loader

Principale

Bronchite

Rinite cronica e acuta nei bambini

Un naso che cola nei bambini è forse uno dei problemi più comuni, specialmente durante la bassa stagione e il freddo. Raramente i genitori prestano seria attenzione a questa condizione. In questo articolo verranno considerati il ​​trattamento della rinite nei bambini, le cause, i sintomi e i metodi efficaci. Un disturbo può verificarsi sia nei più piccoli (neonati) che nei bambini più grandi.

È importante separare la rinite nei neonati e la rinite nei bambini più grandi. Hanno il naso che cola per ragioni completamente diverse..

Cause di rinite nei neonati

L'aspetto di un naso che cola nei neonati è associato a una caratteristica fisiologica, quando il passaggio nasale non è ancora abbastanza largo e la secrezione di muco è difficile e il muco si forma in tutti i bambini sani, senza eccezioni.

Importante! Non è necessario trattare i rifiuti naturali di muco, questo è un processo completamente normale e salutare che si svolge da solo.

È importante imparare a distinguere tra rilascio di muco "naturale" e vera rinite, poiché ciò accade anche nei bambini. Il problema principale è che i bambini non sanno ancora come soffiarsi il naso e la malattia blocca rapidamente la respirazione, si sviluppano complicazioni sotto forma di faringite, sinusite, sinusite frontale..

Cosa dovrebbero fare i genitori se trovano muco nasale? In nessun caso non farti prendere dal panico, non iniziare l'autoterapia, ma porta il bambino dal medico per la diagnosi.

Cause di rinite nei bambini

La rinite acuta nei bambini appare per altri motivi. Può essere provocato da vari fattori:

  • malattie infettive e virali nel corpo;
  • raffreddori, infezioni virali respiratorie acute, infezioni respiratorie acute;
  • reazioni allergiche;
  • ipotermia.

Esistono 2 tipi di rinite: acuta, che dura più di 10 giorni e accompagnata da una malattia virale o infettiva, e una rinite cronica in un bambino, che si sviluppa se la malattia inizia.

Sintomi

Il sintomo principale della rinite è lo scarico del muco dal naso, la congestione dei passaggi nasali da esso. Può essere di diversa consistenza (liquida o spessa) e di colore (trasparente, giallo, verdastro). In base a questi parametri, i medici determinano la gravità, la durata e lo stadio della malattia, la presenza o l'assenza di processi purulenti.

Se un naso che cola è l'unico sintomo, non dovresti preoccuparti troppo e puoi limitarti a usare i rimedi casalinghi o le solite gocce / spray nasali. Il trattamento complesso è necessario per i seguenti sintomi:

  • tosse con macrota;
  • aumento della temperatura corporea;
  • deterioramento delle condizioni generali;
  • mal di testa;
  • pressione, bruciore, secchezza e altre sensazioni spiacevoli nell'organo;
  • emorragia.

Se trovi i sintomi sopra elencati, contatta il tuo pediatra o ENT. Prima inizia il trattamento, minori sono le possibilità di complicanze..

La rinite acuta non agisce mai come un sintomo da sola, ma è sempre una manifestazione concomitante di virali o raffreddori nel corpo, quindi è necessario un trattamento tempestivo.

complicazioni

Poiché la cavità nasale si collega all'orecchio e alla gola, si verificano complicazioni in questi organi:

  • infiammazione delle mucose;
  • infiammazione dell'orecchio medio;
  • rinite persistente e cronica;
  • faringite discendente.

Queste malattie sono più difficili da trattare rispetto a una rinite comune, quindi per evitarle è necessario eliminare in modo efficiente e tempestivo la causa principale.

Trattamento

Come trattare la rinite persistente, acuta o cronica di un bambino? Come sapete, un naso che cola è una reazione difensiva alle infezioni o ad altri organismi estranei, con l'aiuto del quale questi organismi vengono uccisi. Affinché questo processo continui, è importante mantenere umida la mucosa, non lasciarla asciugare. Questo è uno dei compiti principali della terapia farmacologica. Altri compiti: eliminare la causa della malattia (raffreddore, virus, infezione) e alleviare i sintomi spiacevoli.

Farmaco

Come accennato in precedenza, la rinite è spesso la causa di infezioni o raffreddori. Pertanto, la prima cosa da fare è curare la malattia di base. I bambini non sono raccomandati di prescrivere antivirali o antibiotici, ma se la malattia provoca sintomi gravi (temperatura superiore a 38,5 giorni diversi, tosse persistente e naso che cola, grave debolezza generale) o se si verifica rinite cronica nei bambini, il medico li prescrive. Il corso di assunzione di agenti antibatterici dura 5-7 giorni.

Per abbassare la temperatura, il medico prescrive Nurofen, Ibuprofen, Paracetamol. Dovrebbero essere somministrati al bambino a una temperatura di 38 gradi..

Per il risciacquo e l'idratazione della mucosa nasale, vengono utilizzate gocce e spray a base di sale marino (Aquamaris, Salin) o soluzione salina. Con grave congestione nasale e difficoltà respiratorie, vengono utilizzate gocce di vasocostrittore. La loro scelta viene affrontata con cautela, poiché questi fondi creano rapidamente dipendenza. Il farmaco più ottimale è la fenilefrina.

Se si formano delle croste nei passaggi, vengono ammorbidite dalla lubrificazione con oli e quindi rimosse con cura. Allo stesso scopo, vengono utilizzate gocce a base di oli essenziali (Pinosol, Evkaspet). Le procedure di risciacquo e idratazione vengono eseguite durante l'intero periodo di trattamento fino al completo recupero del paziente..

Per prevenire la rinite cronica nei bambini, è necessario eseguire farmaci complessi.

Procedure di fisioterapia

Per ulteriori effetti, il medico può raccomandare di seguire un corso di procedure di fisioterapia:

  1. Terapia UHF, che prevede l'esposizione dell'organo malato a un campo elettrico. L'effetto terapeutico si ottiene a causa di un aumento della permeabilità della parete vascolare, che porta alla rimozione del gonfiore, al sollievo della respirazione.
  2. La terapia a microonde ha un effetto simile all'UHF, usando solo campi elettromagnetici che agiscono sulla zona interessata.
  3. Inalazione. Viene eseguito utilizzando oli essenziali e altre sostanze medicinali che entrano nel passaggio nasale insieme al vapore, pulendolo e idratando la mucosa.

La fisioterapia non è una componente obbligatoria della terapia, tuttavia ha un buon effetto preventivo e di supporto; è usata per trattare la rinite cronica.

Rimedi popolari

Consiste nel prendere decotti riscaldanti a base di erbe e bacche che stimolano le funzioni protettive del corpo. Nei primi giorni di trattamento, a temperatura elevata, il bambino dovrebbe ricevere tè con marmellata di miele, lampone o ribes, decotti di calendula, salvia, gemme di betulla.

Un buon effetto è dato dal risciacquo del naso. La ricetta più semplice è una soluzione salina, che viene preparata sciogliendo un cucchiaino da tavola o sale marino in 1 litro di acqua bollita calda. I lavaggi vengono eseguiti utilizzando una siringa senza ago.

In alternativa alle gocce per farmacia, puoi crearne una tua a casa. Due cucchiaini di una miscela di erbe secche di calendula e achillea vengono versati in 200 ml di acqua e cuocere a fuoco lento per mezz'ora a bagnomaria. Un buon effetto "punzonante" è dato dalle gocce di barbabietola, carota o cipolla per le quali il succo viene spremuto dalle verdure. Se si desidera utilizzare le cipolle, si consiglia di diluire il succo risultante con acqua in un rapporto 1: 1.

Gli impiastri sono un altro metodo di medicina tradizionale provato. Per loro, viene preparata la pappa alla cipolla e quindi, avvolta in una garza, viene applicata ai seni.

Se la malattia procede senza aumento della temperatura, si consiglia di fare il bagno con l'aggiunta di decotti a base di calendula, salvia, betulla, achillea. Tali procedure hanno un effetto complesso: riscaldano il corpo, emettono vapori terapeutici che agiscono come inalazione.

Suggerimenti generali

Oltre a tutti i mezzi elencati, come trattare la rinite acuta utilizzata in terapia, è necessario che l'ambiente in cui si trova il bambino influenzi favorevolmente il suo recupero. Pertanto, è necessario monitorare:

  1. L'umidità del microclima nell'appartamento. Si consiglia di ventilare regolarmente la stanza (almeno 2 volte al giorno), è possibile utilizzare umidificatori artificiali. Combatte bene con microclima secco, acquario installato in casa.
  2. Temperatura. Oltre all'umidità, è importante monitorare la temperatura dell'aria - dovrebbe essere di 20-22 gradi Celsius.

Oltre alle medicine che il bambino sta assumendo, dovrebbe ricevere un sacco di liquido caldo da bere: tè, tisane, composte. In nessun caso non sovraccaricare il bambino durante il periodo di trattamento, è meglio rimandare gli studi e tutte le attività e fornire al bambino riposo a letto. Metti dei cuscini alti nella parte superiore del letto per facilitare la respirazione durante la notte.

Fatte salve tutte le raccomandazioni del medico e l'uso coscienzioso dei farmaci, il trattamento della rinite acuta nei bambini non dura più di 10 giorni. Dopo il recupero, i bambini hanno bisogno di un breve periodo di recupero (circa 14 giorni), durante il quale è meglio escludere un forte stress fisico e mentale, limitare il loro soggiorno in luoghi pubblici, lunghe passeggiate al freddo.

Come trattare la rinite protratta? Gli stessi metodi + antibiotici o farmaci antivirali prescritti dall'otorinolaringoiatra o dal pediatra.

Prevenzione

  1. Mantenimento di un microclima favorevole in una zona residenziale, impedendo all'aria di seccarsi.
  2. Durante le epidemie e la bassa stagione, monitorare le condizioni del bambino, vestirsi per il tempo, bere complessi vitaminici con lui, aggiungere antibiotici naturali alla dieta: cipolle, aglio.
  3. Evitare l'ipotermia, vestirsi per il tempo.
  4. Limitare il contatto con coetanei malati.
  5. Instillare regole di igiene nei bambini.
  6. Visita tempestiva a un medico quando vengono rilevati i primi sintomi di rinite.
  7. Responsabile adempimento di tutte le prescrizioni del medico. Apportare modifiche al corso del trattamento solo dopo aver consultato il medico curante.

Il rispetto delle misure di cui sopra aiuterà il bambino a non ammalarsi di nuovo. Osservali, anche se hai già sofferto di una malattia, perché il sistema immunitario dopo una malattia si è indebolito ed è molto facile raccogliere qualcosa durante il periodo di recupero..

Conclusione

È necessario conoscere i sintomi e il trattamento della rinite nei bambini. Ciò contribuirà a reagire in tempo utile e portare il bambino dal medico. La prevenzione di qualità prima e dopo la malattia ti aiuterà a rimanere in salute anche durante le epidemie.

Come curare la rinite cronica nei bambini e prevenire le complicanze

La rinite cronica in un bambino è un processo infiammatorio della mucosa nasale. Per determinare correttamente come curare una malattia, è necessario scoprire a quale forma clinica appartiene..

Esistono 5 tipi principali di rinite cronica, ma tutti sono preceduti da rinite acuta, caratterizzata da una forte violazione della secrezione nei passaggi nasali. Con la scelta sbagliata di antibiotici o un trattamento prematuro, la malattia diventa cronica.

Pertanto, ai primi segni della malattia, è necessario contattare immediatamente un medico ORL. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle manifestazioni di rinite nei neonati. I bambini devono essere monitorati regolarmente da un pediatra in modo che la forma acuta di rinite non si trasformi in una rinite cronica. Se si verifica una reazione allergica o asma bronchiale, il bambino deve visitare un allergologo e un immunologo..

Eziologia della malattia

Le cause della rinite cronica:

  • Rinite infettiva o virale acuta che si ripete più volte all'anno.
  • Influenza di agenti irritanti (polvere metallica o minerale) sulla mucosa nasale fino alla formazione di rinolite (calcoli).
  • I gas o il vapore possono anche causare un processo infiammatorio acuto, che, con costante esposizione a fattori avversi, porta a una rinite cronica..
  • I cambiamenti nelle proporzioni fisiologiche nella cavità nasale, come la curvatura del setto, contribuiscono all'ipertrofia unilaterale del concha.
  • Frequenti processi infiammatori nel rinofaringe e nei seni paranasali (sinusite, sinusite, adenoidi, tonsillite cronica).
  • Reazione allergica alle sostanze irritanti.
  • Fattori fisici: freddo (contribuisce a un cambiamento nel tono vascolare) o aria calda secca (compaiono secchezza della mucosa e malfunzionamento dell'epitelio ciliato).
  • Abuso di vasocostrittore gocce nasali, che causano rinite vasomotoria (non usare gocce per più di 7 giorni, poiché ciò contribuisce alla dipendenza).
  • Cambiamenti nella circolazione sanguigna nelle malattie del sistema endocrino, malattie renali o lesioni (oggetto estraneo nella cavità nasale).

Forme e sintomi della malattia

Un naso che cola nei bambini può assumere diverse forme a seconda del tipo di processo patologico nella mucosa nasale:

  • Rinite catarrale cronica

Questo tipo di rinite colpisce la cavità nasale, che include entrambi i passaggi nasali. I principali sintomi della malattia includono secchezza e sensazione di bruciore della mucosa, starnuti frequenti e mal di gola. Dopo i primi segni di mancanza di respiro, sono spesso collegati sintomi come mal di testa, diminuzione del tono muscolare e letargia.

Pochi giorni dopo, inizia uno scarico acquoso dalla cavità nasale, che dopo una settimana si ispessisce e diventa di colore verdastro. La temperatura corporea può aumentare leggermente fino a livelli subfebrilici (37,3 ° C).

I segni principali sono secchezza della mucosa nasale, aspetto di una secrezione viscosa, non separabile, che si secca in croste grigio-verdastre. Il senso dell'olfatto nel processo di malattia può scomparire completamente..

Nel processo di procedure diagnostiche, il medico scopre il pallore della mucosa con vasi facilmente traslucidi. I passaggi nasali sono ampliati nella misura in cui si può vedere la parete posteriore del rinofaringe.

Questo tipo di rinite è caratterizzato da ipertrofia della mucosa, quindi tutti i sintomi della rinite catarrale saranno ancora più pronunciati e richiederanno un trattamento a lungo termine..

La rinite ipertrofica cronica nei neonati e nei bambini ha i suoi sintomi distintivi. I neonati hanno piccoli passaggi nasali, quindi anche il più piccolo gonfiore della mucosa nasale provoca difficoltà respiratorie.

I bambini non possono allattare completamente al seno e sono costretti a respirare attraverso la bocca. Di conseguenza, la malattia contribuisce al cattivo sonno, al comportamento irrequieto della mammella, alla malnutrizione e persino alla perdita di peso. Durante il sonno, i bambini possono sperimentare attacchi di respiro corto o soffocamento e la respirazione attraverso la bocca contribuisce al verificarsi di bronchite..

La rinite vasomotoria è caratterizzata da una secrezione chiara e abbondante e da frequenti starnuti che si verificano dopo essere usciti fuori nella stagione fredda o in una stanza polverosa. La mucosa nasale diventa sensibile a causa del processo infiammatorio, quindi, a causa della difficoltà respiratoria, il senso dell'olfatto e persino la percezione del gusto del cibo possono deteriorarsi. A volte un naso che cola cronico nei bambini è accompagnato da acufene o infiammazione degli occhi.

  • Rinite atrofica fetida

Un naso che cola è caratterizzato da una secrezione verde scuro abbondante dalla cavità nasale, che ha un odore molto spiacevole. I pazienti quasi completamente perdono il loro senso dell'olfatto (anosmia), quindi le persone intorno a loro raccontano loro dell'odore fetido. Per questo motivo, i disturbi sorgono nella sfera psico-emotiva - oscurità e malcontento, una sensazione di rifiuto.

La struttura esterna del naso non cambia, mentre la mucosa subisce alcuni cambiamenti: si ricopre di croste simili a pus che, quando esfoliate, causano sanguinamento. Se non trattato, il tessuto osseo inizia a atrofizzarsi.

Complicanze della rinite cronica

La rinite cronica prolungata contribuisce alle complicanze. Se per diversi mesi il bambino ha una respirazione disturbata attraverso il naso, il processo di normale formazione del torace e della mascella può cambiare, così come un malfunzionamento dei sistemi cardiovascolare e respiratorio..

Il bambino si stanca rapidamente, non dorme bene, a causa del quale lo sviluppo fisico generale si deteriora. La memoria e l'attenzione soffrono soprattutto, il che influisce non solo sull'apprendimento, ma anche sulla sfera psico-emotiva..

L'infiammazione cronica nella cavità nasale contribuisce al malfunzionamento delle ciglia, che rimuove le microparticelle e la polvere estranee. Pertanto, i bambini sono a rischio di reazioni allergiche a lana, polline o prodotti chimici domestici..

Le complicanze più comuni nei bambini di età inferiore a un anno sono l'asma bronchiale, la sinusite e l'otite media acuta. Il processo infiammatorio nell'orecchio medio si verifica a causa della peculiarità della struttura del tubo uditivo nei neonati. Inoltre, l'esacerbazione della malattia è facilitata dalla prolungata distensione sulla schiena e dall'incapacità di schiarirsi la gola e soffiarsi il naso.

Procedure diagnostiche ed esami

Le procedure diagnostiche includono:

  • rinoscopia (esame endoscopico);
  • radiografia;
  • tomografia computerizzata per secrezione purulenta dal naso;
  • analisi del sangue biochimica;
  • esame istologico della mucosa;
  • analisi generale di sangue e urina;
  • test allergologici intradermici e studio delle immunoglobuline nel sangue (quando compaiono allergie);
  • esame batteriologico di secrezione nasale.

Metodi di terapia e riabilitazione

Il trattamento include diversi metodi che possono essere applicati in base alla durata e ai sintomi della malattia:

  1. La terapia della rinite catarrale cronica e vasomotoria si basa sull'uso di metodi conservativi: vengono sempre utilizzate le gocce per naso Collargol o Protargol, che hanno un effetto antibatterico e astringente (riducono la produzione di secrezioni). Inoltre, con una rinite catarrale, vengono prescritti farmaci antibatterici sotto forma di unguenti (2% sulfanilamide, bactroban o 2% unguento salicilico) e spray (Polydexa, Isofra). Gli spray contengono antibiotici, glucocorticoidi e agonisti alfa-adrenergici, quindi hanno non solo un effetto antinfiammatorio, ma anche un effetto vasocostrittore..
  2. Con la rinite atrofica semplice e maleodorante, viene spesso utilizzato il trattamento chirurgico, che contribuisce all'espansione dei passaggi nasali e al ripristino della respirazione attraverso il naso (vengono eseguite perforazioni, escissione di strati, eventuali neoplasie o conchotomia inferiore posteriore).
  3. Per la rinite atrofica vasomotoria e semplice, è possibile utilizzare criodistruzione o cauterizzazione con acido tricloroacetico.
  4. Per il trattamento della rinite allergica (vasomotoria), vengono spesso utilizzati metodi di medicina alternativa, che includono l'inalazione con olio di eucalipto, miele, olio di abete e un risciacquo accurato con acqua di mare;
  5. Per tutti i tipi di rinite cronica, possono essere indicate procedure fisioterapiche (magnetoterapia, terapia UHF, elettroforesi, luce ultravioletta, quarzatura, fangoterapia, terapia a microonde, aerazione, inalazione).

Prima di trattare qualsiasi tipo di rinite cronica, è importante eliminare i fattori dannosi che causano o esacerbano la malattia. Con un'eziologia sconosciuta della malattia, viene prescritta una terapia sintomatica locale, che consiste in agenti che rafforzano il sistema immunitario del corpo.

"La rinite cronica è meglio trattata con gocce nasali o unguenti a base di olio, poiché questa forma di dosaggio non è solo più delicata sulla mucosa, ma ha anche un effetto più duraturo.".

"È importante ricordare che l'uso a lungo termine di farmaci con effetto vasocostrittore (gocce) è considerato la causa più comune di farmaci per la rinite cronica.".

Misure preventive

Per porre fine al problema del trattamento della rinite cronica, è importante menzionare alcune misure preventive.

Innanzitutto, è necessario sottoporsi regolarmente a un esame da un otorinolaringoiatra pediatrico e iniziare il trattamento di qualsiasi patologia della cavità nasale o orale in tempo (tonsillite, sinusite, laringite).

In secondo luogo, è necessario temperare e allocare il tempo per il recupero del sanatorio (è particolarmente utile per respirare l'aria di mare).

Rinite cronica in un bambino - come trattare correttamente

L'aumento della secrezione di muco dal naso nei bambini si verifica più spesso che negli adulti e procede in una forma più grave. La rinite prolungata nel tempo si diffonde ai polmoni, si sviluppano bronchi, infiammazione dell'orecchio (otite media).

Per questo motivo, è necessario trattare rapidamente il raffreddore comune nei bambini a casa, che viene eseguito sia a livello medico che con ricette popolari..

Per evitare complicazioni, il bambino deve rimuovere il gonfiore della mucosa e ripristinare la normale respirazione attraverso il naso..

Che cos'è un naso che cola nei bambini

Il sintomo principale della rinite infantile è l'intensa produzione di muco nasale, che di per sé non è pericoloso per la salute. Mantiene le particelle di polvere, umidifica l'aria inalata, ha proprietà antisettiche e protettive.

Tuttavia, in caso di una malattia infettiva o virale, la quantità di muco aumenta più volte, poiché il corpo inizia a produrre intensivamente secrezioni muconasali al fine di rimuovere i microrganismi patologici dal rinofaringe.

Di conseguenza, il bambino soffre di una rinite abbondante..

Come curare

Nella maggior parte dei casi, il trattamento di un raffreddore comune in un bambino avviene a casa. Se il raffreddore è complicato, potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale. Per un bambino o un bambino in età prescolare sono necessarie cure mediche urgenti se ha:

  • temperatura corporea superiore a 39,5 ° C;
  • perdita di conoscenza;
  • insufficienza respiratoria;
  • convulsioni;
  • secrezione purulenta nel naso.

Esistono diversi trattamenti disponibili per alleviare i sintomi di un comune raffreddore. La prima cosa da fare è eliminare il muco dai passaggi nasali con una soluzione disinfettante. Per questo, vengono utilizzate soluzioni saline a base di sale marino, Miramistin, Furacilin. Inoltre, il metodo di trattamento del raffreddore comune è prescritto dal medico su base individuale, a seconda della causa che ha causato la patologia.

Farmaci per il trattamento della rinite nei bambini

Affinché il trattamento di un raffreddore comune nei bambini si verifichi rapidamente, vengono utilizzati diversi gruppi e forme di farmaci. Per i bambini di età inferiore ai 6 anni, i farmaci vengono utilizzati sotto forma di gocce e per gli adolescenti: uno spray. Dopo la diagnosi, i medici prescrivono il trattamento con uno o più dei seguenti gruppi di farmaci:

  • vasocostrittore, dopo il quale scompare il gonfiore della mucosa nasale, la respirazione viene ripristinata;
  • ormonale, con attività antinfiammatoria, antiedematosa e antiallergica;
  • antisettico, usato per distruggere virus e funghi con rinite batterica;
  • antivirale, che sono progettati per distruggere il virus che entra nel corpo;
  • immunomodulatore, che deve essere utilizzato all'inizio della malattia per evitare l'assunzione di antisettici e agenti antibatterici;
  • effetto omeopatico, antinfiammatorio, antiedematoso nella rinite acuta;
  • antistaminici, che sono prescritti per la rinite allergica.

Gocce

Tra le gocce medicinali per bambini per la somministrazione intranasale, ci sono farmaci antibatterici, vasocostrittori, antistaminici e farmaci per nutrire e ammorbidire la mucosa, preparati a base di olio. Più popolare:

  1. Protargol. Gocce "Protargol" della fabbrica farmaceutica Kirov è una polvere proteica per la preparazione di una soluzione. La soluzione è preparata in modo indipendente, come avviene in farmacia. Le gocce sono in grado di sopprimere la crescita dei microbi e migliorare le condizioni della mucosa durante il raffreddore. Può essere utilizzato da bambini di età superiore ai tre anni. I bambini dai 3 ai 6 anni devono instillare 1-2 gocce in ciascun passaggio nasale 3 volte al giorno, il corso del trattamento è di 5-7 giorni. " Protargol "non crea dipendenza, non secca la mucosa. La bottiglia è dotata di una pipetta di vetro con una punta di sicurezza arrotondata.
  2. Sanorin. Le gocce hanno un rapido effetto vasocostrittore. Il trattamento della rinite nei bambini con Sanorin è prescritto dall'età di due anni. Dosaggio: da 2-6 anni - 1 goccia 2-3 volte / giorno in ciascuna narice, da 6 a 15 - 2 gocce 3 volte / giorno. Le gocce vengono applicate per 3 giorni. L'uso a lungo termine porta a iperemia reattiva della mucosa nasale e congestione cronica..
  3. Nazol Advance. Il farmaco combinato viene usato per trattare la rinite acuta di varie eziologie. Prima dell'uso, si consiglia di pulire i passaggi nasali con soluzione fisiologica, quindi gocciolare 2 dosi in ciascun passaggio 2 volte al giorno. La durata del corso non è superiore a 3 giorni. Se usato in modo errato, possono verificarsi mal di testa, nausea, aumento della fatica.

Gocce di naso di furacilina per bambini

Se un naso che cola si sviluppa durante un raffreddore, ciò indica una moltiplicazione attiva di batteri nella cavità nasale. Le gocce di furacilina-adrenalina aiuteranno il corpo del bambino a liberarsi delle spiacevoli condizioni. Come suggerisce il nome, la composizione del farmaco contiene due componenti. La furacilina è un eccellente antisettico che viene utilizzato anche per la sinusite purulenta..

L'adrenalina restringe rapidamente i vasi sanguigni, facilitando la respirazione attraverso il naso. Nella pratica pediatrica, questo farmaco è prescritto in una concentrazione minima: 2-3 gocce vengono instillate in ciascun passaggio nasale non più di 3 volte al giorno. La durata della domanda è di 3 giorni. Se durante questo periodo i sintomi del raffreddore comune non sono scomparsi, viene prescritto un ciclo completo di trattamento con gocce, ma non più di 7 giorni.

Spray nasali

Lo scarico nasale prolungato e abbondante viene rapidamente eliminato con spray nasali. Quando il rinofaringe viene irrigato, le particelle del farmaco raggiungono anche i seni interni e il dispositivo del flacone elimina il sovradosaggio e lo sviluppo di reazioni avverse. I farmaci più popolari per i bambini:

  1. Curiosare. Ha un effetto vasocostrittore, allevia rapidamente ed efficacemente l'edema della mucosa. Lo spray è destinato al trattamento di bambini dai 2 anni di età. Assegnare 1 iniezione 2-3 volte al giorno per non più di 7 giorni. Non usare Snoop per aterosclerosi, ipertensione, ipersensibilità ai componenti.
  2. Vibrocil. Un agente combinato prescritto per la rinite batterica, virale o allergica. L'effetto vasocostrittore è debole. Fornisce antistaminico, decongestionante. effetto antinfiammatorio. Assegnare ai bambini dopo i 6 anni 1-2 iniezioni 3-4 volte al giorno per 7 giorni. Se usato in modo errato, è possibile lo sviluppo di reazioni allergiche e rinite indotta da farmaci..

Inalazione

Un efficace trattamento domiciliare per il raffreddore è l'inalazione di vapore (inalazione con un nebulizzatore o decotti di erbe). La terapia è indicata per i bambini che sviluppano la rinite sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute o raffreddori.

Se il naso che cola è di natura allergica, le inalazioni con decotti o altri mezzi non aiuteranno. In ogni caso, questo metodo di trattamento deve essere concordato con il medico..

A cosa serve l'inalazione? Con questa procedura puoi:

  • pulire la cavità nasale dallo scarico;
  • idratare la mucosa nasale;
  • stimolare la circolazione sanguigna;
  • fornire antisettici, antinfiammatori e altri farmaci nel sito dell'infiammazione.

risciacqui

Con persistente secrezione mucosa nasale, in qualsiasi trattamento complesso, viene prescritto il risciacquo della cavità nasale con soluzione salina. Puoi acquistarlo in farmacia o prepararlo da solo.

Il vantaggio del risciacquo è che il cloruro di sodio è vicino alla concentrazione nel siero del sangue, quindi il corpo del bambino non lo considera un elemento estraneo. La soluzione salina stimola le cellule epiteliali ciliate a una risposta immunitaria attiva.

Il risciacquo è indicato non solo per il trattamento del raffreddore, ma anche per la pulizia preventiva del naso per i bambini..

Come scaldarti il ​​naso a casa

Se un virus è diventato la causa della rinite in un bambino, l'uso di farmaci vasocostrittori e impacchi riscaldanti sarà un trattamento efficace.

Un uovo di gallina bollito, sale da tavola riscaldato, torta di segale può servire da scaldino per il naso. Tutti questi prodotti sono avvolti in un panno caldo e applicati ai seni..

Le compresse dovrebbero essere fatte di notte, poiché è possibile mantenere il calore più a lungo avvolgendo il figlio o la figlia più strettamente e mettendolo a letto.

Come trattare un naso che cola iniziale

Il moccio nella fase iniziale della malattia (se la rinite non è accompagnata da una temperatura) può essere rimosso sciacquando il naso con soluzione salina. I rimedi popolari per il raffreddore comune per i bambini danno buoni risultati.

Una miscela di succo di aloe con una soluzione di miele (1: 1 con acqua) ha eccellenti proprietà antisettiche. Lo strumento viene utilizzato per iniziare la rinite di diversa eziologia. Per prepararlo, è necessario posizionare la foglia di aloe nel frigorifero durante la notte, quindi spremere il succo con una grattugia.

Una soluzione acquosa di miele deve essere miscelata con succo 1: 1 e instillata in ciascun passaggio nasale 2-3 ore prima di coricarsi.

Trattamento della rinite persistente nei bambini

Gli antisettici e il risciacquo del naso con soluzioni saline possono aiutare ad alleviare i sintomi di sinusite o rinite cronica. L'infiammazione dei seni paranasali sarà rimossa da gocce di vasocostrittore e inalazione di mucolitici (agenti fluidificanti del muco). Con una rinite purulenta, è necessario:

  • effettuare la terapia antibiotica sistemica (claritromicina, amoxicillina);
  • applicare farmaci antinfiammatori locali (Pinosol, Idrocortisone);
  • ricorrere alla fisioterapia (UHF, CMV).

Come trattare una rinite batterica

Il regime di trattamento si basa sull'eliminazione dei batteri patogeni, pertanto comprende la pulizia della cavità nasale, l'aumento dell'immunità, il ripristino dei tessuti della mucosa e le misure preventive per escludere le recidive.

Le medicine per uso esterno sono ampiamente utilizzate sotto forma di unguenti, spray, gocce in combinazione con metodi popolari. Risultati eccellenti sono stati registrati quando si lava il naso con un decotto di salvia e camomilla.

Per eliminare un'infezione batterica, si raccomanda una complessa introduzione di gocce: Vibrocil, dopo 5 minuti di Miramistin, dopo 5 minuti di Isofra.

Trattamento di un raffreddore comune nei bambini con rimedi popolari rapidamente

Nel trattamento della rinite, l'olio essenziale di eucalipto è un ottimo adiuvante. Può essere utilizzato in diversi modi: diluire con acqua 1: 4 e sciacquare il naso del bambino tre volte al giorno o seppellire i passaggi nasali 4 volte al giorno.

Il succo di cipolla diluito con acqua (3 gocce per 5 ml) non è meno efficace per la rinite persistente. 2 gocce di esso devono essere instillate in ciascuna narice 2-3 volte al giorno. Diluito con acqua 1: 1, il succo di Kalanchoe dà anche un rapido effetto curativo per rimuovere il muco in eccesso dal naso.

Deve essere instillato con un raffreddore in qualsiasi fase 2-3 volte al giorno..

Attenzione! Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono l'autotrattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e fornire raccomandazioni per il trattamento, in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Rinite cronica in un bambino: sintomi, metodi di trattamento efficace

La rinite cronica è una malattia polietiologica di natura prevalentemente infettiva, in cui la mucosa nasale si infiamma. Questa patologia è caratterizzata da un decorso lungo (più di 2 settimane) e da cambiamenti nella mucosa (atrofia, ipertrofia).

Ragione principale

Non tutti conoscono i motivi, i sintomi, la diagnosi e il trattamento di questa patologia. Lo sviluppo della rinite cronica in un bambino è causato da:

  1. Infezioni respiratorie acute regolari (ARVI, parainfluenza, influenza, infezione da rinovirus). La causa più comune è l'infezione da virus dell'influenza.
  2. Uso inappropriato di agonisti alfa-adrenergici (decongestionanti).
  3. Reazioni allergiche. L'infiammazione cronica della cavità nasale è causata da allergeni (polline, polvere, lanugine, piume, gas, prodotti chimici domestici). Questi bambini sviluppano rinite stagionale o perenne..
  4. Ipotermia costante e inalazione di aria fredda.
  5. fumo.
  6. Infezioni fungine.
  7. Moltiplicazione attiva dei microbi o loro penetrazione da altri organi.
  8. Inalazione di aria secca, inquinata da sostanze chimiche, calda o polverosa.
  9. Scambio di violazioni.
  10. Anomalie nello sviluppo del setto nasale (curvatura, sottosviluppo).
  11. Trauma.
  12. Disturbi ormonali sullo sfondo della patologia endocrina.

Contribuire allo sviluppo della rinite nei bambini adenoidi, polipi, ingestione accidentale di oggetti solidi nel naso, diatesi, infiammazione delle tonsille e alterata microcircolazione.

Come si manifesta

Per la rinite cronica in un bambino, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  1. Scarico purulento o mucopurulento dal naso (rinorrea). Con l'infiammazione virale della mucosa nasale, hanno una consistenza liquida, trasparente, abbondante e mucosa. Il pus appare solo con infiammazione batterica. In una fase successiva dello sviluppo della rinite, lo scarico diventa più denso e difficile da uscire..
  2. Una sensazione di congestione nell'una o nell'altra parte del passaggio nasale.
  3. Diminuzione dell'olfatto.
  4. Croste sgradevoli nei passaggi nasali. Segno di ozena (forma atrofica di rinite).
  5. Sensazione di un nodo alla gola. Il motivo è il drenaggio del muco lungo la parte posteriore della faringe.
  6. Violazione del benessere generale sotto forma di affaticamento e debolezza. Osservato nella fase di esacerbazione della malattia.
  7. starnuti.
  8. Rinolalia (voce nasale).
  9. Russare.
  10. Diminuzione delle prestazioni del bambino.
  11. Congestione delle orecchie Osservato quando la rinite è complicata dall'infiammazione dell'orecchio.
  12. Tosse parossistica. Si verifica con un'infiammazione della faringe sullo sfondo della rinite.
  13. Persecuzione.
  14. Respirazione attraverso la bocca. Causato da persistente congestione nasale. È possibile sospettare la rinite in tali bambini a prima vista..
  15. Aumento della sudorazione Tipico per la rinite vasomotoria.
  16. Vomito. Il motivo è il flusso di muco nel rinofaringe.
  17. Mal di testa.
  18. Sanguinamento ricorrente.
  19. Deformazione del naso. Causa - atrofia ossea.
  20. Lacrimazione.
  21. Parestesia (formicolio, bruciore). Possibile con una forma vasomotoria della malattia.
  22. Odore fetido (nel lago).
  23. Problema uditivo.
  24. Diminuzione dell'appetito.
  25. Insonnia.

Complicanze della rinite cronica

Le complicanze più comuni sono otite media, infiammazione della faringe e della laringe, perdita dell'olfatto (anosmia), disturbi visivi dovuti a congiuntivite, sinusite, infiammazione cronica delle tonsille (causata dalla respirazione attraverso la bocca), bronchite, polmonite e alterazioni della forma del naso. Le conseguenze di ozena includono disturbi dispeptici, meningite, compromissione della memoria e dell'attenzione del bambino, apatia.

Come trattare una rinite cronica

Se la respirazione nasale è disturbata, scarico, congestione nasale persistente, starnuti e rinorrea, è necessario visitare un ENT. La diagnosi di rinite acuta e cronica comprende anamnesi, test di laboratorio e studi strumentali (rinoscopia, esame della faringe e della laringe, radiografia).

Il regime terapeutico per ogni forma di malattia ha le sue caratteristiche. Nelle malattie infiammatorie croniche della cavità nasale, vengono applicate le seguenti misure:

  1. Eliminazione del contatto con irritanti (allergeni). Per la rinite allergica nei bambini, evitare l'inalazione di polline, lanugine e prodotti chimici. Non camminare vicino alle piante da fiore. Indossa una maschera quando lavori nell'orto o in giardino. In estate, dopo aver camminato, si consiglia di sciacquare il naso con acqua calda.
  2. Assunzione di farmaci.
  3. Fisioterapia.
  4. Utilizzando soluzioni per il risciacquo del naso.
  5. speleoterapia.
  6. Passeggiate fuori città.
  7. Instillazioni. Usato nel lago.
  8. Rafforzare l'immunità.
  9. L'uso di rimedi popolari sotto forma di unguenti, gocce, soluzioni e decotti.
  10. Pulizia del naso dalle croste.

I bambini malati possono essere trattati chirurgicamente.

Con una forma ipertrofica di rinite, possono essere richiesti conchotomia (escissione di una mucosa), criodistruzione (congelamento dei tessuti), coagulazione laser e indurimento dei vasi sanguigni mediante ultrasuoni.

Il trattamento chirurgico viene spesso eseguito nel lago. Se il naso è storto, è necessaria la rinoplastica. Con la proliferazione del tessuto linfoide del rinofaringe, viene eseguita l'adenoidectomia (rimozione delle adenoidi).

Terapia della rinite cronica

In assenza di complicanze, il trattamento viene effettuato in regime ambulatoriale. Il ricovero è necessario se è necessario un intervento chirurgico e quando si sviluppa ozena.

Uso di medicinali

Con questa patologia, possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  1. Agenti antibatterici sistemici (Augmentin, Doxiciclina, Sumamed).
  2. Soluzioni per la pulizia della cavità nasale da muco e pus (Aqualor, Aqua Maris).
  3. Corticosteroidi (idrocortisone per blocchi, spray Flixonase, Nasobek, Nasonex, Nosephrine, Dezrinit e Momat Reno). L'idrocortisone è usato per la rinite vasomotoria e Fliksonase - per la rinite allergica stagionale e per tutto l'anno.
  4. Agenti antimicrobici e antinfiammatori locali a base di olio. Questi includono Pinosol. È efficace per le forme atrofiche croniche e altre forme di rinite, accompagnate da mucosa secca.
  5. Agenti antiallergici sistemici e locali (Suprastin, Chloropyramine, Tavegil, Claritin, Lorahexal, Clarisens, Erius, Zyrtec, Allegra, Dinox, Feksadin, Singular, Montelar, Allergodil, Kromoglin, Lecrolin, Kromohexal). Questi sono farmaci del gruppo dei bloccanti dei recettori dell'istamina, stabilizzatori della membrana dei mastociti e antagonisti dei leucotrieni). Sono prescritti per l'infiammazione nasale allergica..
  6. Risciacqui nasali salini, antisettici e alcalini. Indicato sul lago.
  7. Enzimi proteolitici. Aiuta a rimuovere le croste sulla mucosa nasale.
  8. Farmaci vasocostrittori (agonisti alfa-adrenergici). Sono utilizzati nella fase di esacerbazione della rinite entro 2-3 giorni. Questi medicinali sono controindicati nella rinite atrofica e nelle mucose secche..

Viene spesso utilizzata la soluzione di Protargol. Ha un effetto astringente e antimicrobico per alleviare il raffreddore comune. Tutti i farmaci sono prescritti individualmente. In questo caso, il medico tiene conto dell'età del bambino, della forma della malattia, della storia allergica e della patologia concomitante..

Procedure di fisioterapia per migliorare l'effetto

Il trattamento della rinite cronica nei bambini comprende le seguenti procedure di fisioterapia:

  1. Irradiazione ultravioletta (terapia UV).
  2. Terapia laser.
  3. Elettroforesi. Se il naso viene costantemente ostruito sullo sfondo dell'ogena, l'acido nicotinico (vitamina PP), lo ioduro di potassio e la chimotripsina possono essere iniettati nei tessuti con l'aiuto di una corrente elettrica..
  4. Esposizione alla corrente ad alta frequenza. La terapia UHF è efficace.

Ricette di medicina tradizionale

Nel trattamento della rinite cronica nei bambini, è possibile utilizzare:

  • olio di olivello spinoso (prescritto per l'atrofia della mucosa nasale);
  • gocce e spray idratanti;
  • succo di aloe;
  • soluzione di sale marino;
  • inalazioni con olio di eucalipto e decotti alle erbe;
  • decotto di camomilla.

Caratteristiche del trattamento della rinite nei neonati

Le caratteristiche del trattamento della rinite nei neonati dovrebbero essere note a tutti i pediatri. Se la salute del bambino peggiora e la congestione nasale, è necessario pulire il tratto respiratorio dal muco usando un aspiratore. Se la temperatura aumenta, è necessario smettere di nuotare e camminare nella stagione fredda..

I metodi per il trattamento della rinite nei neonati sono:

  • l'uso di vasocostrittori (Nazola Baby, Nazivina 0,01%).
  • l'uso di immunomodulatori (Viferon 150.000 UI o Genferon Light alla dose di 125.000 UI);
  • l'uso di agenti antivirali (se le infezioni respiratorie acute sono la causa della rinite).

È possibile utilizzare antibiotici nel trattamento delle complicanze del raffreddore comune.

Posso usare i rimedi popolari

Con il naso che cola nei neonati, non puoi usare rimedi popolari che hanno un effetto irritante sulla mucosa nasale. Questi includono succo di Kalanchoe, cipolle e aglio.

I decotti e le infusioni a base di efedra sono controindicati, poiché contribuiscono al verificarsi di eccitazione motoria e mentale nei bambini e possono causare altre conseguenze indesiderabili (tremori, convulsioni).

È difficile curare la rinite cronica nei bambini con rimedi popolari.

Prevenzione della malattia

Ogni medico esperto dovrebbe sapere come prevenire la rinite cronica, i sintomi e il trattamento nei bambini. Per ridurre il rischio di sviluppare la malattia, è necessario:

  • trattare prontamente la rinite acuta;
  • evitare potenziali allergeni (polline, polvere, insetti, gas, prodotti chimici);
  • indurire;
  • vaccinare un bambino contro l'influenza;
  • vestire i bambini con calore;
  • condurre uno stile di vita sano e attivo;
  • praticare sport;
  • trattare malattie croniche dell'orofaringe (tonsillite, faringite);
  • eseguire una correzione del naso (allineare il setto);
  • rimuovere polipi e adenoidi;
  • Non fumare;
  • non ferire il naso;
  • non usare gocce e spray vasocostrittori per più di 4-5 giorni;
  • trattare gli stati di immunodeficienza;
  • bere multivitaminici;
  • mangiare più frutta e verdura;
  • impedire l'ingresso di oggetti solidi nella cavità nasale.

La profilassi specifica non è stata sviluppata.

Come curare la rinite cronica nei bambini e prevenire le complicanze

La rinite cronica in un bambino è un processo infiammatorio della mucosa nasale. Per determinare correttamente come curare una malattia, è necessario scoprire a quale forma clinica appartiene..

Esistono 5 tipi principali di rinite cronica, ma tutti sono preceduti da rinite acuta, caratterizzata da una forte violazione della secrezione nei passaggi nasali. Con la scelta sbagliata di antibiotici o un trattamento prematuro, la malattia diventa cronica.

Pertanto, ai primi segni della malattia, è necessario contattare immediatamente un medico ORL. Devi prestare particolare attenzione alle manifestazioni di rinite nei neonati..

I bambini devono essere monitorati regolarmente da un pediatra in modo che la forma acuta di rinite non si trasformi in una rinite cronica.

Se si verifica una reazione allergica o asma bronchiale, il bambino deve visitare un allergologo e un immunologo..

Eziologia della malattia

Le cause della rinite cronica:

  • Rinite infettiva o virale acuta che si ripete più volte all'anno.
  • Influenza di agenti irritanti (polvere metallica o minerale) sulla mucosa nasale fino alla formazione di rinolite (calcoli).
  • I gas o il vapore possono anche causare un processo infiammatorio acuto, che, con costante esposizione a fattori avversi, porta a una rinite cronica..
  • I cambiamenti nelle proporzioni fisiologiche nella cavità nasale, come la curvatura del setto, contribuiscono all'ipertrofia unilaterale del concha.
  • Frequenti processi infiammatori nel rinofaringe e nei seni paranasali (sinusite, sinusite, adenoidi, tonsillite cronica).
  • Reazione allergica alle sostanze irritanti.
  • Fattori fisici: freddo (contribuisce a un cambiamento nel tono vascolare) o aria calda secca (compaiono secchezza della mucosa e malfunzionamento dell'epitelio ciliato).
  • Abuso di vasocostrittore gocce nasali, che causano rinite vasomotoria (non usare gocce per più di 7 giorni, poiché ciò contribuisce alla dipendenza).
  • Cambiamenti nella circolazione sanguigna nelle malattie del sistema endocrino, malattie renali o lesioni (oggetto estraneo nella cavità nasale).

Forme e sintomi della malattia

Un naso che cola nei bambini può assumere diverse forme a seconda del tipo di processo patologico nella mucosa nasale:

  • Rinite catarrale cronica

Questo tipo di rinite colpisce la cavità nasale, che include entrambi i passaggi nasali. I principali sintomi della malattia includono secchezza e sensazione di bruciore della mucosa, starnuti frequenti e mal di gola. Dopo i primi segni di mancanza di respiro, sono spesso collegati sintomi come mal di testa, diminuzione del tono muscolare e letargia.

Pochi giorni dopo, inizia uno scarico acquoso dalla cavità nasale, che dopo una settimana si ispessisce e diventa di colore verdastro. La temperatura corporea può aumentare leggermente fino a livelli subfebrilici (37,3 ° C).

I segni principali sono secchezza della mucosa nasale, aspetto di una secrezione viscosa, non separabile, che si secca in croste grigio-verdastre. Il senso dell'olfatto nel processo di malattia può scomparire completamente..

Nel processo di procedure diagnostiche, il medico scopre il pallore della mucosa con vasi facilmente traslucidi. I passaggi nasali sono ampliati nella misura in cui si può vedere la parete posteriore del rinofaringe.

Questo tipo di rinite è caratterizzato da ipertrofia della mucosa, quindi tutti i sintomi della rinite catarrale saranno ancora più pronunciati e richiederanno un trattamento a lungo termine..

La rinite ipertrofica cronica nei neonati e nei bambini ha i suoi sintomi distintivi. I neonati hanno piccoli passaggi nasali, quindi anche il più piccolo gonfiore della mucosa nasale provoca difficoltà respiratorie.

I bambini non possono allattare completamente al seno e sono costretti a respirare attraverso la bocca. Di conseguenza, la malattia contribuisce al cattivo sonno, al comportamento irrequieto della mammella, alla malnutrizione e persino alla perdita di peso. Durante il sonno, i bambini possono sperimentare attacchi di respiro corto o soffocamento e la respirazione attraverso la bocca contribuisce al verificarsi di bronchite..

La rinite vasomotoria è caratterizzata da una secrezione chiara e abbondante e da frequenti starnuti che si verificano dopo essere usciti fuori nella stagione fredda o in una stanza polverosa.

La mucosa nasale diventa sensibile a causa del processo infiammatorio, quindi, a causa della difficoltà respiratoria, il senso dell'olfatto e persino la percezione del gusto del cibo possono deteriorarsi.

A volte un naso che cola cronico nei bambini è accompagnato da acufene o infiammazione degli occhi.

  • Rinite atrofica fetida

Un naso che cola è caratterizzato da una secrezione verde scuro abbondante dalla cavità nasale, che ha un odore molto spiacevole. I pazienti quasi completamente perdono il loro senso dell'olfatto (anosmia), quindi le persone intorno a loro raccontano loro dell'odore fetido. Per questo motivo, i disturbi sorgono nella sfera psico-emotiva - oscurità e malcontento, una sensazione di rifiuto.

La struttura esterna del naso non cambia, mentre la mucosa subisce alcuni cambiamenti: si ricopre di croste simili a pus che, quando esfoliate, causano sanguinamento. Se non trattato, il tessuto osseo inizia a atrofizzarsi.

Complicanze della rinite cronica

La rinite cronica prolungata contribuisce alle complicanze. Se per diversi mesi il bambino ha una respirazione disturbata attraverso il naso, il processo di normale formazione del torace e della mascella può cambiare, così come un malfunzionamento dei sistemi cardiovascolare e respiratorio..

Il bambino si stanca rapidamente, non dorme bene, a causa del quale lo sviluppo fisico generale si deteriora. La memoria e l'attenzione soffrono soprattutto, il che influisce non solo sull'apprendimento, ma anche sulla sfera psico-emotiva..

L'infiammazione cronica nella cavità nasale contribuisce al malfunzionamento delle ciglia, che rimuove le microparticelle e la polvere estranee. Pertanto, i bambini sono a rischio di reazioni allergiche a lana, polline o prodotti chimici domestici..

Le complicanze più comuni nei bambini di età inferiore a un anno sono l'asma bronchiale, la sinusite e l'otite media acuta. Il processo infiammatorio nell'orecchio medio si verifica a causa della peculiarità della struttura del tubo uditivo nei neonati. Inoltre, l'esacerbazione della malattia è facilitata dalla prolungata distensione sulla schiena e dall'incapacità di schiarirsi la gola e soffiarsi il naso.

Procedure diagnostiche ed esami

Le procedure diagnostiche includono:

  • rinoscopia (esame endoscopico);
  • radiografia;
  • tomografia computerizzata per secrezione purulenta dal naso;
  • analisi del sangue biochimica;
  • esame istologico della mucosa;
  • analisi generale di sangue e urina;
  • test allergologici intradermici e studio delle immunoglobuline nel sangue (quando compaiono allergie);
  • esame batteriologico di secrezione nasale.

Metodi di terapia e riabilitazione

Il trattamento include diversi metodi che possono essere applicati in base alla durata e ai sintomi della malattia:

  1. La terapia della rinite catarrale cronica e vasomotoria si basa sull'uso di metodi conservativi: vengono sempre utilizzate le gocce per naso Collargol o Protargol, che hanno un effetto antibatterico e astringente (riducono la produzione di secrezioni). Inoltre, con una rinite catarrale, vengono prescritti farmaci antibatterici sotto forma di unguenti (2% sulfanilamide, bactroban o 2% unguento salicilico) e spray (Polydexa, Isofra). Gli spray contengono antibiotici, glucocorticoidi e agonisti alfa-adrenergici, quindi hanno non solo un effetto antinfiammatorio, ma anche un effetto vasocostrittore..
  2. Con la rinite atrofica semplice e maleodorante, viene spesso utilizzato il trattamento chirurgico, che contribuisce all'espansione dei passaggi nasali e al ripristino della respirazione attraverso il naso (vengono eseguite perforazioni, escissione di strati, eventuali neoplasie o conchotomia inferiore posteriore).
  3. Per la rinite atrofica vasomotoria e semplice, è possibile utilizzare criodistruzione o cauterizzazione con acido tricloroacetico.
  4. Per il trattamento della rinite allergica (vasomotoria), vengono spesso utilizzati metodi di medicina alternativa, che includono l'inalazione con olio di eucalipto, miele, olio di abete e un risciacquo accurato con acqua di mare;
  5. Per tutti i tipi di rinite cronica, possono essere indicate procedure fisioterapiche (magnetoterapia, terapia UHF, elettroforesi, luce ultravioletta, quarzatura, fangoterapia, terapia a microonde, aerazione, inalazione).

Prima di trattare qualsiasi tipo di rinite cronica, è importante eliminare i fattori dannosi che causano o esacerbano la malattia. Con un'eziologia sconosciuta della malattia, viene prescritta una terapia sintomatica locale, che consiste in agenti che rafforzano il sistema immunitario del corpo.

"La rinite cronica è meglio trattata con gocce nasali o unguenti a base di olio, poiché questa forma di dosaggio non è solo più delicata sulla mucosa, ma ha anche un effetto più duraturo.".

"È importante ricordare che l'uso a lungo termine di farmaci con effetto vasocostrittore (gocce) è considerato la causa più comune di farmaci per la rinite cronica.".

Misure preventive

  • Per porre fine al problema del trattamento della rinite cronica, è importante menzionare alcune misure preventive.
  • Innanzitutto, è necessario sottoporsi regolarmente a un esame da un otorinolaringoiatra pediatrico e iniziare il trattamento di qualsiasi patologia della cavità nasale o orale in tempo (tonsillite, sinusite, laringite).
  • In secondo luogo, è necessario temperare e allocare il tempo per il recupero del sanatorio (è particolarmente utile per respirare l'aria di mare).

Come trattare efficacemente la rinite di insorgenza di un bambino

L'attenzione alla salute dei bambini è sempre maggiore. A prima vista, un fenomeno familiare, come la congestione nasale, non dovrebbe rimanere senza un trattamento adeguato..

Quando il naso di un bambino non riesce a respirare, non vuole giocare, mangiare e dormire. Devi respirare attraverso la bocca, il che è completamente scomodo. I capricci iniziano, c'è il pericolo di deterioramento.

Pertanto, si raccomanda di affrontare urgentemente la domanda su come trattare un naso che cola all'inizio in un bambino.

A volte i genitori decidono immediatamente di riempire il bambino di pillole, acquisire goccioline non appena inizia un naso che cola, senza capire la natura del suo verificarsi. La rinite ha una natura diversa, può essere causata da raffreddori, allergie, a volte fisiologia.

Il trattamento urgente non è richiesto in tutti i casi, poiché il muco secreto entro limiti ragionevoli è necessario per il corretto sviluppo del sistema respiratorio dei bambini. Pertanto, è meglio non prendere una decisione indipendente su come curare la congestione, ma per chiedere aiuto a un pediatra, se necessario, prescriverà rimedi che curano rapidamente.

Come fermare il decorso della malattia? Con l'aiuto di medicine o metodi popolari, la scelta viene effettuata sulla base di test, esami, controindicazioni personali, genetica e condizioni generali della piccola persona.

Come capire che un bambino ha il naso che cola?

Non è difficile capire come inizia un naso che cola se riesci a riconoscere i segni principali. I presagi dell'inizio della rinite sono più spesso letargia, debolezza e cattivo umore.

Il bambino è cattivo, non vuole giocare, i suoi soliti piatti preferiti non sono incoraggianti. C'è una sensazione di bruciore e congestione, può verificarsi mal di testa, la temperatura aumenta.

Questi segni possono variare o potrebbero non apparire affatto, a seconda del tipo di rinite e della sua gravità..

Di norma, gli ugelli sono invisibili nelle prime fasi. Si verificano circa un giorno dopo l'insorgenza della malattia. Nelle prime fasi, sono trasparenti, quindi diventano spessi e verdastri.

Alla fine del corso, la rinite diventa bianca. Spesso la temperatura corporea sale a 37-37,5 gradi, il naso si gonfia all'interno, diventa difficile per un piccolo paziente respirare.

Il cibo non ha sapore o odore, quindi i bambini di solito perdono l'appetito in questo momento..

Per i neonati, l'insorgenza della rinite è pericolosa in quanto i passaggi nasali sono notevolmente ridotti, non possono mangiare latte materno o miscele dalle bottiglie. Inoltre, si verifica mancanza di respiro e non ingrassano bene durante questo periodo di tempo..

Di solito, un naso che cola all'inizio può essere curato in 2-3 giorni con il giusto approccio ad esso. Se il sistema immunitario non è ancora particolarmente forte, questa condizione può durare fino a 7 giorni..

Come trattare un naso che cola iniziale

È importante sapere come trattare un naso che cola all'inizio, i principali metodi comprovati di folk e medici.

La loro scelta dipende dalle condizioni dei bambini e dal fattore che il bambino non può ancora lamentare malessere, e i bambini più grandi sono in grado di descrivere la loro condizione.

Ad esempio, un bambino dopo tre anni può anche soffiarsi il naso da solo, senza ricorrere all'aiuto. Questo non è disponibile per il bambino. Come curare rapidamente un naso che cola con suggerimenti comprovati.

  1. Non cedere al panico e non riempire il bambino di droghe senza il consenso di uno specialista. Lo scarico e l'infiammazione possono passare rapidamente come sono apparsi.
  2. Crea un'umidità ambiente di circa il 60-70%. Per questo, un umidificatore, posizionando un asciugamano bagnato su una batteria, è adatta una pulizia bagnata costante. Tale microclima libererà rapidamente il naso dal muco accumulato..
  3. Inumidire la mucosa del naso con soluzioni saline - Aquamaris o cloruro di sodio (0,9%). Puoi preparare tu stesso una soluzione salina a casa, osservando le proporzioni.
  4. Pulire il beccuccio con bastoncini di cotone, succo di aloe a goccia. Ai bambini più grandi viene mostrato il succo di Kalanchoe.
  5. Consultare un medico. Spesso i pediatri prescrivono farmaci come Otrivin Baby, Interferone.
  6. Usa caldi pediluvi con senape o un decotto di erbe medicinali e lampade aromatiche (pino, ginepro, abete), inalazioni di eucalipto. Usa una lampada blu. Indossa calze calde di notte. Tutte queste procedure possono avere un effetto benefico sul sistema circolatorio. Il riscaldamento dei punti attivi sui piedi ha un effetto terapeutico sul sistema ENT del corpo.
  7. Se non ci sono altre controindicazioni, continua a camminare all'aria aperta quando fa caldo.
  8. Bevi molti liquidi per evitare disidratazione e intossicazione del corpo.
  9. Solleva il cuscino del bambino durante il sonno in modo che il muco fuoriesca senza ostacoli durante la notte.

Farmaco

I genitori devono capire come trattare efficacemente il naso che cola appena iniziato del loro bambino. I medicinali devono essere somministrati solo come prescritto da un medico e nei casi in cui un piccolo organismo non può combattere da solo la malattia. Poiché l'aspetto degli ugelli non è ancora una malattia pericolosa, potrebbero passare senza l'uso di gocce, aerosol e compresse..

L'immunità di una piccola persona è in grado di superare da sola un'infezione o un virus. Tuttavia, le condizioni confortevoli sopra elencate dovrebbero essere create per i bambini. La malattia non è pericolosa, ma crea disagio. Se c'è il timore che la rinite stia peggiorando e assuma forme più gravi, è necessario consultare un medico..

Se necessario, il pediatra prescriverà farmaci, tra cui:

  • Acquamarina - contiene acqua di mare, che consente di pulire i seni nasali e disinfettare la mucosa. Il medicinale è raccomandato dai primi giorni di vita, di solito viene instillato da due a tre volte al giorno, una goccia in ciascuna narice. Disponibile come spray o gocce. Le gocce sono raccomandate per i bambini, poiché i loro setti nasali non si sono ancora formati, possono essere danneggiati o infettati con uno spray. Il farmaco è testato e sicuro;
  • Aqualor Baby è un preparato contenente acqua di mare. Inoltre, contiene potassio, selenio, zinco e magnesio. Queste sostanze aiutano a rafforzare l'immunità. Promuove l'igiene, non solo guarisce, ma prepara anche la mucosa per l'uso di altre medicine. Gocce e spray vengono rilasciati. Quando si utilizza Aqualor come detergente per il naso, è necessario che il bambino inclini la testa da un lato, quindi la soluzione scorrerà liberamente o gli chiederà di soffiarsi il naso alla fine della procedura;
  • Nazol Baby - gocce di vasocostrittore, riducono efficacemente l'edema. Il medicinale è prescritto con cautela, è impossibile seppellire Nazol Baby per più di tre giorni. Il farmaco è controindicato nelle malattie cardiovascolari, nel diabete. Provoca eccitazione nervosa in caso di sovradosaggio.
  • Otrivin Baby è una soluzione salina che idrata la mucosa nasale e aumenta l'immunità locale. Di solito viene usato quotidianamente, da una a due gocce, non ci sono controindicazioni, il medicinale può essere usato dall'infanzia.
  • Vibrocil: restringe i vasi sanguigni e ammorbidisce la mucosa a causa dell'olio di lavanda, che fa parte del farmaco. Aiuta a far fronte agli ugelli, tutti i componenti di Vibrocil sono naturali, non ci sono controindicazioni. Scelta di gocce, gel e spray (dopo 5 anni).

Metodi tradizionali di trattamento

A volte i rimedi popolari per sbarazzarsi degli ugelli faranno fronte al problema molto meglio dei farmaci.

La scelta del metodo di terapia spetta ancora al pediatra; i rimedi popolari sono trattati con attenzione, poiché alcuni di essi possono causare allergie o ustioni. Di solito usano l'instillazione di infusi di erbe, impacchi riscaldanti, inalazione.

La concentrazione di infusioni e la scelta di una pianta medicinale sono concordate con il medico, poiché non tutte sono adatte per la prima infanzia. Tra i fondi comprovati, si distinguono i seguenti:

  • Il succo di Kalanchoe ha un effetto antinfiammatorio, provoca una rapida separazione del muco;
  • il succo di cipolla è preparato appositamente. Le parti pelate della cipolla vengono essiccate in una padella per ammorbidire, aggiungere olio vegetale e lasciare per mezza giornata. Quindi filtrare, la tintura è pronta;
  • i succhi di barbabietola o aglio vengono diluiti con acqua 1: 1 prima dell'uso;
  • uso di infusi d'olio pronti per inalazione. Nella composizione, di norma, camomilla, menta, abete, salvia, ecc. Nella raccolta per inalazione aggiungere mezzo cucchiaino di soda per bicchiere;
  • impacchi caldi: il sale riscaldato viene posto in sacchetti e applicato ai seni paranasali. Le uova calde bollite vengono utilizzate per lo stesso scopo;
  • impacchi caldi al petto - le patate bollite bollite vengono martellate, messe in un sacchetto e coperte con un asciugamano. Tieni il bambino sul petto per mezz'ora.

Indubbiamente, la congestione nasale e il flusso dal naso sono un fenomeno spiacevole sia per un adulto che per un piccolo membro della famiglia. La rinite può iniziare in qualsiasi momento. Snuffles per bambini sono trattati con particolare attenzione per diversi motivi..

Una piccola persona a volte non riesce ancora a spiegare ciò che lo preoccupa; senza trattamento, è probabile che inizino altre malattie. Quando è difficile per un bambino respirare, il suo sviluppo rallenta, non vuole mangiare, giocare e camminare.

Questi processi sono i componenti più importanti della sua crescita e sviluppo..

Non sempre servono farmaci per sbarazzarsi di un naso chiuso. A volte è sufficiente creare le condizioni necessarie per la cessazione della rinite e utilizzare rimedi popolari sicuri e comprovati. È importante che tutte le manipolazioni vengano eseguite solo sotto la supervisione di un pediatra..

Rinite cronica in un bambino: trattamento domiciliare

Una ricerca urgente di un rimedio efficace quando un bambino sviluppa un raffreddore è l'errore più comune che molti genitori fanno. E allo stesso tempo, non importa affatto se saranno rimedi popolari o farmaci. Come curare una rinite cronica a casa e, inoltre, molto rapidamente: questo è il compito principale in una situazione del genere.

Perché un naso che cola cronico appare nei bambini

In questi casi può verificarsi rinite prolungata in un bambino:

  1. Una causa comune è un'infezione virale non trattata o una terapia scelta in modo improprio.
  2. La risposta del corpo a un allergene.
  3. Sullo sfondo di altre malattie frequenti di natura virale, accompagnate da rinite. Molto spesso, il rimedio per la rinite cronica alla scelta della madre erano le gocce di vasocostrittore e, di conseguenza, un eccesso di farmaci e dipendenza.
  4. A volte le cause della rinite cronica durante l'infanzia sono precedenti lesioni al naso.

È importante che ogni madre capisca che la rinite persistente in un bambino può essere curata completamente, conoscendo la causa della malattia. I metodi tradizionali in questo caso, poiché i fondi di base non sono validi, sono progettati solo per aiutare il corpo a combattere la malattia, non essendo una panacea.

Sintomi di rinite cronica in un bambino

La rinite cronica in un bambino è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Difficoltà respiratoria nasale;
  • Congestione alternata delle narici;
  • Lo scarico nasale è mucoso grigio, a volte con pus;
  • La congestione nasale non scompare nemmeno dopo aver usato le gocce di vasocostrittore;
  • La rinite è accompagnata da mal di testa.

Se di tutti i segni elencati, almeno tre dei sintomi del bambino coincidono, ciò suggerisce che sta effettivamente sviluppando una rinite cronica. In questo caso, i sintomi della malattia fungono da campana per contattare il pediatra per consigli e diagnosi..

Come viene curata la rinite persistente di un bambino a casa?

Viene trattata la congestione nasale cronica senza o con naso che cola:

  • Medicinali;
  • Metodo chirurgico;
  • Medicina tradizionale.

Quale modo per curare la malattia è la decisione dei genitori.

Medicina tradizionale per aiutare a curare la rinite cronica

I metodi folk più semplici ed efficaci:

  • Per mantenere l'umidità ottimale nella mucosa nasale, il bambino deve bere molti liquidi caldi. Non lasciare che l'aria si asciughi nella stanza in cui si trova costantemente.
  • Se la rinite cronica di un bambino è allergica, gli possono essere somministrate uova di quaglia, che hanno proprietà antiallergiche, da bere. Liberare completamente la stanza dagli allergeni.
  • Le gocce nasali nasali possono essere utilizzate non solo per i farmaci, ma anche per le persone, ad esempio i succhi di carote o barbabietole. Grattugia su una grattugia fine e spremi il succo attraverso una garza. Non è consigliabile usarli nella loro forma pura; prima dell'uso, dovrebbero essere diluiti con acqua bollita calda in proporzioni 1: 1.
  • La rinite cronica a casa può essere trattata con succhi di Kalanchoe o aloe. Schiaccia in un mortaio, quindi filtralo attraverso una garza e pipetta in ogni passaggio nasale.
  • Oltre a instillare i passaggi nasali, il lavaggio è molto efficace e utile. Il miglior rimedio per la rinite cronica per il risciacquo del naso è il sale marino. Per preparare tu stesso la soluzione, dovresti diluire un cucchiaino di sale in acqua bollita calda (un litro è sufficiente). Risciacquare la cavità nasale più volte al giorno.
  • L'inalazione ha un effetto positivo sul rinofaringe nel trattamento della rinite protratta. I prodotti a base vegetale sono efficaci, benefici e completamente sicuri. È consentito l'uso di olio di eucalipto, un decotto di foglie di camomilla, ribes o lampone. L'olio di eucalipto deve essere usato con cura ed è controindicato nei bambini di età inferiore a un anno..

Trattamento medico di un bambino con rinite cronica

La terapia farmacologica dipende dal tipo di raffreddore e dalla gravità.

ARVI non trattato

Con ARVI non trattato, è consentito l'uso di farmaci antinfiammatori, gocce antibatteriche e vasocostrittori:

Prima di usarli, la cavità nasale del bambino deve essere risciacquata. A tale scopo, è possibile utilizzare "Humer", "No-Salt" o altri analoghi.

Scarico nasale purulento

In caso di secrezione nasale purulenta, puoi usare l'unguento di Vishnevsky. Lubrificare il passaggio nasale con un batuffolo di cotone. Oltre all'unguento, è necessario bere più farmaci per aumentare l'immunità:

Condizioni igieniche

Oltre ai farmaci, è molto importante osservare le condizioni igieniche della vita del bambino:

  • Aerazione regolare della stanza;
  • Mantenimento dell'umidità dell'aria ottimale 65%;
  • Pulizia sistematica a umido in ambienti chiusi;
  • Se le condizioni meteorologiche lo consentono - passeggiate regolari all'aria aperta.

Non aspettare che tuo figlio si ammali. Le misure preventive devono essere sempre eseguite, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, dal periodo dell'anno.

Questo non solo lo solleverà da problemi al naso, ma rafforzerà anche il suo corpo, darà forza per combattere altre malattie..

Indurimento del corpo, procedure idriche, abbronzatura estiva sono le manipolazioni più semplici a prima vista, ma sono molto utili per il corpo del bambino.