loader

Principale

Scarlattina

Tosse immediatamente dopo aver mangiato con catarro

La tosse dopo aver mangiato è causata da particelle di cibo che irritano i recettori della tosse nella laringe e nell'esofago superiore.

Queste aree sono molto sensibili e, per vari motivi, la loro suscettibilità può aumentare. Molto spesso, una tosse che appare dopo aver mangiato è un sintomo importante delle malattie..

Se questo riflesso si verifica regolarmente per lungo tempo, è necessario chiedere il parere di un terapeuta..

Cause di tosse dopo aver mangiato

Tutti i motivi per cui appare una tosse dopo aver mangiato possono essere divisi in due grandi gruppi:

  • Irritazione meccanica dei recettori della tosse con il cibo, non associata a patologia. Può essere causato dal cibo stesso (troppo piccante, acido, freddo o caldo). Il caso più comune è l'aspirazione di corpi estranei (ingestione di un pezzo di cibo o liquido nel tratto respiratorio).
  • Un processo infiammatorio che colpisce quelle parti della mucosa del tratto respiratorio e del tratto digestivo in cui si trovano i recettori della tosse. Le cause più comuni di tosse patologica sono malattie dell'esofago, faringite, asma bronchiale, infezioni respiratorie acute.

Ingestione di cibo nel tratto respiratorio

Una delle cause più comuni di tosse mentre si mangia, seguita dalla formazione di catarro, è il cibo che entra nella trachea e ne blocca il lume. Questo accade spesso se una persona viola la cultura del consumo di cibo: mangia troppo velocemente, prende il cibo sdraiato, ride e parla.

Nel caso di aspirazione (inalazione) di un corpo estraneo nei bronchi, una persona perde l'opportunità di fare un respiro completo. Una tosse appare come una risposta al tentativo di eliminare un ostacolo e riprendere la respirazione.

GERD, disfagia e altre malattie gastrointestinali

Molto spesso, la causa della tosse riflessa è l'irritazione dei recettori della faringe, dello stomaco, dell'esofago con il cibo.

GERD - malattia da reflusso gastroesofageo - si verifica quando lo stomaco non funziona correttamente. Il lancio indietro del suo contenuto (reflusso) provoca infiammazione delle pareti esofagee. Una persona avverte bruciore di stomaco, eruttazione, dolore al petto. Il contenuto acido entra nei recettori, dopo di che inizia una tosse e mal di gola.

La disfagia non è una malattia indipendente, ma una complicazione di altre patologie difficili.

Questo è un disturbo dell'atto di deglutizione a causa di lesioni, neoplasie, disturbi della circolazione cerebrale e malattie del sistema nervoso. La disfagia può coinvolgere l'esofago o essere orofaringea.

Il disturbo si manifesta con il fatto che durante il pasto si verifica uno spasmo della laringe e una tosse riflessa, che rende difficile deglutire il cibo.

Il bruciore di stomaco dopo aver mangiato può anche essere causato da altre malattie gastrointestinali (ulcera allo stomaco, gastrite con alta acidità).

Faringite

Una tosse dopo aver mangiato con catarro è spesso indicativa di una malattia ORL. La faringite è un'infiammazione della faringe nell'eziologia batterica o traumatica, in cui la mucosa diventa molto dolorosa.

Il cibo troppo piccante e scarsamente masticato irrita la parete infiammata, provocando tosse e sudore.

Successivamente, appare debolezza, aumento della temperatura corporea, aumento delle tonsille.

Asma bronchiale di origine alimentare

Questo tipo di asma bronchiale si forma a seguito di una reazione allergica. Un allergene alimentare, se ingerito, irrita i recettori della tosse. Una tosse secca dolorosa dopo aver mangiato è sostituita da broncospasmo e attacchi di asma.

In alcuni casi, l'asma segue il cosiddetto corso della tosse. Quindi non è accompagnato da mancanza di respiro. I suoi attacchi sembrano una tosse umida con espettorato cattivo. Si verificano durante il giorno, spesso dopo aver mangiato.

Allergia

Una tosse dopo aver mangiato può indicare allergie negli adulti e nei bambini. Una reazione allergica è accompagnata dal rilascio di istamina, che provoca il ristagno di sangue nei vasi e la loro espansione. Il gonfiore dei tessuti della mucosa è accompagnato dall'accumulo di secrezioni in essi e dalla congestione nasale. Gli irritanti stimolano i recettori sensibili a provocare attacchi di tosse.

Infezioni del tratto respiratorio

Una tosse con infezioni respiratorie acute è un segno di infiammazione della mucosa della gola. Peggiora dopo aver mangiato che la irrita.

Durante la malattia, una persona dovrebbe escludere dalla dieta piatti conditi con molte spezie, oltre a noci, semi.

Una tosse dopo aver mangiato nei bambini può essere un sintomo dell'infezione da rotavirus. La malattia è causata da virus che vivono nel tratto gastrointestinale, ma a volte la malattia inizia con sintomi respiratori e, nei primi giorni della malattia, il bambino tossisce.

Cibo inadatto

Una tosse dopo aver mangiato in un bambino può essere causata dall'irritazione della mucosa con componenti aggressivi. I recettori nei bambini sono altamente sensibili e l'epitelio mucoso è molto delicato. Se il bambino ha tossito, è necessario verificare se ha mangiato cibi non idonei prima di:

  • dolci contenenti additivi nocivi (coloranti, esaltatori di sapidità);
  • cibo troppo piccante;
  • cibi ricchi di sale, acido, aceto;
  • cibo molto freddo o caldo.

Gli alimenti che contengono una grande quantità di peperoncini piccanti, cipolle o aglio possono far tossire il bambino a lungo e persino bruciare la bocca. Tale cibo dovrebbe essere limitato o completamente escluso dalla dieta dei bambini..

Altri motivi

Le convulsioni sono spesso causate da altre cause. La tosse anziana mentre si mangia può essere un sintomo di problemi digestivi. Spesso nella vecchiaia si sviluppa disidratazione, che è accompagnata dall'asciugatura della mucosa e dalla difficoltà nel passaggio del cibo.

In alcuni casi, una tosse persistente dopo aver mangiato parla di elmintiasi.

Le larve di alcune specie di parassiti vivono nel tessuto polmonare ed entrano nel tratto respiratorio superiore. Durante o dopo aver mangiato, inizia la loro irritazione. Ciò provoca attacchi di tosse, dopo di che viene rilasciato catarro.

Nei bambini piccoli, la tosse si verifica durante l'alimentazione. Questo succede se il bambino succhia troppo velocemente, catturando aria con il latte. A volte una giovane madre nutre il bambino, tenendolo in una posizione scomoda, motivo per cui il latte viene gettato nel tratto respiratorio.

Quali test devono essere superati

Se si osservano attacchi di tosse dopo aver mangiato per molto tempo, è necessario scoprire la causa. Visita subito un terapista. Dopo aver analizzato i dati dell'esame, farà una diagnosi preliminare e scriverà le indicazioni per una diagnosi dettagliata. Dovrai sottoporsi ai seguenti esami:

  • Un esame del sangue generale rivelerà anomalie nel suo quadro, la presenza di segni di un processo infiammatorio, la natura dell'infezione (virale, batterica).
  • Un esame biochimico mostrerà un possibile aumento della glicemia, delle condizioni degli organi interni (inclusi fegato e cuore).
  • La fluorografia è necessaria per identificare la patologia del sistema broncopolmonare.
  • La broncoscopia mostrerà la causa del danno polmonare, la presenza di broncospasmo nell'asma.
  • La spirografia è necessaria per valutare la funzione della respirazione esterna.
  • L'ecografia addominale (se necessario) rivelerà patologie degli organi interni.
  • La gastro-fibroscopia determinerà un'ulcera allo stomaco o una gastrite con alta acidità.
  • Viene eseguito un esame del sangue per gli anticorpi antielminti per escludere l'elmintiasi.
  • Lo studio dello stato immunitario valuterà lo stato delle difese.
  • I test allergologici sono prescritti se una persona ha una predisposizione allergica.

Sulla base dei risultati del test, il terapista fornirà un rinvio per una consultazione a uno degli specialisti ristretti (gastroenterologo, allergologo, medico ORL o specialista in malattie infettive).

Come trattare la tosse dopo aver mangiato

Sulla base della totalità di tutti gli studi, il medico farà la diagnosi finale e cosa spiegherà a cosa è collegata la tosse costante dopo aver mangiato e prescriverà il trattamento.

Primo soccorso

Una persona può aver bisogno di aiuto d'emergenza se una tosse grave dopo aver mangiato è causata da un corpo estraneo che entra nel tratto respiratorio. In assenza di intervento, la condizione si deteriorerà rapidamente. L'aumento della fame di ossigeno può essere fatale. Una volta in questa situazione, è necessario valutarlo e iniziare ad agire:

  1. Chiedi alla persona di schiarirsi vigorosamente la gola. Allo stesso tempo, deve fare un respiro attento (in modo da non spingere la particella più in profondità nel tratto respiratorio).
  2. Chiedi alla vittima di sporgersi in avanti e con un palmo aperto colpirlo ripetutamente energicamente sulla schiena tra le scapole, osservando la direzione dal basso verso l'alto.
  3. Se i primi due metodi sono inefficaci, il metodo Heimlich aiuterà. È necessario avvicinarsi alla persona da dietro, afferrarlo da vicino, posizionando il pugno allo stomaco o al centro dello sterno. Quindi siediti e fai una forte spinta con il pugno nello stomaco, osservando la direzione dal basso verso l'alto. Molti di questi shock dovrebbero essere fatti fino a quando la particella intrappolata lascia le vie respiratorie..

Quando ti aiuti, dovresti premere il tuo pugno sullo stomaco e fare alcune spinte. Se non hai abbastanza forza, devi cadere a pancia in giù su un oggetto duro (schienale di una sedia, tavolo) mentre continui a tossire intensamente.

Ulteriore trattamento

La natura della terapia dipende dalla diagnosi finale, quindi è prescritta dal medico curante e si svolge sotto la sua supervisione.

  • Se l'irritazione della mucosa è causata da malattie dell'apparato digerente, vengono mostrati a una persona antiacidi (agenti che avvolgono la mucosa e alleviano il bruciore di stomaco) e medicinali che migliorano la motilità gastrica. Si raccomanda inoltre di seguire una dieta delicata.
  • Con disfagia, è necessario modificare la dieta. Il cibo dovrebbe essere mangiato un po ', ben ammorbidito. È utile berlo con molta acqua..
  • Per le allergie, vengono prescritti antistaminici per alleviare i suoi sintomi. Gli alimenti allergenici vietati devono essere eliminati definitivamente dalla dieta.
  • L'asma bronchiale viene trattata con farmaci ormonali in combinazione con antistaminici.
  • Per il trattamento delle malattie ORL, viene utilizzata la terapia antibatterica. Gli attacchi di tosse estenuanti sono alleviati con antitosse e farmaci dimagranti.
  • In caso di infezioni respiratorie acute, riposo a letto, farmaci che stimolano il sistema immunitario, vengono prescritte inalazioni. La tosse umida viene arrestata con agenti acceleranti dell'espettorato.
  • Il pilastro del trattamento dell'elmintiasi sono gli agenti antielmintici..

Se la causa dell'irritazione della mucosa è la dieta sbagliata, riconsiderare la dieta. Dai la priorità agli alimenti naturali, elimina gli alimenti non idonei.

Prevenzione della tosse quando si mangia

Una buona prevenzione delle malattie che causano tosse dopo aver mangiato è quella di migliorare la salute generale. I medici raccomandano di abbandonare le cattive abitudini, prestando attenzione alla corretta alimentazione e osservando l'assunzione di cibo. Il rischio di malattie infettive sarà ridotto dall'indurimento regolare, dallo sport, dall'uso di maschere mediche durante le epidemie.

L'esame clinico aiuterà a identificare le malattie in una fase precoce e le vaccinazioni annuali contro l'influenza aiuteranno a rimanere in salute in un momento in cui viene superata la soglia epidemica..

Per proteggerti dal pericolo di soffocare sul cibo, dovresti seguire la cultura del cibo. È necessario mangiare seduti a tavola, mordendo piccoli pezzi e masticando accuratamente. Parlare e ridere mentre si mangia è fonte di distrazione e aumenta il rischio di cadere nella gola sbagliata..

Perché appare una tosse dopo aver mangiato

Una tosse è una reazione riflessa del corpo a un particolare stimolo. Svolge una funzione protettiva e favorisce la rimozione dell'espettorato e di altri corpi estranei dalla trachea, dai bronchi o dalla laringe. Per la maggior parte, gli attacchi di tosse sono accompagnati da raffreddori. Ma in alcuni casi, possono essere causati da ragioni di natura completamente diversa..

Ad esempio, una persona può notare una tosse dopo aver mangiato con catarro. I medici notano la gravità di un tale sintomo e consigliano di prestare molta attenzione ad esso. Dopotutto, può segnalare gravi disturbi. Perché appare questo tipo di tosse e cosa lo provoca?

Il contenuto dell'articolo

  • Le ragioni
  • Consigli utili
  • Prevenzione

Le ragioni

  1. Di norma, una Tosse dopo aver mangiato, la cui causa non è stata stabilita, è dovuta a MRGE. Stiamo parlando della malattia da reflusso gastroesofageo, in cui vi è una leggera diminuzione del tono muscolare dell'anello alimentare inferiore. Pertanto, il cibo assorbito non viene trattenuto nello stomaco, ma immediatamente dopo essere entrato viene spinto indietro nell'esofago. L'aria esce anche con il cibo (viene deglutita durante i pasti) e dopo circa 10 minuti appare una tosse. Quanto tempo impiega lo sfintere esofageo ad aprirsi.
  2. Inoltre, anche le persone con asma bronchiale possono iniziare a tossire. In questo caso, si verifica anche a causa del reflusso alimentare, ma il meccanismo di manifestazione del broncospasmo è fondamentalmente diverso. Nell'asma, la tosse dopo aver mangiato può apparire a causa della penetrazione del contenuto dello stomaco nel lume dell'albero bronchiale (quindi, i recettori che si trovano lì sono irritati). Esiste un altro meccanismo per l'insorgenza della tosse asmatica dopo aver mangiato. Un attacco di tosse inizia con reflusso e stimolazione dei cosiddetti recettori vagali (si trovano nella parte distale dell'esofago).
  3. Se una tosse inizia durante un pasto, allora spesso diciamo che il cibo è andato nella gola sbagliata. Di norma, questo sintomo è tipico per neonati e anziani. In caso di inalazione, le particelle di cibo insieme all'aria entrano nel tratto respiratorio. Appare una tosse parossistica, che disturba la persona per un paio di minuti. E anche dopo aver rimosso le particelle di cibo dal tratto respiratorio, una persona può provare disagio per lungo tempo..
  4. La tosse può iniziare da cibo inappropriato. Quindi, ad esempio, gli attacchi di tosse accompagnano l'assunzione di cibi eccessivamente piccanti o acidi. Sono spesso accompagnati da mal di gola. In altri casi, è sufficiente consumare prodotti da forno secchi o bevande alcoliche per la tosse..
  5. Il broncospasmo immediatamente dopo un pasto può essere una risposta allergica del corpo a un irritante nel cibo. Pertanto, abbastanza spesso le persone tossiscono dopo aver mangiato formaggio blu, spezie o dolci..
  6. Spesso, l'infiammazione delle vie aeree a causa di un'infezione virale può causare tosse dopo aver mangiato. Il cibo freddo o caldo entra in contatto con la mucosa laringea irritata e provoca spasmi di tosse riflessa. Ma in questo caso, la tosse accompagnerà il paziente durante il giorno e non solo durante il pasto..

Consigli utili

Se una tosse dopo aver mangiato, le cui cause non sono state stabilite, ti disturba molto, ti consigliamo di consultare un medico. In questo caso, ha senso prendere un appuntamento con un allergologo o un gastroenterologo.

Non rimandare andare a uno specialista. Il ritardo può causare complicazioni pericolose.

Quindi, ad esempio, l'abbandono a lungo termine del problema della MRGE spesso comporta l'insorgenza di patologie ulcerative nel sistema alimentare..

Solo un medico è in grado di individuare la causa della tosse dopo aver mangiato e prescrivere un farmaco efficace. Ma tu non ti distingui neanche. Il paziente stesso può anche fare molto per sbarazzarsi di questo spiacevole sintomo. Per eliminare tali broncospasmi, consigliamo:

  • non cenare più tardi di 2 ore prima di coricarsi;
  • almeno temporaneamente smettere di fumare;
  • escludere dalla dieta cibi eccessivamente ipercalorici e grassi;
  • ridurre il peso eccessivo;
  • smettere completamente di bere alcolici durante il trattamento.

Gli anziani hanno spesso una tosse secca dopo aver mangiato. Segnala una mancanza di liquido nel corpo. Ciò a sua volta compromette l'efficienza della digestione degli alimenti. Si consiglia di bere un bicchiere di acqua pura immediatamente dopo i pasti..

Se GERD è la principale causa di tosse dopo aver mangiato, i medici prescrivono antiacidi. Proteggono la mucosa dell'apparato digerente dall'irritazione e dall'infiammazione. Prendere un ciclo di tali farmaci è sufficiente per ridurre significativamente la quantità di espettorato e la tosse stessa si ferma completamente.

Perché è importante ascoltare il tuo corpo? Perché è in grado di dire molto sulle cause della tosse dopo aver mangiato. Osservati. Ad esempio, il bruciore di stomaco indica chiaramente una delle possibili malattie gastriche. La frequente produzione di espettorato è un segno di imminente asma.

Prevenzione

Se gli attacchi di tosse dopo un pasto si verificano raramente (sporadicamente), non dovresti preoccuparti. Il trattamento in questo caso non è richiesto. Le seguenti misure preventive aiuteranno a sbarazzarsi completamente di questo spiacevole sintomo:

  • Smetti di fumare una volta per tutte.
  • Mangia piccoli pasti spesso. È meglio che raramente, ma molto.
  • Elimina completamente gli alimenti che possono causare allergie.
  • Mangia quanto più cibo naturale possibile (carne, latte, erbe). Ridurre gradualmente la quantità di cibi pronti e i cosiddetti "fast food" nella dieta.
  • Non indossare abiti troppo stretti che esercitano una pressione sull'addome e sulle aree della gola. Danneggia l'efficienza della digestione degli alimenti..
  • Durante il pasto, non affrettarti, mastica ogni pezzo accuratamente e per lungo tempo.
  • Non mangiare troppo. Questa abitudine non porta solo alla comparsa di tosse dopo aver mangiato, ma anche a un eccesso di peso..
  • Ventilare le stanze più spesso ed eseguire la pulizia a umido, regolare il livello di umidità negli alloggi.

Se la prevenzione si è rivelata inefficace e gli attacchi di tosse non sono scomparsi da nessuna parte, contattare immediatamente uno specialista. Solo lui è in grado di prescrivere un esame e, in base ai suoi risultati, determinare chiaramente la causa chiave del broncospasmo. E, naturalmente, non automedicare. L'eccesso di fiducia o la negligenza possono portare a gravi problemi di salute.

Fonti: medscape.com, health.harvard.edu, medicalnewstoday.com.

Tosse dopo aver mangiato con catarro

Ragioni di tosse

  • asma;
  • ulcera peptica;
  • altri disturbi dell'apparato digerente.

Sullo sfondo del rilascio di succo gastrico, una persona può iniziare a sviluppare l'asma, che allo stesso tempo non risponde al trattamento con farmaci anti-asma tradizionali. Una tale patologia può causare lo sviluppo di conseguenze estremamente pericolose. Il pericolo di asma sta nel fatto che il catarro si accumula nei bronchi e provoca una persona allergica a determinati alimenti.

Se una tosse inizia dopo aver mangiato nei bambini, dovresti consultare immediatamente un medico, perché questo sintomo può apparire a causa della penetrazione di particelle di cibo nel tratto respiratorio.

A volte una tosse può infastidire gli anziani, quindi nella maggior parte dei casi la disidratazione diventa la causa: non c'è abbastanza liquido nel corpo umano per digerire il cibo. Come trattamento, è sufficiente bere 300 g di acqua dopo aver mangiato..

L'ulcera peptica e altri disturbi nel funzionamento dell'apparato digerente sono altre possibili cause di tosse dopo aver mangiato. Per determinare la natura dell'origine della tosse che si verifica dopo aver mangiato, è necessario essere esaminati da un gastroenterologo e allergologo..

Come trattare

L'eliminazione della tosse che si verifica dopo aver mangiato viene effettuata non solo attraverso l'uso di farmaci, per questo è ancora necessario aderire a una serie di raccomandazioni. Gli esperti raccomandano che i loro pazienti rispettino i seguenti requisiti:

  1. Rifiutare il cibo prima di coricarsi;
  2. Per il periodo di trattamento, escludere il fumo;
  3. In caso di eccesso di peso, combattere con esso, mirato a ridurre il peso corporeo del paziente;
  4. Indossare abiti larghi intorno alla zona della gola;
  5. Rifiuto di bere bevande alcoliche;
  6. Ridurre al minimo l'assunzione di cibi ipercalorici, grassi e salati. Se uno specialista ha diagnosticato GERD, che è la ragione di una tale condizione dolorosa del paziente, gli devono essere prescritti antiacidi, che hanno un effetto avvolgente sulle mucose. L'assunzione di questi medicinali proteggerà la mucosa dal succo gastrico. Come risultato di questa terapia, le mucose non saranno irritate e non causeranno tosse..

In ogni caso, non dovresti impegnarti autonomamente a scoprire perché appare una tosse dopo aver mangiato, ma senza perdere tempo, contatta uno specialista esperto, perché la malattia deve essere trattata.

Tosse con catarro

I professionisti medici applicano il termine "produttivo" a un concetto come una tosse con catarro. Ciò significa che durante un attacco di tosse viene secreta la produzione di bronchi: secrezioni mucose, che vengono escrete con movimenti della tosse verso l'esterno..

Si ritiene che tale scarico sia un segno di pulizia del sistema polmonare, il che significa che uno dei sintomi di una pronta guarigione. Tuttavia, non bisogna dimenticare che la presenza di secrezione mucosa può anche indicare lo sviluppo di gravi malattie, ad esempio asma bronchiale, polmonite, oncologia respiratoria, cardiopatia coronarica..

Cause di tosse con catarro

Lo scarico durante l'espettorazione può comparire esclusivamente nelle malattie del tratto respiratorio, rappresentando il risultato di una maggiore produzione e secrezione di bronchi (durante la bronchite o l'asma), il versamento del plasma sanguigno dalla vascolarizzazione nella cavità polmonare (durante l'edema polmonare), il rilascio di pus dalle cavità (con ascesso, cavità tubercolari, bronchiectasie).

I motivi più comuni sono:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore (infezioni e patologie virali respiratorie);
  • infiammazione bronchiale ostruttiva;
  • polmonite;
  • condizioni allergiche, incluso l'asma bronchiale;
  • rinite;
  • ascesso polmonare;
  • tubercolosi.

La causa esatta dell'innesco del riflesso della tosse può essere determinata solo con un metodo diagnostico, mentre le caratteristiche delle secrezioni bronchiali, nonché la presenza di altri sintomi associati, sono di grande importanza.

La tosse espettorata è contagiosa?

Una persona è contagiosa se tossisce in modo produttivo? Questa domanda è spesso interessante per molti pazienti, in particolare madri di bambini piccoli, che dubitano che sia possibile portare un bambino all'asilo se gli attacchi sono diventati produttivi e il muco ha iniziato a tossire.

Vale la pena notare che la sindrome della tosse può essere contagiosa se è bagnata o secca, se è causata da un'infezione virale. In media, il periodo di "contagiosità" (in medicina - contagiosità) di una malattia virale varia da 5 a 10 giorni dal momento in cui compaiono i primi sintomi. Tuttavia, alcune malattie possono rappresentare un pericolo per gli altri per un periodo più lungo:

  • difterite - fino a 2 settimane;
  • tosse convulsa - fino a 18 giorni dall'esordio della malattia. Di norma, dopo 28 giorni, un paziente con tosse convulsa non costituirà sicuramente un pericolo, anche se gli attacchi di tosse continuano a disturbare il paziente.

Pertanto, non è del tutto corretto credere che se la temperatura di un bambino si è stabilizzata e è apparso un segreto mucoso, il rischio di infettare altri bambini viene annullato. Il virus spesso esiste ancora nel corpo ed è escreto dal paziente quando espira e starnutisce..

Sintomi di tosse con catarro

Man mano che i sintomi della malattia progrediscono con l'accumulo di secrezioni dall'albero bronchiale, diventa necessario liberare le vie aeree dalle secrezioni accumulate. In questo caso, viene attivato un riflesso della tosse: l'impulso di espirare improvvisamente aria, a causa dell'irritazione delle pareti bronchiali con secrezioni mucose.

Quando appare un'abbondanza di muco, è importante distinguere il processo di pulizia dalla transizione della patologia infiammatoria a una forma cronica..

Perché c'è tosse dopo aver mangiato

Le persone spesso soffrono di tosse dopo aver mangiato, anche se si sentono bene. Il sintomo si manifesta se il tratto respiratorio è irritato da qualcosa.

Cause di tosse dopo aver mangiato

Le cause della tosse dal cibo possono essere suddivise in diversi tipi. Il primo tipo è un sintomo derivante dal cibo consumato. Molto spesso, dopo piatti troppo piccanti, inizia un attacco di tosse.

Gli alimenti che causano questo sintomo sono cibi acidi. I sintomi sono causati da quantità eccessive di acido acetico o citrico negli alimenti. Quando arriva sulla mucosa, si verifica una reazione naturale, inizia un attacco di tosse con catarro. Quando mangia cibi piccanti, un bambino sviluppa una reazione simile più velocemente..

La tosse con catarro dopo aver mangiato è causata da una banale aspirazione. Questo accade quando una persona mangia rapidamente o sdraiata, parlando durante il pasto. Quando una persona soffoca, il corpo inizia a rispondere per svuotare le vie aeree del corpo estraneo. La causa del sintomo è spesso la disidratazione..

Il secondo tipo di cause comprende varie malattie che possono causare tosse mentre si mangia; le ragioni sono le seguenti malattie:

  1. Varie infezioni da adenovirus ed enterovirus. In presenza di queste malattie, il virus può entrare nella trachea e causare un sintomo.
  2. Una reazione allergica a un prodotto. Se una persona ha mangiato un prodotto a cui è allergica, ciò può portare non solo alla sudorazione, ma anche all'edema con shock anafilattico. Ciò accade immediatamente dopo aver consumato il prodotto.
  3. Asma. Le persone con asma possono avvertire un attacco in qualsiasi momento, questo spesso accade di notte, ma succede anche dopo un pasto.
  4. Varie malattie ORL. In presenza di tali infezioni, la gola diventa sensibile e il minimo ingresso di prodotti ruvidi provoca grave irritazione e, di conseguenza, un attacco.
  5. La gastrite può causare questa condizione.
  6. La presenza di elminti nel corpo può causare un attacco.

Un tipo separato è un sintomo quando si allatta un bambino di età inferiore a un anno. Prima di sputare nei primi mesi di vita, un bambino può manifestare questo sintomo. Ciò accade spesso quando si mangia rapidamente o intrappolando aria, se la madre ha più latte di quello che il bambino può mangiare, nonché se la postura non è corretta durante l'alimentazione..

Tipi di tosse dopo aver mangiato

La tosse di mangiare cibo su base continuativa può essere divisa in secca e umida. In alcuni casi, il processo patologico può manifestarsi in una forma più grave e raggiungere il punto di vomito in un adulto.

Se la tosse è accompagnata da un bisogno di bavaglio 15-20 minuti dopo l'assunzione di cibo con espettorato, ciò indica un restringimento dell'esofago o la presenza di un tumore.

Se una tosse negli adulti appare 2 ore dopo un pasto e si verifica vomito, ciò significa problemi di stomaco.

Tosse secca dopo aver mangiato

Quando una persona tossisce dopo aver mangiato, ciò è dovuto all'ingestione di residui di cibo nel tratto respiratorio, perché il pezzo può bloccare parzialmente o completamente il respiro.

Se una persona ha la tosse dopo aver mangiato regolarmente, vale la pena controllare l'epiglottide e i muscoli responsabili del riflesso della deglutizione.

Una grave tosse secca si verifica dopo pranzo se si soffre di una malattia infettiva o in forti fumatori.

Dopo aver mangiato, tossire con catarro

I problemi bronchiali possono causare l'acido gastrico nei bronchi. A questo punto, il corpo si libera in modo indipendente di un corpo estraneo nel sistema respiratorio e provoca espettorazione. Tosse con catarro dopo aver mangiato si intensifica, inizia un attacco se ci sono malattie come attacchi asmatici, polmonite, bronchite con ostruzione.

Sintomi concomitanti

Il sintomo appare spesso immediatamente dopo aver mangiato. Ulteriori sintomi possono includere i seguenti segni:

  1. Il bruciore di stomaco può verificarsi quando le particelle di cibo passano all'esterno dell'esofago e dello stomaco. Molto spesso questo è caratteristico delle persone con uno sfintere debole..
  2. Dispnea. Fondamentalmente, il sintomo si verifica se una persona ha asma e allergie. Si manifesta come una rapida ripetizione dell'inspirazione e dell'espirazione.
  3. Sensazione di soffocamento. Questo succede se il cibo blocca le vie respiratorie. Se è iniziato un attacco, una persona inizia a diventare blu per asfissia, e questa condizione è estremamente pericolosa, perché può portare alla morte.
  4. Eruttazione. Molto spesso, questo sintomo è vissuto dai bambini, mentre mangia, il bambino ha un'ingestione eccessiva di aria e, di conseguenza, si verifica eruttazione.
  5. Pesantezza al petto. Questo segno indica la presenza di problemi nel tratto digestivo..

Diagnostica

Per identificare la causa di una tosse secca o umida, devi andare dal medico. Per identificare le cause, viene prescritta una diagnosi, che consiste in un esame medico, test di laboratorio su sangue e urina e fluorografia. La fibrogastroduodenoscopia, il cardiogramma, la spirografia e una serie di altri studi vengono spesso eseguiti come prescritto da un medico.

Trattamento della tosse dopo aver mangiato

La terapia per la tosse di insorgenza dopo aver mangiato dovrebbe essere prescritta da un medico. Viene prescritto un esame, perché le ragioni possono essere diverse e l'auto-trattamento spesso aggrava la condizione.

Sulla base di tutti i sintomi, il trattamento è prescritto rigorosamente individualmente. Se l'espettorazione è accompagnata dal rilascio di espettorato, i farmaci che fermano il sintomo sono controindicati. porta alla polmonite.

Se viene rilevata una tosse allergica, vale la pena escludere l'uso di prodotti che hanno causato una tale reazione allergica. È facile identificare l'allergene a casa. Quando si mangia cibo che provoca allergie, la prima tosse si verifica con mal di gola. Se il sintomo con mal di gola, mal di gola si rafforza ogni volta, è necessario assumere istamine per fermare la reazione allergica.

Per problemi gastrointestinali, vengono spesso prescritti farmaci che normalizzano l'equilibrio acido-base. Tra questi: Omez, Fosfalugel, Almagel e analoghi. Vengono anche prescritti assorbenti, come Smecta.

Maggiori informazioni sul trattamento della tosse gastrica sono disponibili qui

Cause di tosse dopo aver mangiato

Contrariamente alla credenza popolare, la tosse non è sempre un sintomo di una malattia respiratoria. Ad esempio, se dopo aver mangiato compaiono spasmi della gola, ciò può indicare vari disturbi del tratto gastrointestinale, che richiedono un trattamento obbligatorio..

Il corpo umano è progettato in modo tale che tutte le sue manifestazioni esterne segnalino eventuali guasti o processi che si verificano all'interno.

Ecco perché è importante studiare la natura degli attacchi di tosse che compaiono dopo aver mangiato per escludere disturbi gravi o durante il loro trattamento..

Quale potrebbe essere la ragione per tossire dopo aver mangiato?

Il sintomo spiacevole causato da uno spasmo della gola ha diverse cause, indipendentemente da quando si verifica. In particolare, dopo aver mangiato, potrebbe apparire a causa dei seguenti disturbi:

  1. Infezioni respiratorie. In questo caso, la tosse si verifica non solo dopo aver mangiato, ma continua per tutto il giorno, accompagnata da altri segni di danno al tratto respiratorio.
  2. Asma bronchiale, soprattutto se è cronico, poiché i periodi della sua esacerbazione sono accompagnati da gravi spasmi della tosse.
  3. Irritazione della mucosa del passaggio del cibo a causa di cibi troppo piccanti. Gli alimenti dominati dalle spezie spesso causano attacchi di tosse dopo l'ingestione.
  4. La presenza di corpi estranei nel sistema respiratorio.
  5. Reazioni allergiche a vari stimoli esterni, compreso il cibo.
  6. La presenza di una malattia del tratto gastrointestinale, in particolare, può essere una malattia da reflusso gastroesofageo.

Inoltre, tossire mentre si mangia può essere un segno di disturbi nevrotici, specialmente nella prima infanzia. In nessun caso dovresti cercare di diagnosticare te stesso, in quanto ciò può portare a perdere tempo e un peggioramento della situazione..

Vale anche la pena prestare attenzione alla natura della tosse, in particolare, se è produttiva. La diagnosi è spesso determinata dal tipo di spasmo della tosse e se è accompagnato dalla produzione di espettorato..

Tosse con catarro

Il tipo più comune di tosse dopo aver mangiato è quello in cui vi è una chiara separazione dell'espettorato. Se questi attacchi si verificano dopo ogni pasto, ha senso consultare un medico. Una tosse con catarro è particolarmente pericolosa per un bambino, poiché questo spesso indica che il bambino è soffocato e che è necessario immediatamente un aiuto.

La presenza di catarro dalla tosse dopo aver mangiato è più comune della versione secca. Di solito indica disturbi del tratto gastrointestinale, vale a dire la malattia da reflusso gastroesofageo, che si manifesta in una forma cronica e colpisce gli organi digestivi.

Con una tale malattia, il contenuto dello stomaco viene ricondotto nell'esofago, che alla fine porta alla sua sconfitta, causando uno spasmo di tosse con produzione di espettorato.

La comparsa di catarro con uno spasmo della gola dopo un pasto indica spesso la normale assunzione di pezzi di cibo direttamente nel tratto respiratorio. In questo caso, lo spasmo può essere così forte da causare la secrezione di catarro che si è accumulata nei bronchi. Questo fenomeno è particolarmente pericoloso durante l'infanzia, poiché è mal diagnosticato e può portare alla morte..

Una reazione allergica può essere accompagnata da una grave tosse dopo aver mangiato, che sarà caratterizzata dalla produzione di catarro.

Si presenta non solo a seguito dell'esposizione a uno stimolo esterno sulle mucose del sistema respiratorio, ma anche come risposta del corpo all'assunzione di qualsiasi prodotto proibito..

Questa situazione è molto pericolosa, in quanto può causare shock anafilattico e persino portare alla morte..

L'espettorato può anche lasciare in presenza di un'ulcera peptica, sia dello stomaco che dell'intestino. Questo è comune durante la fase di esacerbazione, quando l'assunzione di alimenti anche consentiti porta a una grave tosse umida, simile a quella che si verifica con un disturbo freddo. Di solito è accompagnato da un forte dolore nella cavità addominale ed è riconosciuto dagli ultrasuoni.

Se una tosse con catarro dopo aver mangiato si verifica in età avanzata, ciò indica disidratazione. Quando viene diagnosticata una mancanza di liquido nel corpo, questo a sua volta porta a un'interruzione del processo di digestione del cibo, che sarà segnalato da un forte spasmo della tosse.

Vi sono, quindi, diverse ragioni per cui si verifica una tosse con espettorato dopo aver mangiato. Non dovresti provare a diagnosticare te stesso da solo, poiché questo rimanderà in modo significativo il trattamento al fine di eliminare il problema di base a causa del quale si verifica un tale sintomo.

Tosse senza catarro

Il pericolo di una tosse che appare immediatamente dopo aver mangiato è che dal suo aspetto a volte è difficile determinare la vera causa del suo aspetto.

Ad esempio, una tosse con espettorato indica l'ingresso di particelle di cibo nel tratto respiratorio, ma con un tale problema, potrebbe non verificarsi scarico dell'espettorato..

Inoltre, i medici spesso vedono lo spasmo della gola secca come il primo sintomo di un corpo estraneo che entra nel sistema respiratorio..

Se una tosse senza catarro è un sintomo del cibo che entra nel sistema respiratorio, le misure devono essere prese immediatamente, poiché il passaggio di particelle estranee attraverso il sistema respiratorio può portare allo sviluppo di disturbi complessi.

In particolare, può essere la polmonite da aspirazione, che è difficile da trattare e non viene immediatamente diagnosticata..

Inoltre, una tosse secca, anche se si verifica dopo aver mangiato, può indicare semplici raffreddori, che sono più pronunciati, poiché il cibo, quando ingerito, irrita il sistema mucoso già irritato della laringe..

Tuttavia, se le convulsioni vengono osservate sistematicamente e sono accompagnate da scarico dell'espettorato, è necessario consultare un medico per l'esame. Inizialmente, è necessario diagnosticare un terapista locale, che ascolterà il petto per respiro sibilante ed esaminerà anche le condizioni della gola.

Se non si osservano problemi visivi, sono necessarie ulteriori diagnosi sotto forma di fluorografia e donazione di sangue per analisi. La presenza di blackout negli organi respiratori indicherà la loro sconfitta da varie infezioni.

Inoltre, con l'aiuto di ulteriori studi, sarà possibile stabilire la presenza di un corpo estraneo nelle vie aeree..

Se il terapista non riesce a diagnosticare, nonostante tutti gli esami effettuati, è necessario consultare un medico di una specializzazione più ristretta - un pneumologo. Inoltre, se ci sono problemi gastrointestinali, un gastroenterologo si occuperà del trattamento della tosse come sintomo..

Il metodo di trattamento per questo sintomo dipenderà direttamente dalla causa che lo ha causato. Pertanto, saranno possibili le seguenti opzioni terapeutiche:

  1. La presenza di malattia da reflusso gastroesofageo richiede una terapia a lungo termine con un gastroenterologo, che comprende un certo ciclo di farmaci, dieta ed esame regolare per la dinamica dello sviluppo della malattia.
  2. Se le cause della tosse dopo aver mangiato sono in una malattia cronica del sistema respiratorio, in particolare, può essere l'asma bronchiale, il trattamento viene effettuato da un pneumologo utilizzando un ciclo di farmaci per inalazione e vari farmaci.
  3. Un'infezione virale acuta può anche causare attacchi di tosse dopo aver mangiato. Molto spesso, i metodi per affrontarlo sono prendere immunomodulatori. Se la malattia è di natura batterica, la terapia viene eseguita assumendo antibiotici.

Pertanto, la presenza di una tosse dopo aver mangiato non dovrebbe essere considerata un fenomeno innocuo, poiché può indicare malattie piuttosto gravi che richiedono un trattamento immediato..

Perché appare una tosse dopo aver mangiato e come trattarla

La tosse dopo aver mangiato è un fenomeno che non può essere ignorato. Pertanto, il corpo umano cerca di proteggersi dalle sostanze irritanti patologiche..

Frequenti espulsioni forzate possono essere un sintomo di una malattia potenzialmente pericolosa. Se, a parte la tosse, nient'altro ti disturba, è ancora tempo di affrontare il tuo "mondo interiore".

Una fonte adeguatamente identificata di spiacevole disagio è il primo passo per eliminarlo..

Perché inizia la tosse dopo aver mangiato

La tosse dopo aver mangiato inizia a causa dell'irritazione di speciali formazioni sensibili situate lungo il tratto respiratorio, nelle zone riflessogene dell'orecchio esterno, seni nasali, esofago, diaframma, pericardite. Il segnale sulla stimolazione dei recettori viene trasmesso lungo le fibre nervose al cervello. L'impulso di risposta è la contrazione dei muscoli degli organi cavi responsabili del passaggio dell'aria.

La natura della tosse e i segni di accompagnamento aiuteranno a identificare il colpevole del fenomeno atipico.

Corpo estraneo

Il leader tra le cause della tosse dopo aver mangiato è la penetrazione di frammenti di cibo non maturati o oggetti estranei nel tratto respiratorio.

Un incidente assurdo accade in caso di inalazione con rapido assorbimento di cibo, risate e conversazione emotiva al tavolo. Con l'aiuto del riflesso della tosse, il corpo cerca di purificare le vie respiratorie.

Se ciò fallisce, la vittima subisce un soffocamento progressivo..

Cibo inadatto

I provocatori della tosse più banali sono esaltatori di gusto naturali e artificiali. In un bambino, i recettori biologici sono molto sensibili, quindi reagiscono bruscamente, anche a una piccola quantità di spezie e additivi alimentari. L'allergia dopo i pasti aromatizzata con ingredienti non idonei, si manifesta sotto forma di tosse secca, lacrimazione, naso che cola, spasmo della gola.

Faringite

La colonizzazione di virus, batteri, esposizione ad allergeni, lesioni chimiche e traumatiche della mucosa faringea porta allo sviluppo di vari tipi di faringite. Nella fase acuta della malattia, la salute generale peggiora, mal di gola, linfonodi ingrossati.

Persino piccoli pezzi di cibo, penetrando nel tessuto infiammato, causano irritazione. Con il passaggio a una forma cronica, la faringite è quasi asintomatica. Ma la mucosa ipertrofica diluita funge da fonte di tosse secca e lacrimosa dopo aver mangiato.

"Schiarimento della gola" è accompagnato dallo scarico di catarro - muco accumulato nella parte posteriore della gola.

Disfagia

La disfagia è una sensazione dolorosa che una persona sperimenta nel processo di assorbimento del cibo e di movimento attraverso l'esofago. È considerato dai medici come un sintomo delle attuali malattie e disturbi nervosi..

Può essere episodico o manifestarsi regolarmente in combinazione con dolore e soffocamento durante la deglutizione, una sensazione di "coma" bloccato dietro lo sterno, raucedine, aumento della salivazione. I tentativi di assorbire il cibo solido, e più spesso liquido, provocano tosse dopo aver mangiato.

Con l'espirazione riflessa, i contenuti destinati allo stomaco vengono espulsi attraverso la bocca o la cavità nasale..

GERD

Reflusso gastroesofageo: il movimento del contenuto dello stomaco nella direzione opposta è considerato una norma fisiologica, mentre si verifica con rare eccezioni. Con frequenti emissioni, sotto l'influenza del succo gastrico acido, lo sfintere inferiore si infiamma - una formazione muscolare chiusa situata sul bordo dell'esofago e dello stomaco.

Si sviluppa una malattia da reflusso gastroesofageo: pareti dello sfintere indebolite, che dovrebbero funzionare solo all'ingresso, aperte, gettando un grumo di cibo nell'esofago. Alcuni minuti dopo aver mangiato, appaiono tosse, respiro corto, bruciore di stomaco, eruttazione dal sapore aspro.

A volte la patologia si afferma con dolore dietro lo sterno, irradiandosi nella regione interscapolare, nausea, vomito.

Importante! Ogni decimo paziente successivamente diagnosticato con GERD inizialmente si lamenta solo di una tosse dopo aver mangiato. La patologia latente aumenta i rischi di sviluppare gravi complicanze.

Asma bronchiale di origine alimentare

Infiammazione cronica delle vie aeree a causa di una reazione allergica. Progredendo, la malattia porta a bronchi iperattivi, ispessimento delle loro pareti, produzione eccessiva di muco.

Quando un allergene alimentare entra nel corpo, la pervietà dell'albero bronchiale viene immediatamente interrotta. La mancanza di respiro inizia: le ispirazioni diventano brevi, rumorose esalazioni sibilanti - prolungate.

L'aritmia della respirazione è favorita dalla tosse dopo aver mangiato con catarro, che tossisce male.

Altri motivi

Vari motivi possono indurre una persona a soffrire di attacchi di tosse dopo aver mangiato con catarro:

  1. Infezioni respiratorie;
  2. malattie infiammatorie del rinofaringe e degli organi respiratori;
  3. sindrome postnasale;
  4. disbiosi;
  5. neoplasie maligne nel sistema respiratorio;
  6. enfisema polmonare;
  7. infestazione da vermi.

La tosse secca è provocata da: una forma ricorrente di gastrite, disidratazione dell'epitelio mucoso che riveste la cavità rinofaringea e del tratto respiratorio, cibo secco.

Il riflesso della tosse dopo aver mangiato nei neonati è causato da: una posizione di alimentazione scomoda, flusso di latte abbondante, cattiva acquisizione del seno da parte del bambino.

Importante! In alcuni casi, non è stata identificata alcuna giustificazione evidente per l'insorgenza di tosse cronica dopo aver mangiato. Presumibilmente l'anomalia è giustificata dalla maggiore sensibilità del sistema delle vie aeree..

Possibili complicazioni

Che si tratti di una tosse grave o di una tosse rara dopo aver mangiato, il fenomeno non può essere ignorato. Se la causa della deviazione patologica non viene eliminata, un danno significativo sarà causato alla salute umana..

  • La penetrazione di grumi di cibo "nella gola sbagliata" è irta di polmonite da aspirazione, esofagite, asfissia.
  • Con la faringite, gli organi vicini sono coinvolti nel processo infiammatorio, dando origine a laringite, tracheite, ascesso paratonsillare.
  • GERD contribuisce allo sviluppo di ulcere sanguinanti e tumori epiteliali maligni dell'esofago.
  • L'asma è complicata da enfisema, insufficienza cardiopolmonare.

Primo soccorso

Se una persona, durante la deglutizione di un oggetto estraneo e lo sposta nel sistema delle vie aeree, ha pronunciato segni di asfissia, l'assistenza di emergenza deve essere fornita senza indugio:

  • inclinare in avanti il ​​corpo della vittima;
  • con il lato interno della mano aperta, fai 5-6 colpi nello spazio interscapolare.

Se le azioni si sono rivelate inefficaci, prova un altro metodo:

  • dare alla vittima una posizione verticale;
  • afferrare il busto dalla parte posteriore con le mani allacciate "nella serratura" sotto la parte inferiore dello sterno;
  • premi rapidamente sull'area sotto il diaframma, mentre colpisce il petto nella parte posteriore della vittima.

Opzioni di salvataggio simili vengono utilizzate fino a quando la persona non è svenuta..

Metodi per diagnosticare una tale tosse

Al fine di differenziare correttamente il fattore patogenetico che contribuisce alla comparsa di una tosse dopo aver mangiato, vengono eseguite le seguenti misure diagnostiche:

  • prelievo di sangue per analisi generali e biochimiche;
  • esame di laboratorio dell'espettorato;
  • radiografia del torace ed esofago;
  • gastroscopia;
  • elettromiografia;
  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • spirometria;
  • studio dello stato immunitario.

La broncoscopia diagnostica viene eseguita secondo le indicazioni.

Come trattare la tosse dopo aver mangiato

Molto spesso, attacchi di tosse ossessivi dopo aver mangiato informano sullo sviluppo di cambiamenti patologici nelle strutture funzionali del corpo. Tutte le misure terapeutiche dovrebbero essere principalmente finalizzate all'eliminazione della malattia di base..

Importante! Lo schema e il regime di trattamento sono selezionati dal medico, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente (sesso, età, presenza di malattie concomitanti e controindicazioni).

Ma fai affidamento sui medici, ma non commettere errori da soli. Per aiutare la persona amata è necessario:

  1. passare a pasti frazionati bilanciati;
  2. bere abbastanza liquido;
  3. con maggiore acidità, introdurre 250 ml di acqua minerale nella dieta quotidiana;
  4. smettere di fumare e fumare.

La corretta funzione delle vie aeree dipende dalla quantità di ossigeno fornita. L'aria fresca e l'attività fisica dosata stimoleranno l'intero sistema biologico.

Devo consultare un medico, se sì, quale

Qualsiasi deviazione dalla norma richiede uno studio dettagliato. Condividere la responsabilità della propria salute con un professionista qualificato non fa mai male. Diagnosi e cura le malattie che si manifestano come tosse dopo aver mangiato:

  • gastroenterologo;
  • pneumologo;
  • otorinolaringoiatra;
  • neurologo.

Per la prima visita, puoi fissare un appuntamento con un medico di medicina generale o medico di medicina generale. Il medico raccoglierà le informazioni diagnostiche necessarie e reindirizzerà a uno specialista di profilo ristretto.

Conclusione

Secondo i medici, il problema più grande nel trattamento di molte malattie è il trattamento tardivo del paziente. Cercando di eliminare il riflesso della tosse dopo aver mangiato con mezzi improvvisati, le persone dimenticano che stanno combattendo solo con un sintomo. Prima o poi, la patologia si manifesterà nella fase termica, quando anche i farmaci riconosciuti potrebbero essere inattivi..