzata dall'assenza di sintomi. Con lo sviluppo della malattia, compaiono ipertermia (fino a 40 gradi), deterioramento delle condizioni generali, perdita di appetito. Leucopenia e linfocitosi insignificanti sono registrate nel sangue.


Nella fase di pieno sviluppo della forma erpetica della malattia, c'è dolore nella faringe, aumento della salivazione e si osserva rinite acuta. A volte si verificano disturbi alimentari (riflesso del vomito, nausea, diarrea). La mucosa della faringe, le tonsille, l'ugola e il palato molle sono coperti da piccole vescicole contenenti essudato sieroso, che assomigliano esternamente a un'eruzione erpetica. La mancanza del trattamento necessario può provocare lo sviluppo di encefalite, meningite.

tonsillite

Questa forma è rappresentata da un ascesso intratonsillare che si sviluppa a seguito di infezione da altri tipi di tonsillite acuta. Gli agenti causali della malattia sono streptococchi che entrano negli spazi cellulari del collo. La terapia erroneamente selezionata per l'angina causa complicazioni che possono portare alla morte (sepsi generale, meningite, flemmone, trombosi o ascesso cerebrale).


Caratteristiche distintive della malattia: voce nasale, debolezza, apertura limitata della bocca, possibile spasmo dei muscoli masticatori, inclinazione della testa verso il lato interessato da un ascesso, presenza di alta temperatura corporea, cefalalgia, linfonodi ingrossati. Il mal di gola è di natura acuta progressiva, c'è un forte odore pronunciato dalla bocca e sintomi di intossicazione del corpo.

Forma necrotica

Gli agenti causali della malattia sono gli spirochete e le aste a forma di fuso appartenenti alla microflora condizionatamente patogena e che si moltiplicano attivamente in presenza di denti cariati o altri focolai di necrosi nella cavità orale su uno sfondo di ridotta immunità. Una differenza importante tra questa forma di angina dagli altri è l'assenza di sintomi caratteristici della tonsillite acuta (alta temperatura, manifestazioni di intossicazione, difficoltà di deglutizione, aumento significativo dei linfonodi). Gli esami del sangue registrano un aumento significativo di VES, leucocitosi pronunciata, presenza di neutrofilia.


Le tonsille sono coperte da una placca che penetra in profondità nella mucosa. Ha una superficie irregolare, sciolta, opaca e un colore giallo-verdastro, di colore grigio. Le aree interessate sotto l'influenza della fibrina si addensano gradualmente e acquisiscono un colore nero-verde. I tentativi di rimuovere questa placca rivelano ulcere sanguinanti. Il tessuto necrotico rifiutato forma profondi difetti ulcerativi. La necrosi può formarsi non solo sulla superficie delle tonsille, ma anche diffondersi al di là di esse. La durata di questa forma di mal di gola può durare fino a diversi mesi e provocare perdita dei denti, sepsi del cavo orale.

Sintomi e primi segni della malattia

Il periodo di incubazione per vari tipi di tonsillite può variare da alcune ore (per la malattia primaria) a diversi mesi (per la tonsillite specifica). I sintomi sono simili alle manifestazioni di ARVI, pertanto è necessaria una visita a tempo pieno a un terapeuta o un pediatra per fare una diagnosi e prescrivere un trattamento. I principali segni di mal di gola sono i seguenti:

  • Un aumento delle dimensioni dei linfonodi mandibolari o parotidi, comparsa di sensazioni dolorose alla palpazione.
  • Formazione di secrezioni mucose, placca sulle tonsille, tessuti adiacenti.
  • Un forte aumento della temperatura corporea (fino a 39 - 40 gradi), accompagnato da febbre, brividi.
  • Disagio alla gola: difficoltà a deglutire, secchezza, arrossamento, forte dolore, sudore, gonfiore.
  • Sintomi di intossicazione del corpo: sonnolenza, dolore ai muscoli, articolazioni, cefalalgia, debolezza.
  • Negli esami del sangue, viene registrata una certa quantità di proteine, eritrociti.

La presenza di angina nei bambini è più attiva e pronunciata. Nei casi più gravi, i sintomi tipici della tonsillite acuta possono essere accompagnati da diarrea, coliche intestinali, nausea grave e convulsioni..

Trattamenti domestici

L'uso della medicina alternativa in caso di angina nei bambini e negli adulti dovrebbe essere accompagnato da un trattamento tradizionale, incluso l'assunzione di antibiotici. Le ricette popolari ampiamente utilizzate a casa dovrebbero essere concordate con il medico curante.

La terapia complessa migliora il benessere generale, facilita il decorso della malattia, accelera il recupero e minimizza il rischio di complicanze. La scelta dei metodi di trattamento deve essere selezionata tenendo conto della forma dell'angina, dell'età e delle condizioni generali del paziente..

Rimedi popolari

La condizione principale per il trattamento con metodi di medicina alternativa è l'assenza di reazioni allergiche a tutti i componenti che compongono le formulazioni.

I seguenti rimedi popolari sono considerati altamente efficaci:

  • Miele, burro e latte In 200 ml di latte bollito caldo, è necessario sciogliere il burro e il miele (1 cucchiaio. Di ciascun ingrediente). È consentito sostituire il burro normale con burro di cacao. La frequenza di ricezione non è limitata.
  • Limone e miele Il succo spremuto da 1 frutto viene mescolato in 350 ml di acqua calda. Sale (1/4 cucchiaino), miele (3 cucchiaini) vengono aggiunti alla bevanda risultante. Prendi due volte al giorno.
  • Tè ai mirtilli rossi. 2 cucchiaini grattugiato con bacche di zucchero versare un bicchiere di acqua bollente. Si consuma caldo fino a 3 volte al giorno. Questo metodo può anche abbassare la temperatura..
  • Succo di limone e zenzero. 1 cucchiaino Lo zenzero, frantumato allo stato polveroso, viene versato in acqua bollente (700 ml) e fatto bollire a fuoco lento per 10 - 12 minuti. 4 cucchiaini vengono sciolti nel brodo raffreddato. miele, aggiungi pepe nero macinato (1 pizzico). Il volume ricevuto del medicinale è diviso in 3 dosi e viene utilizzato durante il giorno. Durata del trattamento fino a 5 - 7 giorni.

Questi fondi consentono di alleviare il decorso della malattia, poiché hanno un effetto antivirale, antibatterico e riparativo. Aiutano a rafforzare il sistema immunitario e accelerare il recupero. Il trattamento di qualsiasi tipo di angina nei bambini con ricette popolari richiede l'accordo con il pediatra presente.

Impacchi di gola

L'applicazione di impacchi in presenza di tonsillite acuta può ridurre il dolore e migliorare il benessere generale. Va tenuto presente che questa procedura è vietata in caso di tonsillite purulenta. Sono ampiamente utilizzati i seguenti tipi di compresse:

  • Alcol. Effettuato con l'aiuto di vodka o soluzione alcolica al 35 - 40%. Il tessuto è inumidito di liquido e applicato sulla zona della gola, coperto con un film sulla parte superiore e una sciarpa calda è avvolta intorno al collo.
  • Saline. Il sale viene riscaldato in una padella. Il prodotto caldo viene versato in un sacchetto di stoffa e applicato sul punto dolente, avvolto sulla parte superiore con uno strato aggiuntivo di tessuto.
  • Miele. Preparare una miscela di miele (3 cucchiai. L.) E aglio tritato (1 testa). La composizione è disposta su una garza e posizionata sulla parte superiore del collo.
  • Patata. Bollire 2 - 3 pezzi di patate nella loro uniforme. Le verdure preparate devono essere martellate. Alla massa risultante, aggiungere 50 ml di olio vegetale, 3 - 5 gocce di iodio. Un impacco viene formato dalla miscela risultante e applicato alla gola.
  • Cagliata. 250 g di ricotta si combinano con 2 cucchiai. l. miele e 1 cipolla. La composizione è disposta in una garza e posizionata nell'area malata.

La durata della procedura è di 1,5 ore. Non può essere eseguito in presenza di malattie dermatologiche localizzate nell'area del collo, neoplasie tumorali, a temperature elevate, malattie del sistema circolatorio, ghiandola tiroidea.

gargarismi

Le soluzioni sono utilizzate come agenti terapeutici, che includono prodotti che hanno un effetto antisettico. Ogni sessione di risciacquo richiede la preparazione di una nuova porzione del farmaco. I seguenti ingredienti vengono utilizzati per creare soluzioni di lavoro:

  • Iodio e soda. 1 cucchiaino il bicarbonato di sodio viene sciolto in acqua calda. Dopo il raffreddamento, lo iodio viene aggiunto al liquido (non più di 5 gocce). Frequenza consentita delle sessioni - fino a 4 volte al giorno.
  • Sale alimentare e soda. In 200 ml di acqua calda, versare 15 g di miscela di sale-soda (per adulti) o 7 g (per bambini) e mescolare fino a quando non sono completamente sciolti. Viene applicato fino a 6 volte al giorno.
  • Aceto e barbabietole Le barbabietole (3-4 pezzi) vengono schiacciate con una grattugia fine, il succo di verdura viene spremuto dalla massa risultante. Una soluzione di aceto da tavola al 6% viene diluita in 200 ml di succo di barbabietola. Puoi fare i gargarismi con il liquido risultante con angina fino a 3 volte al giorno.

Una condizione importante è la temperatura ottimale della soluzione preparata: dovrebbe essere compresa tra 35 e 40 gradi. Si sconsiglia di consumare bevande e cibo al termine della sessione di trattamento. La loro ricezione è consentita mezz'ora dopo la procedura..

Farmaci

Il trattamento della malattia può essere efficace solo quando viene prescritta una serie di misure terapeutiche, inclusa la somministrazione orale di farmaci (principalmente antibiotici). Con l'angina, i farmaci possono essere raccomandati:

  • Antibiotici - Amoxicillina, eritromicina, cefadroxil, ampicillina, josamicina, azitromicina e farmaci basati su di essi. Hanno un effetto antibatterico e sono indicati per tutte le forme di malattia (comprese quelle purulente). La nomina di farmaci di un particolare gruppo dipende dal tipo di disturbo, dall'età del paziente e dalle caratteristiche individuali dell'organismo. Contemporaneamente all'effetto terapeutico, producono un effetto profilattico volto a prevenire possibili complicanze..
  • Antivirale - Arbidol, Relenza, Ingavirin, Anaferon, Tamiflu, Kagocel. Efficace entro i primi 2 giorni dal momento in cui compaiono i primi sintomi della malattia. Hanno effetti antivirali e immunomodulatori, ma non garantiscono protezione contro le infezioni batteriche..
  • Antisettici - Furacilin, Givalex, Chlorophyllipt, Miramistin, Chlorhexidine, Furasol. Sono farmaci che hanno un effetto locale. Sono usati per il risciacquo, la lubrificazione, l'irrigazione della faringe. Fornisce effetti antimicrobici, analgesici e antinfiammatori.
  • Antipiretico - Ibuprofene, Panadol, Aspirina, Nurofen, Paracetamolo, Fervex, Acido acetilsalicilico, Coldrex. Oltre a ridurre gli indicatori di temperatura, hanno effetti anestetici e antinfiammatori. Facilitare le condizioni generali, ma non influenzare la causa principale dell'ipertermia.
  • Antistaminici: Suprastin, loratadina, diazolina, erius, cimetidina. L'azione di questo gruppo di fondi è finalizzata all'eliminazione del gonfiore. Inoltre, questi medicinali prevengono lo sviluppo di reazioni allergiche che possono verificarsi durante l'assunzione di antibiotici..
  • Spray (aerosol) - Hexasprey, Orasept, Yoks, Stopangin, Bioparox, Hexoral, Tantum Verde. Creano effetti antisettici, anestetici e antifungini. Hanno un effetto locale sulle tonsille colpite e sui tessuti adiacenti: minimizzano le sensazioni di disagio alla gola (dolore, sudore, secchezza, bruciore).
  • Antifungini: nistatina, fluconazolo, levorina, ketoconazolo. Sopprimere lo sviluppo della microflora fungina, il cui rischio aumenta con la terapia antibiotica.

Tutti i farmaci hanno controindicazioni, quindi la loro nomina dovrebbe essere effettuata dal medico curante. L'auto-somministrazione di potenti farmaci può causare lo sviluppo di resistenza nei microrganismi patogeni e, di conseguenza, complicare l'ulteriore trattamento dell'angina..

Video: come curare rapidamente il mal di gola in 1 giorno

Questo video descrive un trattamento popolare per la malattia: gargarismi con aceto di mele. Viene proposto un metodo per preparare una soluzione di lavoro, viene dimostrata la tecnica di applicazione corretta e viene indicata la frequenza consentita della procedura..

La presenza di qualsiasi forma di tonsillite richiede un approccio integrato, che prevede l'uso di farmaci in combinazione con metodi e ricette della medicina tradizionale. Con l'angina, è necessaria una visita a tempo pieno da un medico per prescrivere un trattamento adeguato.

Cosa è rilevante per il trattamento dell'angina

Mal di gola è sperimentato da molte persone ogni anno. L'articolo descrive come trattare l'angina in modo che la malattia si allontani il più rapidamente possibile e non causi complicazioni.

Il trattamento improprio del mal di gola può portare a gravi problemi di salute, poiché molte complicazioni sono potenzialmente letali. Pertanto, assicurati di visitare un medico. Solo il medico ti dirà quali medicinali assumere.

Raccomandazioni chiave

Angina, in altre parole tonsillite cronica, una delle malattie infiammatorie più comuni, di solito di natura batterica.

Prima di tutto, durante il trattamento, osservare il riposo a letto per almeno i primi 5 giorni. Inoltre, è necessario proteggere il paziente dagli altri. Se il trattamento viene eseguito in regime ambulatoriale, il paziente deve trovarsi in una stanza separata e contattare i propri cari il meno possibile. Avrà anche bisogno di stoviglie e asciugamani separati..

L'aerazione è un buon modo per ridurre la concentrazione di agenti patogeni nell'aria. La stanza in cui si trova il paziente deve essere ventilata 3-4 volte al giorno. Per facilitare la liberazione dei batteri da parte dell'organismo, il paziente deve ricevere una grande quantità di liquidi e vitamine..

Sorge la domanda: cosa bere con l'angina. I medici consigliano di dare la preferenza a succhi di frutta, composte, tè al limone e latte. Ma è meglio rifiutare la caffeina. È importante che tutto il liquido sia abbastanza caldo, ma non caldo. Bere acqua calda non solo rimuove i patogeni dal corpo, aiuta a ridurre la febbre, ma riduce anche significativamente il mal di gola.

Forme della malattia e trattamento

Dipende dall'agente causale dell'infezione, quali farmaci verranno utilizzati per trattare il mal di gola. Esistono 4 tipi di tonsillite acuta:

Molto spesso vengono diagnosticate forme purulente e follicolari, causate da batteri..

Con l'herpes mal di gola, è vietato riscaldare la gola. Il caldo incoraggia il virus a moltiplicarsi. Mezzi per il trattamento del mal di gola da herpes:

  • Farmaci antivirali e anti-herpes
  • Immunomodulatori e tonico generale
  • antisettici
  • Febbrifugo
  • Medicina del dolore

Se l'herpes mal di gola è accompagnato da un'infezione batterica, che non si verifica così raramente, la terapia è integrata con farmaci antibatterici e probiotici.

Non vengono utilizzati medicinali per l'angina di origine virale. Vengono utilizzati solo farmaci antipiretici e antidolorifici. Il corpo stesso deve combattere il virus.

Come trattare questo mal di gola negli adulti?

Per aiutare il corpo a far fronte al virus, dovrai fare quanto segue:

  • gargarismo
  • Inalazione
  • Assunzione di vitamine
  • Dieta con una predominanza di frutta e verdura fresca nella dieta.

Per il trattamento di una forma purulenta della malattia, è necessaria una combinazione di terapia generale e locale. Il trattamento generale include:

  • antibiotici
  • Probiotici
  • Antidolorifici
  • Antipiretico.

La terapia locale è un gargarismo e un trattamento antisettico delle tonsille.

La tonsillite follicolare ha un regime di trattamento simile.

La tonsillite acuta porta a gonfiore della faringe. Si consiglia l'uso di antistaminici, di solito Loratadin, Suprastin o Claritin. I farmaci antiallergici possono aiutare a ridurre il gonfiore e aiutare a prevenire i problemi respiratori. Tuttavia, hanno effetti collaterali come sonnolenza. Pertanto, è meglio prenderli di notte: 1 compressa prima di coricarsi.

La cosa principale da ricordare è che il miglior trattamento è il sonno. Più il paziente riposa, più facile e veloce passerà la malattia..

Terapia antibiotica

Poiché la tonsillite acuta è nella maggior parte dei casi una malattia batterica, gli antibiotici sono la cura più efficace per l'angina. I farmaci a base di penicillina sono principalmente usati. Tuttavia, in caso di allergia alla penicillina, vengono utilizzate sulfamidici o tetraciclina. L'amoxicillina è prescritta per la forma catarrale della malattia.

L'auto-somministrazione di antibiotici non è raccomandata poiché tutti i farmaci hanno molti effetti collaterali. Quali farmaci per curare la malattia, il medico curante dovrebbe dire dopo aver esaminato il paziente.

La scelta del farmaco è influenzata da fattori come:

  • Modulo di malattia
  • Gravità
  • Sensibilità individuale
  • Violazioni associate

Forse l'uso di farmaci antibatterici locali sotto forma di spray, ad esempio Bioparox. Ma solo con un lieve decorso di tonsillite acuta.

Ci sono regole per l'assunzione di antibiotici a cui i pazienti devono attenersi. Quindi, la terapia antibatterica viene eseguita per 7-10 giorni. Se il trattamento viene interrotto in precedenza, c'è un alto rischio che non tutti i batteri muoiano. Di conseguenza, infiammazione ripetuta.

Qualsiasi antibiotico danneggia la microflora intestinale e dello stomaco, pertanto saranno necessari probiotici ed eubiotici.

Gli antibiotici sono il rimedio più efficace per il mal di gola, il miglioramento si verifica entro 1-2 giorni. Se ciò non accade, è necessario consultare un medico che si offrirà di sostituire il farmaco.

Trattamento locale

Alcuni pazienti cercano di essere trattati senza antibiotici, con gargarismi, spray e impacchi. Vale la pena notare che è possibile curare l'angina in questo modo solo in caso di decorso lieve (forma catarrale). In altri casi, le procedure di cui sopra si aggiungono alla terapia antibiotica..

Un buon rimedio per l'angina è Bioparox. È uno spray che ha un effetto antibatterico. Inoltre, gli antisettici per l'angina negli adulti sono altamente efficaci..

Questi possono essere spray (Orasept, Ingalipt, Geksoral), losanghe (Decatilen, Strepsils) o soluzioni per il trattamento delle tonsille (Lugol). Tali soluzioni sono forse il miglior rimedio per il mal di gola ulcerativo. Puliscono, disinfettano e guariscono le ulcere. La procedura per lubrificare le tonsille è sgradevole ma indolore.

Il risciacquo consente di rimuovere la placca purulenta sulle tonsille. Il risciacquo con soda, furacilina, acqua ossigenata, infusi e decotti di erbe aiuta bene.

Puoi trattare l'angina in un adulto con inalazione. Il metodo generalmente accettato è quello di respirare vapore sulle infusioni di camomilla, calendula o salvia. Per questo:

  1. Le erbe vengono versate con acqua calda a circa 40 ° C e infuse per 15 minuti. Durante questo periodo, l'erba si vaporizzerà e darà tutte le proprietà utili.
  2. Successivamente, è necessario chinarsi sul contenitore e coprire la testa con un asciugamano. Inspira attraverso la bocca, espira attraverso il naso.
  3. L'inalazione viene effettuata 1-2 volte al giorno per una settimana. La durata della procedura per un adulto è di 10-15 minuti.

Oggi puoi acquistare inalatori speciali che utilizzano farmaci, che ti consentono di ottenere il massimo effetto a casa. Per l'angina negli adulti, i farmaci sono prescritti da un medico. Spesso per la gola vengono utilizzati olio di pino, eucalipto o abete. La soluzione di ventolina riduce il gonfiore, quindi viene anche utilizzata per inalazione dall'angina per adulti e bambini.

Le compresse contro la tonsillite aiutano a ridurre i linfonodi. Il rimedio più efficace per l'angina negli adulti è l'alcool e impacchi di miele, che riducono l'infiammazione, alleviano il dolore e promuovono la produzione di catarro..

Il miele dovrebbe essere applicato al polietilene e applicato alla gola, avvolgendolo con una sciarpa in cima.

Etnoscienza

Esistono molte ricette popolari per il trattamento della tonsillite acuta. Medicinali per l'angina:

  • Miele di pettine da masticare
  • Impacchi di foglie di cavolo (più efficaci se combinati con miele)
  • Comprime e l'uso del succo di cipolla
  • Limone

Ad esempio, puoi bere il succo di limone per l'angina. È necessario spremere il succo da 1 frutto e berlo completamente senza diluire o bere. Il medicinale viene applicato ogni 10 ore. I miglioramenti sono evidenti già dopo 2 giorni (dopo 3 porzioni).

La propoli è la migliore medicina per il mal di gola tra le ricette di medicina tradizionale. Il trattamento più semplice è masticare 2 g di propoli dopo ogni pasto per 30 minuti.

Puoi preparare la tintura di alcol a base di propoli. 20-30 g di materie prime devono essere frantumati e riempiti con 100 g di alcol. Chiudi bene il contenitore e lascialo in frigorifero per 2-3 settimane. La tintura deve essere preparata in anticipo. Quindi ci sarà qualcosa per curare la gola in caso di infezione.

La barbabietola è un rimedio popolare popolare per il trattamento della tonsillite acuta. Puoi usare sia l'infuso sia solo succo di barbabietola. Strofina 1 verdura su una grattugia fine e spremi il succo (puoi usare uno spremiagrumi). Successivamente, è necessario aggiungere 1 cucchiaio. l. 6% aceto Il rimedio è usato per fare i gargarismi con mal di gola.

L'infuso è preparato con verdure giovani. Le barbabietole devono essere grattugiate e diluite con una pari quantità di acqua. Insistere caldo per 5-6 ore. Significa gargarismi ogni 2-3 ore. Per una maggiore efficienza, puoi aggiungere 1 cucchiaio. l. 6% aceto.

Molte medicine a base di erbe contengono estratti di aloe. Questa pianta aiuta a curare molte malattie, quindi è ampiamente usata nella medicina popolare. Per il trattamento della tonsillite acuta, viene utilizzata un'infusione alcolica di foglie di aloe.

Le foglie vengono lavate e frantumate in una pappa, che deve essere versata in un contenitore e riempita con 0,5 tazze di zucchero (è meglio usare zucchero semolato). La miscela viene infusa in frigorifero per 3 giorni. Quindi aggiungere 250 ml di vodka e insistere per altri 3 giorni. Il prodotto finito viene filtrato e assunto più volte al giorno prima dei pasti..

Dieta durante il trattamento

Devi sapere cosa prendere con l'angina. Tuttavia, non meno importante è una dieta in cui dovrebbero prevalere vitamine e sostanze nutritive. La dieta del paziente dovrebbe consistere solo in alimenti facilmente digeribili, vale a dire:

  • Latticini
  • Frutta e bacche fresche (i frutti duri devono essere grattugiati per non ferire la gola)
  • Frutti di mare
  • verdura
  • Grano saraceno, riso, farina d'avena e semola
  • Uova
  • Miele
  • Marmellata
  • Pesce bollito magro.

Vale la pena ridurre la quantità di alimenti proteici, carboidrati e soprattutto grassi. Tutto il cibo deve essere bollito o cotto a vapore.

Bevi molti liquidi. In caso di tonsillite acuta, devi sapere cosa bere. Per accelerare il recupero, è meglio consumare:

  • Composta di frutta e bacche fresca o secca
  • Tisane al Limone
  • latte
  • Brodo magro di pollame o pesce.

Nel caso in cui la malattia si manifesti troppo spesso e non risponda bene al trattamento conservativo, sarà necessario un intervento chirurgico - rimozione delle tonsille.

Il sito contiene esclusivamente articoli originali e d'autore.
Durante la copia, inserire un collegamento all'origine: la pagina dell'articolo o quella principale.

Cos'è l'angina e come trattarla

Ognuno ha la propria "malattia preferita", che cresce con noi e si sviluppa fino alla vecchiaia. Il mio incubo d'infanzia e i problemi in ospedale per adulti sono stati l'angina, i cui sintomi sono noti a molti.

La tonsillite è il nome ufficiale di una malattia che colpisce sia gli adulti che i bambini. Con un trattamento adeguato e tempestivo, si possono evitare ricadute che, in assenza di esso, possono accompagnare una persona per tutta la vita. Le conseguenze possono essere molto serie.

Vorrei parlare di questa malattia in modo che trattiamo il suo trattamento più seriamente. Non l'ho fatto a tempo debito e ora sono suscettibile alle malattie ricorrenti quasi ogni inverno..

Cos'è l'angina e da dove viene?

Questa è una delle malattie più comuni associate all'infiammazione delle tonsille. Il suo agente causale è un'infezione - streptococco di gruppo A, che entra nel corpo da goccioline trasportate dall'aria. Anche l'ipotermia, l'assunzione di bevande fredde, il cibo e la stretta comunicazione con una persona malata possono diventare la causa della malattia..

La predisposizione al patogeno streptococcico nelle persone è diversa e dipende dall'immunità delle tonsille. L'immunità, a sua volta, diminuisce e cede al rischio di indebolire le tonsille in caso di sovraccarico di lavoro o ipotermia.

L'agente causale della malattia inizia a moltiplicarsi attivamente e rilasciare tossine, che a loro volta entrano nel corpo. Il fegato, i reni, i vasi sanguigni, il miocardio, il sistema nervoso sono danneggiati dalle tossine..

La malattia è divisa in diversi tipi: tonsillite catarrale, lacunare, follicolare e flemmatica.

Angina: sintomi e sviluppo della malattia:

  • Un forte aumento della temperatura, dolori in tutto il corpo, arrossamento della gola, mal di testa, debolezza generale: questi sintomi sono caratteristici del mal di gola catarrale. In questa fase, la gola potrebbe non ferire, solo leggermente dolorante durante la deglutizione. Al culmine della malattia, può apparire dolore al cuore. I bambini hanno spesso appetito, diarrea, vomito compromessi.
  • Se hai mal di testa, brividi, debolezza, mal di gola e febbre alta, dovresti prestare attenzione alla comparsa di pus sulle tonsille. Gli ascessi appaiono brillanti. Forse solo da un lato. Questi sono segni di mal di gola lacunare..
  • La gola continua a ferire, gli ascessi si trovano sulle tonsille in piccole macchie punteggiate, un'alta temperatura è un segno di mal di gola follicolare, che può svilupparsi in stomatite.
  • E la malattia acquisirà un nuovo nome: flemmone. In questo caso, le ulcere appariranno vicino alle tonsille, sulla mucosa della cavità orale. A causa del dolore acuto, è impossibile mangiare e bere. È necessario un ricovero urgente. Le gocce di nutrienti sono indispensabili, poiché il corpo può diventare completamente impoverito e disidratato..

E anche conoscendo tutti i sintomi dell'angina, è difficile tracciare chiaramente tutte le fasi della malattia. A volte passano alcune ore dal momento in cui il mal di gola catarrale appare alla forma follicolare. Inoltre, in una fase precoce, la gola fa così male che la comparsa della malattia è facile da perdere. Tuttavia, è necessario eliminare il mal di gola il più rapidamente possibile. Dopotutto, questa malattia è piena di complicazioni.

Complicanze in caso di trattamento prematuro

Le principali complicazioni dopo la malattia sono possibili danni al sistema nervoso, reumatismi, malattie cardiache, articolazioni e reni. Inoltre, coloro che hanno avuto mal di gola alle gambe o non si sono completamente ripresi e sono andati al lavoro possono avere problemi alla vista, infiammazione dei linfonodi.

Il trattamento di questa malattia richiede l'adesione al riposo a letto e l'assunzione di antibiotici. Inoltre, è molto importante "maturare" per almeno 5-7 giorni. Per lo stesso periodo di tempo, e talvolta molto più a lungo (a seconda del decorso della malattia), devono essere assunti farmaci antibatterici. Si prega di notare che un medico deve prescriverli.!

Come trattare l'angina con rimedi popolari

Nonostante il fatto che gli antibiotici siano usati per trattare l'angina, il processo di recupero finale è spesso ritardato. Per evitare questo, oltre a ridurre il mal di gola, puoi usare rimedi popolari: gargarismi e impacchi.

Risciacqui per angina

I risciacqui con angina dovrebbero essere frequenti. Letteralmente ogni ora. In questo caso, è indispensabile fare i gargarismi alla gola prima e dopo aver mangiato. Periodicamente, la soluzione di risciacquo deve essere cambiata in modo che l'agente patogeno non sviluppi "immunità" alla sostanza principale con proprietà antisettiche.

  • La soluzione più semplice è sale, soda e iodio. I componenti sciolti vengono aggiunti a un bicchiere d'acqua da un cucchiaino e allo iodio devono essere aggiunte solo 5 gocce, non più.
  • Anche i gargarismi con un decotto a base di fiori di camomilla, salvia e calendula (1: 1: 1) aiuteranno altrettanto. Puoi usare i decotti di queste erbe separatamente..
  • Inoltre, puoi acquistare compresse di furacilina o Gevalex in farmacia. Queste soluzioni non sono adatte al trattamento dei bambini, poiché non devono mai essere ingerite.
  • È buono usare una miscela di barbabietole e aceto: un bicchiere di succo + un cucchiaio di aceto.
  • Allevia i sintomi del risciacquo del mal di gola diluito con acqua, succo di Kalanchoe in rapporto 1: 1.

Altri significati

Se esiste la possibilità di acquistare propoli, considera che la malattia è già stata curata in 2-3 giorni senza conseguenze spaventose. Un pezzo deve essere messo sulla guancia di notte. Se la propoli è di buona qualità, in bocca compariranno un leggero intorpidimento della lingua e una sensazione di bruciore. Durante il giorno, puoi anche masticare la propoli (devi mangiare 5 g al giorno). Anche masticare il miele nei pettini aiuta.

Se il paziente ha la febbre alta, si consiglia una bevanda antipiretica: infusi di fiori di tiglio, camomilla. Preparazione: 1 cucchiaio. l. produciamo fiori con un bicchiere di acqua bollente e lasciamo per 30 minuti. Prendi mezzo bicchiere 2-3 volte al giorno.

Una bevanda calda con lamponi, miele, limone, mirtilli rossi, mirtilli rossi e latte caldo aiuterà il sistema immunitario. Ognuna di queste bevande ha una maggiore proprietà diuretica, grazie alla quale i prodotti di decomposizione di droghe e tossine vengono eliminati dal corpo più velocemente senza danneggiare i reni..

Impacchi riscaldanti

Il mal di gola viene alleviato applicando un impacco riscaldante. Il più semplice è usare foglie fresche di cavolo bianco. Un grande foglio viene versato con acqua bollente, asciugato con un asciugamano e applicato caldo sul mal di gola. Sopra il cavolo, metti un foglio di pergamena e avvolgi la gola con una calda sciarpa di lana. La medicazione dovrebbe essere abbastanza stretta, ma non soffocante. Le foglie devono essere cambiate una volta ogni 3 ore..

Un'altra opzione per un impacco riscaldante è una miscela di farina, miele e vodka. Gli ingredienti vengono miscelati in quantità uguali e si ottiene un tipo di impasto. È questo che deve essere applicato al collo, nell'area delle tonsille. Coprilo come nel caso del cavolo, seguito dalla pergamena (puoi usare la carta da forno) e una sciarpa calda. Puoi cambiare la benda di rado, solo 1-2 volte al giorno.

Ma non pensare che bere molti liquidi, sciacquare e un impacco riscaldante ti allevierà in modo affidabile di mal di gola. Questo trattamento è sintomatico, cioè elimina i fastidiosi sintomi, ma non "sradica" l'infezione. Pertanto, non puoi fare a meno degli antibiotici.!

Sospetti di avere mal di gola? Chiami un dottore! Lascia che lo specialista prescriva un trattamento e lo integri solo con rimedi popolari!

Angina negli adulti: trattamento domiciliare. Come curare rapidamente un mal di gola

L'angina è una comune malattia infettiva che colpisce le tonsille.

L'angina viene spesso confusa con un raffreddore elementare, di conseguenza: viene trattata in modo errato. Un simile errore porta a terribili complicazioni. Questo materiale descrive in dettaglio come riconoscere rapidamente la malattia ed eseguire efficacemente il trattamento in modo che l'angina non si trasformi in pielonefrite o miocardite. Il sintomo principale di questa malattia è un mal di gola acuto e acuto. È difficile per il paziente deglutire e parlare. La temperatura aumenta, la persona inizia a tremare, la testa fa male, il corpo fa male. Mentre la malattia progredisce, i linfonodi si allargano.

Nell'articolo considereremo cos'è l'angina e quale trattamento ti consente di curare rapidamente ed efficacemente questa malattia negli adulti che usano droghe (compresi gli antibiotici) a casa.

Cause e fonte di infezione

Le forme più pericolose di angina sono stafilococciche o streptococciche. Si presentano quando i batteri pericolosi entrano nel corpo:

Molto spesso, l'infezione si verifica da goccioline trasportate dall'aria o attraverso il contatto familiare con una persona che ha la tonsillite. Puoi essere infettato attraverso piatti o oggetti domestici condivisi (asciugamani condivisi, accessori da bagno, stoviglie, ecc.). Non tutti sanno che i patogeni sani del mal di gola possono "vivere" nel corpo di una persona guarita per altri 14-18 giorni, e tali persone possono anche essere portatrici della malattia.

La mucosa del rinofaringe è la prima barriera sul percorso dei microbi patogeni. E dipende da quanto è forte questa immunità locale, se una persona si ammala dopo il contatto con la mucosa dei batteri patogeni o no.

Di solito, gli stafilococchi o gli streptococchi salgono sulle tonsille, quindi è il sistema immunitario locale che inizia a combatterli, producendo anticorpi contro questi microbi. Ma il picco principale di tali malattie si verifica in autunno o in primavera, quando il tempo è instabile, le persone possono ottenere ipotermiche o contattare i malati e ammalarsi, poiché il loro corpo è indebolito dalla mancanza di vitamine.

Sintomi dell'angina in un adulto

I principali segni di tonsillite sono i seguenti:

  • forte mal di gola, specialmente durante la deglutizione;
  • mal di testa, perdita di appetito;
  • dolore caratteristico nell'addome, riflesso del vomito;
  • un forte aumento della temperatura (sopra 38);
  • l'insorgenza di dolore durante la deglutizione con l'insorgenza simultanea di febbre;
  • un aumento dei linfonodi, sebbene non vi siano segni di microbi patogeni che entrano nei bronchi o nei polmoni;
  • un aumento dei linfonodi con sintomi di microbi patogeni;
  • naso chiuso, presenza di rinite;
  • la comparsa di un "odore" sgradevole dalla cavità orale.

L'angina in un adulto può iniziare a causa del fatto che sta mangiando in modo errato o nel momento sbagliato, o per qualche motivo il sistema immunitario ha fallito. Il trattamento corretto dell'angina deve essere iniziato quando compaiono i primi sintomi di questa malattia in una persona. Esistono anche sintomi particolarmente pericolosi di tonsillite:

  • diventa difficile respirare;
  • c'è gonfiore della lingua e delle regioni cervicali;
  • un'eruzione cutanea di origine sconosciuta sulla pelle del viso e del corpo;
  • durezza muscolare del collo;
  • difficile aprire la bocca.

Con diverse forme di tonsillite (specialmente con una temperatura elevata), i farmaci che devono essere assunti da un adulto per l'angina possono essere prescritti solo da un medico.

Trattamento dell'angina negli adulti

Come trattare l'angina in modo rapido ed efficace usando i farmaci a casa, solo ENT ti dirà. È lui che prescriverà antibiotici efficaci e altri farmaci necessari per curare l'angina ed eliminare i sintomi di questa malattia..

Anche prima che il medico venga a casa, se possibile, il paziente dovrebbe essere tenuto a letto e dovrebbe essere collocato in una stanza separata. A una persona con tonsillite vengono dati piatti separati, un asciugamano e altri singoli oggetti domestici. La stanza in cui si trova il paziente viene ventilata più volte al giorno, il pavimento deve essere lavato con cloramina almeno una volta al giorno.

I consigli aiuteranno a ridurre il dolore e ad accelerare il processo di guarigione a casa:

  1. Bevi più liquidi caldi. La misura previene la disidratazione e facilita la deglutizione.
  2. Proteggi la tua voce. Si consiglia di parlare (soprattutto con una voce sollevata) il meno possibile. È meglio rimanere completamente in silenzio fino al recupero..
  3. Prendi delle losanghe per il mal di gola.
  4. Bevi tè con miele e limone. La bevanda rafforza il sistema immunitario, aiuta a distruggere i germi e ad alleviare il dolore. È importante che la temperatura sia confortevole da ricevere.
  5. Fare i gargarismi con una soluzione di sale o bicarbonato di sodio quando possibile.
  6. Umidificare sistematicamente l'aria interna. Una misura per ridurre l'irritazione delle mucose.

È indesiderabile portare qualsiasi tipo di mal di gola sulle gambe. E con le forme stafilococciche o streptococciche, il riposo a letto è richiesto per i primi 5-6 giorni (e nei casi più gravi, più di 10 giorni). Molto spesso, un adulto non sarà in grado di curare rapidamente un mal di gola. Per le forme purulente della malattia, vengono prescritti antibiotici.

Preparati per il trattamento rapido ed efficace dell'angina

Prima di trattare l'angina in un adulto, dovresti chiarire la sua causa. Solo dopo un esame visivo, la palpazione dei linfonodi e la faringoscopia, il medico sarà in grado di prescrivere una terapia specifica, composta da farmaci antibatterici locali e sistemici.

Oltre ai farmaci antibatterici, i farmaci immunostimolanti e antipiretici sono inclusi nel regime terapeutico, che riducono rapidamente la manifestazione dei sintomi..

Quali antibiotici sono prescritti per un adulto per il trattamento?

Farmaci da prescrizione per mal di gola per adulti, i medici prescrivono più spesso antibiotici a base di penicillina:

  • Sumamed;
  • Oxacillin;
  • Amoxicillina Sandoz;
  • Ampicillina triidrato;
  • fenossimetilpenicillina;
  • amoxiclav.

Questi farmaci agiscono direttamente sulla causa della malattia. Il corso del trattamento di solito dura 5-7 giorni, ma in casi difficili può essere aumentato a 10-12 giorni. Se l'angina procede con complicazioni, il paziente viene più spesso inviato in ospedale, dove viene prescritto un trattamento con antibiotici di uno spettro d'azione più ampio: Cefuroxime, Levofloxacin, Ceftazidime, Ceftriaxone. Se dopo sette giorni non vi è alcun chiaro miglioramento, è necessario ricontrollare la diagnosi o prescrivere un altro farmaco.

Tra i farmaci locali che hanno un effetto dannoso sul patogeno, ci sono:

  • losanghe - Septolete, Stop-Angin, Faringosept, Strepsils;
  • spray con antibiotici o sulfamidici - Bioparox, Hexoral, Cameton, Ingalipt.

Con un lieve decorso dell'angina, l'antibiotico Bioparox può sostituire i farmaci sistemici, poiché è contemporaneamente un antibiotico e un farmaco locale.

Come ha dimostrato la pratica, è quasi impossibile curare l'infiammazione delle tonsille senza l'uso di antibiotici. Il metodo più affidabile e ad azione rapida è la somministrazione intramuscolare di farmaci. Le iniezioni vengono somministrate a pazienti che hanno controindicazioni ai farmaci antibatterici orali o che hanno sviluppato gravi complicanze.

Non è consigliabile prescrivere antibiotici da soli. Solo un medico può scegliere cosa bere con l'angina per un adulto.

Probiotici

I probiotici sono prescritti in combinazione con farmaci antibiotici per ricostituire la microflora benefica del corpo che ne soffre. I più famosi e popolari sono:

Hanno dimostrato di essere altamente efficaci e disponibili per l'assimilazione da parte del corpo di qualsiasi età. La loro principale differenza rispetto ai probiotici classici è che combinano non solo la coltura batterica stessa, ma anche componenti che creano un ambiente favorevole per l'insediamento e l'attività confortevoli dei batteri benefici nell'intestino umano. pertanto, il rischio di rigetto da parte del corpo di batteri prodotti artificialmente è significativamente ridotto.

Quali farmaci oltre agli antibiotici aiutano nel trattamento?

Il trattamento della tonsillite dovrebbe essere completo. La nomina di fondi aggiuntivi dipende dalla forma e dalla gravità della malattia, dal tipo di agente patogeno e dalla presenza di reazioni allergiche ai componenti di un particolare farmaco.

In casi generali, il regime di trattamento per l'angina comprende i seguenti gruppi di medicinali:

  • soluzioni per la lubrificazione della faringe: Lugol, Iodinol, Vokadin;
  • gargarismi della gola: clorexidina, furacilina, romazulana;
  • farmaci antipiretici a base di paracetamolo: Ibuklin, Tylenol, Teraflu, Panoxen, Coldrex, Panadol, Rinza, Coldakt;
  • antistaminici: Suprastin, Diazolin, Diphenhydramine, Claritin, Fenistil;
  • farmaci antifungini: fluconazolo, ketoconazolo, flucostato, nistatina, levorina;
  • immunostimolanti: Imudon, IRS-19, Anaferon, Methyluracil (compresse).

Molti di questi farmaci contengono una componente analgesica, quindi non solo hanno un effetto dannoso sulla causa della malattia, ma alleviano anche il dolore alla gola.

Come viene trattato il mal di gola purulento??

A differenza di altre tonsilliti, la forma purulenta è sempre acuta. Per il trattamento, devono essere utilizzati antibiotici della serie di penicilline o farmaci del gruppo macrolidi:

Per ridurre i sintomi del mal di gola, vengono prescritti corticosteroidi, ibuprofene e paracetamolo, vengono utilizzati gargarismi e compresse, lubrificazione della gola.

Rimedi popolari per il trattamento dell'angina

Come trattare un mal di gola a casa? Metodi alternativi sono utilizzati come parte della complessa terapia della malattia oltre alla terapia farmacologica. Con l'aiuto di rimedi popolari, puoi in qualche modo ridurre il dolore, alleviare l'infiammazione e alleviare altri sintomi della malattia..

Per il trattamento del mal di gola, puoi usare miele o propoli. Questi agenti hanno effetti antinfiammatori e antibatterici. Nella complessa terapia della malattia, vengono utilizzati i seguenti:

  1. Propoli. La propoli aiuta con mal di gola. Deve essere masticato dopo aver mangiato, oppure puoi preparare una tintura. Prendi 100 ml di alcool e mescola con 2 cucchiai. l. propoli. Nasconditi in un luogo fresco e buio e parti per 7-10 giorni. Lubrificare il mal di gola.
  2. Barbabietola. Prendi le bietole rosse, grattugiate. Versare acqua bollente su di esso in un rapporto 1: 1. Insistere sulla miscela per ore 6. Gargarismi con questa soluzione alla gola, ogni 2 ore.
  3. Elecampane. Questa pianta è ottima per il mal di gola, anche con perdita della voce. L'infusione è preparata in questo modo: versare 50 g di elecampane con 0,5 litri di vodka. Insistere per 3 giorni. Un cucchiaino e mezzo di liquido viene gocciolato sulle tonsille. Non bere con acqua. Prova a parlare di meno. Ripeti la procedura ogni ora fino a quando non senti miglioramenti.
  4. Impacco alla vodka. La vodka è considerata un impacco molto efficace. Prendi un pezzo di benda e immergilo nella vodka diluita. La vodka dovrebbe essere a temperatura ambiente. Attaccare la benda alla gola, fissare la benda con pellicola trasparente e una sciarpa. Non rimuovere l'impacco per 7 ore. I bambini rimangono con un impacco per 3 ore.
  5. Impacco di cavolo: prendi una foglia di cavolo e tagliala leggermente con un coltello per far risaltare il succo. Posizionare il foglio sopra il mal di gola e fissarlo. Cambia l'impacco ogni 2-3 ore. Questo metodo può essere utilizzato per il mal di gola purulento, perché il cavolo non ha un effetto riscaldante..

Se il trattamento dell'angina negli adulti non viene avviato in tempo, può diventare cronico, quindi i sintomi spiacevoli appariranno regolarmente. Inoltre, la tonsillite è pericolosa perché spesso porta a complicazioni nel cuore, nei reni e nelle articolazioni. Pertanto, quando compaiono i primi segni della malattia, è necessario cercare l'aiuto di un otorinolaringoiatra..

Di gargarismi?

Non meno importante nel trattamento del mal di gola è la terapia locale, che include i gargarismi. L'esecuzione regolare della procedura consentirà non solo di migliorare le condizioni delle tonsille, ma anche di recuperare più velocemente. I gargarismi aiutano a liberarsi delle spine purulente, ad alleviare il dolore e l'infiammazione alla gola.

Un gargarismo popolare è il perossido di idrogeno. Per cucinare, devi diluire 1 cucchiaio. l. la droga in un bicchiere d'acqua. La procedura con una tale soluzione consente di ridurre il numero di batteri nocivi non solo nella bocca, ma in tutto il corpo..

Inoltre, le seguenti composizioni non sono meno efficaci per il risciacquo:

  • Furacilina, Diossidina: sciogliere 2 fiale di uno dei farmaci in un bicchiere d'acqua e risciacquare;
  • decotto di calendula: preparare un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaino. erbe e lasciare raffreddare a temperatura ambiente;
  • decotto di camomilla: preparare 1 cucchiaino con un bicchiere di acqua bollente. erbe e lasciate raffreddare;
  • soluzione di soda-salina: mescolare in un bicchiere d'acqua per ½ cucchiaino. soda e sale, in assenza di allergia allo iodio, aggiungere 10 gocce alla soluzione.

Questi componenti delle soluzioni hanno effetti antinfiammatori, analgesici e curativi..

Per ottenere il massimo effetto, è necessario eseguire correttamente la procedura:

  1. È possibile utilizzare diverse soluzioni contemporaneamente per il risciacquo.
  2. Versa il liquido in bocca, risciacqua e sputa.
  3. Prendi un altro sorso, inclina la testa all'indietro e risciacqua, quindi sputa la soluzione.
  4. Eseguire la procedura fino a quando la soluzione nel bicchiere si esaurisce.

Dopo la procedura, puoi sciacquarti la bocca con acqua normale. I fondi devono essere utilizzati fino a quando i sintomi non scompaiono completamente, almeno 5 volte al giorno.

Inalazione e compresse

I metodi di utilizzo di compresse e inalazioni alleviano efficacemente il dolore e fermano l'infiammazione. In pratica, vengono utilizzati i seguenti mezzi:

  1. Risciacquare le patate sbucciate, far bollire. Aggiungi cinque gocce di trementina al brodo e respira in coppia per 2-5 minuti. Il miglioramento si verifica con un uso regolare.
  2. Versare mezzo litro di acqua bollente in un contenitore. Sciogliere cinque gocce di olio di anice e dieci gocce di olio di eucalipto in acqua. Respirare in coppia per dieci minuti.
  3. Sbucciare una cipolla grande, grattugiare. Piega un pezzo di garza in più strati, mettici dentro il prodotto. Applica un impacco sul collo per venti minuti.
  4. Risciacquare la testa di cavolo fresco, rimuovere le foglie superiori. Il più succoso - tagliato per rilasciare il succo, applicare sulla pelle e avvolgere con una sciarpa calda. Si consiglia di cambiare le foglie di cavolo ogni tre ore..
  5. Sbucciare una grossa testa d'aglio, versare mezzo litro d'acqua. Metti il ​​prodotto sul fuoco fino a quando bolle, quindi fai sobbollire a fuoco lento per diversi minuti e aggiungi mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. Respirare i vapori della miscela per dieci minuti.

Impacchi e inalazioni possono essere utilizzati solo in assenza di aumento della temperatura corporea.

Metodo operativo di trattamento

Di norma, la terapia conservativa è abbastanza efficace nel trattamento dell'angina negli adulti. Ma in alcuni casi, il medico può raccomandare un intervento chirurgico:

  • se l'infiammazione delle tonsille si sviluppa più volte all'anno;
  • le ghiandole si allargano così tanto che diventa difficile respirare;
  • il mal di gola persistente complica il lavoro di altri organi;
  • si sviluppa un'infiammazione purulenta alla gola (ascesso).

La chirurgia è l'ultima risorsa. Prima di sottoporre un paziente a un intervento chirurgico, il medico consiglierà la lattonomia laser (combustione laser delle lacune tonsillari). La procedura è molto efficace e nella maggior parte dei casi aiuta a eliminare definitivamente la tonsillite..

Quale rimedio per il mal di gola aiuta meglio?

Per selezionare correttamente il medicinale necessario, devono essere considerati i seguenti fattori:

1. Il motivo della comparsa dell'angina. Questo è il principale fattore che influenza la scelta della medicina. Se i batteri sono gli agenti causali della tonsillite, allora il farmaco dovrebbe essere scelto tra gli antibiotici. Il medico deve prescrivere il farmaco, tenendo conto del peso, dell'età del paziente, della presenza di reazioni allergiche, dell'attività del farmaco e della sensibilità dell'agente patogeno al farmaco, della tolleranza del paziente, della gravità della tonsillite. Il dosaggio e il corso di somministrazione sono individuali in ciascun caso..

Se i virus sono l'agente causale, il farmaco principale per il trattamento dovrebbe essere un agente antivirale.

2. La gravità del mal di gola. Il processo infiammatorio ha 3 fasi:

  • La tonsillite lacunare è lo stadio più grave, in cui compaiono formazioni purulente estese sulle tonsille, a volte fondendosi in una rete;
  • Tonsillite follicolare: sulle tonsille ci sono molte pustole pronunciate, sporgenti bianche o giallastre, delle dimensioni di un seme di miglio;
  • Tonsillite catarrale: le tonsille sono infiammate e di colore rosso, ma non c'è pus.

La scelta del medicinale dipende dalla gravità del decorso, più grave è il processo infiammatorio, più forte dovrebbe essere il medicinale. Per ridurre i sintomi spiacevoli, è necessario combinare l'assunzione del medicinale principale con la terapia sintomatica (antidolorifici e farmaci antipiretici).

Cosa succederà se non trattato?

L'angina è pericolosa con un'alta probabilità di sviluppare gravi complicanze che colpiscono non solo gli organi ENT, ma anche altri organi e sistemi. L'angina può anche colpire il cuore e i reni, oltre a causare sepsi: avvelenamento del sangue.

Cosa succederà se non si cura l'angina - complicanze della malattia:

  • ascesso o flemmone;
  • edema laringeo;
  • linfoadenite purulenta;
  • otite;
  • miocardite;
  • reumatismi;
  • glomerulonefrite.

Va ricordato che qualsiasi malattia è molto più facile da sconfiggere nella fase iniziale, quindi non ritardare la visita dal medico ai primi segni di tonsillite.