loader

Principale

Sinusite

Drenaggio sotto vuoto dei seni paranasali secondo Proetz

Il drenaggio sotto vuoto dei seni paranasali secondo Proetz, il cosiddetto "cuculo", è un metodo comune per lavare le cavità paranasali con simultanea evacuazione dell'essudato. È usato per i processi infiammatori della cavità nasale e dei seni paranasali.

È una procedura semplice ma efficace che viene assegnata:

  • con rinite grave;
  • con rinite allergica;
  • con polipi nasali;
  • per le malattie infettive e virali delle cavità rinofaringee: polisinusite, sinusite, etmoidite, frontite e sfenoidite;
  • con processi infiammatori delle tonsille - tonsillite e adenoidite.

Va notato che il drenaggio sotto vuoto viene utilizzato principalmente nelle prime fasi dello sviluppo del processo infiammatorio. Nel caso in cui la malattia abbia già acquisito una complicazione (ad esempio, la sinusite è passata allo stadio della formazione del pus), viene prescritto un metodo più radicale di evacuazione delle secrezioni: la puntura dei seni nasali.

Le controindicazioni per il drenaggio sotto vuoto di Proetz sono l'epilessia o frequenti epistassi di varia natura. Inoltre, questa procedura non è prescritta per i bambini di età inferiore a 5 anni a causa delle peculiarità della struttura dei seni..

Un modo alternativo per pulire i seni paranasali sono i lavaggi domestici convenzionali, ma questo metodo non è abbastanza efficace ed è raccomandato a scopo preventivo..

Procedura di drenaggio

Il lavaggio dei seni paranasali secondo il metodo Proetz consiste nell'introduzione simultanea di una soluzione di lavaggio in una cavità nasale e la sua "aspirazione" sottovuoto dal secondo. Pertanto, il farmaco circola tra i seni e agisce direttamente sul sito dell'infiammazione..

Per la procedura utilizzata:

  • farmaci vasocostrittori;
  • siringhe con una capacità di 20 ml;
  • soluzioni antisettiche per il lavaggio;
  • apparato di compressione (che è spesso incluso nelle installazioni speciali dell'ufficio ORL).

Importante! La procedura porta qualche disagio, ma di solito è indolore. Il paziente deve rimanere calmo durante il drenaggio e seguire tutte le raccomandazioni del medico. Se il paziente inizia a farsi prendere dal panico o ha gravi sensazioni dolorose, il medico deve interrompere la procedura e scoprire il motivo di tale reazione.

La procedura prevede i seguenti passaggi:

  1. Prima di iniziare il drenaggio, la mucosa nasale viene irrigata con farmaci vasocostrittori per ridurre il gonfiore e facilitare la procedura.
  2. Il paziente prende una posizione supina con la testa leggermente inclinata all'indietro (non più di 45 °). I cateteri vengono inseriti nelle cavità nasali per erogare e pompare fluidi.
  3. Con l'aiuto di un dispositivo di compressione, una soluzione antisettica calda viene versata lentamente in una narice, allo stesso tempo, il pompaggio sotto vuoto del liquido inizia dalla seconda narice usando un palloncino a forma di pera. Quindi viene cambiata la direzione del drenaggio, ovvero il liquido viene immesso nella seconda cavità e pompato fuori dalla prima.

Durante il lavaggio, il paziente deve respirare in modo uniforme e pronunciare alternativamente la sillaba "ku" in modo che i legamenti non si chiudano insieme per consentire alla soluzione di entrare nella trachea. Ecco perché la procedura ha ricevuto un nome alternativo "cuculo".

A volte la tecnica di drenaggio è in qualche modo complicata pizzicando la narice per alcuni secondi per consentire al fluido di penetrare nei seni difficili da raggiungere. Durante questo, potrebbe esserci la sensazione di "tirare" il dolore nella regione sopraorbitale.

Dopo la fine della procedura, è necessario riposare per un po 'e non uscire prima di mezz'ora con tempo caldo e due ore con tempo freddo..

Importante! Dopo la procedura, l'ipotermia del corpo non deve essere permessa - questo può aggravare seriamente tutti i processi infiammatori.

Gli effetti collaterali della procedura possono essere:

  • sanguinamento dal naso;
  • danno meccanico e sensazione di bruciore della mucosa nasale;
  • mal di testa;
  • una sensazione di orecchie "soffocanti";
  • arrossamento degli occhi e lacrimazione.

Nei bambini, a causa della procedura, in alcuni casi possono verificarsi nausea o vomito..

Normalmente, per il trattamento dell'infiammazione con il metodo Proetz, vengono prescritte da 1 a 4 procedure, in rari casi vengono prescritti fino a sei lavaggi. Se le condizioni del paziente peggiorano, vengono utilizzati metodi di trattamento più radicali, tuttavia, nella maggior parte dei casi, il drenaggio sotto vuoto affronta con successo i processi infiammatori degli organi ENT..

Lavaggio secondo Proetz ("cuculo")

La procedura "Cuculo" (o, in altre parole, "il metodo di spostare i fluidi secondo Proetz") con la sinusite comporta il lavaggio dei seni con una soluzione speciale.

Il metodo del cuculo è attivamente utilizzato dai medici per trattare vari processi infiammatori nel naso. Può essere adenoidite, tonsillite o sinusite. Inoltre, il metodo è adatto per rilevare polipi e nel caso di patologie infettive. Questa procedura è più efficace per sbarazzarsi dei pazienti dalla sinusite (infiammazione dei seni mascellari). Grazie a questo metodo, è possibile scovare i microbi dannosi da qualsiasi area del naso..

La procedura "Cuculo" prevede la posizione semi-seduta del paziente. Se la procedura "cuculo" viene eseguita per un bambino, dovrebbe mentire dalla sua parte. Quindi, usando una siringa, il medico lascia una soluzione speciale in una delle loro narici. Allo stesso tempo, questo liquido viene aspirato dalla seconda narice. Durante il trattamento, il paziente deve pronunciare costantemente la frase "cuculo" in modo che la soluzione non penetri nel tratto respiratorio, da cui il nome insolito della procedura. La sessione dura circa 7 minuti. Alla fine della sessione, non dovresti allenarti per mezz'ora e non raffreddarti troppo. Si consiglia di assumere una posizione seduta e inclinare leggermente la testa in avanti. Il corso del trattamento è di circa 5-7 procedure. La preparazione per la procedura è l'instillazione di gocce nel naso, che hanno un effetto vasocostrittore..

Il lavaggio secondo Proetz può essere effettuato solo con bambini di età superiore ai 5 anni, raramente più giovani. Ciò è dovuto al fatto che è molto importante per la procedura che il paziente ne prenda parte attiva. Se il bambino può essere persuaso a farlo, allora tutto andrà senza problemi. I nostri esperti faranno di tutto per rendere il tuo bambino il più confortevole possibile. I medici esperti del centro medico AlfaMed sanno come trovare un linguaggio comune con i bambini e calmarli. La nostra istituzione ha un'atmosfera calma e piacevole che promuove il rilassamento e aiuta a sintonizzarsi su un umore positivo. La procedura è assolutamente indolore, sebbene possa causare sensazioni insolite.

Se hai cercato su Internet il "prezzo del cuculo", considera che hai trovato l'offerta migliore. La rete di centri medici AlfaMed offre prezzi bassi, poiché vogliamo che la salute sia conveniente. Avete domande? Chiamaci al telefono dei nostri centri e specialisti esperti ti consiglieranno!

Muoversi nel Proetz

Il metodo è stato sviluppato dall'otorinolaringoiatra americano Arthur Walter Proetz, nella gente comune questo metodo è chiamato "cuculo". Ciò è dovuto al fatto che durante la procedura di risciacquo del naso usando questo metodo, si raccomanda di pronunciare la frase "cuculo" per ridurre la probabilità che il liquido entri nella laringe. Durante la procedura, il paziente si trova sulla schiena. In questo momento, una soluzione antisettica (furacilina, clorexidina, malavit, ecc.) Viene iniettata in una metà del naso e dall'altra viene rimossa per aspirazione.

Per i bambini piccoli, un'altra opzione viene utilizzata per il lavaggio: il lavaggio a getto d'acqua della cavità nasale, simile a Jala neti. La soluzione antisettica della temperatura corporea viene posizionata in un treppiede, la testa del paziente viene inclinata sul lavandino o sul contenitore a faccia in giù in modo che vi sia una differenza di altezza dell'ordine di un metro tra il flacone con la soluzione e la testa. Il tubo collega il contenitore con la soluzione a metà del naso del bambino, otturando strettamente la narice con la cannula. Il liquido entra nella cavità nasale e scorre liberamente dall'altra metà del naso secondo la legge dei vasi comunicanti.
complicazioni

Quando si risciacqua il naso da solo senza la supervisione di uno specialista qualificato, possono verificarsi una serie di complicazioni: sinusite, eustachite. Ciò accade, di regola, a causa dell'ingresso di infezione con una soluzione nei seni e nelle trombe di Eustachio.

Che cosa sembra? L'uomo giace sulla schiena con la testa gettata all'indietro. Una soluzione medicinale viene iniettata in una metà del naso e questa soluzione viene aspirata dall'altra metà del naso da uno speciale dispositivo elettromeccanico. Allo stesso tempo, la persona dice costantemente "cuculo". Da qui il nome popolare del metodo - "cuculo". Perché dire "cuculo"? Quando una persona pronuncia queste sillabe, il palato molle si alza e sigilla, chiude il rinofaringe e la cavità nasale. Per questo motivo e per il funzionamento del dispositivo di aspirazione, viene creata una pressione negativa. Modificando la posizione della testa e la pressione all'interno della cavità nasale, è teoricamente possibile ottenere non solo la rimozione del pus dai seni paranasali, ma anche iniettare un farmaco nei seni paranasali. Perché "teoricamente"? Perché questo non è sempre possibile. Affinché il "metodo di trasferimento" abbia successo, i fori tra la cavità nasale e i seni paranasali devono essere brevettabili per il fluido. Non è sempre così.

Nella maggior parte degli ospedali, il metodo di spostamento non viene eseguito secondo le regole classiche e in realtà è semplicemente un risciacquo della cavità nasale - una variante della "doccia nasale". (Che, ovviamente, è anche utile, ma non è un metodo per spostare Proetz nella sua essenza.) Tornando alle compagnie assicurative americane, è necessario chiarire che i loro esperti non vedono prove del vantaggio del "cuculo" rispetto ad altri metodi di lavaggio nasale. Allo stesso tempo, i vantaggi del risciacquo stesso non sono contestati. Tuttavia, ora procedure simili possono essere eseguite a casa utilizzando un aspiratore nasale, creato secondo i principi delle apparecchiature mediche utilizzate negli ospedali ORL - Aspiratore Baby-Vac (altro).

Pazienti che sono indicati per il trattamento della sinusite con questo metodo:
- bambini di età superiore ai 5-8 anni (nei bambini di età inferiore ai 5-4 anni, a causa delle peculiarità della struttura del naso, non è sempre possibile eseguire la procedura);
- adulti affetti dalle suddette malattie;
- donne in gravidanza (questa procedura non è sempre efficace nel trattamento della sinusite nelle donne in gravidanza).

Caratteristiche del trattamento:
- sdraiarsi, non torcere la testa (quando si esegue con l'aspiratore Baby-Vac, è possibile eseguire la procedura da una seduta da terra)
- inclina la testa all'indietro di un angolo di 45 gradi, non di più
- mantenere un ritmo di respirazione chiaro e uniforme
- niente panico

Punti importanti durante il risciacquo del naso con "Kukushka":
- Uscire non prima di 30 minuti. dopo la procedura nella stagione calda, non prima di 1-2 ore nella stagione fredda.
- Non raffreddare eccessivamente.

che è spesso molto difficile da garantire quando si esegue una procedura con un bambino in un ospedale ORL, un policlinico, quindi eseguire una procedura simile a casa può essere un'alternativa molto più semplice.

Momenti spiacevoli quando si lavano i passaggi nasali:
- Con la procedura corretta, non si avverte dolore. Tuttavia, quando il medico pizzica le narici, il paziente può spesso provare un dolore lancinante alla fronte..
- Il medicinale iniettato può avere un sapore cattivo e irritare la mucosa nasale..
- L'arredamento dell'ufficio e la manipolazione attiva del personale medico possono causare disagio emotivo.

Conseguenze negative della procedura:
- sangue dal naso provocato;
- danno meccanico alla mucosa nasale con strumenti per la procedura;
- lieve mal di testa e congestione dell'orecchio nella fase iniziale del trattamento;
- starnuti per circa un'ora;
- bruciore al naso;
- arrossamento degli occhi;
- raramente: vomito (principalmente nei bambini).

Complicazioni con "Cuculo":
- Se il naso non è correttamente guidato o ostruito per fluido (come gonfiore), un naso che cola (sinusite o sinusite) può progredire verso uno stadio più grave, come la sinusite.
- L'eustachite o l'otite media possono svilupparsi a causa dell'infezione nelle tube di Eustachio (il canale che collega l'orecchio medio alla faringe) e dei seni nasali insieme alla soluzione..

Una caratteristica importante è che la durata del trattamento con il metodo del trasferimento di fluidi (per ottenere un risultato positivo) dovrebbe raggiungere da 4 a 10 procedure, che in totale può essere un corso piuttosto costoso.

Su una nota
Come mantenere la postura corretta di uno studente

Cosa è "cuculo"?
L'essenza del metodo è quella di creare una pressione negativa nella cavità nasale, a causa della quale il pus inizia a fluire nella cavità nasale dai seni paranasali. La procedura è accompagnata da un risciacquo della cavità nasale con una soluzione speciale.

Infermiera russa

"Vuoi essere in salute? Sii in salute!" A.G. Sviyash

Traduzione di siti Web

Nuovo sul sito

Più popolare

chi è online

Geografia dei visitatori

Pulsante sito

Lavaggio nasale con il metodo "Cuculo" e catetere Yamik

Il risciacquo del naso è una procedura terapeutica. È usato per rinite, sinusite (sinusite). Aiuta a evitare le forature e ad affrontare le malattie croniche. La procedura del "cuculo" o il metodo di lavaggio Proetz è stata inventata all'inizio del secolo scorso. È ancora considerato efficace ed è utilizzato nella pratica ENT domestica..

Lavaggio del catetere Yamik

La diagnosi di sinusite è abbastanza spaventosa. E nel momento in cui lo specialista lo conferma, diventa chiaro che la patologia è abbastanza grave ed è necessario combatterla. I genitori nella maggior parte dei casi cedono al panico se questa patologia viene diagnosticata in un bambino.

Non è necessario andare nel panico, è estremamente importante agire come lo specialista raccomanda e completare l'intero corso del trattamento.

La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali mascellari. Vale la pena ricordare che la malattia stessa, con un decorso normale e un trattamento tempestivo, non è troppo pericolosa. Le più pericolose sono le possibili complicanze e il passaggio della patologia a una forma cronica, che nella maggior parte dei casi si manifestano a causa della mancanza di una terapia adeguata.

In precedenza, la terapia conservativa significava una puntura dei seni seguita da vampate di calore, ma lo svantaggio di tale manipolazione era il dolore e le lesioni. Il periodo di recupero dopo tale procedura è piuttosto lungo. Una vera svolta nella medicina tradizionale è diventata un certo metodo YAMIK. Ti permette di sbarazzarti di una patologia spiacevole senza forature. Va ricordato che l'elevata efficienza del metodo è stata dimostrata con l'intervento nelle prime fasi, ma allo stesso tempo ci sono alcune controindicazioni all'esecuzione della manipolazione con un corso avanzato..

Principio del metodo

La tecnica consiste nel "estrarre" il contenuto purulento accumulato nella cavità a causa del processo infiammatorio. Un dispositivo speciale - un catetere, è realizzato in materiale sufficientemente plastico per ridurre il rischio di traumi ai seni. Questa tecnica consiste nel lavare le cavità con l'uso di alcuni agenti antisettici..

Il problema principale con la sinusite è il blocco dei contenuti purulenti. In un processo infiammatorio batterico, questo essudato non può venire fuori. Mentre i seni mascellari sono pieni di contenuti simili, i farmaci non possono essere iniettati in essi. Il catetere YAMIK consente di rimuovere indolore il pus dalle cavità e quindi iniettare farmaci direttamente nei seni.

Il compito principale di tale terapia è quello di distruggere l'agente patogeno della patologia. Il metodo consente di uccidere rapidamente ed efficacemente i batteri e portare a un completo recupero del paziente. Allo stesso tempo, i sintomi della sinusite scompaiono gradualmente, viene ripristinata la normale respirazione e scompaiono i mal di testa costanti. In alcuni casi, sono necessarie diverse procedure, perché è importante rimuovere tutti i contenuti patologici.

Dispositivo catetere

Il catetere YAMIK è un tipo di dispositivo, il cui scopo principale è quello di pompare l'essudato purulento dai seni. Successivamente, questo dispositivo consente di iniettare soluzioni disinfettanti speciali e medicinali nella cavità..

Il dispositivo sembra piuttosto primitivo, è un corpo e 3 canali, 2 dei quali gonfiano i palloncini sul corpo. Ci sono valvole speciali su questi canali. Il terzo canale, che ha il diametro maggiore, entra nel corpo del catetere e all'altra estremità vi è un'apertura appositamente prevista per una siringa.

Il lattice viene utilizzato per produrre il catetere. Esistono dispositivi di varie modifiche con diversi diametri di tubo. Questo viene fatto in modo che la manipolazione sia il più indolore possibile per adulti e bambini di età diverse..

Un dispositivo completamente primitivo consente di eliminare la sinusite senza l'uso di tecniche chirurgiche.

Questo dispositivo è stato inventato da uno specialista nel campo dell'otorinolaringoiatria dalla Russia, uno sviluppo innovativo è diventato un vero passo avanti nel campo della medicina.

Il metodo consiste nell'estrarre contenuti purulenti dai seni colpiti, assolutamente senza violarne l'integrità. Allo stesso tempo, il trauma alle mucose è minimo, i rischi non sono semplicemente paragonabili alle possibili complicanze dopo una puntura.

Vale la pena notare che prima che l'otorinolaringoiatra Kozlov inventasse un tale dispositivo, l'unico metodo possibile per rimuovere i contenuti purulenti era una puntura. Questa procedura piuttosto spiacevole e dolorosa è stata temuta non solo dai bambini, ma anche dagli adulti. Allo stesso tempo, l'efficacia di una tale procedura è rimasta bassa, c'era sempre il rischio di complicanze, dopo una puntura del seno, un mal di testa, a volte scorreva sangue.

Fasi della procedura

Il corso della procedura è diviso in due fasi: preparazione per la manipolazione e la procedura stessa.

La preparazione prevede i seguenti passaggi:

1. Il paziente assume una posizione seduta comoda.

2. Il medico inietterà un antidolorifico in uno o entrambi i seni del paziente. Nella maggior parte dei casi, viene utilizzata la novocaina.

3. Dopo che il medicinale ha iniziato ad agire, il medico, tenendo conto delle caratteristiche individuali della struttura delle cavità nasali del paziente, introduce un catetere. Questo è un momento completamente indolore, perché il dispositivo è abbastanza flessibile.

4. È più conveniente inserire il catetere lungo la parte inferiore del canale..

5. Dopo che il palloncino posteriore raggiunge il rinofaringe, si riempie di aria. A questo punto, la fase di preparazione termina.

Va tenuto presente che con la sinusite a doppia faccia, le manipolazioni vengono eseguite alternativamente

La procedura YAMIK implica:

1. Dopo aver inserito il catetere, i suoi palloncini sono gonfiati, questo assicura che il rinofaringe sia bloccato dall'ingresso dell'aria. Vale la pena ricordare che al momento della procedura, 1 palloncino si trova nel rinofaringe e il secondo nella narice stessa.

2. Successivamente, al paziente viene chiesto di inclinare la testa all'angolazione richiesta.

3. Utilizzando la porta principale, la liquefazione del contenuto si verifica nei seni nasali, questo viene fatto con una siringa.

4. Estrarre il contenuto.

5. Dopo aver pompato il muco, un antisettico viene iniettato usando un'altra siringa.

6. Chiedere al paziente di inclinare la testa in modo che l'agente possa penetrare nei seni privi di muco..

7. Rimuovere il catetere.

La durata della procedura YAMIK non è superiore a 10 minuti. Va tenuto presente che nel trattamento della sinusite, 1 sessione, ovviamente, non è sufficiente. Per eliminare completamente la patologia, dovrai passare da 3 a 8 di tali procedure.

La manipolazione per il trattamento della sinusite nei bambini viene eseguita nella stessa sequenza. L'unica differenza è che i cateteri di piccolo diametro con palloncini di piccole dimensioni vengono utilizzati per i bambini. La maggiore difficoltà sta nel fatto che i bambini piccoli dovrebbero essere preparati con cura per questa procedura, il bambino dovrebbe rimanere calmo. I genitori devono descrivere al bambino in parole accessibili cosa accadrà, spiegare che è assolutamente indolore e che dopo la procedura diventerà molto più facile per lui.

È impossibile eseguire questa procedura senza preparazione morale del bambino, qualsiasi bambino reagirà negativamente ai tentativi del medico di inserire un catetere nel naso. I genitori dovrebbero ricordare che 1 procedura non è sufficiente per curare la sinusite, nella maggior parte dei casi sono indicate 3-4 sessioni. E se il bambino si sente spaventato durante la prima manipolazione, sarà estremamente difficile ripetere tale azione..

Indicazioni e controindicazioni

La tecnica descritta porta a risultati positivi se viene utilizzata nelle prime fasi della malattia. Tra le patologie che vengono trattate utilizzando questo dispositivo ci sono:

Vale la pena ricordare che in alcuni casi il metodo YAMIK può avere un impatto negativo. Tra una serie di controindicazioni, ci sono patologie vascolari con tendenza ad aprire sanguinamento, poliposi delle cavità nasali, curvatura dei setti nasali, epilessia, vecchiaia, sangue dal naso. Con estrema cautela, questo dispositivo è usato per trattare la sinusite nei bambini..

Con la procedura corretta, il rischio di complicanze è ridotto a zero. In alcuni casi, è possibile sanguinamento, che può essere scatenato da un trauma alle mucose. È estremamente raro che una tale procedura possa causare lo sviluppo di un processo infiammatorio nell'orecchio medio. Nella maggior parte dei casi, questo metodo viene isolato come un metodo non chirurgico particolarmente efficace che consente di eliminare l'infiammazione dei seni..

Vantaggi della procedura

Tra alcuni dei principali vantaggi della tecnica YAMIK, si può individuare la sua indolore. Una puntura non viene eseguita durante questa manipolazione, quindi non esiste un periodo di riabilitazione. Dopo la sessione, il paziente può condurre una vita normale. L'effetto terapeutico durante questa procedura è pronunciato, si riflette in tutti i seni allo stesso tempo.

Questa tecnica viene utilizzata non solo per sbarazzarsi dei sintomi della sinusite, ma anche per trattare la sinusite frontale, la polisinusite, l'etmoidite. A causa del fatto che il metodo descritto è indolore e sicuro, è usato per trattare le donne durante la gravidanza e i bambini piccoli. Durante l'uso di questo metodo, non ci sono stati reclami sulla procedura, i rischi e le manifestazioni di effetti indesiderati sono stati ridotti al minimo, e questo è un altro vantaggio importante sullo sfondo di alta efficienza.

Le medicine vengono somministrate prima del riempimento dei seni e vengono registrate le soluzioni iniettate. Le mucose non vengono danneggiate durante la procedura, pertanto il paziente non si lamenta del verificarsi di sensazioni dolorose durante la procedura e dopo il suo completamento. Per sbarazzarsi della sinusite nella maggior parte dei casi, sono sufficienti 2-3 sessioni. È importante ricordare che se tutto il contenuto delle cavità non è stato rimosso il primo giorno, è necessario ripetere la manipolazione in un giorno..

Risciacquo sotto vuoto del naso. "Cuculo", o metodo Proetz

Probabilmente, tutti almeno una volta nella vita hanno sentito l'espressione incomprensibile "fare un cuculo", e molti sono persino riusciti a sperimentare il suo effetto su se stessi. Cos'è questa procedura ENT - "cuculo"?

"Cuculo" sta lavando il naso con agenti battericidi usando un apparato speciale.

Studi scientifici hanno ripetutamente dimostrato che tale procedura elimina oltre l'80% di batteri e allergeni nella cavità nasale, stimola il movimento delle "ciglia" nasali (peli) e il movimento delle masse mucose, elimina i sintomi della sinusite e promuove anche la guarigione precoce dell'infiammazione della cavità nasale e delle appendici.

Nel campo della medicina, la procedura ENT "cuculo" è chiamata terapia idrovacuum, o spostamento drenaggio-vuoto del fluido Proetz.

La terapia con idrovacuum è uno dei metodi più efficaci per il trattamento dell'infiammazione della mucosa mascellare ascellare (sinusite). Inoltre, questa procedura aiuta a curare malattie come naso che cola, congestione e può anche aiutare a evitare di perforare il naso con sinusite avanzata..

Il "cuculo" è una procedura ORL che ha ricevuto il meritato riconoscimento tra i medici ed è spesso prescritta ai pazienti nel complesso del trattamento delle malattie della cavità nasale.

La paternità di questo metodo di lavaggio nasale appartiene alla ENT americana Arthur Walter Proetz. Pertanto, la terapia con idrovacuum viene talvolta chiamata con il suo nome - il metodo Proetz.

Da dove viene il nome popolare della procedura?

La terapia di lavaggio nasale Proetz ha iniziato a essere chiamata "cuculo" a causa della sua implementazione specifica. Una soluzione antibatterica ("Dioxidin", "Miramistin", "Malavit", "Furacillin" o altri) viene lentamente versata in una delle narici di un paziente disteso sulla schiena. Attraverso fistole naturali, penetra facilmente nei seni frontali e mascellari ed entra anche nel labirinto etmoide. E dall'altra narice, con l'aiuto di un apparato speciale, un liquido infetto esce insieme ad accumuli di pus e muco ascellari.

Nel processo di lavaggio del naso con il metodo del "cuculo", è assolutamente impossibile consentire all'espettorato di penetrare nella gola, nella bocca, nei bronchi o nella trachea. Per fare questo, il paziente, per non soffocare, deve spostarsi leggermente verso il basso nei tessuti del palato molle e dire costantemente "cuculo". Ecco perché questa procedura di lavaggio ha un nome così strano..

Il lavaggio del cuculo è di solito controllato dal punto di vista medico e indolore per il paziente, sebbene piuttosto spiacevole.

Un miglioramento delle condizioni della cavità nasale viene dopo la prima applicazione della tecnica e nel complesso generale dovrebbero essere eseguite circa 5-7 procedure di questo tipo.

Vantaggi dell'utilizzo del cuculo

  1. Liquefazione e conseguente arrossamento di batteri, muco, pus e allergeni dai seni e dalle appendici;
  2. Miglioramento della mucosa nasale, massaggio delle "ciglia";
  3. Sintomi ridotti di congestione;
  4. Ridurre il processo infiammatorio.

Indicazioni per l'uso del risciacquo nasale idrovacuum

  • Rinite: allergica, batterica o virale;
  • Sinusite e altra sinusite;
  • adenoiditi;
  • Cisti e polipi nei seni;
  • Con naso che cola e varie infezioni nel rinofaringe;
  • Ottenere un campione di contenuto nasale per test di laboratorio.

Controindicazioni al metodo Proetz

  • Non è consigliabile eseguire la procedura per i bambini di età inferiore ai 5 anni;
  • Pazienti con epilessia;
  • Le persone con disturbi mentali;
  • Per pazienti con frequenti epistassi.

Cosa è necessario per la procedura ORL "cuculo"

Di solito, la terapia con idrovacuum viene eseguita nelle condizioni speciali di un policlinico o di un ospedale. È molto pericoloso eseguire questa procedura ORL a casa, poiché se eseguita in modo errato, sono possibili conseguenze sotto forma di comparsa di gravi complicanze.

Per il risciacquo della cavità nasale, viene utilizzata una cosiddetta mietitrebbia ENT ("Azimut", Medstar, "Mega" o altri)..

È importante preparare in anticipo tutto il necessario per la procedura. Quindi, per purificare i seni usando il metodo Proetz, avrai bisogno di:

  1. Siringhe con un volume di 20 ml.;
  2. Gocce di vasocostrittore;
  3. Soluzioni antisettiche ORL;
  4. Mietitrice ORL speciale.

Procedura di idrovacoterapia

15-20 minuti prima dell'inizio della procedura, un paio di gocce di un vasocostrittore devono essere instillate nel naso. Questo viene fatto per rimuovere il gonfiore della cavità nasale e fornire alla soluzione antisettica un passaggio libero e senza ostacoli attraverso di essa. Quindi, durante la procedura ENT "cuculo", il paziente si sentirà più sicuro e passerà indolore per lui. Gocce "Evkazolin", "Nazol", "Naftizin", "Sanoril" e altri sono adatti per questi scopi..

Durante il risciacquo del naso, il paziente deve distendersi comodamente sulla schiena e rilassare il palato superiore il più possibile. La testa del paziente deve essere sollevata di circa 45 gradi in modo che sia conveniente per il medico versare una soluzione antisettica nella narice. Il flusso del prodotto dovrebbe essere regolare ma costante. Durante tutta la procedura, il paziente deve dire "cuculo", per isolare la bocca, la faringe, la trachea e i bronchi dall'ingresso di liquido in essi.

Prima viene lavata una narice, quindi la seconda..

A volte, per ottenere l'effetto migliore, l'otorinolaringoiatra può pizzicare la narice del paziente per alcuni secondi, opposto a quello da cui l'apparato ENT aspira il liquido infetto. Questo viene fatto in modo che l'antisettico penetri meglio nei seni. Inoltre, questa pratica è poco frequente e viene eseguita solo in alcuni casi..

In condizioni in cui non è possibile ottenere un farmaco antibatterico speciale o la procedura viene eseguita a casa, può essere sostituita con una soluzione salina debole o con un decotto di erbe medicinali.

Se eseguita correttamente, la tecnica Proetz non fornisce quasi mai sensazioni dolorose, ma va notato che è ancora abbastanza spiacevole e può causare disagio, paura e in alcuni attacchi anche di attacchi di panico.

È importante non dimenticare che dopo la procedura nella stagione calda, non puoi uscire immediatamente per almeno altri 30 minuti. Quando fa freddo, l'intervallo tra il risciacquo del naso e la visita della strada dovrebbe essere di almeno 2 ore, perché l'acqua che entra nei seni nasali può causare ipotermia, ricaduta della malattia e persino complicazioni.

Importante da ricordare

  1. Il paziente deve mantenere la respirazione ritmica calma.
  2. Prima della procedura, deve calmarsi e riunirsi.
  3. La testa deve essere inclinata di 45 gradi verso l'alto e questa posizione deve essere mantenuta per tutta la procedura..
  4. Dopo aver sciacquato il naso, si consiglia di evitare l'ipotermia..
  5. Il trattamento viene applicato in un ciclo di 5-7 procedure (in alcuni casi un po 'più o meno).
  6. "Cuckoo", oltre ai suoi indiscutibili vantaggi, ha i suoi svantaggi e gli effetti collaterali

Effetti collaterali

  • starnuti;
  • Disagio al naso;
  • Sanguinamento dal naso;
  • Congestione delle orecchie;
  • Pressione sulla fronte.
  • Rossore dei bulbi oculari.

È importante non dimenticare che l'esecuzione di questa procedura a casa, in assenza di adeguate conoscenze mediche, attrezzature e abilità adeguate, può essere pericolosa, poiché possono verificarsi gravi complicazioni e persino l'insorgenza di nuove malattie come l'eustachite.

Risciacquo del naso e del rinofaringe con il metodo del cuculo a casa e in clinica

Per il trattamento di alcune malattie complesse, come la sinusite, la faringite, il lavaggio nasale è prescritto, il cuculo è uno dei metodi più comunemente usati. I pazienti sono interessati alla domanda: qual è l'effetto terapeutico di questa procedura e come eseguirla correttamente da sola, a casa?

Informazioni di base sul metodo

In medicina, questa procedura è nota con il nome del medico che ha creato questo metodo, Arthur Proetz. Ma nella vita di tutti i giorni viene spesso usato un altro nome: il cuculo.

Il lavaggio nasale secondo Proetz è un metodo che consente di effettuare l'igiene della cavità nasale utilizzando soluzioni medicinali. E la procedura ha ottenuto uno strano nome familiare perché durante la procedura il paziente deve costantemente dire "cuculo". Questa misura consente di evitare l'ingresso della soluzione farmacologica e del muco nella cavità orale, poiché l'apertura della laringe verrà chiusa.

La procedura del cuculo è prescritta per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • fermare l'infiammazione nei seni nasali, eliminare la congestione;
  • aiutare a rafforzare i vasi sanguigni;
  • rimuovere pus, batteri e allergeni dalla cavità;
  • aumentare l'immunità della cavità nasale.

La procedura di irrigazione è assolutamente innocua. Ci sono alcune controindicazioni alla lavanda nasofaringea. Non è consigliabile farlo in caso di epilessia, disturbi mentali e sangue dal naso.

Non è consigliabile uscire dopo la procedura, si consiglia di attendere almeno 2 ore. Altrimenti, questo metodo di risciacquo del naso è sicuro e indicato durante lo sviluppo di malattie come:

  • rinite batterica o virale;
  • adenoiditi;
  • rinite e sinusite causate da una reazione allergica;
  • lieve sinusite di vari tipi;
  • tonsillite;
  • la comparsa di cisti e polipi nei seni.

Tuttavia, questo metodo è più efficace solo nelle fasi iniziali della malattia..

In altri casi, l'effetto può essere meno evidente e aumenta anche il rischio di aggravare il decorso della malattia.

L'irrigazione della cavità nasale è prescritta per il trattamento di malattie negli adulti e nei bambini di età superiore ai 5 anni. Questo metodo non è prescritto per i bambini di età inferiore a 5 anni a causa delle caratteristiche strutturali dei seni nasali: spesso è semplicemente impossibile eseguire la procedura. Alle donne in gravidanza può anche essere prescritto il lavaggio nasale Proetz, ma la sua efficacia può essere leggermente ridotta.

Vantaggi ed effetti collaterali della procedura

Il metodo si è diffuso a causa di numerosi importanti vantaggi:

  1. Il cuculo è un metodo non invasivo. Questo lo distingue da molti altri metodi di trattamento della sinusite e di altre malattie in cui devi fare una puntura. Molte persone semplicemente non possono decidere su una tale misura, motivo per cui scelgono questo metodo di lavaggio del rinofaringe. Per lo stesso motivo, è spesso prescritto ai bambini..
  2. Mancanza di dolore Un altro motivo per cui viene spesso prescritto un metodo è la sua sicurezza e indolore. Se il medico ha esperienza e il paziente segue correttamente tutte le sue raccomandazioni, il massimo che lo minaccia è un po 'di disagio dopo la fine della procedura.
  3. Le medicine vengono iniettate direttamente nella cavità nasale. Pertanto, il rimedio agisce sulla causa stessa dell'infiammazione, che aumenta l'efficacia del metodo e accelera il processo di guarigione..
  4. Con una semplice manipolazione, anche i significativi accumuli di pus possono essere eliminati dai seni paranasali..

Se la procedura viene eseguita secondo tutte le regole, non si osserva la comparsa di un forte dolore. In alcuni casi può verificarsi un leggero dolore, ma solo quando il medico pizzica la narice del paziente durante la procedura.

Il disagio di solito si verifica a causa della somministrazione del farmaco: ha un odore sgradevole e ha un leggero effetto irritante sulla mucosa. Durante la procedura in clinica, può apparire un disagio psicologico. Si verifica a causa del ronzio caratteristico del dispositivo o dell'atmosfera dell'ufficio medico.

Le conseguenze della procedura possono includere sangue dal naso lieve, starnuti, dolore o bruciore al naso, alla fronte e qualche disagio. A volte si osserva arrossamento dei bulbi oculari. L'uso improprio del dispositivo può causare lesioni alla mucosa. Nei bambini, il risciacquo del naso può indurre il vomito, ma questo è estremamente raro..

Prima di eseguire il movimento del liquido, è necessario studiare bene le istruzioni per eseguire correttamente la procedura. Azioni inadeguate possono causare infezioni nelle tube di Eustachio, che possono causare malattie come l'otite media o l'eustachite. Quando un ostacolo al movimento del farmaco appare nei passaggi nasali, la procedura per la procedura non viene seguita, la malattia può trasformarsi in uno stadio più grave.

Fasi e tecnica di esecuzione

Il trattamento con il metodo del cuculo per la sinusite in un policlinico è più preferibile, poiché il medico ORL ha le qualifiche e l'esperienza appropriate. Dopo la procedura, rimarrà solo un piccolo disagio, ma non ci saranno effetti collaterali gravi. Il lavaggio dura non più di 15 minuti. Durante questo periodo, viene eseguita una determinata sequenza di azioni.

In primo luogo, il medico ORL dovrebbe instillare un farmaco che promuova la vasocostrizione al paziente, di solito vengono usati Naphtizin, Sanorin, Evkazolin o altri (con un effetto simile). Questi farmaci consentono di rimuovere il gonfiore della membrana, che aumenterà la profondità e l'efficacia della soluzione farmacologica. Quindi si assicurerà che il paziente sia nella posizione corretta: sdraiati sul divano con la testa inclinata di 45 °. Successivamente, prendono direttamente il farmaco stesso per la procedura: una soluzione salina in una concentrazione debole, una soluzione di furacilina o un antibiotico.

Un dispositivo di aspirazione è installato in una narice del paziente e il farmaco viene iniettato nell'altra con una siringa. In questo caso, sono necessarie fino a 120 ml di soluzione per narice, ovvero 5-6 iniezioni con una siringa da 20 ml. Durante la procedura, il paziente, durante l'inalazione, deve pronunciare "cuculo", impedendo alla soluzione di entrare nella cavità orale. Di conseguenza, il flusso della soluzione dovrebbe essere costante e regolare..

Attraverso l'aspirazione, viene presa una soluzione con particelle di muco usando una pera di plastica o un apparato sotto vuoto. Quando viene rilevata una congestione nel seno nasale, il medico ENT stringe una narice del paziente per alcuni secondi, quindi l'altra. A causa della caduta di pressione, il tappo purulento lascia la cavità nasale più velocemente. Questa tecnica è necessaria solo in alcuni casi. Nel corso normale della malattia, non viene applicato. Dopo aver pulito una narice esattamente allo stesso modo, il medico tratta l'altra.

Questo metodo di trattamento non richiede una preparazione preliminare dei seni, ma è altamente consigliabile prepararsi psicologicamente alla procedura per mantenere la calma e seguire le istruzioni del medico. La respirazione dovrebbe essere calma e uniforme. Durante la procedura, non è possibile modificare la posizione e inclinare la testa di oltre 45 °.

Molto spesso, la procedura del cuculo con sinusite può essere ripetuta non più di 10 volte: il medico ENT imposta la quantità esatta, in base ai risultati dello studio.

Autoirrigazione della cavità nasale

Molti pazienti preferiscono eseguire il lavaggio nasofaringeo a casa. È possibile lavare autonomamente il naso, tuttavia, è meglio affidare questa procedura nei bambini a uno specialista al fine di evitare danni alle trombe di Eustachio.

Prima di iniziare la procedura, è necessario preparare i seguenti strumenti e preparazioni:

  1. Puoi comprare una teiera speciale per il lavaggio in qualsiasi farmacia. A volte un dispositivo simile viene fornito con una soluzione di sale marino. Ad esempio, possono essere acquistati in un set (Aquamaris o Dolphin). Puoi usare le mietitrebbia ENT come Azimuth.
  2. Qualsiasi agente antisettico - Miramistin, Furacilin o una soluzione debole di sale marino.
  3. Farmaci vasocostrittori - Naphthyzin, Sanorin, Evkazolin.

È più conveniente irrigare nel lavandino. Prima di tutto, devi aprire la confezione con un antisettico con le mani pulite e diluire una porzione della soluzione, versarla nell'irrigatore. Quindi è necessario inclinare la testa su un lato in modo che sia perpendicolare al lavandino, inserire il naso del dispositivo nella narice superiore. Quindi premere sul contenitore dell'irrigatore. Se eseguita correttamente, la soluzione dovrebbe fuoriuscire dalla narice inferiore senza entrare nel rinofaringe.

Quindi è necessario pulire la cavità nasale dalla soluzione di scarto e dal muco - basta soffiare il naso. Successivamente, la procedura viene ripetuta, la seconda narice viene cancellata. Dopo aver eseguito tutti i passaggi sopra elencati, è necessario soffiare di nuovo il naso e asciugare il naso con un fazzoletto.

Condizioni per ottenere il massimo effetto

Affinché la procedura abbia il massimo effetto, durante e dopo, è necessario rispettare alcune regole.

È impossibile rifiutare l'uso di farmaci vasocostrittori, poiché aiutano ad eliminare l'edema della mucosa e facilitano l'irrigazione della cavità nasale. Non è consigliabile utilizzarli per più di 7 giorni. Dopo la procedura stessa, la diossina o il Protargol possono essere gocciolati per alleviare il disagio.

Per un trattamento efficace, la procedura viene prescritta più volte - di solito circa 5-7 volte. Viene eseguito una volta ogni 1-2 giorni. Durante il trattamento a casa, non lasciarti trasportare da questa procedura. Se si sospetta l'insorgenza delle malattie corrispondenti, è meglio consultare prima un medico ORL.

È severamente vietato raffreddare eccessivamente dopo la procedura (e in generale durante il decorso della malattia). Pertanto, non è consentito uscire immediatamente dopo il lavaggio. Nella stagione calda, è necessario rimanere in casa per almeno 40 minuti. In inverno, dovrai aspettare almeno 2 ore.

Metodo secondo Proetz per la sinusite nei bambini

Come già accennato, non è consigliabile sciacquare il naso in modo indipendente nei bambini piccoli a causa del rischio di complicanze della malattia. Questo metodo non è affatto raccomandato per il loro trattamento. Ma non aspettarti che la malattia scompaia da sola e non lasci conseguenze. Affinché la stagnazione del fluido nel seno non comporti complicazioni, puoi ricorrere a variazioni semplificate del metodo del cuculo.

Per i bambini di età inferiore a 6 mesi, è abbastanza difficile sciacquarsi il naso, poiché non sanno ancora come soffiarsi il naso e non è consigliabile utilizzare farmaci antiedema. L'uso di dispositivi speciali è estremamente indesiderabile, poiché possono provocare l'ingresso di liquido nell'orecchio medio e, di conseguenza, l'otite media.

Pertanto, vale la pena diluirlo da soli o acquistare una soluzione salina debole in farmacia. In questo caso, è preferibile utilizzare la seconda opzione dopo tutto: garantisce che il prodotto è completamente sterile. La soluzione viene instillata nei passaggi nasali e quindi, dopo che fuoriescono, vengono cancellati. La procedura dovrà essere ripetuta più volte. A poco a poco, il muco verrà lavato via, il gonfiore diminuirà e il danno alla mucosa guarirà. Invece di salamoia, puoi usare acqua bollita alla temperatura ottimale..

Le formulazioni spray sono più efficaci delle gocce. Sono approvati per il trattamento di bambini da 6 mesi. Uno spray di soluzione viene fornito da una speciale bomboletta spray, grazie alla quale i depositi di muco vengono rimossi molto rapidamente. Le lattine sono dotate di ugelli diversi. Alcuni di essi consentono di sciacquare bene la cavità nasale, altri sono progettati per una facile irrigazione. È necessario scegliere un ugello in base all'età del paziente: un rimedio che agisce delicatamente è adatto per un bambino.

L'irrigazione della cavità nasale con gocce o spray non funziona sempre. Se l'età del bambino consente il lavaggio, è possibile utilizzare spray per questo. Sono dotati di un ugello per erogare il farmaco sotto forma di un getto. Invece di uno spray, puoi anche utilizzare un dispositivo speciale, ad esempio Dolphin.

Il metodo di spostamento del liquido secondo Proetz (Procedura "Cuculo") per i bambini

Contenuto della pagina:

Metodo di trasferimento del liquido secondo Proetz ("Cuculo")

Hai una congestione nasale persistente? Problemi con sinusite o presenza di adenoidi? Tutto ciò viene efficacemente trattato nel nostro centro ORL.

Informazione chiave:

  • La sinusite e l'adenoidite, così come la sinusite con rinite, sono molto, molto efficacemente curate lavando il naso secondo il metodo Proetz..
  • L'approccio prevede due - massimo 10 procedure di trasferimento del fluido.
  • Durante il periodo di lavaggio, è richiesta la supervisione di uno specialista qualificato. Altrimenti, potrebbero derivarne complicazioni..

Di norma, con l'inizio del freddo, tutte le condizioni sono create per l'esacerbazione di vari tipi di processi infiammatori. Tra questi c'è la sinusite, le cui conseguenze negative sono a carico di molte persone. E così dura per anni. Di conseguenza, le persone stanno provando in ogni modo a scoprire come trattarlo, cosa usare, quando e in quale proporzione, cosa è controindicato, ecc. Uno dei metodi più famosi ed efficaci per il trattamento di un disturbo è il cosiddetto metodo "Cuculo"..

Questo metodo è anche noto come trasferimento di fluido secondo Proetz (dal nome del medico degli Stati Uniti che lo ha inventato). Il lavaggio in questo caso è il mezzo ottimale di terapia non solo in presenza di sinusite, ma anche in adenoidite, sinusite e rinite.

Indicazioni per il lavaggio dei seni

  • Sinusite in forme lievi (sinusite, polisinusite, sinusite frontale, etmoidite, sfenoidite);
  • La rinite è persistente e allergica;
  • adenoiditi;
  • polipi.

Controindicazioni per l'uso di questo metodo

  • I pazienti occasionalmente sanguinano attraverso il naso;
  • Crisi epilettiche.

Categorie di pazienti per le quali questo metodo non è controindicato

  • Bambini dai 5 anni (prima di raggiungere questa età, a causa delle sfumature della struttura nasale, la procedura è problematica);
  • Adulti che hanno questi disturbi con tutte le circostanze inerenti;
  • Donne in posizione (nel trattamento della sinusite).

Procedura di cuculo

Questo metodo, in generale, consiste nell'infusione graduale di una soluzione antisettica calda in una narice e allo stesso tempo la soluzione viene contemporaneamente aspirata dall'altra apertura nasale con un metodo del vuoto con tutto nella narice (pus, muco). Un'altra opzione è l'introduzione di una soluzione da 20 ml con una siringa, che viene immediatamente aspirata da un altro passaggio usando una pera (plastica o metallo). Le narici devono essere cambiate continuamente, ognuna ha 100-120 ml, cioè 5-6 siringhe riempite con soluzione.

Si deve prestare attenzione per garantire che il fluido scorra senza intoppi da un passaggio nasale a un altro.

Durante l'infusione della soluzione, il paziente deve sdraiarsi sulla schiena con la testa gettata all'indietro. La respirazione dovrebbe essere uniforme e ritmica, mentre lui ripete sempre il "cuculo".

A volte un tecnico qualificato può bloccare un foro per un paio di secondi per drenare i seni paranasali. Questo è spiacevole, ma l'effetto è molto significativo..

Quando si pulisce con questa tecnica, tenere presente:

  • al termine, non è possibile correre immediatamente in strada, è necessario sedersi a temperatura ambiente per circa 15 minuti;
  • l'ipotermia è controindicata.

Come sensazioni spiacevoli durante il processo di pulizia, va notato:

  • il gusto della medicina iniettata è tutt'altro che il più piacevole;
  • sensazioni dolorose quando il liquido viene iniettato nell'apertura nasale (se eseguito da un medico esperto, quindi non si sentono praticamente).

Le spiacevoli conseguenze del lavaggio sono espresse in:

  • sangue dal naso (piccolo), mentre il sangue viene rapidamente fermato dal medico;
  • scarsa udibilità (risiede nelle orecchie) e mal di testa (tipico nella fase iniziale della procedura);
  • starnuti frequenti;
  • a volte irritazione agli occhi;
  • riflesso del vomito (non comune, di solito nei bambini).

Tutto il trattamento in questo modo richiede da due a dieci procedure.

Per fissare un appuntamento

Alle origini di questa tecnica c'era l'otorinolaringoiatra degli Stati Uniti A.V. Proetz. A causa del fatto che durante il periodo di trattamento il paziente deve sempre "cucire", la gente lo ha chiamato "cuculo". A proposito, è necessario pronunciare "ku-ku" in modo che il medicinale iniettato nella narice non penetri nella cavità orale. Il paziente è in posizione supina sul divano. Una soluzione di furacilina, clorexidina e altri antisettici viene iniettata in un passaggio e dall'altro il liquido con tutti gli strati purulenti viene rimosso contemporaneamente.

Se il metodo viene utilizzato nel trattamento dei bambini piccoli, viene utilizzato un approccio leggermente diverso, che consiste nella pulizia a getto d'acqua dei seni nasali. Una soluzione antisettica riscaldata (è necessaria la temperatura corporea) viene versata nel vaso, mentre il bambino viene inclinato capovolto sul contenitore con il medicinale in modo che sia a circa 100 cm dalla testa alla bottiglia. Un'estremità del tubo viene posizionata nel vaso e l'altra viene inserita nella narice. Di conseguenza, il liquido entra in un foro, scorre fuori dall'altro, mentre circola liberamente.

Possibili complicazioni

Questo può essere il caso se la terapia viene eseguita senza l'aiuto e il consiglio di un medico ORL. Le conseguenze sono espresse nella stessa sinusite o eustachite. Si basa sul fatto che spesso, insieme al liquido medicinale, un'infezione penetra nei seni nasali o nelle trombe di Eustachio.

In molte cliniche, la pulizia del naso in modo simile viene eseguita con deviazioni dalle norme classiche. In realtà, questo significa semplicemente sciacquare la cavità nasale, cioè una sorta di "doccia per lui". Sì, ha qualche effetto, ma non è ancora così profondo e non riflette il metodo di Proetz. A proposito, gli esperti-assicuratori che lavorano nelle compagnie assicurative del Nord America, considerando i metodi di lavaggio della cavità nasale, non considerano il metodo del loro connazionale più efficace di altri metodi di una forma simile. Ma nessuno nega l'effetto positivo del meccanismo per introdurre una soluzione in questo modo. Oggi, un lavaggio simile può essere fatto a casa usando un aspiratore nasale. Questo dispositivo è conforme a tutti i principi delle apparecchiature mediche utilizzate nella pratica ORL..

Prezzi del servizio:

Se vuoi saperne di più su come vengono eseguite le procedure di pulizia nasale nel nostro centro ENT, devi solo comporre il numero di telefono del call center:

Lavare il naso: il metodo del cuculo a casa

Una delle malattie più spiacevoli del naso e della cavità nasale, in cui i seni nasali si infiammano, è la sinusite. Al fine di far fronte rapidamente e, soprattutto, efficacemente all'infiammazione e alleviare i sintomi spiacevoli, viene prescritto un metodo terapeutico efficace a lungo provato: lavare il "cuculo". Qual è questa tecnica sarà discussa nell'articolo di oggi..

"Cosa c'è in un nome?"

La maggior parte dei pazienti sorride involontariamente quando sente il nome di questo metodo. In effetti, il nome medico di questa tecnica è il lavaggio sotto vuoto dei seni paranasali con il metodo del movimento fluido, e porta il nome del famoso otorinolaringoiatra americano Arthur Proetz - "Proetz washing", che ha inventato questo metodo di trattamento della sinusite all'inizio del 20 ° secolo.

Ma nella comunicazione quotidiana tra il medico ORL e il paziente, spesso puoi trovare un altro nome - "cuculo". No no! Questo metodo non ha nulla a che fare con l'ornitologia, o meglio, questa connessione è molto condizionata. È solo che il paziente durante la procedura deve pronunciare la frase "cuculo, cucù" a intervalli regolari, che è simile al canto di un noto uccello della foresta. E "kukovat" è necessario in modo che il liquido semplicemente non fluisca nel rinofaringe e il paziente non soffoca sul liquido di lavaggio.

"Cuculo": descrizione del metodo

Questa tecnica è utilizzata per trattare la sinusite e altri tipi di sinusite come alternativa alla puntura del seno mascellare (puntura). La sua essenza è di pulire il naso con una soluzione medicinale da masse mucose, pus e rimuovere il gonfiore. È anche necessario lavare i seni per rimuovere agenti patogeni e polvere dalla superficie della mucosa. Per lavare, è necessario creare una pressione negativa nella cavità nasale usando un'aspirazione speciale e quindi estrarre il segreto patologico. Gli antisettici o le soluzioni antibatteriche sono usati come liquido di lavaggio..

Si consiglia di risciacquare il naso usando questa tecnica in clinica. La procedura deve essere eseguita da un medico esperto - otorinolaringoiatra. Anche il trattamento a casa è possibile, ma la persona che produce il "cuculo" deve necessariamente conoscere tutte le caratteristiche del metodo e, soprattutto, essere pienamente consapevole del fatto che il risciacquo non può mai sostituire il trattamento con un medico.

Come viene eseguita la procedura

Prima dell'inizio della procedura fisica, la cavità nasale viene irrigata con una soluzione vasocostrittore su una mietitrebbia ENT. Quindi è necessario ridurre la mucosa nell'area dell'anastomosi. Il paziente è comodamente seduto in posizione reclinata con la testa leggermente inclinata. Durante la manipolazione, non puoi girare la testa, cercare di alzarti e interrompere il processo: c'è un leggero disagio e pressione nei seni nasali durante il lavaggio, ma vale l'effetto terapeutico del lavaggio per essere paziente.

Una siringa di plastica usa e getta senza ago viene inserita in una narice, attraverso la quale viene introdotta una soluzione antisettica nella cavità nasale e un'aspirazione speciale nell'altra, dove fuoriesce il contenuto purulento che è separato dai seni. È importante creare la giusta pressione in modo che l'antisettico arrossisca efficacemente l'intera cavità nasale e i seni. Un medico ENT esperto farà sicuramente fronte a questo compito. Dopo che la manipolazione viene ripetuta, ma dall'altra parte.

L'acqua di risciacquo all'uscita è torbida, in essi puoi spesso vedere interi grumi di masse purulente e tappi purulenti. Non appena il liquido eluito diventa chiaro, la procedura può essere completata. In media, ci vogliono circa quindici minuti per lavare entrambi i seni. All'inizio, potrebbe esserci una sensazione di pressione, ma quando l'edema si attenua, questo disagio scompare da una sessione all'altra. Per ottenere un effetto terapeutico persistente, è necessario effettuare da tre a dieci lavaggi.

Durante l'introduzione del liquido, il paziente deve pronunciare il suono "cuculo" in modo che la soluzione di risciacquo, insieme al contenuto purulento, non penetri nella faringe. Non consentire alla soluzione di penetrare nell'orecchio: ciò può causare otite media. Se la procedura viene eseguita nella stagione fredda, è necessario astenersi dall'andare fuori per un paio d'ore, quando fa caldo, è sufficiente rimanere in casa per almeno mezz'ora. L'ipotermia non farà che peggiorare la situazione..

Nonostante l'evidente effetto del "cuculo", molti pazienti non hanno fretta di eseguirlo. Ciò è piuttosto dovuto a fattori psicologici..

Ma non c'è bisogno di avere paura di lavarsi e ancor di più di farsi prendere dal panico prima della sessione. Se eseguito da un medico ORL esperto, la sensazione di disagio è ridotta al minimo. Te lo assicuriamo! La tua sensazione sarà molto simile alla sensazione di spruzzi d'acqua in una piscina. E questo è abbastanza portatile!

Indicazioni e controindicazioni

Il lavaggio dei seni viene effettuato per malattie come:

  • sinusite;
  • sinusite di altra localizzazione (etmoidite, sinusite frontale, sfenoidite e combinazioni di queste condizioni);
  • rinite vasomotoria (forma neuro-vegetativa), quando il muco non viene più prodotto dai seni nasali, ma dai turbinati inferiori;
  • rinite allergica, al fine di lavare al massimo l'allergene nella cavità nasale;
  • polipi e altre formazioni nel rinofaringe;
  • vegetazione adenoidea e adenoidite invase, al fine di estinguere rapidamente l'infiammazione e lavare efficacemente il rinofaringe;
  • infezione nei passaggi nasali;
  • tonsillite.

Il metodo "cuculo" è raccomandato per i bambini di età superiore ai cinque anni e per le donne in gravidanza.

Nei bambini piccoli, le caratteristiche strutturali della cavità nasale non consentiranno di eseguire una procedura efficace e sarà difficile per i bambini spiegare come comportarsi correttamente al momento del lavaggio. Il trattamento di bambini in età prescolare e studenti più giovani deve essere effettuato esclusivamente sotto la supervisione di un medico ORL. Per i bambini in età prescolare, il "cuculo" può essere fatto stando seduti sulle ginocchia dei genitori. Quindi il bambino si sente protetto. Ma devi assolutamente effettuare una prenotazione! Più orizzontale è la posizione della testa, più efficace sarà la procedura..

Ma, nonostante l'apparente universalità della tecnica, la procedura ha le sue controindicazioni. Non viene eseguito a temperatura corporea elevata, sangue dal naso, edema mucoso grave, otite media acuta e cronica e se il paziente soffre di epilessia.

Cosa fare dopo la procedura

Dopo il lavaggio, non è consigliabile alzarsi immediatamente per non provocare sangue dal naso. Altri venti minuti devi rimanere in casa per prevenire l'ipotermia dei seni. Già dopo la prima procedura, la congestione nasale si attenua, la respirazione viene ripristinata e il paziente avverte un notevole sollievo.

Quando la terapia viene eseguita da un medico esperto, il paziente non sperimenta conseguenze spiacevoli dopo la procedura. L'unica cosa di cui devi essere preparato è l'inattesa e spontanea fuoriuscita del liquido di lavaggio dalla cavità nasale. Ciò accade perché le fistole si contraggono di volta in volta da sole e il liquido rimanente fuoriesce dal seno. Pertanto, un fazzoletto dovrebbe essere sempre pronto..

La procedura richiede elevate qualifiche di un otorinolaringoiatra e molta esperienza pratica. Pertanto, scegliere cliniche affidabili con specialisti competenti..

"Cuculo" a casa

I medici non raccomandano di lavare secondo Proetz a casa, solo una normale toilette per il naso. Per il lavaggio, puoi usare una soluzione di sale marino - "Dolphin", "Aqualor" e altri. Sono adatti kit di risciacquo pronti venduti in farmacia. Includono il cosiddetto irrigatore: un contenitore con un ugello in cui viene versata la soluzione di risciacquo e un sacchetto con un antisettico. Deve essere sciolto in acqua prima della procedura. Non esiste un'aspirazione a vuoto, utilizzata nella loro pratica dagli otorinolaringoiatri..

La preparazione della soluzione di risciacquo deve essere eseguita rigorosamente secondo le istruzioni allegate, altrimenti l'effetto della procedura diminuirà. Prima di utilizzare l'irrigatore per la prima volta, deve essere trattato, ad esempio, con Miramistin o lavato con acqua saponata. Quindi versare un sacchetto di antisettico e aggiungere acqua bollita secondo le istruzioni. Mescolare l'antisettico con acqua agitando il contenitore più volte. La soluzione di lavaggio deve essere diluita immediatamente prima della procedura e, successivamente, risciacquare nuovamente il contenitore con acqua saponata..

Se non hai un set così speciale a portata di mano, puoi cavartela con i mezzi a portata di mano. In questo caso, avrai bisogno di una siringa ("pera" di gomma) o una piccola teiera con un beccuccio. La soluzione salina di cloruro di sodio può essere utilizzata come fluido di lavaggio.

Caratteristiche della procedura a casa

Se stai usando un irrigatore, inserisci la punta in un passaggio nasale, trattieni il respiro e premi il distributore più volte. Dall'altra narice, soffiare le masse mucose insieme alla soluzione. Ripeti gli stessi passaggi sull'altro lato. Se tutto viene eseguito correttamente, la soluzione di risciacquo fuoriesce dalla seconda narice insieme al contenuto del naso. Si consiglia preliminarmente di irrigare la cavità nasale con gocce di vasocostrittore..

Se stai usando una siringa o un bollitore, inclina la testa di lato in modo che una narice sia più alta dell'altra. Versa lentamente il liquido nella narice situata sopra, che uscirà dall'altro passaggio nasale. Espirando, dì "kuku, kuku". Quindi ripetere gli stessi passaggi sull'altro lato. Soffia il naso alla fine per rimuovere qualsiasi soluzione rimanente e secrezioni..

  • Se noti che la soluzione entra nella bocca e non fuoriesce dalla seconda narice, stai risciacquando in modo errato.
  • Non è necessario risciacquare durante la notte poiché il liquido continuerà a fuoriuscire dalle cavità per qualche tempo.
  • Il liquido deve essere versato con molta attenzione. Altrimenti, insieme ai patogeni, può fuoriuscire nelle orecchie, causando gravi infiammazioni lì..
  • Anche la pulizia dei seni troppo spesso è dannosa. I medici ORL consigliano di eseguire non più di sette procedure.

Possibili complicazioni

Complicazioni dopo il lavaggio possono verificarsi con edema grave senza l'uso di vasocostrittori. In questo caso, il fluido contaminato può entrare nella cavità dell'orecchio medio e causare infiammazione del tubo uditivo o la transizione della sinusite in una forma più complessa..

Come possiamo vedere, le condizioni domestiche non sono sempre favorevoli al lavaggio sterile e sicuro. Se non hai conoscenze e competenze sufficienti, lascia questo lavoro agli specialisti. In cerca di aiuto professionale, accelererai il tuo recupero e manipolazioni e azioni inefficaci non potranno che farti del male.

Se devi affrontare il problema del naso che cola persistente, se hai sinusite o altra infiammazione nel naso, per favore, vieni. I nostri esperti medici ORL a Mosca ti aiuteranno sicuramente!

Lavaggio del seno secondo Proetz ("cuculo")
Cavità nasale della toilette (un lato)
Esame video endoscopico del naso