loader

Principale

Rinite

Antibiotici per il raffreddore

Un naso che cola è uno dei sintomi più comuni di malattie infettive e virali. Per sbarazzarsene, usano una varietà di mezzi, ognuno dei quali ha uno scopo specifico (restringe i vasi sanguigni, uccide i microbi, ecc.). In alcuni casi, è necessario utilizzare gocce nasali antibiotiche. Questa misura aiuta a evitare gravi complicazioni dopo influenza o SARS. Come scegliere e usare correttamente i farmaci, imparerai dalla recensione presentata..

Perché usare gocce antibiotiche

Se la congestione non scompare per diversi giorni consecutivi, si raccomanda di sostituire il medicinale con un farmaco antibiotico. Il medico dovrebbe prescriverlo, determinare il dosaggio, avvertire di possibili effetti collaterali. È necessario instillare tali farmaci rigorosamente secondo le istruzioni. Gli antibiotici hanno un effetto immediato a causa del principio attivo incluso nella composizione.

Le gocce nasali, che agiscono direttamente sull'infezione, aiutano come segue:

  • prevenire la crescita di microbi;
  • dilatare i vasi sanguigni;
  • alleviare il gonfiore della mucosa nasale;
  • ripristinare la respirazione libera.

Si consiglia di iniziare a prendere antibiotici per sinusite, rinite acuta o sinusite in caso di rischio di complicanze. Gli specialisti prescrivono questo tipo di farmaco insieme ad altri. Prima di usarli, è necessario risciacquare il naso da moccio con soluzione salina (o applicare "Aqualor") e gocciolare agenti vasocostrittori ("Vibrocil", "Rinofluimucil", "IRS-19").

Quali gocce antibatteriche scegliere

Come parte di eventuali gocce nasali, esiste un ingrediente attivo che ha un effetto curativo. Le farmacie offrono una vasta gamma di farmaci mirati a un problema specifico: restringono i vasi sanguigni, alleviano l'infiammazione della mucosa, distruggono i virus e uccidono i batteri patogeni. Inoltre, è possibile acquistare un'azione combinata.

Esistono gocce nasali in base alla loro base, che determina l'assorbimento del farmaco nel sangue, la consistenza e la durata dell'azione:

  1. La base d'acqua delle gocce aiuta ad eliminare rapidamente i sintomi di un raffreddore, ma l'effetto ha una durata limitata.
  2. Se le gocce sono basate su una soluzione colloidale, hanno una consistenza viscosa. Questo fornisce un effetto più duraturo..
  3. Le gocce a base di olio sono inefficaci per una grave congestione nasale, perché i principi attivi vengono rilasciati per un tempo molto lungo e hanno un effetto.
  4. Se il prodotto si basa su lanolina anidra, è importante considerare che una tale composizione incolla le ciglia della mucosa.
  5. La base polimerica delle gocce indica che il prodotto è sicuro e molto efficace. Il farmaco non penetra nel flusso sanguigno, non crea dipendenza.

Quali gocce nasali antibiotiche sono:

  1. "Bioparox". La composizione contiene una potente fusafungina componente. Se dopo due giorni l'effetto desiderato dall'uso delle gocce non è arrivato, la ricezione viene annullata. Se il paziente ha attacchi asmatici, questo farmaco è controindicato..
  2. "Isofra" - gocce su una base polimerica contenente framicetina. Questo antisettico è consentito ai bambini. Non funziona contro le malattie causate da batteri anaerobici.
  3. Polydexa contiene principi attivi: desametasone, neomicina, polimixina, xilometazolina. Farmaco antinfiammatorio combinato. Aiuta a idratare le mucose, dilatare i vasi sanguigni.

Con sinusite

Quale rimedio è meglio scegliere dipende dalla diagnosi specifica del paziente. Ad esempio, quando si rileva la sinusite, è possibile utilizzare:

  1. Polydex con fenilefrina. Molto efficace, costa circa 400 rubli.
  2. Sinuforte. Non è un antibiotico, contiene estratto di ciclamino, ti costerà 1500 rubli.
  3. "Isofra" è un'opzione economica, spesso prescritta per i pazienti con sinusite cronica e acuta. Prezzo circa 180 rubli.

Come scegliere un rimedio per il raffreddore comune: confronto di diversi farmaci

Cosa è importante prestare attenzione quando si acquista la medicina necessaria

Naso o congestione costantemente costante, irritazione della pelle dall'uso infinito di fazzoletti - probabilmente ognuno di noi ha incontrato almeno una volta tutte queste "delizie" del raffreddore. Al fine di sbarazzarsi di un raffreddore il più rapidamente possibile, la medicina moderna offre vari rimedi: alcuni possono essere utilizzati solo come indicato da un medico, mentre altri sono dispensati senza prescrizione medica e spesso vengono utilizzati come parte dell'automedicazione. In questo articolo cercheremo di comprendere i tipi e i principi di azione di vari farmaci per il trattamento del raffreddore..

Ma cominciamo con la definizione di raffreddore e le ragioni del suo aspetto..

Un naso che cola o rinite è una delle malattie più comuni del tratto respiratorio superiore ed è causata dall'infiammazione della mucosa nasale.

Un naso che cola è un fedele compagno della stagione fredda, quando le code di persone che annusano disperatamente si allineano in farmacia. Ma anche se hai superato la stagione fredda, questo non significa che la minaccia sia passata. Infatti, oltre al raffreddore e all'ipotermia, un naso che cola può essere causato da molte altre ragioni..

Un naso che cola può essere causato da:

- forti odori, polvere, fumo (gas di scarico, tabacco o altro) - rinite vasomotoria;

- medicine - rinite di medicina;

- allergeni - rinite allergica;

- effetto traumatico sulla mucosa nasale

- infezioni e virus

La rinite infettiva, a sua volta, può essere acuta o cronica. La rinite acuta si verifica più spesso come sintomo di raffreddore. La rinite cronica nella stragrande maggioranza dei casi deriva da rinite acuta o come conseguenza di un'esposizione prolungata a fattori ambientali avversi.

Secondo i dati della ricerca, circa il 20% della popolazione soffre di rinite cronica, fino al 40% nota periodicamente la presenza di alcuni sintomi del raffreddore comune.

Indipendentemente da ciò che ha causato il naso chiuso, c'è poco piacevole in esso. Pertanto, tutti cercano di guarire il più rapidamente possibile. Spesso nell'armadietto dei medicinali a casa c'è già un farmaco che "ha aiutato l'ultima volta", ed è quello che usano. È meglio non farlo - perché ora il motivo potrebbe essere completamente diverso.

Prima di utilizzare i rimedi farmaceutici per il raffreddore, è meglio consultare il proprio medico (da non confondere con un farmacista in farmacia!), Soprattutto quando si tratta di farmaci da prescrizione con antibiotici o ormoni nella composizione. Ricorda: l'autodiagnosi e l'automedicazione possono essere molto dannosi.

Per tua informazione: la principale causa di congestione nasale è il gonfiore della mucosa, che restringe il passaggio nasale e interferisce con la respirazione. Pertanto, i tentativi di soffiarsi il naso "con tutte le forze" non porteranno sollievo, ma, al contrario, possono causare lesioni all'orecchio interno e al timpano.

Rimedi per il raffreddore comune: classificazione dei farmaci

La gamma di rimedi farmaceutici per il trattamento della rinite è molto ampia: gocce, spray, inalazioni, compresse, cerotti. Cosa scegliere?

Ogni modulo ha i suoi pro e contro. Ad esempio, gli spray di congestione nasale possono sembrare più facili da usare perché possono essere utilizzati ovunque, spruzzando uniformemente la mucosa nasale con un flacone spray. Tuttavia, per alcuni spray, lo spray può essere scomodo, quindi si possono preferire gocce o prodotti topici..

Vediamo quali sono i diversi gruppi di rimedi per il trattamento di un raffreddore, quali sono i loro pro e contro, quali effetti collaterali ci sono a rischio.

Farmaci vasocostrittori

Questo è il gruppo più popolare di rimedi freddi. Il meccanismo è semplice: l'uso di vasocostrittori porta a un restringimento dei vasi della mucosa nasale, di conseguenza, il flusso sanguigno diminuisce e l'edema che ha causato la congestione diminuisce. Tale trattamento è sintomatico: per qualche tempo (di solito diverse ore) vengono eliminate le conseguenze della malattia, ma non la sua causa. A seconda del principio attivo del farmaco, l'effetto degli agenti vasocostrittori può durare da 4-6 a 12 ore.

Ad oggi, l'opportunità di utilizzare agenti vasocostrittori per il trattamento della rinite è controversa. Sebbene questi farmaci facilitino la respirazione e allevino la congestione nasale, non influenzano la causa della malattia..

Inoltre, la maggior parte di questi farmaci non deve essere utilizzata per più di 3-7 giorni, in modo da non causare la cosiddetta rinite medicamentosa o la dipendenza da gocce di vasocostrittore. I farmaci per la rinite si manifestano con una congestione nasale cronica e un costante bisogno dell'uso di vasocostrittori. Curarlo, come ogni dipendenza, è molto difficile. Pertanto, se dopo 3-7 giorni di utilizzo di farmaci vasocostrittori, il naso che cola non scompare e la persona continua a ammalarsi, in ogni caso, l'uso di questi fondi dovrebbe essere interrotto.

Agenti ormonali

Questi fondi vengono utilizzati nel trattamento di forme gravi di rinite, in particolare allergiche. I farmaci ormonali sono disponibili sotto forma di gocce, spray e unguenti che dovrebbero essere applicati alla mucosa nasale. I rimedi ormonali per il raffreddore comune non portano allo sviluppo della dipendenza e non danneggiano la mucosa, ma hanno una serie di altri "effetti collaterali" spiacevoli: possono causare sanguinamento, mal di testa, broncospasmo. Va inoltre tenuto presente che l'effetto dell'uso di farmaci ormonali si verifica più spesso dopo un uso sufficientemente lungo. I medici cercano di non prescrivere tali fondi senza una buona ragione..

Antibiotici sotto forma di gocce e spray

I medici di solito prescrivono farmaci antibiotici se un'infezione batterica sviluppa un naso che cola, non vi è alcun miglioramento dopo il trattamento iniziale o dopo un periodo di miglioramento temporaneo, i sintomi della malattia iniziano a peggiorare nuovamente. I farmaci antibatterici per il raffreddore comune si presentano sotto forma di gocce. Lo svantaggio di questi fondi è che se la causa del raffreddore comune era un'infezione virale, incluso il virus dell'influenza, non influenzerebbero la causa della malattia. Se le gocce non contengono vasocostrittore aggiuntivo o componenti ormonali, non saranno in grado di facilitare la respirazione. Tuttavia, se un'infezione batterica si è davvero unita, i rimedi antibiotici sono molto probabilmente indispensabili. Ma in ogni caso, solo un medico può decidere se utilizzare questi fondi..

Importante! L'uso incontrollato di antibiotici senza la raccomandazione di un medico è pericoloso. È così che si sviluppano ceppi di batteri resistenti alla terapia, che sono quindi estremamente difficili da combattere..

Prodotti con acqua di mare

Questi farmaci non sono usati per l'instillazione, ma per il risciacquo del naso. La procedura aiuta a sbarazzarsi del muco, ma non dovresti contare su una rapida riduzione dell'edema. Questa è più prevenzione e uno degli elementi del complesso trattamento del raffreddore comune. Pertanto, molto spesso, i medici consigliano di sciacquare il naso con prodotti con acqua di mare dopo aver usato gocce e spray vasocostrittori..

Sebbene non ci siano praticamente effetti collaterali e controindicazioni per questi fondi, e sono abbastanza sicuri, molte persone si lavano il naso in modo errato, il che può portare alla penetrazione della soluzione nell'apertura faringea del tubo uditivo, da dove si sposterà nel tubo uditivo, che collega l'orecchio al naso, e da esso - nell'orecchio medio. Questo è irto dello sviluppo dell'otite media..

Suggerimento: come risciacquare correttamente il naso?

Durante il lavaggio, è necessario inclinare leggermente la testa verso il basso e non ruotarla ai lati. Il palloncino con la soluzione deve essere premuto in modo uniforme e con molta attenzione in modo che la forte pressione del getto non si accumuli nel rinofaringe. Successivamente, soffia il naso con la stessa delicatezza. Non dimenticare che se si soffia forte il naso, il muco può entrare nell'orecchio sotto pressione e i risultati saranno molto peggiori rispetto alla normale soluzione di acqua di mare..

Prodotti a base di olio essenziale

Oggi, i prodotti petroliferi essenziali sono disponibili in diverse forme: spray, olio e cerotti per inalatori. Questi ultimi stanno rapidamente guadagnando popolarità grazie alla loro facilità d'uso. Questi prodotti contengono oli essenziali che hanno proprietà antivirali, antimicrobiche e antinfiammatorie..

I prodotti con olii essenziali non solo alleviano il gonfiore della mucosa ed eliminano la congestione nasale, facilitando così la respirazione, ma agiscono anche sulla causa dei comuni batteri e virus patogeni a freddo. L'effetto di tali farmaci non proviene così rapidamente come dagli spruzzi e dalle gocce di vasocostrittore, ma dura fino a 8 ore, il che è abbastanza paragonabile alla durata dell'effetto dei farmaci vasocostrittori.

Un grande vantaggio di fondi con oli essenziali è un sollievo tangibile della condizione senza la necessità di procedure come l'instillazione e il risciacquo del naso. Per ottenere un effetto curativo, devi solo inalare l'aria arricchita con vapori di olio essenziale. Tra i vantaggi, si dovrebbe anche evidenziare la naturalezza di questi fondi e il fatto che non hanno praticamente controindicazioni ed effetti collaterali.

In caso di grave congestione nasale, i cerotti per inalazione possono essere utilizzati in combinazione con vasocostrittori e / o lavaggi. La durata e la frequenza dell'uso di prodotti a base di oli essenziali non sono limitate, non vi è alcuna dipendenza da essi. Pertanto, se, seguendo le istruzioni, è necessario interrompere l'uso delle gocce di vasocostrittore dopo 5-7 giorni, è possibile continuare a utilizzare fondi con oli essenziali fino a quando i sintomi del raffreddore comune scompaiono completamente..

La maggior parte dei preparati a base di oli essenziali (ad eccezione della linea Pinosol) sono applicati in un metodo senza contatto, non hanno bisogno di essere sepolti o iniettati nel naso. Gli olii essenziali che evaporano gradualmente entrano nel tratto respiratorio naturalmente, insieme all'aria.

Il principale svantaggio dei farmaci in questo gruppo è che sono possibili reazioni allergiche sulle piante da cui vengono prodotti gli oli essenziali..

Farmaci fitoterapici

I medicinali a base di erbe sotto forma di compresse riducono il gonfiore e l'infiammazione della mucosa nasale, oltre a avere un moderato effetto antivirale e antibatterico. È certamente più facile assumere compresse che seppellire o sciacquare il naso, ma l'effetto di esse non arriva immediatamente, ma solo pochi giorni dopo l'inizio dell'assunzione. Inoltre, quando si utilizzano questi fondi, sono possibili effetti collaterali a carico del tratto gastrointestinale..

Cosa cercare quando si acquista un rimedio freddo?

Grazie a Internet, ai nostri giorni, non ci sono quasi problemi quando si acquista il prodotto necessario nel dosaggio prescritto dal medico. Ma spesso non c'è tempo per aspettare la consegna, perché è necessario un aiuto proprio qui e ora. Pertanto, a volte è necessario acquistare medicinali nelle farmacie più vicine, il cui intervallo non corrisponde sempre a ciò che è scritto nelle raccomandazioni del medico. Se un farmacista in farmacia ti offre di acquistare analoghi, devi prestare attenzione ai seguenti punti:

- Composizione Diversi produttori utilizzano diversi componenti aggiuntivi nelle loro preparazioni. Ad esempio, il cerotto per inalatore "Novelka" contiene canfora, a cui sono spesso possibili reazioni allergiche. La canfora non viene utilizzata nel cerotto per inalatore "Respirare". Pertanto, prima di acquistare questo o quel prodotto, è meglio assicurarsi di non essere allergici a nessuno dei componenti..

- Dosaggio e frequenza d'uso. Il dosaggio del principio attivo può variare in modo significativo in diversi preparati. Di conseguenza, cambiano sia la dose singola che la frequenza d'uso..

- Modulo per il rilascio. Lo stesso prodotto può essere prodotto in diverse forme (spray o gocce), in diverse concentrazioni e volumi.

Tutto ciò deve essere preso in considerazione affinché il trattamento sia efficace e non porti a nuovi problemi di salute..

Sii sano e non dimenticare di consultare il tuo medico in modo che il trattamento sia sicuro ed efficace e non devi perdere tempo e denaro per acquistare medicinali non idonei!

Rimedi freddi: pro e contro

Antibiotici per il raffreddore comune: un elenco di gocce e spray contro la rinite negli adulti

Un naso che cola, come una delle manifestazioni più frequenti di malattie respiratorie, caratterizzato dalla presenza di un processo infiammatorio nella mucosa nasale, è completato da starnuti, disagio, perdite nasali profuse e difficoltà respiratorie. Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia vengono utilizzati farmaci vasocostrittori, la cui azione è mirata a idratare la mucosa, alleviare il gonfiore e ridurre le secrezioni nasali. Ma gli antibiotici per il raffreddore negli adulti sono effettivamente utilizzati in forma cronica, ma solo come indicato dal medico curante. Per evitare che la rinite prolungata causi gravi complicazioni, come otite media, sinusite, rinite vasomotoria, si consiglia di consultare uno specialista ai primi segni della malattia.

Quando trattare un raffreddore con antibiotici?

Le principali indicazioni per il trattamento del raffreddore comune con agenti antibatterici sono:

  • la rinite a lungo termine si trasforma in una forma cronica;
  • aumento dei sintomi dolorosi a causa di grave ipotermia del corpo;
  • la presenza di agenti patogeni nei seni mascellari;
  • raffreddori di eziologia batterica con sviluppo di complicanze;
  • rinite come conseguenza di sinusite frontale, sfenoidite, etmoidite;
  • rinite grave, che provoca lo sviluppo di tonsillite, tracheite, bronchite, adenoidite.

È necessario assumere antibiotici sistemici per una rinite persistente se sono presenti le seguenti manifestazioni della malattia:

  • temperatura corporea elevata (oltre 38-39 gradi);
  • secrezione nasale purulenta;
  • forte dolore intorno ai seni paranasali, alle sopracciglia, agli occhi e alla fronte;
  • non vi è alcuna dinamica di miglioramento del benessere per 10 giorni dall'inizio della malattia;
  • esacerbazione della malattia dopo un breve miglioramento.

Per capire quali antibiotici bere con una rinite persistente, è consigliabile scoprire la natura della sua origine. Può essere allergico, virale, batterico. Puoi curare la rinite allergica con antistaminici e eliminare efficacemente il raffreddore con gli antibiotici. I preparativi sono sia di azione locale che generale, disponibili in forma di compresse, sotto forma di capsule, aerosol e gocce.

È possibile utilizzare un rimedio per un raffreddore con azione antibatterica senza consultare un medico?

Gli agenti antibatterici sono altamente efficaci e hanno un ampio spettro di azione, ma se usati in modo indipendente, c'è un'alta probabilità di "cancellare" i principali segni della malattia. Ed è anche possibile lo sviluppo di candidosi, disbiosi, il processo di digestione e l'assimilazione del cibo è interrotto, il che porterà alla nomina di farmaci più forti.

Un farmaco per l'iniezione intramuscolare viene utilizzato quando i batteri si moltiplicano rapidamente e l'infezione si diffonde ad altri organi.

Solo uno specialista qualificato sa quali antibiotici sono necessari per il raffreddore..

[smartcontrol_youtube_shortcode key = "trattamento antibiotico per la rinite" cnt = "3" col = "3" shls = "true"]

Come sbarazzarsi di una rinite cronica?

Affinché il trattamento sia efficace e prevenga il trascinamento della malattia, si consiglia di utilizzare antibiotici topici che agiscono in un'area specifica in cui è concentrato il fuoco infiammatorio. Tra i vantaggi di tali farmaci, si può notare un effetto delicato sul corpo e un indicatore minimo di effetti collaterali. Questi sono farmaci sotto forma di aerosol e gocce nasali. I rimedi più efficaci includono:

  • Framicetina. È un buon antibiotico della categoria degli aminoglicosidi per uso topico con il principio attivo framacetina solfato. Il medicinale ha spiccate proprietà battericide e antibatteriche, arriva in farmacia in due varietà, sotto forma di spray e sotto forma di gocce. La framacetina è intesa per il trattamento di patologie infettive e infiammatorie degli organi ENT e del tratto respiratorio superiore, in particolare rinite, sinusite, rinofaringite. La dose raccomandata per gli adulti è un'iniezione in ciascun passaggio nasale 4-6 volte durante il giorno. Corso di trattamento 7-10 giorni.
  • Polydexa. Uno spray altamente efficace per il raffreddore comune, oltre agli antibiotici, contiene ormoni e sostanze vasocostrittori. Questa è una nuova preparazione combinata che aiuta a distruggere i microrganismi patogeni ed eliminare il processo infiammatorio. Prescrivere un farmaco in presenza di manifestazioni cliniche di sinusite e con complicazioni purulente dell'orecchio medio. La dose raccomandata è di uno spruzzo in ciascuna narice fino a 5 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni.
  • Bioparox. Un farmaco antibatterico topico viene prodotto sotto forma di aerosol ed è destinato alle procedure di inalazione. A causa della presenza del componente attivo della fusafungina, il farmaco ha una forte proprietà battericida, la capacità di penetrare nei luoghi più inaccessibili. Per il trattamento degli adulti, la dose raccomandata è di 2 inalazioni in ciascun passaggio nasale 4 volte al giorno. La durata del trattamento è di 7 giorni. Dopo ogni utilizzo, gli ugelli devono essere disinfettati con alcool al 90%.
  • Novoimanin. Un antibiotico di origine vegetale, prodotto sulla base di un estratto di erba di San Giovanni, viene presentato sotto forma di una soluzione alcolica per uso esterno. Il medicinale viene diluito con acqua e instillato in ogni passaggio nasale. Il dosaggio e il metodo di utilizzo di Novoimanin sono determinati da uno specialista.

Si sconsiglia l'assunzione di gocce antibiotiche dal comune raffreddore insieme ad altri medicinali intranasali.

Farmaci antibatterici sotto forma di compresse per rinite prolungata

Per il trattamento della rinite a lungo termine negli adulti, vengono utilizzati farmaci del gruppo macrolidi che non hanno un effetto aggressivo sul corpo umano. I farmaci ad alta efficienza includono:

  • Eritromicina. L'antibiotico batteriostatico impedisce la formazione di legami peptidici e inibisce la sintesi di proteine ​​di microrganismi patogeni. È un farmaco abbastanza sicuro ed efficace prescritto per i processi infiammatori nel corpo. Già dopo diversi giorni di utilizzo, si osserva un notevole miglioramento del benessere generale del paziente, ma non è consigliabile interrompere la terapia fino al completo recupero. L'eritromicina deve essere assunta un'ora prima dei pasti o 2 ore dopo, 4-6 volte durante il giorno. La dose raccomandata è di 0,25 g.
  • Amoxiclav. Farmaco antibatterico combinato con una vasta gamma di effetti, le cui sostanze principali sono amoxicillina e acido clavulonico. L'amoxiclav ha un effetto antimicrobico e battericida, è inteso per il trattamento delle malattie ORL. Il dosaggio raccomandato è di 1 compressa ogni 8 o 12 ore, tenendo conto della concentrazione dei componenti principali nel medicinale. Durata della terapia di trattamento 5-14 giorni.
  • Amoxicillina. Un farmaco di origine semi-sintetica è considerato uno dei farmaci più popolari ed efficaci appartenenti al gruppo delle serie di penicilline. Grazie al principio attivo (amoxicillina triidrato), il farmaco ha un potente effetto su vari tipi di batteri (gram-positivi, gram-negativi). Il dosaggio dell'antibiotico è di 250 - 500 mg 3 volte al giorno. Nella malattia grave, la dose è aumentata a 1 g. Corso di 10 giorni.
  • Flemoklav. Il farmaco appartiene alla categoria dei farmaci antibatterici con una vasta gamma di applicazioni. I principi attivi del farmaco (amoxicillina triidrato, acido clavulanico) hanno un effetto attivo sui patogeni, distruggendo l'integrità delle cellule. L'uso di Flemoklav per la rinite prolungata prolungata è notato come un metodo di trattamento altamente efficace e ad azione rapida, la cosa principale è seguire le istruzioni nelle istruzioni: 500 mg 3 volte al giorno. La durata del trattamento dipende dal grado della malattia e non deve superare i 14 giorni..
  • Augmentin. È un agente antibatterico a lunga durata complesso, il cui massimo effetto terapeutico è particolarmente pronunciato se la compressa viene assunta prima dei pasti. Il dosaggio del farmaco è determinato solo dal medico curante, il corso minimo di trattamento è di 5 giorni.

I moderni agenti antibatterici sono altamente efficaci e non causano gravi danni al corpo, a differenza dei loro predecessori, ma quale antibiotico è meglio prendere per il trattamento del raffreddore dovrebbe essere prescritto solo da un medico qualificato.

Trattamento della rinite (naso che cola) negli adulti e nei bambini. Farmaci per rinite

Il sito fornisce informazioni di base a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

Cos'è la rinite (naso che cola)?

Trattamento della rinite negli adulti e nei bambini

La necessità di un trattamento di rinite è associata a una grande percentuale di complicanze che si sviluppano con un raffreddore. Questi includono otite media, faringite, sinusite, polmonite e bronchite. Molto spesso, la terapia con rinite viene eseguita in combinazione con la terapia del disturbo principale - infezione respiratoria acuta (ARVI). Inoltre, la rinite può svilupparsi sotto l'influenza dell'agente causale di gonorrea, difterite, sifilide, morbillo. A questo proposito, se la terapia per un paio di giorni non influisce in alcun modo sul decorso della rinite, questo è un motivo per andare dal medico.

Utile per la prevenzione e il trattamento e bagni caldi, che possono essere presi interi o fatti solo per i piedi. Tali procedure possono essere eseguite fino a quando la condizione non viene alleviata..

Trattare la rinite a casa

Il trattamento della rinite a casa si basa sull'uso di vari preparati farmaceutici e sull'organizzazione di condizioni favorevoli al recupero. La base per un trattamento efficace è la conformità a tutte le raccomandazioni specificate nelle istruzioni per i farmaci farmacologici. L'efficacia della lotta contro la rinite è anche influenzata dalla tempestività delle procedure terapeutiche. È necessario iniziare le misure di trattamento immediatamente dopo la comparsa dei primi sintomi della malattia..

Le procedure utilizzate per trattare la rinite a casa sono:

  • instillazione del naso;
  • l'uso di unguenti;
  • prendere pillole;
  • terapia inalatoria;
  • aderenza a un regime speciale.

Instillazione nasale per il trattamento della rinite

L'uso di unguenti nel trattamento della rinite

Gli unguenti per la rinite sono usati per trattare la mucosa nasale. Il prodotto viene applicato con un batuffolo di cotone, che deve essere accuratamente trattato con l'intera cavità. Alcuni farmaci vengono applicati all'esterno delle ali del naso. Tutti gli unguenti utilizzati per la rinite sono divisi in diversi gruppi a seconda dell'azione che hanno..

Tipi di unguenti per il trattamento del naso con rinite

Fondi del gruppo

I primi sintomi della rinite virale. L'uso di questi fondi nella fase attiva della malattia è inefficace..

Aumenta la resistenza del corpo contro vari agenti virali.

Rinite con una complicazione di un'infezione batterica.

Sopprime l'azione dei batteri, promuove il ripristino attivo dei tessuti mucosi della cavità nasale.

Rinite di natura anallergica in qualsiasi fase.

Hanno un effetto complesso, fornendo un effetto rigenerante e antisettico.

Le fasi iniziali della rinite da raffreddore. Applicare sulla superficie esterna delle ali del naso.

Riduce la congestione nasale, ha un lieve effetto analgesico.

  • Unguento di Vishnevsky;
  • tetraciclina;
  • cloramfenicolo;
  • Bactroban;
  • miramistin.
  • Pinosol;
  • levomekol;
  • evamenol.
  • balsamo "Star";
  • medico IOM;
  • Unguento di Fleming.

Tutti gli unguenti di cui sopra non vengono utilizzati nel trattamento della rinite allergica..

Assunzione di pillole per la rinite

Le compresse (compresse) per la rinite possono ridurre i sintomi della rinite e rafforzare le risorse del corpo per combattere la malattia.

Le compresse per il trattamento della rinite sono:

  • Remantadine è un agente antivirale che dovrebbe essere usato solo nelle fasi iniziali della malattia. Se assunto insieme a rimantadina paracetamolo o acido acetilsalicilico (aspirina), l'efficacia del farmaco è significativamente ridotta. Sono prescritti per malattie di origine virale.
  • Sinupret. Compresse a base di sambuco, verbena e altri ingredienti a base di erbe. Aiuta a fluidificare le secrezioni nasali e ridurre l'infiammazione. Utilizzato per la rinite non allergica.
  • Korizalia. Rimedio omeopatico, che include cipolle, gelsomino, belladonna e altri componenti. Il medicinale riduce l'infiammazione e aumenta la capacità del corpo di combattere le malattie. Il farmaco può essere utilizzato nel trattamento di qualsiasi rinite non allergica e allergica (in assenza di una reazione).
  • Cinnabsin. Compresse omeopatiche contenenti echinacea, goldenseal, bicromato di potassio. La cininnabsina ha effetti antinfiammatori e rafforza il sistema immunitario. Riduce anche la quantità di secrezione nasale, riduce il gonfiore della mucosa. Il farmaco è indicato per la rinite di qualsiasi origine.
  • Rinopront. Le compresse causano vasocostrizione, che porta a una riduzione dell'edema della mucosa. Inoltre, il farmaco inibisce la produzione di istamina, riduce il volume delle secrezioni nasali e contribuisce al miglioramento generale delle condizioni del paziente. Indicato per rinite di qualsiasi tipo.
Con la rinite batterica, che procede con complicazioni, vengono prescritti antibiotici. L'indicazione per la terapia antibiotica è una temperatura superiore a 38 gradi, secrezione nasale abbondante, forte dolore muscolare. Prima di assumere tali farmaci, si consiglia di passare un'analisi per determinare l'agente causale della malattia.

Gli antibiotici che sono prescritti per la rinite sono:

  • Augmentin;
  • claforan;
  • ampicillina;
  • claritromicina;
  • amoxicillina.
Nella rinite allergica grave, vengono prescritte compresse che hanno un pronunciato effetto antistaminico. Oltre a un naso chiuso, le pillole possono anche eliminare altre manifestazioni di allergie..

Inalazione con rinite

La terapia inalatoria per la rinite è indicata in qualsiasi fase della malattia. Il modo migliore per inalare è usare un nebulizzatore. Questo dispositivo è particolarmente rilevante nei casi in cui la malattia è accompagnata da una temperatura elevata (per altri metodi di inalazione, una temperatura elevata è una controindicazione).

Un nebulizzatore è un dispositivo che converte un farmaco in piccole gocce. Durante la procedura, il paziente inala il medicinale attraverso il naso attraverso uno speciale boccaglio e si deposita sulla mucosa interessata. A causa del fatto che le particelle del farmaco sono molto piccole, il farmaco viene distribuito uniformemente sulla cavità nasale, il che garantisce l'efficacia della procedura.

La terapia inalatoria ha lo scopo di idratare la mucosa, liquefare le secrezioni, ridurre l'edema e il trattamento antibatterico della cavità nasale. Il farmaco nel nebulizzatore non si riscalda, come in altri dispositivi per inalazione, quindi non vi è alcuna probabilità di ustioni alla mucosa durante tali procedure.

Regole di inalazione del nebulizzatore
Una sessione di terapia inalatoria deve essere eseguita un'ora e mezza dopo un pasto. Per 2-3 ore prima e dopo la procedura, è necessario smettere di fumare, poiché il fumo di tabacco irrita la mucosa. Dopo il completamento dell'inalazione, si consiglia di assumere una posizione orizzontale per diverse ore, non uscire all'aria aperta, escludere l'attività fisica.

Secondo le istruzioni nelle istruzioni, è necessario assemblare il dispositivo, versare il farmaco nel serbatoio e collegare il nebulizzatore alla rete elettrica (o inserire le batterie, a seconda del modello). Quando si esegue l'inalazione, è necessario rispettare una serie di regole..

Le regole per la procedura di inalazione per la rinite sono le seguenti:

  • è più efficace condurre una sessione in posizione seduta;
  • la maschera deve coprire completamente la bocca e il naso;
  • inspirare ed espirare il farmaco attraverso il naso;
  • la respirazione dovrebbe essere lenta e profonda;
  • la durata della sessione per un adulto è di 10 minuti, per un bambino - da 5 a 8 minuti;
  • se durante la procedura inizia una secrezione nasale abbondante, è necessario mettere in pausa, soffiare il naso e quindi continuare la procedura.
Dopo la fine della sessione, il serbatoio contenente la preparazione, la maschera e il tubo flessibile devono essere lavati con acqua e sapone e asciugati.

Preparazioni per inalazione
Per inalazione con un nebulizzatore, vengono utilizzati farmaci prescritti da un medico. Tali fondi vengono acquistati in farmacia, non è possibile prepararli da soli. È vietato utilizzare in tali dispositivi soluzioni oleose, decotti alle erbe fatti in casa o sospensioni da compresse. Prima dell'uso, il medicinale deve essere riscaldato a una temperatura di 37 gradi. La maggior parte dei farmaci per inalazione deve essere diluita con soluzione salina..

I farmaci che vengono utilizzati per inalazione con rinite sono (il rapporto tra la soluzione farmacologica e salina è indicato tra parentesi):

  • Derinat (da 1 a 1);
  • tonsilgon (da 1 a 1);
  • rotokan (1 su 40);
  • malavite (1 su 30);
  • clorofillio (1 su 10);
  • tintura di calendula (1 su 40);
  • tintura di propoli (1 su 20);
  • tintura di eucalipto (1 su 20);
  • furacilina (non divorziata).

Rispetto di un regime speciale

Nel trattamento della rinite, un ruolo importante è svolto dall'adesione a un regime speciale che promuove il ripristino del corpo. Si raccomanda di aderire a una serie di regole dal momento in cui compaiono i primi sintomi fino al recupero..

Le misure di trattamento speciali per la rinite sono le seguenti:

  • organizzazione di determinate condizioni nella vita di tutti i giorni;
  • aderenza a una dieta;
  • rispetto delle norme della dieta alimentare.
Organizzazione di determinate condizioni nella vita di tutti i giorni
Dal momento in cui compaiono i primi segni di rinite, si consiglia di rimanere a letto. Gli adulti, se possibile, dovrebbero rifiutarsi di andare al lavoro, i bambini non dovrebbero andare all'asilo o a scuola. Si consiglia di continuare il riposo a letto per non più di 3 giorni. La permanenza prolungata in posizione orizzontale comporta alterata circolazione sanguigna, termoregolazione e altri processi fisiologici. Pertanto, 3 giorni dopo l'insorgenza dei primi sintomi, dovresti spesso alzarti dal letto, camminare o sederti.

L'esecuzione di compiti domestici che richiedono elevati costi fisici durante il periodo di malattia dovrebbe essere ridotta al minimo. Al fine di preservare le risorse del corpo, è anche necessario abbandonare qualsiasi attività che implichi una prolungata permanenza in piedi, stress mentale o fisico.

Nella stanza di un paziente con rinite, la temperatura dell'aria dovrebbe essere di circa 18 gradi. Il corretto regime di temperatura previene il surriscaldamento o l'ipotermia del corpo. L'umidità dovrebbe anche essere mantenuta nell'intervallo 45 percento per evitare le mucose secche..

Dieta
La qualità e la quantità di cibo consumato con la rinite ha una grande influenza sulle condizioni del paziente. Affinché il recupero avvenga più rapidamente, con questa malattia, è necessario attenersi ad alcune raccomandazioni.

Le regole nutrizionali per la rinite sono le seguenti:

  • Se non hai appetito, non dovresti fare molti sforzi per mangiare..
  • Le porzioni dovrebbero essere piccole, la temperatura degli alimenti dovrebbe essere media, la consistenza dovrebbe essere schiacciata. Queste regole devono essere seguite per minimizzare il carico sull'apparato digerente e non danneggiare la mucosa..
  • Il glucosio fornisce condizioni favorevoli per l'attività vitale dei batteri. Pertanto, per la rinite, il consumo di frutta dolce, pasticceria e altri alimenti con un alto contenuto di glucosio dovrebbe essere ridotto al minimo..
  • Ci sono alimenti che promuovono una maggiore produzione di muco. Questi includono prodotti farinacei, alimenti con una grande quantità di amido (patate, mais). Questo gruppo comprende anche prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi (formaggio, burro, formaggio feta). La quantità di prodotti che formano il muco nella dieta di un paziente con rinite dovrebbe essere minima..
  • In piccole quantità, ma regolarmente con rinite, aglio, rafano, zenzero dovrebbero essere inclusi nel menu. Questi alimenti contengono una grande quantità di antibiotici naturali che possono aiutare a combattere le malattie. Inoltre, queste colture assottigliano il muco e ne promuovono l'eliminazione dal corpo..
Rispetto del regime di consumo
Con la rinite, il volume di liquido consumato al giorno dovrebbe essere di almeno 2,5 litri. Insieme al liquido, le tossine vengono rimosse dal corpo, il che aiuta a prevenire l'intossicazione del corpo. Pertanto, si dovrebbe bere acqua (tè o altra bevanda) anche se non si desidera. La temperatura standard della bevanda per la rinite dovrebbe essere compresa tra 45 e 55 gradi. A temperatura corporea elevata, la temperatura delle bevande dovrebbe essere inferiore allo standard di 10-15 gradi.

Le bevande raccomandate per la rinite sono:

  • Succo di carota appena spremuto. Si consiglia anche il succo di barbabietola, arancia e mirtillo rosso. Prima di bere il succo, dovrebbe essere diluito con acqua in un rapporto 1 a 1 e riscaldato..
  • Tè verde al limone, miele (non più di un cucchiaino), menta. Puoi anche aggiungere zenzero fresco o secco, marmellata di lamponi al tè..
  • Decotti alle erbe di camomilla, rosa canina, salvia, farfara. Prestare attenzione quando si bevono bevande a base di erbe per la rinite allergica.

Trattamento della rinite con metodi alternativi

L'uso dei metodi tradizionali di trattamento può ridurre i sintomi della rinite e migliorare il benessere del paziente. La regola chiave per l'uso della medicina tradizionale è quella di rispettare tutte le istruzioni per la preparazione del medicinale e lo svolgimento della procedura medica..

Le procedure che la medicina tradizionale offre per il trattamento della rinite sono:

  • massaggio;
  • inalazione;
  • riscaldamento;
  • pediluvi.

Massaggio rinite

Il massaggio per la rinite viene eseguito nell'area del naso e nelle aree circostanti. Questa procedura migliora la circolazione sanguigna e aiuta ad alleviare la congestione nasale. Inoltre, con questa malattia, viene mostrato il massaggio della fronte e delle tempie per eliminare il dolore e una sensazione di pesantezza nella testa. L'indicazione per il massaggio è la rinite allergica e non allergica. Una controindicazione per il massaggio di qualsiasi area del viso è una temperatura corporea superiore a 38 gradi.

Regole di massaggio per la rinite
Il principio del massaggio è implementare la pressione dei punti e i movimenti di rotazione in punti specifici. La pelle del viso deve essere lavata con acqua calda e sapone e lubrificata con crema. Le manipolazioni vengono eseguite con i cuscinetti delle dita, che dovrebbero essere caldi. La pressione e la rotazione devono essere di media intensità, in modo che il paziente senta la forza della pressione.

Le regole per massaggiare il viso con la rinite sono le seguenti:

  • La procedura dovrebbe iniziare dai punti che si trovano nelle scanalature sopra le ali del naso. Per prima cosa devi premere con il dito indice, quindi avviare la rotazione in senso orario.
  • Quindi dovresti andare nei punti sotto le narici, nel punto in cui il labbro superiore incontra il naso. L'effetto dovrebbe essere eseguito contemporaneamente, con l'indice e il medio.
  • Il prossimo passo è massaggiare il punto tra le sopracciglia..
  • Quindi devi iniziare a massaggiare i templi. Questo deve essere fatto contemporaneamente con gli indici delle mani destra e sinistra..
  • La durata del lavoro su ciascun punto dovrebbe essere compresa tra 1,5 e 2 minuti.
  • Si consiglia di eseguire la procedura 2 - 3 volte al giorno. Dopo la fine della sessione, dovresti bere tè caldo o decotto di menta e sdraiarti per 15-20 minuti.

Inalazione nel trattamento della rinite

L'inalazione secondo le prescrizioni della medicina tradizionale è una procedura durante la quale il paziente inala il vapore caldo di vari decotti che hanno un effetto curativo. Il vapore idrata la mucosa, ha un effetto decongestionante e allenta il muco, a seguito del quale viene ripristinato il processo respiratorio di una persona con rinite. L'inalazione è indicata per la rinite non allergica in quelle fasi in cui il paziente ha abbondante secrezione nasale, croste, irritazione della mucosa dovuta a secchezza.

Regole di inalazione
Per inalazione, è necessario un contenitore in cui verrà posizionato il brodo medicinale. I piatti devono essere stabili in modo che non si ribaltino durante la procedura. Inoltre, la nave deve avere pareti alte, poiché altrimenti il ​​vapore si diffonderà rapidamente in tutta la stanza e l'efficacia dell'inalazione sarà minima. L'opzione più semplice per questa procedura è un piccolo vaso. Per le inalazioni dei bambini, puoi usare un bollitore, che dovrebbe essere coperto con un coperchio, e inalare il vapore attraverso un beccuccio. Per rendere la procedura più sicura, un imbuto, arrotolato con cartone spesso, dovrebbe essere messo sul beccuccio del bollitore. L'inalazione viene effettuata in più fasi.

Le fasi dell'inalazione per la rinite sono le seguenti:

  • Versare la soluzione per inalazione nel contenitore preparato. La sua temperatura dovrebbe variare da 50 a 60 gradi. Una soluzione più fredda minimizzerà i benefici dell'inalazione, una soluzione più calda può causare ustioni.
  • La nave con il brodo deve essere posizionata su un tavolo o su un'altra superficie in modo che il paziente possa inclinarci sopra la testa. Se l'inalazione viene somministrata a un bambino, il bollitore deve essere installato in modo che il beccuccio sia a livello del viso.
  • Al paziente deve essere fornita una posizione comoda durante la procedura. Per fare questo, dovrebbe sedersi su una sedia comoda. Copri la testa con un asciugamano di spugna. Non inalare in posizione eretta, poiché una persona potrebbe perdere l'equilibrio e toccare una nave con una soluzione calda, che può provocare ustioni.
  • Una sessione per adulti dovrebbe durare circa 15 minuti, per i bambini - non più di 8 minuti. La respirazione dovrebbe essere fatta solo attraverso il naso. Se la soluzione si è raffreddata durante l'inalazione, deve essere diluita con acqua calda o una nuova porzione della soluzione della temperatura appropriata.
  • Alla fine della sessione, dovresti soffiare il naso per liberare la cavità nasale e assumere una posizione orizzontale per 15-20 minuti. Dopo l'inalazione, non si deve uscire per 2-3 ore, anche gli adulti devono astenersi dal fumare.
Poiché questi trattamenti comportano l'esposizione a vapore caldo, è necessario prestare grande attenzione alle precauzioni.

Le regole di sicurezza per l'inalazione domestica sono le seguenti:

  • un'ora prima e dopo l'inalazione, qualsiasi attività fisica deve essere esclusa;
  • prima di posizionare una nave con una soluzione calda su un tavolo o un'altra superficie, assicurarsi che sia stabile;
  • prima di iniziare la procedura, posizionare il palmo della mano sotto il vapore per verificarne la temperatura;
  • se la procedura viene eseguita per un bambino, prima di sedersi davanti al bollitore, l'adulto deve sedersi e inalare vapore per controllare la sua temperatura, nonché la comodità e la stabilità del luogo preparato;
  • l'abbigliamento del paziente deve coprire il più possibile il corpo e allo stesso tempo essere spazioso.
L'inalazione secondo le ricette popolari ha un numero sufficiente di controindicazioni che dovrebbero essere prese in considerazione per evitare complicazioni.

Le controindicazioni per tali manipolazioni includono:

  • dolore all'orecchio o congestione;
  • la presenza di pus o sangue nelle secrezioni nasali;
  • temperatura superiore a 37 gradi;
  • una storia di malattie cardiache;
  • problema respiratorio.
L'inalazione richiede un approccio consapevole e cautela da parte del paziente. Pertanto, l'età a partire dalla quale tali procedure sono raccomandate è di almeno 14 anni. I bambini piccoli devono essere inalati utilizzando dispositivi appositamente progettati (inalatori di vapore o nebulizzatori).

Soluzioni per inalazione
Per preparare una soluzione per inalazione, è necessario miscelare il componente originale e l'acqua calda. La quantità totale di soluzione dovrebbe occupare i due terzi del volume della nave utilizzata per la procedura.

Le ricette per soluzioni per inalazione con rinite sono le seguenti:

  • Decotti alle erbe. Un bicchiere di brodo pronto viene utilizzato per litro d'acqua. Per preparare il brodo, un cucchiaio di piante secche deve essere cotto a vapore con 250 millilitri di acqua calda (80 gradi) e insistere per 15-20 minuti. Puoi preparare soluzioni per inalazione da timo, camomilla, calendula, salvia, corteccia di quercia.
  • Oli essenziali. Usa 5 - 7 gocce di olio essenziale per litro. Può essere eucalipto, pino, tea tree, olio di ginepro.
  • Sale marino. Per preparare un litro di soluzione salina, avrai bisogno di 2 cucchiai di sale marino. In assenza di sale marino, è possibile utilizzare la tabella.
  • Succhi ed estratti vegetali. Per inalazione, puoi usare il succo di cipolla o aglio. Per preparare la soluzione, usa un cucchiaino di succo fresco per litro d'acqua. Puoi anche eseguire la procedura con estratto di aloe (un cucchiaio di polpa per litro d'acqua).

Riscaldando con la rinite

Il riscaldamento comporta l'applicazione di calore al naso per ridurre i sintomi della malattia. Tali procedure attivano la circolazione sanguigna e il metabolismo nei tessuti, a seguito dei quali viene eliminata la congestione nasale. Inoltre, il riscaldamento riduce la sensazione di bruciore, prurito e disagio nella cavità nasale. Il riscaldamento è mostrato nella rinite non allergica, quando il paziente è preoccupato per un'abbondante scarica trasparente dal naso.

Regole di procedura
Si consiglia di eseguire 2-3 procedure di riscaldamento al giorno. L'ultima sessione dovrebbe essere prima del riposo notturno. Per il riscaldamento, qualsiasi prodotto sfuso (sale, grano saraceno, semola) deve essere riscaldato in una padella senza olio e versarlo in un sacchetto. Un'alternativa a una borsa può essere un fazzoletto, un pezzo di tessuto o una calza di cotone. Una sacca o un altro dispositivo utilizzato per la compressione deve essere legato e controllato per individuare eventuali perdite in modo che il prodotto caldo non fuoriesca durante il riscaldamento..
L'impacco preparato deve essere applicato sul ponte del naso per 15-20 minuti. Successivamente, allo stesso modo, è necessario riscaldare le superfici laterali del naso da un lato e dall'altro per 5 minuti.

Pediluvi per rinite

Lo scopo del pediluvio è di riscaldare i piedi, quindi vengono eseguiti utilizzando acqua calda o prodotti che aumentano la circolazione sanguigna. Tali procedure sono raccomandate per la rinite che si sviluppa sullo sfondo dell'ipotermia.

Regole del pediluvio
Prima e dopo la procedura, si consiglia di rinunciare all'attività fisica e mangiare per un'ora. Dopo i bagni, non si deve uscire, poiché l'ipotermia dopo l'esposizione al calore può peggiorare le condizioni del paziente.
Per il bagno, dovresti preparare un comodo contenitore che ti permetterà di immergere le gambe al centro della parte inferiore della gamba. È anche necessario preparare una quantità sufficiente di acqua calda e vestiti che il paziente indosserà dopo la procedura..

Le regole per il pediluvio sono le seguenti:

  • L'acqua dovrebbe essere versata nel contenitore in modo che il suo livello raggiunga le caviglie. La temperatura dell'acqua all'inizio della procedura non deve essere superiore a 40 gradi, in modo che il paziente si abitui.
  • Quindi, ogni 3 minuti, aggiungi all'acqua 150-200 millilitri di acqua calda. La temperatura dell'acqua aggiunta viene determinata individualmente, ma affinché la procedura sia efficace, deve essere entro 70 gradi.
  • Dopo che il livello dell'acqua raggiunge il centro delle gambe, dovresti tenere i piedi nell'acqua per 5 - 7 minuti.
  • Alla fine della sessione, dovresti pulire la pelle dei piedi e indossare calze calde. Gli abiti del paziente devono essere cambiati, poiché potrebbe sudare durante la procedura.
Se sei intollerante all'acqua calda, il bagno può essere eseguito con senape. Per fare questo, aggiungere polvere di senape secca all'acqua, la cui temperatura può essere di 35 - 40 gradi. Per 10 litri di acqua, vengono utilizzati 50 grammi di senape. Quindi i piedi (fino alle caviglie) devono essere immersi nella soluzione preparata fino a quando la pelle delle gambe diventa rossa.

Farmaci per rinite

Quando si sceglie un farmaco per l'instillazione, vengono prese in considerazione la forma di rinite, l'età del paziente e altri fattori. Per un trattamento competente della rinite, dovresti studiare le fasi del suo sviluppo. I moderni metodi di terapia per il raffreddore comune operano, tenendo conto di questo processo. È in questo modo che un naso che cola può essere efficacemente curato senza provocare fenomeni indesiderati. Il primo giorno dello sviluppo della rinite, dovrebbero essere usati farmaci che inibiscono l'ingresso dei microbi nei tessuti e la loro diffusione. Questi sono interferone naturale, interferone ricombinante, unguento ossolinico. Per rafforzare le difese dell'organismo, è molto efficace utilizzare complessi vitaminici e minerali, introdurre più frutta e verdura fresca nella dieta e anche riscaldare il corpo.

I tipi di instillazioni nasali sono:

  • vasocostrittore;
  • antivirale;
  • antibatterico;
  • diradamento;
  • idratante;
  • ormonale;
  • antistaminici.

Farmaci vasocostrittori nel trattamento della rinite

Gruppi di farmaci per l'instillazione nasale dell'azione vasocostrittore

Periodo di validità (media)